1. Chi mi aiuta per la tesi di laurea?

    di , il 20/12/2004 00:00

    Vi è venuta l'idea di fare una tesi originale in cui esaltare il vostro spirito di turista per caso? Volete concludere i vostri studi con un progetto alternativo che manifesti tutta la vostra creatività e curiosità? Siete alla ricerca di collegamenti e risorse per sviluppare una traccia legata al turismo?

    Abbiamo pensato di creare un forum ad hoc in cui potete confrontare le vostre idee e scambiarvi informazioni utili per il vostro progetto di fine corso e non solo...

    Buon lavoro... E in bocca al lupo!

    La Redazione

  2. Turista Anonimo
    , 2/9/2005 00:00
    x Alice: vai sul forum di tpc "turisti nn per caso solidali" e prova a chiedere lì, sono sicura ti aiuteranno
  3. Alice Ambrosi
    , 31/8/2005 00:00
    ciao a tutti anche a me piacerebbe fare ricerca per la mia tesi all'estero. il mio problema è a monte, non nella modalità di richiesta per i finaziamenti ( su quello saprei già dove informarmi) ma nel trovare un progetto dettagliato da proporre. l'idea sarebbe quella di fare una tesi sulla comunicazione umanitaria. qualcuno saprebbe consigliarmi un' associazione umanitaria o una ONG all'estero presso cui fare eventualmente uno stage?
    dove trovate le risorse per elaborare i progetti, in internet?
    scusate l'incertezza... in bocca al lupo
  4. Turista Anonimo
    , 30/8/2005 00:00
    ciao!!!
    chi mi puo' aiutare per la mia tesi di laurea in tourism incentive???(in pratica i viaggi aziendali,convention e loro organizzazione..)
    Materiale,libri,riviste specializzate,articoli ecc...
    Grazie!!!!!!!!!!
  5. Loredana Locusta
    , 28/8/2005 00:00
    Ciao!!!!
    A fine settembre parto per il Galles per una ricerca tesi di psicologia del lavoro che ha come argomento il "coaching"e la formazione!Vorrei trovare anche un tirocinio in un'azienda
    interessata all'argomento.Tutto sembra fantastico ma(c'è sempre un "ma")non ho assolutamente idea su come si fa una ricerca tesi e la paura di rimanere senza una lira...anzi senza una sterlina!!!!
    Qualche suggerimento?
  6. Redazione 1
    , 17/8/2005 00:00
    Ciao ragazzi!
    Intervengo solo per confermare che effettivamente ci sono Atenei che consentono ai propri laureandi di ottenere un finanziamento, dietro presentazione di un progetto dettagliato, per un periodo all'estero al fine di elaborare la propria tesi di laurea.
    Ad esempio, a questo indirizzo:
    http://www.spbo.unibo.it/spbo/Didattica/Servizi+per+gli+studenti
    /Borsestudio.htm
    trovate alcune informazioni per quanto riguarda Scienze Politiche a Bologna. Da quando bazzico per questa facoltà ogni anno vedo affissi il bando e poi la graduatoria per l'assegnazione, quindi posso confermare che è una forma di finanziamento agli studenti che la mia facoltà elargisce puntualmente, ogni anno accademico.
    Chiaramente, il discorso dell'autonomia degli Atenei fa sì che la situazione non sia uguale in tutt'Italia, e comprendo che ciò non sia giusto, ma per Bologna posso confermare che ciò avviene.

    Andrea
  7. Marged Trumper
    , 17/8/2005 00:00
    p.s. gentilmente chi sostiene di avere avuto borse di studio per la tesi dovrebbe comunicare come è giunto a fare la domanda (a chi, dove, come, quando ecc.), perché dirlo e basta non serve a nessuno...
    grazie mille
  8. Marged Trumper
    , 17/8/2005 00:00
    hmm...è parecchio tempo che sono lanciata nella mia tesi di laurea (Università di Venezia-Lingue orientali)... Purtroppo ho deciso di scegliere un argomento altamente originale e poco conoscoiuto (cosa quasi mai premiata) e a differenza di molti miei colleghi di corso che hanno optato per una tesi compilativa, nessuno mi ha reso la strada facile e veloce.

    Il docente che ha accettato il mio titolo mi ha poi abbandonata a me stessa scoprendo di non intendersene affatto e quando ho chiesto a chiunque se esistessero finanziamenti necessari a reperire sul posto il materiale che mi serviva mi è stato risposto che era meglio se avevo genitori ricchi.

    Ho fatto a mie spese quel viaggio (India), ma i miei finanziamenti mi sono bastati appena a farmi un'idea della cosa. Molti mi dicono che il mio lavoro merita di essere terminato, ma ora a me mancano anche i soldi per laurearmi, essendomi dovuta arrangiare da sola.

    Data la mia esperienza, consiglierei ai meno fortunati come me di fare una tesi sciocca e di cui non vi importa nulla e laurearsi.... Se al giorno d'oggi serve ancora...
  9. Studentessa
    , 13/8/2005 00:00
    Hai ragione, alla sapienza non esiste niente di tutto ciò. Da me non fanno neppure corsi di inglese che si possono definire tali figuriamoci le borse di studio all'estero! CHE SCHIFO!
  10. Raffaella Morizzi
    , 11/8/2005 00:00
    Ciao, sono una studentessa di architettura che si accinge a intraprendere una tesi sul restauro dell'ecosistema dell'oasi di Nefta in tunisia. Sono in una fase di ricerca di materiale, ovviamente si tratta di cercare un ago nel pagliaio...se c'è qualcuno che può aiutarmi in questa ricerca mi può contattare!!!!
    grazie a tutti!!!
  11. Turista Anonimo
    , 7/8/2005 00:00
    Non dare retta alle buffonate che scrivono qui sotto, io mi sono laureato in Ingegneria all'Università La Sapienza di Roma alla facoltà di San Pietro in Vincoli (accanto al Mosè di Michelangelo tanto per interderci...).
    E vi assicurò che nel più grande ateneo di Roma che è La Sapienza non esiste nulla di tutto ciò...
    Esistono solo progetti Erasmus e Socrates che finiscono puntualmente ai parenti dei professori , spesso neanchè iscritti all'università...
  12. Nicole Viola
    , 7/8/2005 00:00
    Scusate l'intromissione ma volevo chiedervi come avete fatto ad ottenere questo tipo di finanziamento?Che facolta'frequentate?Nessuno de "La sapienza".
    Grazie 1000.
  13. Lea Lamberti
    , 4/8/2005 00:00
    Ciao, ho vintoanche io un finanziamento per la ricerca tesi all'estero. Vado a Madrid per un mese, però il finanziamento he mi hanno concesso è stato della metà rispettoaquanto avevo chiesto, anche per te è stato così? Vabbè, non potevo rinunciare e allora parto il 13 settembre! Sto cercando ancora una sistemazione, vorrei trovare una stanza, magari in un appartamento di studenti,speriamo di avere fortuna.
    Un consiglio:informatevi bene su tutte le iniziative, i finanziamenti e leborse di studio messe a disposizione delle università: sono davvero un'occasione da non farsi scappare!!
  14. Lea Lamberti
    , 4/8/2005 00:00
    Ciao, ho vintoanche io un finanziamento per la ricerca tesi all'estero. Vado a Madrid per un mese, però il finanziamento he mi hanno concesso è stato della metà rispettoaquanto avevo chiesto, anche per te è stato così? Vabbè, non potevo rinunciare e allora parto il 13 settembre! Sto cercando ancora una sistemazione, vorrei trovare una stanza, magari in un appartamento di studenti,speriamo di avere fortuna.
    Un consiglio:informatevi bene su tutte le iniziative, i finanziamenti e leborse di studio messe a disposizione delle università: sono davvero un'occasione da non farsi scappare!!
  15. Sibe
    , 3/8/2005 00:00
    ...all'università esistono borse di studio per un periodo di ricerca all'estero per la tesi di laurea (per lo meno a Bologna c'è e spero rimanga attiva anche in futuro, visti i tempi che corrono...taglio di qua taglio di la...)
    non è difficile (o per lo meno non è impossibile) usufruirne, per quanto riguarda la mia esperienza posso assicurarvi di aver presentato la modulistica richiesta nel modo più corretto possibile insieme ad un entusiastico progetto di ricerca (deve esserlo per forza visto che siete voi i promotori e primi sostenitori!).
    il risultato? un viaggio in india tutto spesato e una ricerca veramente interessante!!!
    se state pensando ad una "tesi fuori dal comune" lanciatevi
    ci si laurea una volta solo, no?

    (... nella mia euforia generale...non ho ben capito a che cosa vi riferite nel messaggio...)
    buona estate ! sibe
  16. Redazione 1
    , 20/12/2004 00:00
    Vi è venuta l'idea di fare una tesi originale in cui esaltare il vostro spirito di turista per caso? Volete concludere i vostri studi con un progetto alternativo che manifesti tutta la vostra creatività e curiosità? Siete alla ricerca di collegamenti e risorse per sviluppare una traccia legata al turismo?
    Abbiamo pensato di creare un forum ad hoc in cui potete confrontare le vostre idee e scambiarvi informazioni utili per il vostro progetto di fine corso e non solo...
    Buon lavoro... E in bocca al lupo!
    La Redazione