1. BAHAMAS: Perchè nessuno ne parla?

    di , il 29/7/2005 00:00

    Ciao a tutti,

    Mi è capitato di vedere un documentario con dei cataloghi sulle Bahamas, quest'arcipelago di isole sono una più bella dell'altra, eppure non mi è mai capitato di sentire nessuno che si è fatto un bel viaggio in quel paradiso.. Cosa c'è sotto? sono forse i prezzi che sono troppo elevati? neanche i tour operator sponsorizzano pacchetti per le Bahamas.

    Mi piacerebbe molto andarci ma vorrei saperne di più...

    Mi affido a voi con la speranza che possiate darmi tante informazioni.

    Ciao ragazzi

    Stefania

  2. Jarno Santoni
    , 1/9/2005 00:00
    Cara Serena? Anche io ho viaggiato molto e anche io avevo la camera vista mare.
    Non per contraddirti ma con 2200 euro a testa per 2 settimane(prezzo del Viva Fortuna) si riesce ad andare in posti migliori.
    Non contesto l'isola, è stupenda ci tornerei domani;ma ti pare normale,in ferie,alzarsi alle 6.30 x occupare un lettino?Oppure dover arrivare alle 8.00 del mattino alla reception x sentirsi dire che nei ristoranti Orientale e Trattoria c'è posto solo alle 18.30 perchè i "soci Viva"possono prenotare il giorno prima?
    Riguardo alla pulizia,nel ristorante principale il pavimento era iguardabile e mi fermo qui.
    Io ho fatto le due settimane centrali di Agosto e ti assicuro che,come molte altre persone che si lamentavano,sono rimasto vittima di vari disservizi e sinceramente non vado alle Bahamas x cercare pizza e pasta.
    Ripeto dei vari viaggi che ho fatto il Viva è la struttura con il minor rapporto qualità-prezzo che mi sia capitata,avessi speso 300 euro in meno a testa non mi sarei così lamentato.
    Ciao.
  3. Serena 39
    , 1/9/2005 00:00
    Ciao,
    io sono appena rientrata da un soggiorno al Viva Fortuna Beach di Gran Bahamas, dopo una settimana a New York e dopo un anno di lavoro frenetico. Quello che cercavo era relax, tranquillità, un pò di svago e naturalmente bel mare...ho trovato Tutto!
    Leggendo il forum mi sembra di essere stata in posto diverso da quello che descrivono tutti: le camere erano spaziose e tendezialmente carine con un bel balconcino (vista mare con 50 euro in più per 10 giorni...), sul cibo non ho mai avuto problemi di quantità e varietà, anche se non c'erano piatti straordinari...ma la pasta non era mai scotta! Scherzi a parte, è da provare anche il ristorante orientale se piace il genere: l'unico neo è che occorre prenotare presto perchè è piccolino e tutti voglino andarci...
    La spiaggia è bella, il mare pure, molto caldo...l'unico vero inconveniente che ho incontrato è stato l'ombrellone: mettevo la sveglia alle 6,30...andavo a prendere i posti e tornavo a dormire. Dopo qualche lamentela hanno aggiunto molti ombrelloni. Però se ti accontenti di sdrairti sulla spiaggia sotto una palma non hai problemi! La sensazione è che non siano abituati ad accogliere tanta gente... Animazione carina ma poco fantasiosa, pizza alla sera buonissima, cocktail eccezionali (il rhum è buonissimo). Loro sono poco cordiali, è vero...sempre di più che in Italia, comunque!
    Io ho girato molto, anche in posti molto belli...è sono molto schizzinosa: devo dire che non ho avuto la sensazione di sporco, il villaggio mi è sembrati curato (con una bella vegetazione)....e poi non dimentichiamo che è un villaggio All inclusive a Bahamas a dei prezzi veramente contenuti.
    Un consiglio: gira molto perchè ci sono veramente dei bei posti. Io ho affittato una macchina (dollari 65 + 12 di assicurazione) e con mio marito abbiamo fatto un tour dell'isola (si gira facile) fino all'estremo ovest a Paradise Cove: bellissimo!!! mare eccezionale, ti affittano sdraio ed ombrellone (con 2 dollari) e materiali per snorkeling (c'è una bella barriera)...c'è un piccolo bar per mangiare e sono gentilissimi.
    Freeport e Lucaya sono le due cittadine, con due "centri commerciali": non ci sono souvenir perchè non hanno artigianato, se non le borse di paglia (molto care).
    Bellissimo e divertente il parco Nazionale Lucaya, dove fai un giro di un'ora e mezza con canoa in mezzo alle mangrovie (stile Indiana Jones) e arrivi ad una spiaggia stupenda (quella della pubblicità Bilboa)...
    Insomma, io ci tornerei domani...se qualcuno ha bisogno di altre notizie, magari più pratiche, o di vedere qualche foto per farsi un'idea, contattatemi pure!
  4. BARBARA E MARCO
    , 28/8/2005 00:00
    X Banette B.

    Mi puoi dare qualche indicazione per il B&B di cui parli?
    ciao Barbara
  5. Turista Anonimo
    , 24/8/2005 00:00
    io l'atlantis di paradise island lo raserei volentieri al suolo.. è una delle cose più brutte, pacchiane e antiestetiche che abbia mai visto in vita mia, come un pugno in occhio in un luogo dove, a mio avviso, le costruzioni non dovrebbero superare l'altezza di una palma. vedersi comparire questo grattacielo rosa nel bel mezzo di un'isola caraibica è sconcertante.. quando viaggio non sto in topaie anzi, mi piace trattarmi bene e stare in alberghi belli, ma alle bahamas preferirei vedere alberghi, magari a 7 stelle ma comunque più congeniali al luogo in cui si trovano e alla natura del posto, non come quello scempio che nemmeno a disneyland si permetterebbero di costruire.. mah, de gustibus, ho visto che comunque era pieno.. si vede che gli americani apprezzano di più l'atmosfera da las vegas piuttosto che la pace e la tranquillità delle bahamas.. tra l'altro l'atlantis si sta ingrandendo e presto paradise island sarà piena di palazzoni rosa.. che tristezza..
  6. AMOUAGE
    , 22/8/2005 00:00
    BAHAMAS...SOLO IL SUONO DI QUESTA PAROLA EVOCA L'IDEA DI PARADISO... IL MARE E' DI UN TURCHESE SPETTACOLARE, E NONOSTANTE I MIEI VARI VIAGGI( SONO TRAVEL AGENT) ANCORA NON SONO RIUSCITA A RITROVARE...
    LE BAHAMAS NON SONO ASSOLUTAMENTE UNA META ECONOMICA, ANCHE LE CARTOLINE COSTANO UNA CIFRA!!
    ED E' FORSE PER QUESTO CHE CHI E' ABITUATO A VIAGGIARE LOW COST NON E' RIUSCITO A COGLIERNE LE BELLEZZE.
    MI REPUTO UNA PERSONA SOCIEVOLE E UNO DEGLI ASPETTI PIU' BELLI DELVIAGGIARE E' CONOSCERE LA GENTE, MA HO RISCONTRATO UNA CERTA DIFFIDENZA NEI CONFRONTI DEI TURISTI...SE VOGLIAMO ANCHE UN PO' TIPICA DEI PAESI EX COLONIE INGLESI...
    ALLE BAHAMAS HO REALIZZATO UN DESIDERIO NATO QUANDO HO COMINCIATO A FARE QUESTO LAVORO: VEDERE L'ATLANTIS DI PARADISE ISLAND, DOVE ABBIAMO ALLOGGIATO IN UNA MEGA SUITE...SI TRATTA DI UNA STRUTTURA FANTASTICA NEL VERO SENSO DEL TERMINE ( MOLTI LA DEFINIREBBERO UN'AMERICANATA, MA E' POSSIBILE CHE SENTO SOLO DI GENTE CHE AMA ALLOGGIARE IN HOTEL -TOPAIA?)
    IN FONDO, ANCHE SE CON UNA FINE, UN VIAGGIO E' SEMPRE UN SOGNO, NO?
  7. Jarno Santoni
    , 22/8/2005 00:00
    Sconsiglio a tutti di andare al Viva Fortuna di Gran Bahama!!!
    La struttura è stata una vera delusione,sottodimensionata rispetto al numero degli ospiti,il ristorante principale molto sporco e il cibo poco sufficente,bicchieri mal lavati anche nei vari bar e potrei andare avanti...
    Per chi ci va consiglio di uscire e godersi l'isola in libertà,offre spiagge deserte e incontaminate,fatevi portare dai taxisti locali che oltre ad essere ottime guide turistiche sono anche economici (costano molto meno delle escursioni guidate e di massa degli Hotels).
    La sera,nei week-end fatevi un birretta nei localini di Port Lucaya dove si trova una pista da ballo all'aperto ritrovo della popolazione locale.
    Questa è l'opinione mia e di mia moglie,cercavamo mare e relax e qui ci sono,ma non cercateli al Viva Fortuna.
  8. Turista Anonimo
    , 22/8/2005 00:00
    Ciao Ragazzi,
    sono rientrata la settimana scorsa Viaggio con Teorema (Bahamas + Florida) Il Viva è davvero troppo spartano e sporco, in spiaggia è pieno di immondizia, bicchieri e piatti sporche abbandonati ovunque, con conseguente presenza di tantissime api, gli ombrelloni sono davvero pochi e occupati sempre dalle solite persone che lasciano la loro robagiorno e notte per occuparli (mi sono lamentata col Direttore dice che nopn può farci nulla !!!!). Le camere sono davvero tristi.
    Il cibo non arriva alla sufficienza.
    Vale la pena uscire dal villaggio noleggiare un auto e visitare le spiaggie perchè alcune sono davvero bellissime.
    In Florida abbiamo visitato Miami, gli Everglades e le Keys, tutto molto bello.
    E la degna conclusione di un viaggio con Teorema l'ho vissuta sul volo di ritorno, ostaggio di 2 tizi ai quali erano stati venduti 2 posti in Business Class che però non esistevano. Fatto sta che siamo rimasti 2 ore fermi all'eroporto dentro l'aereo ad aspettare che qualcuno di teorema risolvesse la situazione.
    Sconsiglio Vivamente a chiunque di affidarsi a questo tour operator, almeno per le bahamas.
    Ciao
  9. Turista Anonimo
    , 22/8/2005 00:00
    PER PAOLO
    leggendo il tuo bellissimo racconto mi è venuta la pelle d'oca, anch'io cerco questo tipo di vacanza RELAX Assoluto e mare spettacolare.
    Basta ho deciso.... PARTO!!!!
    Grazie anche a tutti quelli che hanno e che stanno partecipando a questo forum, più notizie avete e meglio è!

    ciao a tutti
    stefania
  10. Turista Anonimo
    , 22/8/2005 00:00
    ciao Sandra,
    io rispondevo semplicemente a Kikka che chiedeva info su teorema.
    ciao ciao
  11. Turista Anonimo
    , 17/8/2005 00:00
    scusate ma perchè andate tutti al viva? alle bahamas ci sono centinaia di posti più belli, basta cercare un pò sui cataloghi o sulle guide e non fermarsi a vedere cosa propone la teorema.. e poi ci credo che la gente dice che le bahamas non sono belle.. io comunque sono stata al club med columbus island e lo consiglio vivamente, ho passato una settimana indimenticabile..
  12. Turista Anonimo
    , 17/8/2005 00:00
    ciao!!
    sono appena tornata da un viaggio 1 settimana in florida+ bahamas (viva fortuna) con teorema.
    La florida è spettacolare, ti consiglio il fly and drive di teorema, vale la pena girarla in macchina e non stare fermi a miami. Gli alberghi da urlo, uno stato fantastico, se l'avessi saputo, avrei rinunciato alla settimana alle bahamas pur di stare ancora negli STATES!!..e poi florida on the road è fantastica e facile da girare, inoltre la la vita non costa veramente nulla rispetto a noi, pensa che in 1 una settimana ho speso 300 dollari di extra con benzina, colazioni, pranzi,cene, entrate a musei, ai parchi di orlando senza farci mancare nulla!!
    per il Viva delle bahamas grande applauso al cuoco, e all'animazione molto bravi ma non invadenti; purtroppo spiaggia, mare e pulizia mi hanno lasciato davvero delusa; considera che noi cerchiamo sempre strutture spartane....ma il viva era veramente troooppo spartana e mal tenuta!!
    scrivimi se vuoi!!buon viaggio
  13. Monical66
    , 16/8/2005 00:00
    Ciao Sono stata lo scoro anno al viva ,devo dire che mi sono trovata benissimo,niente di lussuoso ,anche se le camere nuove vicine al laghetto sono molte belle,si mangia divinamente.La spiaggia davanti al villaggio non è molto bella ma basta muoversi a destra o sinistra per trovare un mare spettacolare,L'animazione è veramente unica.Io ho fatto una settimana al viva poi mi sono spostata con la barca e sono andata alla vicina Abaco dove si trova una delle dieci spiagge più belle al mondo.Secondo me le Bahamas sono isole sicuramente spettacolari ,non molto sfruttate,ma con un mare da sogno,sicuramente carissime,ecco perchè non sfruttate dal turismo di massa .Chi avesse bisogno di avere altre info mi scriva pure.Ciao
  14. Paolo R
    , 13/8/2005 00:00
    Girovagando per internet ho letto delle Bahamas, e perchè non dire qualcosa, anche se il viaggio che abbiamo fatto io e la mia compagna è ormai un ricordo lontano, sono passati ormai 5 anni da quando andammo a Eleuthera una delle tante isole di quest'arcipelago, che ne conta a migliaia; Eleuthera una delle più grandi è una striscia di terra lunga 160 km e larga circa 3 km, mentre nel punto più stretto l'oceano ed il mare dei caraibi si incontrano in uno spettacolare gioco di forze e colori, in realtà l'arcipelago non fa proprio parte dei caraibi e forse anche per questo lontano dalle solite rotte ed offerte last minute che tanto piacciono a noi che viaggiamo fuori stagione. Fu proprio un'offerta che ci portò a schegliere le Bahamas come vacanze, avevamo già letto di quest'arcipelago e dello splendido mare che le bagna, anche i giornali di viaggi davano l'isola come una delle più belle ed in effetti non rimanemmo delusi. Certo aver visitato una sola isola non può essere un parere obbiettivo per chi vuole affrontare un viaggio in queste mete, certamente gli svaghi, i divertimenti notturni e lo shopping non fanno parte di una vacanza in queste isole, perlomeno sulla nostra isola, in alternativa si ha solitudine, relax e spiagge deserte con un mare dai mille colori.Lisola era praticamente deserta dal punto di vista turistico, il nostro era uno dei pochi villaggi aperti, per cui tutta l'isola era a disposizione per essere visitata ed esplorata, cosa che abbiamo fatto scoprendo le spiaggie più belle noleggiando una macchina, percorrendo in assoluta solitudine l'unica strada principale, mentre nei paesi trascorreva una vita lenta e tranquilla tipica forse dei caraibi di una volta, prima dell'avvento del turismo di massa. L'impressione è che l'isola un tempo fosse meta di turisti americani e turisti che in barca arrivassero per passare qualche giorno in strutture attrezzate che abbiamo trovato abbandonate ed in rovina. Lisola ora era la meta di sbarchi giornalieri di turisti che sulle navi da crociera sbarcano per abbronzarsi al sole delle Bahamas, su spiaggie super attrezzate nel nulla, tutto il resto è assoluto relax ed è quello che cercavamo e che ci è rimasto di questa vacanza. Ormai viaggiamo da anni ed ogni vacanza è diversa dall'altra anche per lo spirito in cui la si affronta, cercavamo un po di pace per rigeneraci, ed è stato riposante e molto bello poter visitare un posto che si è fermato nel tempo, ed averlo vissuto per quello che era, non intaccato dal turismo di massa, che modifica il paesaggio e la stessa gente. Noleggiare una Jeep per arrivare in riva al mare a fare il bagno in una spiagga deserta, guardarsi attorno e non vedere nessuno per chilometri, parlare con la gente tanto per parlare questa è stata la nostra vacanza ed il ricordo che ancora ne abbiamo, forse non è quello che tutti cercano, ma a noi è piaciuto proprio questo e spero che possa essere di aiuto a chi cerca informazioni su queste isole.
  15. Erika Pezzolato
    , 11/8/2005 00:00
    grazie a tutti per le informazioni!!se c'è qualcun altro che vuole dire la sua ne sarei contenta visto che mancano ancora tanti mesi!! grazie barbara,mi hai spiegato veramente bene il tutto!!
  16. Turista Anonimo
    , 11/8/2005 00:00
    l'ultimo post anonimo è molto costruttivo.. forse si tratta di qualche dipendente del mc donalds insoddisfatto dal preparare big mac tutto il giorno.. cmq, non so in quale isola sei stato tu (se mai ci sei stato) ma le bahamas non fanno per niente schifo..