1. Cerco paradiso sperduto

    di , il 2/6/2005 00:00

    Sono stata in thailadia (ko samui e phi phi), alle maldive, sul mar rosso, in malesia (langkawi , tioman, sipadan, mataking), alle isole andamane, a cuba, in messico, alle isole figi,in sri-lanka; sto cercando un posto incontaminato, fuori dalle rotte turistiche. Mi piacerebbe vedere le isole nicobare, ma sono chiuse al turismo straniero; le isole banda e togian sono ancora un paradiso sperduto?

  2. Roberto De la tour 6
    , 29/7/2005 00:00
    Isola di Likoma, in Malawi. Veramente un paradiso, sia la terra che l'acqua, benché dolce. Raggiungibile grazie alla nave "Ilala" che fa servizio regolare su e giù per il lago Malawi.
    Roberto
  3. Turista Anonimo
    , 22/7/2005 00:00
    Vai a Ginostra (dietro Stromboli) fuori stagione: piu' sperduto di cosi'......niente macchine, niente elettricita', niente rumore, solo muli, vento e sole. E un piccolo ristorante dove si cena a lume di candela (veramente!!!!!) e si mangia benissimo. Non e' lontano e non rischi neanche di disturbare nessuna tribu' in via di estinzione. Ciao
  4. Turista Anonimo
    , 29/6/2005 00:00
    i miei sono stati alle Togean l'estate scorsa... fuori da Kadidiri sembrano un paradiso in effetti.... capanne semplici sulla spiaggia, no comfort, mare bellissimo, barriera corallina...
    anch'io sono sempre alla ricerca di posti non troppo battuti ma è sempre + difficile...
    comunque ho trovato degli isolotti splendidi e incontaminati alle Seychelles, in Malesia, in Indonesia mi è piaciuta tanto Siladen ma comincia a diventare famosa anch'essa........
    poi dipende dai parametri che uno ha per definire un posto Paradiso..... ma visti i viaggi che hai fatto, direi che abbiamo la stessa idea più o meno...
    auguri per la tua ricerca!......
    io andrei in Micronesia.... o nelle Filippine
  5. Turista Anonimo
    , 19/6/2005 00:00
    già, concordo ocn Bea e Pier...
    anche io ho sempre cercato i luoghi non turistici, poi una persona di una agenzia (dalla quale mi è capitato di andare a chiedere consiglio x il mio viaggio di nozze "qualcosa di sperduto, meraviglioso, non battuto dal turismo di massa") mi ha fatto riflettere sul fatto che di "meraviglioso e non turistico" è rimasto ben poco... "se vedi un'isola dove non ci sia un resort, probabilmente c'è un motivo" (appunto: indigeni, zona protetta, instabilità politica, malattie, rischi vari). il problema è che nel giro di pochi anni quando un posto viene scoperto e diventa di moda il turismo di massa lo trasforma in un divertimentificio stereotipato di massa! (ma perchè dobbiamo mangiare la pizza alle maldive???)
    Mykonos: 15 anni fa era bellissima, ma poi hanno costruito moltissimo.... Non è un luogo per chi cerchi tranquillità! è divertente e colorata, anche se in agosto si snatura un po' perchè ci sono moltissimi italiani e quindi perde un po' la sua internazionalità, se ci tornerai fuori stagione la potrai apprezzare di piu', cmq. ti apicerà! prova nella zona di agios Orgos, dovrebbe essere piu' tranquilla delle altre. Affitta un motorino e gira ogni giorno: non ti pentirai di aver seguito il mio consiglio! ci sono bellissimi panorami ed è piacevolissimo girare così...
    La spiaggia piu' divertente è paradise beach, dove si balla tutto il giorno (questo sono sicura non sia cambiato...)
    buon viaggio a tutti!
  6. Pierfranco Gramaglia
    , 19/6/2005 00:00
    Vorrei rispondere alla fortunata viaggiatrice..si anche io ho visto molti di quei posti che hai citato...ma ormai molti di questi di sperduto non hanno più niente...purtroppo è un pò l'eterno dilemma del turismo.Bello e incontaminato ma x pochi ricchi??O in via di distruzione xchè ormai battuto da migliaia di turisti che però pretendono le stesse comodità di RIMINI a prezzi low cost??Probabilmente molti di noi non coniugano la necessità di lasciare questi posti il più possibile alla natura ,entrando in punta di piedi ,magari con una barca a vela e dormendo in una tenda da pochi euro, ma su una spiaggia veramente incontaminata dove non esiste neanche l'acqua da bere se non quella poca che ci da il desalatore della nostra barchetta!!!Pier
  7. Turista Anonimo
    , 18/6/2005 00:00
    Ah dimenticavo l'arcipelago di borocay nelle philippine!
    Unico!
    Ciao Bea
  8. Turista Anonimo
    , 18/6/2005 00:00
    ciao ti capisco anche io sono alla ricerca di posti particolari e non come molti pensano perchè non si apprezzano quelli vicini o già visitati ma perchè chi è un viaggiatore e non un semplice turista ha voglia e il bisogno di cercare sempre nuovi posti unici da visitare e conoscere a fondo...senza ovviamente intaccare ne le loro culture e ne il loro ambiente!
    Io ti consiglio isola di mafia- e una delle isole dell'arcipelago in mozambico ( si riesce ancora a fare il bagno con le tartarughe giganti....) oppure isola di santo epiritu in baja california...ci sono solo 5 tende!!!!
    Ciao beatrice
  9. Manuela Iarussi
    , 18/6/2005 00:00
    Ciao Ragazzi,

    Ho letto il vostro messaggio e vorrei sapere se siete mai stati a mykonos? anche questa isola è un paradiso? Io parto ad agosto per trascorrerci 1 settimana avete qualche consiglio da darmi, qualche spiaggia bellissima e non troppo incasinata da consigliarmi?

    Ciao
    Manuela
  10. Turista Anonimo
    , 17/6/2005 00:00
    il paradiso è qui vicino..in grecia:mare spettacolare,clima stupendo ed intensa vita notturna
  11. Turista Anonimo
    , 15/6/2005 00:00
    per chi non lo sapesse le Nicobare sono chiuse al turismo per almeno 2 motivi che dovrbbero farti riflettere sul non essere la tua meta ideale:
    -ci vive una dellle ultime tribù paleolitiche ancora esistenti sulla terra, i Sentinelesi, una comunità di pigmei cacciatori-raccoglitori che nessuno mai è riuscito ad avvicinare a causa della loro ostilità. Direi non sia il caso di disturbarli: nemmeno gli etnografi lo fanno!
    -facendolo, supposto ci riuscissi, potresti distruggere il loro equilibrio: non sono nemmeno in grado di riprodurre il fuoco, senza considerare il rischio di portare qualche malattia occidentale chevpotrebbe farli morire tutti!
    ho voluto fare questo intervento sul fatto che quando cerchi una meta non turistica e incontaminata dovresti anche preoccuparti di no esssre tu poi a contaminarla!!!
    prova le Gili, potrebbero piacerti...
  12. Patty Gargiulo
    , 14/6/2005 00:00
    Bisognerebbe trovare il meglio nei posti che si decide di visitare senza i preconcetti dettati dalla civiltà.Io ho visto bellissimi posti(Maldive-Messico-Giamaica-Cuba-S.Domingo-Mar Rosso-Honduras) e credo che ognuno di questi posti abbia un'aspetto unico e irripetibile.
    Scegli una meta e goditela senza troppi problemi.
  13. Turista Anonimo
    , 13/6/2005 00:00
    Grazie Floriditta la tua mail mi è arrivata!!!!!!!!baci e saluti Debora
  14. Turista Anonimo
    , 11/6/2005 00:00
    Per "spazio casa" ( scusa se ti chiamo così ma non hai scritto il tuo nome) e Giorgia un grazie infinito e sicuramente vi contatterò per altre info...Salutissimi e ancora grazie Debora
  15. joss
    , 11/6/2005 00:00
    Per debora 09/06/05
    sono stata in Thay a settembre 2004.Sono andata con un tour operator molto "tranquillo"-è stato quasi un fai da te- ed ho speso veramente molto poco. Sono stata a Ao Nang, vicino a Krabi e devo dire che è stato fantastico.La compagnia aerea era la Blu Panorama,non male nel senso del rapporto qualità /prezzo . prenotato il volo con un anticipo di circa due mesi è costato circa 300 euro andata/ritorno Malpensa -Bangkog.
    Per quanto riguarda il luogo paradisiaco, ho trovato una mini isola vicino a Pho Phi Don veramente spaziale.Non c'era quasi nessuno(sarà stato il periodo non turistico...), barriera corallina , sabbia soffice e bianchissima e tanti pesci colorati in meno di 1 mt d'acqua cristallina...
    Sogno di tornarci un giorno e che quella maledetta onda non abbia sciupato questo angolo di paradiso
  16. Bia 1
    , 11/6/2005 00:00
    Gio, anch'io come te ho trovato il paradiso in Umbria