1. Croazia on the road?

    di , il 11/7/2005 00:00

    Cosa ne pensate?

    Stiamo pensando di trascorrere l'ultima settimana di luglio in Croazia, muovendoci con l'auto in quasi tutta la nazione, prediligendo la costa e il primo entroterra.

    Non abbiamo intenzione di prenotare i pernottamenti in nessuna struttura ricettiva, ma vorremmo decidere di volta in volta a seconda del luogo in cui ci troviamo.

    Secondo voi, cari utilizzatori del forum ma soprattutto turisti per caso ;) :

    1) i prezzi delle strutture in Croazia sono abbordabili? Ho provato a guardare in Interent ma i prezzi sono tutt'altro che economici...ho visto anche 80 euro per una nottee in due solo pernottamento in un albergo 3 stelle di Zara!

    2) avremmo modo di trovare posti liberi o in quel periodo sarà difficile?

    3) secondo le vostre esperienze, consigliate qualche struttura ricettiva particolare?

    Grazie mille a chi vorrà lasciare il suo contributo.

    Mari

  2. Barbsy Miki
    , 26/8/2005 00:00
    sono appena tornata dalla Croazia.Sono partita in auto dalla provincia di Milano alla volta di un bel viaggio on the road per la Croazia. Questo è stato il mio secondo anno in questo paese stupendo! Ho visitato i laghi di Plitvice, Hvar, Sinj,Dubrovnik,Trogir, Korcula e la penisola di Peliesac!Tutti i posti che ho visitato sono stati davvero meravigliosi e, essendo andata in campeggio, non ho speso nemmeno molti soldi!
    Consiglio a tutti un bel viaggio on the road per la Croazia!
  3. Raffaele 11
    , 24/8/2005 00:00
    Sono appena tornato da una vacanza in Croazia con mia moglie e posso confermarvi che è stupenda. Abbiamo visitato Spalato, Omis,Mostar, Medjugore, Hvar, Brac, Dubrovnik e la bellissima cima del Biokovo (tutto in macchina).Partiti da Ancona e giunti a Spalato in serata, abbiamo preso una stanza (40 €) per una notte (al porto vi sono persone con cartelli che offrono satnze)... giusto il tempo di visitare il palazzo di Diocleziano e poi via verso sud e verso la riviera di Makarska dove abbiamo trovato a 10 m dal mare e sulla strada principale di Tucepi (piccolo centro delle riviera attaccato a Makarska considerata la Rimini croata) una stupenda stanza con parquet, balcone panoramico e bagno alla modica cifra di 28€ a notte. Ci è sembrata cosi bella che l'abbiamo prenotata per tutti i restanti giorni e cosi Tucepi è diventata la base delle nostre escursioni (favorita anche dalla sua posizione: 75 Km da Spalato, 1km da Makarska, 140 da Dubrovnik, 90 da Monstar e Medjugore e con partenze giornaliere per le isole).
    Il mare è stupendo, Dubrovnick,Spalato e Monstar sono fantastiche, Medjugore è da vedere (consiglio rivolto a cattolici e non), la torre di Omis -città dei pirati- è imperdibile, la riviera di Makarska con le sue calette e la catena montuosa de Biokovo alle spalle offre dei tramonti mozzafiato, le isole, le isole....ma ora veniamo ai consigli.

    Alloggio - in tutti i centri in cui desiderate stare vi sono dei Tourist Biro che vi cercano casa in base alle vostre esigenze, questo è fondamentalmente il motivo per cui NON CONVIENE PRENOTARE. I prezzi a persona variano dai 11 € (per le camere chiamate sobe) ai € 20 (per gli appartamenti.

    Cibo- In tutti i paesini della Riviera di Makarska che abbiamo visitato(da Omis a Podgora) vi sono delle imbarcazioni-ristoranti che cucinano pesce alla brace...vi consigliamo il tonno alla brace di Podgora e le cozze alla buzara di Makarska. Nei ristoranti un po'dovunque si mangia dell'ottima carne e del buon pesce (dentice, spigole etc). I prezzi variano dai 15 ai 35 euro . Il vino migliore è quello proveniente dalla regione da cui prende il nome:Peliesac (ca €10 al lit.).

    Natura- Di ritorno da Dubrovnik (verso Spalato) fermatevi nel primo paesino che incontrate: Trsteno. Non vi sarà difficle notarlo: sulla strada noterete due platani orientali alti ca 70 di m con un diametro di 10- 15 m. Ai piedi degli alberi delle simpatiche signore anziane vendono grappa, olio e lavanda ( su richiesta vi vendono il vino Peliesac portandovi nelle cantine delle loro abitazioni per l'assaggio!!!)

    Lingua - I croati parlano e comprendono l'italiano... se gli conviene.In ogni caso l'inglese e il tedesco vi porteranno lontano.

    Valuta - Vi consiglio di cambiare gli Euro per evitare cambi non convenienti.

    Isole e tour- Se avete deciso di visitare le isole vi consiglio di prenotare di sera a MAKARSKA da Barba ...sono davvero gentili e il prezzo è buono (€20).

    On the road- Vivetevi la Croazia da viaggiatori e non da turisti!!!

    Un saluto a tutti,
    Raffaele
  4. Laura Ravallese
    , 23/8/2005 00:00
    per chi vada in croazia in macchina: attenti ai posti di blocco; per esperienza diretta ma anche per racconti altrui ho capito che gli agenti cercano qualsiasi pretesto pur di multare, soprattutto gli stranieri che non sempre hanno il tempo e il modo di perdersi in lunghe discussioni sulla legittimità della sanzione...
  5. Patrizia D
    , 22/8/2005 00:00
    Appena rientrati dalla Croazia. Otto giorni a Sv. Filip Jakov, un bellissimo paesino sul mare a 25 minuti da Zara. Siamo stati in un appartamento di un conoscente con vista sul mare...una meraviglia! I prezzi sono contenuti e vale la pena di visitare qualche città. Zara e Sebenicco sono bellissime, con le loro stradine caratteristiche di sapore vagamente veneziano. Spiagge strette, soprattutto sassose, ma l'acqua è limpidissima e freddina! Prezzi abbordabilissimi, soprattutto per il pesce che costa veramente poco. Credo che si trovi posto anche senza prenotazione. Le persone del luogo si "arrangiano" a trovarti una sistemazione senza troppi problemi.
    Esperienza positivissima! Spero di ritornarci prima o poi.
  6. Turista Anonimo
    , 11/8/2005 00:00
    Ragazzi sabato notte parto per l'isola di brac in macchina da venezia, sapete dirmi che strada fare? E' la prima volta che vado li, avete circa un'idea del tempo che c'impieghero' ?
    grazie per le risposte!!!
  7. abs
    , 9/8/2005 00:00
    ciao a tutti,
    venerdi mattina parto per la croazia: ancona - spalato in traghetto all'andata...il ritorno in auto, dopo aver visto il sud. spalato, isola di Brac, makarska, dubrovnic, Sibenic, Murter, laghi di Plitvice...l'itinerario è più o meno questo!
    Chiedo consiglio a chi magari è già stato in zona: non abbiamo prenotato niente, pensavamo di fare sul posto, ma essendo la settimana di ferragosto mi chiedevo se sarà semplice trovare, soprattutto a Brac dove arriveremo il 14!
    e' urgente...tutte le info sono più che ben accette!

    Grazie in anticipo e buone vacanze.
    Assunta
  8. Marco Dem
    , 9/8/2005 00:00
    Ciao ragazzi sto partendo per l' isola di Hvar ed allogerò proprio nella città di Hvar.
    Avete qualche consiglio su posti da visitare, escursioni da fare, dove mangiare. Ho letto in vecchi post che molti hanno preso una "sola"prenotando l'appartamento via internet, mi potreste aiutare ad evitare quest' eventualità?
    Ultime due domande:
    Che tipo di presa elettrica serve?
    Euro o Khune???
    Grazie mille a tutti in anticipo e BUONEVACANZE!!!!
  9. diniantonio
    , 8/8/2005 00:00
    Ciao a tutti. Per attraversare il pezzo di Bosnia che divide la Croazia, dal 2004 non è più necessario il passaporto e basta la carta di identità.
    La Croazia è bellissima, ad iniziare dall'Istria. Non perdetevi Rovigno, le isole Brioni ed il Limski Kanal (dove potrete mangiare pesce squisito a 30 euro a testa - ristorante Viking). Io ho visitato anche l'interno e consiglio vivamente il piccolo paese di Bale, un gioiello rustico con un paio di negozietti che vendono oggetti artigianali splendidi. Bella anche la gola di Pazin (ma c'è solo quella) e comunque il paesaggio in generale. Un pò deludente Buzet, la città dei tartufi. Buon viaggio.
  10. Turista Anonimo
    , 7/8/2005 00:00
    Ciao a tutti, stiamo per partire per la Dalmazia centrale (Zara): qualcuno sa dirmi come sono le spine elettriche in Croazia? Sono come qui in Italia o servono degli adattatori?
    Grazie anticipatamente...
  11. Laura Ravallese
    , 6/8/2005 00:00
    qualcuno sa se per attraversare il piccolo tratto di strada che da dubrovnik a Spalato passa dalla <Bosnia è necessario il passaporto o basta la carta d'identità?
  12. Ele S
    , 5/8/2005 00:00
    ciao a tutti io l'estate scorsa a cavallo tra luglio e agosto sono stata a krk una settimana in campeggio..l'isola è carina tranquilla si mangia molto a poco..vi consiglio la spiaggia di saline con i fanghi neri..e la spiaggia bianca vicino a baska, degna di una spiaggia della sardegna..torno anche quest'anno ma non so, forse hvar bo..in tenda senza impegni..mi basta un bel mare e molto relax
  13. Turista Anonimo
    , 4/8/2005 00:00
    ciao anke noi partiamo senza alloggio...senza problemi si trovano li!!da dove partite voi??con quale compagnia?
  14. Mik Cccc
    , 4/8/2005 00:00
    ciao siamo un gruppo di amici in partenza x hvar(sabato 6 agosto finalmente!!!)! sinceramente, non abbiamo prenotato l' alloggio dall'italia xchè ci hanno consigliato di provvedere li sul posto! voi che ne pensate?
  15. Turista Anonimo
    , 4/8/2005 00:00
    cara chiara se parti il 12 o il 13 stai tranquilla che coda te la fa!! io ti consiglio di partire 11 visto che è un giovedì! un mio amico 3 anni fa ci ha messo 18 ore ad arrivare a krk! se ti può interessare ti do una dritta: cerca di passare Venezia per le 7 x' dopo c'è sempre coda anche nei giorni normali, figuriamoci in quei giorni! poi confine! e le strade di la mi hanno detto che no sono il max anche se per andare a krk fai la superstrada che è abbastanza agevole
  16. Turista Anonimo
    , 4/8/2005 00:00
    ciao a tutti! io partirò il 13 o il 12 pomeriggio per Krk...andiamo in macchina passando da trieste...pensate che troveremo le file interminabili che tutti ci raccontano? L'isoletta è bella, c'è vita?