1. Sulla rotta dei popoli del mare

    di , il 6/6/2008 13:16

    Adriatica l'estate prossima partirà sulla rotta dei Popoli del Mare: Syusy, Orso e lo Skipper Filippo Mennuni stanno progettando l'itinerario, già pubblicato sul sito nella sua prima bozza:

    - Settimana dal 19 al 25 luglio: Enna (escursioni a Rocca di Cerere, Pergusa, Pietraperzia), Siracusa (Parco archeologico della Neapolis, Fonte Ciane), Vibo Valentia (Megaliti di Nardo di Pace), Capo Rizzuto, Crotone (Elefanti di Pietra).

    - Settimana dal 26 luglio al 1 agosto: Crotone, Santa Maria di Leuca (Grotta Porcinara e le altre grotte carsiche), Ugento (Mura Ciclopiche), Otranto, Lecce (Poggiardo), Galatina.

    - Settimane dal 2 al 15 agosto: Itaca, Laguna di Patrasso, Messolonghi, Lepanto, Delfi, Canale di Corinto, Atene, Eleusi, Egina, Ydra, Nafplio, Epidauro, Tirinto, Micene.

    Ma chi sono questi misteriosi "Popoli del Mare"? Voi lo sapete? Sulla loro origine si accavallano ipotesi, storie e leggende... Da dove venivano i POPOLI DEL MARE?

    Apriamo il dibattito su una delle questioni storiche più ignorate, che può invece riservarci molte sorprese

    E parliamo anche del viaggio, dei porti, delle tappe previste nelle quattro settimane di navigazione.

    Qualche Turista per Caso vuole salire a bordo? Chi salpa con Syusy?

  2. shardanaleo
    , 7/9/2008 09:23
    FOCUS STORIA di questo mese dedica otto pagine all'epopea dei Popoli del Mare...era ora!
    Leo
  3. shardanaleo
    , 26/8/2008 08:45
    Quest'autunno i Popoli del Mare in Egitto... presto altre notizie.
    shar
  4. -FUSER-
    , 1/7/2008 21:11
    ciao a tutti,
    vedo con felicità che il vostro viaggio toccherà anche il salento, terra dai mille volti, io vorrei suggerirvi due tappe: una è porto badisco, 7 km a sud di otranto, il porto dove approdò enea, e l'altra nell'entroterra è martano (a 7 km da galatina)dove potete trovare il più grande menhir della zona (leggo che alcune tappe riguardano appunto i menhir) e dove potete trovare anche una singolare e misteriosa costruzione "la specchia dei mori", una costruzione di misteriosa origine, situata su un'altura nei pressi del paese dalla quale è possibile osservare anche la costa.
  5. shardanaleo
    , 12/6/2008 17:07
    cosa c'entra Taormina (greca) con i POPOLI DEL MARE, che i greci non conobbero mai? Semplicemente perchè arrivarono 400 anni dopo la GRANDE INVASIONE (chiamata appunto dei POPOLI DEL MARE) del 1200 a.C. che devastò anche la Grecia, rimandandola in un MEDIOEVO da cui uscirà solo 400 anni dopo appunto...
    Non stiamo parlando di POPOLI DI MARE, ma dei "POPOLI DEL MARE" NOME DATO dagli egizio a quella coalizione di popoli che DISTRUSSE MICENE, TROJA, GLI ITTITI e assalì l'EGITTO di ramesse III, che si salvò a stento.
    SHARDANA N.P.IAM (Shardana del Mare) insieme a loro:
    SHAKALASA (SICULI e SIKANI)
    TURSHA (ETRUSCHI-LIDY)
    LIBU (LIBICI E BERBERI)
    LIKKU (LICI)
    TJEKKER (TEUCRI-TROIANI)
    AKAYASA (AKEY)
    PHELESET (PHILISTEI-PALESTINESI)
    WASHASA (CORSI)
    Popoli che dominarono tutto il II millennio e oltre...
    SHAR.
  6. .machiavelli.
    , 12/6/2008 15:51
    Ok, ho capito, me ne farò una ragione.

    Bellissima Taormina...bisogna sbarcare anche in questa perla del Mediterraneo, anche se fra i "popoli del mare" non ci sono romani, greci, saraceni... perchè dopo il X secolo a.C. i nipotini di questi navigatori sono stati chiamati fenici! Gli altri sono arrivati dopo.
    Un tragitto interessante potrebbe passare anche per i luoghi citati da Omero nell'odissea.

    Ciao da Zio Mack.
  7. Lady Luna
    , 12/6/2008 14:58
    E POI, DA TAORMINA, SONO PASSATI ARABI, NORMANNI, GRECI, ROMANI, SARACENI................
    se non sono questi i popoli del mare......

    ANDATE UN PO' A STUDIARE LA STORIA DI TAORMINA.

    NE HA PIU' DI SIRACUSA E AGRIGENTO MESSE INSIEME!!!
  8. Lady Luna
    , 12/6/2008 14:56
    E vi siete dimenticati di inserire nell'itinerario giusto Taormina?!?!?!

    Taormina, le sue spiagge, i suoi infiniti monumenti storici, il Teatro Greco, il Castello Saraceno..........

    PAZZESCO!!!! COME SI PUO' NON PASSARE DA TAORMINA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!


    ANDATE A TAORMINAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!
  9. topfun
    , 11/6/2008 14:00
    ciao a tutti...
    sono Top.. e volevo solamente chiedere se ci vorrà molto tempo per sapere se si farà parte dell'equipaggio di Adriatica per le tappe di Agosto.. sapete.. l'estate vola e se non potrò fare con voi quest' avventura me ne devo organizzare un altra... salute a tutti..
  10. littlelady
    , 8/6/2008 16:14
    ciao a tutti,
    è un po' che non passo di qua,
    ho trovato questa discussione interessante...
    io penso che una vacanza non debba essere solo conoscenza antica.....ma anche usi e costumi attuali.
    <mi sta bene un po' di storia,ma stare su una barca a vela giorni e giorni è un'esperienza che mette a dura prova usi e costumi individuali.
    Mi intriga molto un viaggetto su Adriatica.
    <buona domenica
    gianna
  11. mirmidone
    , 6/6/2008 15:17
    Sono perfettamente d'accordo con te Syusy!
    L'itinerario che avete tracciato mi sembra molto interessante e non vedo l'ora di conoscere anche io i luoghi misteriosi e poco conosciuti che la nostra bella Italia custodisce.
    In questi posti vivevano delle antichissime popolazioni che ci hanno lasciato impressionanti testimonianze del loro passaggio. Popoli italici pre-romani che meritano di essere conosciuti dal grande pubblico...basta parlare sempre e solo di fenici e romani...prima di loro la gente mediterranea navigava da millenni ed erano intensi gli scambi commerciali e culturali!!

    In un documentario, anni fa, vidi per la prima volta quelle sculture preistoriche (l'elefante e l'uomo) che andrete a vedere...beh pare che "l'elefante" scolpito su roccia sia la rappresentazione di un particolare elefante preistorico ora scomparso, coincide anatomicamente con alcuni scheletri ritrovati, forse è un MASTODONTE, ha le zanne che arrivano fino a terra...vi immaginate quanto può essere antica quella scultura?
    Sono molto curiosa di rivederlo in dettaglio, brava Syusy!
    Angela
  12. Syusy Blady
    , 6/6/2008 09:28
    Lo sappiamo bene che se volessimo seguire le rotte e i luoghi dei popoli del mare dovremmo farne di strada, anzi di miglia, e non basterebbe un'estate. Le tappe che abbiamo deciso sono dettate dal tragitto che forzatamente la barca deve compiere in un periodo limitato partendo dalla Sicilia.
    Magari potere fare il giro del Mediterraneo toccando la Sardegna, il massimo come sappiamo, per quanto riguarda l'argomento e le Baleari, ma dobbiamo forzatamente partire dalla Sicilia, oltretutto toccandola solo, e compiere questo tratto di viaggio dovendo eliminare per quest'anno anche la Turchia (avrei tanto voluto arrivare a Sardes!) e
    le coste Lice ecc..
    Ma il nostro tragitto è questo per quest'estate ed è comunque pieno di stimoli. Il primo tratto ci offrirà l'opportunità d'indagare cose che non sono ancora molto conosciute, i giganti di pietra della Sila (non
    vedo l'ora di averli davanti). Poi la Puglia, o meglio il Salento. Poi il passaggio in Grecia.
    Io sono convinta che ogni pietra ci parla del mondo e che quindi ogni luogo dove andremo potrà avere elementi stimolanti se la nostra attenzione non sarà solo focalizzata su ciò che la maggioranza delle persone, compreso me, sa dai normali libri di testo.
    Sono spunti, possibilità di unire la vacanza ad escursioni che ci faranno ragionare sul mistero di queste popolazioni che si spostavano sul mare combattendo, portando conoscenza e determinando la nostra storia è per questo che il viaggio oltre ai misteri del Mediterraneo ha voluto citare i popoli del mare perchè su Adriatica saremo un pò popoli
    del mare anche noi.
    Allora bisogna partire da questo tragitto e siete tutti pregati di portare suggerimenti, cosa vedere visto che siamo lì? cosa vi viene in mente , viaggiamo con la mente prima che fisicamente?
    grazie a tutti...

    Syusy
  13. mirmidone
    , 5/6/2008 17:41
    Ho visto che nell'itinerario delle isole greche si sbarca ad EGINA!
    Ah, la mitica isola dei guerrieri Mirmidoni, le formiche, i temuti guerrieri che Achille portò con se alla guerra di Troia.
    Fantastico!!
  14. mirmidone
    , 5/6/2008 15:32
    Ciao a tutti, sono Angela Demontis l'unica bronzetta vivente, ed è da un pezzo che non mi faccio sentire causa superlavoro.
    Vi invito tutti ad andare a leggere il mio reportage di viaggio che racconta le avventure mie e di Syusy quando i primi di maggio è venuta giù in Sardegna per conoscermi!
    Splendidamente corredato di foto lo trovate su "home" del sito Turisti per Caso.
    Grazie ancora Syusy :-))
  15. .machiavelli.
    , 5/6/2008 12:31
    Vorrei scusarmi con i lettori per le mie considerazioni precedenti. I luoghi non toccati dalle rotte proposte sono di fondamentale importanza per gli antichi marinai e sarei più felice se il tragitto fosse un pelino più lungo arrivando a toccare, fra gli altri, porti di notevole interesse turistico quali quelli di Sardegna, Baleari e Spagna meridionale. Grazie per l'attenzione e...buona vacanza.
  16. LaurPaol
    , 5/6/2008 09:33
    è possibile che l'itinerario proposto, al di là del fatto che è stato anticipato che potrà essere modificato, ed i luoghi visitati siano semplicemente lo spunto valido per parlare proprio di questi popoli? può essere che ripercorrere esattamente le rotte dei popoli del mare in senso fisico sia un pochino fuori portata in questa fase iniziale dell'argomento. Tutto sommato qui è stata proposta una forma di vacanza, non certo un lavoro di ricerca storico-scientifica, e questa vacanza potrà essere utile ad approfondire temi interessanti come quelli proposti, spunti che concatenati (per caso) possano produrre comunque innanzitutto una bella vacanza e perchè no un modo comunque di parlare e diffondere idee su di un tema interessante. ciao ciao