1. Chi desidera avere informazioni sull'Umbria???

    di , il 9/5/2005 00:00

    Benché abbia vissuto, lavorato e viaggiato per il mondo trovo che l'Italia ci presenti ancora innumerevoli sorprese! L'Umbria, per esempio, dove ho scelto di vivere e di lavorare nel turismo , e dove ho ora un agriturismo con 60 ha. Mi sono resa conto che tutti i turisti ( stranieri.................ma anche italiani!!) visitano sempre i soliti posti, bellissimi ovviamente ma chi conosce l'Umbria bene, sa anche che essa é ricchissima di bellezze sparse e poco conosciute!! Ho messo a punto 36 itinerari in provincia di Perugia e 16 in provincia di Terni, al di fuori delle solite mete turistiche!! Essi hanno avuto un successo strepitoso e ciò mi ha fatto molto piacere! E' ovvio che chi vuole andare al mare o adora il rumore o le discoteche non é il caso che venga qui ma per gli altri, coloro che amano i rumori ed i ritmi di una natura ancora incontaminata, con sorprese artistico-storiche-archeologiche o per itinerari del silenzio e della fede, c'é davvero l'imbarazzo della scelta!

  2. Marina Rizzetto
    , 9/5/2005 00:00
    Benché abbia vissuto, lavorato e viaggiato per il mondo trovo che l'Italia ci presenti ancora innumerevoli sorprese! L'Umbria, per esempio, dove ho scelto di vivere e di lavorare nel turismo , e dove ho ora un agriturismo con 60 ha. Mi sono resa conto che tutti i turisti ( stranieri.................ma anche italiani!!) visitano sempre i soliti posti, bellissimi ovviamente ma chi conosce l'Umbria bene, sa anche che essa é ricchissima di bellezze sparse e poco conosciute!! Ho messo a punto 36 itinerari in provincia di Perugia e 16 in provincia di Terni, al di fuori delle solite mete turistiche!! Essi hanno avuto un successo strepitoso e ciò mi ha fatto molto piacere! E' ovvio che chi vuole andare al mare o adora il rumore o le discoteche non é il caso che venga qui ma per gli altri, coloro che amano i rumori ed i ritmi di una natura ancora incontaminata, con sorprese artistico-storiche-archeologiche o per itinerari del silenzio e della fede, c'é davvero l'imbarazzo della scelta!