1. In bici in Sardegna o in Corsica!?!?

    di , il 11/5/2005 00:00

    Sono un amante delle vacanze in bici, ad agosto farò le vacanze con i miei compagni di avventure e stiamo decidendo se andare in Corsica o in Sardegna, ho raccolto un po' di informazioni e di pareri ma sembra impossibile scegliere tra due mete così belle... C'è qualcuno che ha avuto esperienze di viaggi in bici in queste località? Probabilmente il nostro giro sarà di 10, massimo 12 giorni nelle due sett centrali di agosto... Mille grazie a tutti quanti vorranno aiutarmi nel decidere!

  2. Andrea Abozzi
    , 26/7/2005 00:00
    corsica!cosi' ci si incontra !io ed un mio amico saremo li' dal 23 agosto al 4 settembre!itnerario bastia-ajaccio-bonifacio -bastia!speriamo bene!
  3. Andrea Abozzi
    , 26/7/2005 00:00
    ciao francesca!intanto buon viaggio!come posti assolutamente da non perdere ti consiglio:1) cala serraina,andando verso s, teresa dopo costa paradiso;
    2
    9 la stessa costa paradiso la spiaggia di li cossi raggiungibile con un sentiero sul mare;
    3) a vugnola la spiaggia di rena majore,secondo me all'altezza di stintino;per quanto rigusrda quest'ultima sul belvedere di stintino vicino al camposanto c'e' un parco area pic-nic dobve se sei sola puoi fermarti con la tenda non dovrebbereo vederti se la piazzi bene;io il tuo viaggio l'ìho fatto in macchina e la sera mi accampavo dove potevo!mi sono fatto 15 giorni e non mi hanno mai rooto le scatole!buona fortuna!contattami pure per altro!
  4. Marco C 3
    , 25/7/2005 00:00
    Ciao! In sardegna non ci sono mai stato mentre in corsica ho visitato praticamente tutta la costa est e fino a Sartene! Girare in bicicletta senza allenamento risulta faticoso per i continui saliscendi lungo la costa, se ci si sposta appena nell'interno le pendenze aumentano! Da non perdere La zona Porto Vecchio - Bonifacio - Propriano con spiagge stupende (Santa Giulia, Palombaggia, Pinarello, Roccapina). Nell'interno bellissima la salita alla foresta dell'ospedale vicino Porto Vecchio.
  5. Sara Gramaccini
    , 22/7/2005 00:00
    ciao :-) sei già partito?
    Anche io e un amia amica faremo lo stesso identico itinerario!!!!
    Speriamo sia valido e di tornare tutte intere!!!
    sai se è possibile affittare bici da bastia per 10 giorni e spostarci con quelle oppure conviene portarle da milano? ciaoooo
  6. Francesca Luzzana
    , 20/7/2005 00:00
    ciao,
    a fine luglio partirò per un giretto nel nord della sardegna, sola con la mia biciclettina pieghevole (una moulton). il bagaglio deve essere più leggero di quello di un pellegrino che va a piedi sulla via lattea (già fatto, lo consiglio, magari non in agosto). sto cercando una tendina (quelle singole hanno nomi tristissimi: home alone; single...si sono accaniti!) che non pesi nulla. qualche suggerimento? sto tracciando un percorso di massima da porto torres verso est: mete imperdibili? qualcuno sa se ci sono campeggi o bivacchi (?) a stintino o in zona? per aggiungere invece una nota di viaggio sulla corsica, l'ho girata qualche anno fa ed è bella, profumata, maremontuosa e soprattutto ricca di incontri di giovani sani sportivi e un po' montanari che viaggiano in bici, a pie, con mezzi anfibi. e i corsi sono stupendi: teste dure dal cuore d'oro. con carattere... d'altra parte l'isola forgia l'idole.
    grazie per i consigli che vorrete darmi,
    buon pedale a tutti,
    francesca
  7. Dina 1
    , 9/7/2005 00:00
    Ciao, io sto in Sardegna da qualche anno e ho conosciuto l'entroterra e le coste proprio attraverso cicloescursioni organizzate (se credi ti mando recapiti delle agenzie in privato).
    Non saprei descriverti niente in modo adeguato, ma se decidi di venire qui l'unica cosa che devi assolutamente portarti oltre la bici è la macchina fotografica. Credimi sulla parola. Dina
  8. Turista Anonimo
    , 5/7/2005 00:00
    mille grazie per i consigli!
  9. Turista Anonimo
    , 5/7/2005 00:00
    Io sono stato sia in Sardegna che in Corsica...molto belle entrambe!
    In Sardegna ho fatto il nord da Olbia ad Oristano, in Corsica ho fatto da Bastia a Bonifacio dito compreso dalla costa ovest (molto + bella dell'altra ma + impegnativa).
    Quest'anno sarei intenzionato a provare la Sardegna del sud.
    Dalle esperienze che ho avuto direi che la Corsica per il ciclista presenta diversi vantaggi: i campeggi sono molto più numerosi, se ne trovano dappertutto e, soprattutto, costano meno della metà rispetto ai nostri...chissà perchè?...In Sardegna può essere difficile trovare un campeggio con disponibilità di posti ad agosto, specie verso sera quando dopo aver pedalato tutto il giorno si comincia a pensare a dove passare la notte e, se ne trovi uno al completo non è detto che ce ne sia un altro nelle vicinanze...se si è messi molto male e sta per fare buio conviene insistere col gestore del campeggio (una sera ho ottenuto di potermi piazzare in un campeggio stracolmo per una notte senza neanche montare la tenda che non ci stava da nessuna parte).
    Altro punto a favore della Corsica per il cicloturista è che lì di gente che se la fa in bici (ed anche a piedi) ce n'è davvero tanta (io son sempre partito solo per viaggi di questo tipo ma in Corsica ho conosciuto tantissimi ciclisti...che poi alla fine fanno tutti lo stesso giro in senso antiorario da Bastia a Bonifacio)...in Sardegna sono quasi tutti italiani in auto od in moto ed a girarci in bici ci si sente un pò come dei marziani.
    Per entrambe le isole è indispensabile essere ben allenati alle salite, bisogna essere in grado come minimo di affrontare in un giorno 400-500 metri di dislivello col carico e col caldo e ripetere la cosa nei giorni successivi (se avete fatto molto spinning durante l'inverno è meglio).
    La Sardegna sembra sulla carta più pianeggiante ma non è vero, è un continuo saliscendi solo che in Corsica può capitare di dover salire 500 metri tutti d'un colpo come alle calanques tra Porto ed Ajaccio, mentre in Sardegna le salite sono più corte ma molto più numerose.
    Per quello che ho visto io direi che le spiagge più belle della Corsica sono quelle nelle vicinanze di Bonifacio (nel raggio di 30-40 km ce ne sono tante spettacolari) ma la più bella in assoluto è secondo me quella che si trova dopo aver attraverato il "deserto degli Agriati"; le città più belle mi son sembrate Calvì e Bonifacio e x lo scenario naturale più spettacolare direi le Calanques.
    Per quanto riguarda la Sardegna consiglierei di soggiornare alla Maddalena e Caprera (chi è poco allenato troverà in pochi km tanti posti bellissimi ma occhio al vento sempre forte che può spazzar via le tende) oppure ad Alghero (anche lì tante belle escursioni possibili nei paraggi, prima tra tutte Capo Caccia).
  10. Turista Anonimo
    , 4/7/2005 00:00
    Si, facciamo sempre bici+tenda, itinerario approssimativo, dormiamo dove troviamo posto, in campeggio. Le bici sono attrezzate con borse o con carrelli, quest'anno pensiamo ad un equipaggiamento leggero (visto il clima e il luogo) e ad un itinerario con una media di 40-50 km al giorno "obbligatori" lungo la costa e per chi vuole fare di più ogni giorno, percorso alternativo con escursioni nell'entroterra. Per ora siamo in 6 sicuri, più altri tre in forse.... tre ben allenati e gli altri molto "cicloturistici", si parte lunedì 8 agosto da milano in treno.
  11. Cristiano 5
    , 27/6/2005 00:00
    Ciao!

    Ho letto dell'intenzione di girare la corsica o la sardegna in bici.
    Ma fate bici + tenda? All'avventura?
    fate parte di un club?
    è possibile unirsi?

    io sono con un mio amico e già abbiamo girato la grecia così...

    siccome è difficile trovare appassionati volevo avere qualche ionfo in +

    magari anche un sito, qualcosa da consultare,

    ogni aiuto è gradito!

    GRAZZZZZIE! :-)
  12. Turista Anonimo
    , 24/6/2005 00:00
    L'itinerario sarà: Milano, treno + bici fino a Genova, Genova - Bastia, da bastia saliamo in cima al "dito", scendiamo dal versante ovest, ci fermiamo un giorno al golfo, in due giorni raggiungiamo poi la punta nord-ovest, dunque Calvì, scendiamo ancora un paio di giorni a sud di Calvì e poi ci ritorniamo per fare il rientro Calvì - Genova, totale circa 12 giorni
  13. Alessio Amicizia
    , 22/6/2005 00:00
    Vorrei andare in Corsica ad agosto (se non mi licenziano prima perche mi beccano su internet!!) Sapete darmi qualche dritta?????????
    Grazie
    Alessio
  14. Turista Anonimo
    , 22/6/2005 00:00
    Milano - genova - sardegna in bici ?? itinerario ??
  15. Turista Anonimo
    , 14/6/2005 00:00
    tra corsica e sardegna io non avrei dubbi: SARDEGNA assolutamente. I sardi sono più simpatici dei corsi e poi è una terra bellissima. buon viaggio
    gio
  16. Turista Anonimo
    , 9/6/2005 00:00
    Giacomo
    cosa sei?????Un SAMARITANO che dice agli altri cosa devono fare??????????
    Piantala sei patetico.
    LUPA(cagna)AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH