1. Grillo-pensiero

    di , il 6/5/2005 00:00

    Il "Grillo-pensiero" vola sul web: nei blog, nei forum e nelle rubriche lettere si moltiplicano gli inni al 'comico' (ma lui si autodefinisce "un partigiano della terza guerra mondiale, quella dell'informazione"), alle sue teorie, al suo approccio con il mondo dell'economia.

  2. Chiara Tt
    , 21/7/2005 00:00
    andarsene via non risolve i problemi......

    in Nuova zelanda ce ne saranno altri..sicuramente.....

    per il resto concordo..

    ciao ciao
    Chiara
  3. Marco Lorenzini
    , 21/6/2005 00:00
    Caro Alberto, t'è per caso capitato oggi di vedere su Rai tre il programma "W la ricerca" di Riccardo Iacona???? forse dovrebbe essere più chiaro il motivo per cui tanti vogliono lasciare l'Italia... questa Italia...
    Ciao...
  4. Marco Lorenzini
    , 19/6/2005 00:00
    Alberto, hai ragione, Pasolini non ha lasciato l'Italia, ma ti sfugge ciò che disse poco tempo prima di morire e che viene sapientemente nascosta da chi ultimamente si riempie la bocca sull'identità di sinistra dello stesso Pasolini..... già, dimenticano sempre di sottolineare una sua interessante affermazione :<< l'unica cosa che mi spinge a rimanere ancora in questo paese sono i Radicali.....>>.
    Bhè, devi sapere che io sono un radicale, forse per questo sto ancora in Italia, trovo nei radicali l'unica speranza pulita in vista all'orizzonte... piaccia o non piaccia....!!!
    bye, Marco
  5. Jean Gabin
    , 17/6/2005 00:00
    Non si sta' parlando di omosessualità!

    Condivido le idee di Marco

    caro Alberto non amo gli insulti ce ne sono troppi anche in spazi televisivi e non ti commento.

    Purtroppo vivo e ho un'attività a Riccione, mio dio, la cittadina dove regna l'ignoranza più totale, dove nessuno viene rispettato, dove chi spaccia non viene punito, i magnaccia fanno affari d'oro.......lo considero un reale spaccato italiano!
    Anch'io sono orgoglioso della mia terra e a maggior ragione sono veramente arrabbiato.

    E a volte non bastano le rivelazioni di Grillo...........
  6. Turista Anonimo
    , 17/6/2005 00:00
    E' vero che Pasolini ha fatto quelle splendide affermazioni, ma ... non è andato all'estero. Forse si è rimboccato le maniche ed ha cercato di sfruttare la sua vena artistica con films più o meno piacevoli (i gusti sono gusti). Del fatto che sia stato frocio, non me ne può fregare nulla, però la sua fine.....
  7. Marco Lorenzini
    , 15/6/2005 00:00
    ... può darsi che siamo pirla, ma non amiamo insultare il prossimo e ci interroghiamo sul nostro futuro e quello dell'Italia, evidentemente non hai occhi per vedere e orecchie per sentire, in compenso parli a sproposito...
    Ti invito a riflettere sulla corruzione del nostro paese, sull'inciviltà e il menefreghismo di buona parte degli italiani, sul cemento che sta distruggendo ciò che rimane del giardino d'Europa, su chi si scanna allo stadio per l'unica loro ragione di vita... son stati lasciare crescere nel vuoto più assoluto.
    Pier Paolo Pasolini, nel 1975 disse: "Non comprendo come sia possibile che gli italiani in 30 anni siano diventati un popolo così CORROTTO, MESCHINO, RIDICOLO, IGNORANTE e PATETICO".... Ma forse era solo un frocio... giusto???
  8. Turista Anonimo
    , 15/6/2005 00:00
    Andate pure in Nuova Zelanda, di pirla come Voi non ne abbiamo bisogno in Italia. Io sono orgoglioso di essere italiano e, a scanso di equivoci, ti preciso che non sono berlusconiano.
  9. Marco Lorenzini
    , 14/6/2005 00:00
    ... io e la mia compagna stiamo pensando di andarcene in Nuova Zelanda, un po' per gioco, ma non so quanto.
    Oggi parlando con un italiana che viveva in Canada si discuteva sull'Italia, mi diceva che i Canadesi sono molto chiusi e che in Italia trova cordialità e allegria, le ho risposto che i brasiliani considerano gli italiani un popolo morto...
    Mi stavo chiedendo se l'allegria e la voglia di divertirsi di un popolo siano proporzionati alla disperazione dello stesso, è meglio una nazione allegra e disperata o una nazione in cui si vive degnamente, ma con meno allegria???
  10. Jean Gabin
    , 31/5/2005 00:00
    Ho stracciato la mia tessera di Rifondazione e mi sono dimesso da consigliere nell'99.........non voto più e mi considero un'anarchico, anche se è una definizione che non amo.
    Sono tornato in Italia dopo un lungo viaggio a metà marzo.......mamma mia che robaccia, che voglia di chiudere baracca e burattini e tornarmene via.
    Purtroppo le cose non sono facili...nè in Italia nè in Europa....è troppo lunga la storia!!!!!
    Ciao Marco sognatore, anche a me piace sognare.....e se lo vuoi fare prova a spegnere la TV per qualche giorno, non comperare più i giornali ma leggiti un libro, io stò rileggendo il Gattopardo
  11. Marco Lorenzini
    , 27/5/2005 00:00
    P.S.... scusate per lo sfogo, ma ultimamente ne sto vedendo troppe....
    Nico, grazie per l'approvazione...

    bye
  12. Marco Lorenzini
    , 27/5/2005 00:00
    leggo ora in fondo al forum...
    Grillo ormai Profeta.

    Con tutto il respetto per Beppe, sono anche io un estimatore,
    ma buona parte se non tutto ciò che dice Grillo viene ripetuto da altri da più 30 anni, ma nessuno se n'è mai accorto, o meglio, molti hanno fatto finta di non accorgersene perchè non hanno le palle per mettere in discussione le proprie idee, costruite per altro molto spesso grazie a menzogne o mezze verità.
    Il motivo è semplice, grillo è boicottato, ma fa ridere e allora fa 1 milione di spettatori in poco meno di cinque mesi, quegli altri (i radicali) sono un pochino meno boicottati.... ma non fanno ridere e per di più si manipola l'informazione per ridicolizzarli o per fargli dire altro, risultato: chi recepisce quella poca informazione nella maggior parte dei casi si lascia sviare da chi l'ha manipolata.
    Se Beppe Grillo avesse le palle fino in fondo, sicuramente le tirerebbe fuori e prenderebbe la decisione più saggia.... mettendo da parte le divergenze che possono dividerlo dai radicali, dovrebbe tentare qualcosa con loro, sono gli unici in questo paese che non sono mai voluti entrare in questo sistema e che hanno sempre cercato di cambiare l'Italia senza lasciarsi corrompere, può sembrare una stupidaggine, ma Grillo può riuscire a "Sdoganare" i radicali, Beppe deve preder coscenza del fatto che la gente pur rassegnata non sta chiedendo altro che poter votare qualcuno di cui possa fidarsi, un connubio Grillo radicali potrebbe portarli a beccare un minimo del 20%.... cazzo, sarebbe una rivoluzione epocale....
    sognatore??? no, mi sento incredibilmente realista.... so che ciò è possibile....

    bye Marco
  13. Marco Lorenzini
    , 27/5/2005 00:00
    ... spirito critico???? in realtà io sono incazzato nero, altro che Beppe Grillo, sono angosciato, non vedo luce per questo paese, praticamente tutti i parlamentari sono invischiati in quel merdoso sistema che è il clientelismo, addirittura peggiore della corruzione pura finalizzata a far soldi.
    Il clientelismo ti logora la moralità lentamente, ci si ritrova dentro senza accorgersene e quando ci sei dentro è impossibile uscirne se non mettendo in discussione le stesse certezze che si è costruite nella propria vita. Qualcuno dice che questo sistema politico va scardinato dall'interno, ma per entrarci bisogna scendere a quei compromessi che poi ti impediscono di far qualsiasi cosa, ti impesiscono di pensare e
    ragionare senza aver prima fatto calcoli più o meno meschini.
    Come dicevo è tutto finalizzato alla conquista del potere, si tirano merda contro a vicenda, litigano all'interno dei poli, pulci col 3% di voti ricattano i governi minacciando di farli cadere.... insomma, tutte le energie sono tese a mantenere equilibri precari pronti a saltare in ogni momento e a conquistare o mantenere il potere, se poi resta del tempo allora si prova a far qualcosa per questa oramai italietta, ma sia chiaro, qualunque cosa si faccia si stia sempre attenti a non stuzzicare la suscettibilità di qualcuno e si badi sempre a favorire chi ci ha fatto un favore.....
    In Italia ci sono 3.500.000 dipendenti pubblici per 60.000.000 di abitanti e l'amministrazione pubblica fa schifo, negli Stati Uniti 1.500.000 dipendenti pubblici e 220.000.000 di abitanti e l'amministrazione pubblica non funziona certo peggio della nostra..... i dipendenti pubblici italiani lavorano poco, oziano, lavorano male, sono spesso scortesi ed hanno quella boriosa aria di sufficenza che ti sbattono spesso in faccia quando hai qualche rimostranza da fare, sono anche loro figli del clientelismo... tu dammi il voto ed io ti do un posto di lavoro.... è uno schifo.....

    Marco
  14. Jean Gabin
    , 27/5/2005 00:00
    Ciao Marco concordo pienamente con te.

    Purtroppo ultimamente non riesco a frequentare il forum.

    Fa sempre piacere sentire uno spirito critico, altrimenti che democrazia sarebbe?
  15. Marco Lorenzini
    , 27/5/2005 00:00
    ... non viviamo in un paese libero??? c'è chi vi sputa in faccia questa verità da almeno 30 anni, lo hai mai ascoltato?? oppure non hai avuto modo di ascoltarlo perchè censurato da 30 anni??? e OCCHIO, censura e manipolazione dell'informazione sono BIPARTIZAN. Quando la "DESTRA" ha preso il potere nelle ultime elezioni politiche, ha subito cercato di mettere le mani sulla rai.... e i girotondini hanno subito manifersato perchè era a rischio la libertà di informazione... eheh, dimenticando però che loro avevan fatto li stesso durante il loro periodo di governo.... e prima di mani pulite avevan fatto per tanti anni insieme alla democrazia cristiana.... due pesi e due mi sure allora. La censura in questo paese è usata in modo scentifico, non si cancella totalmente chi fa affermazioni che mettono in discussione il potere di chi è in parlamento, ma lo si manda possibilmente in orari assurdi e comunque tagliando sapientemente il pezzo per far dire al malcapitato tutt'altro. IL POTERE PRIMA DI TUTTO, A QUALSIASI COSTO, CON QUALSIASI MEZZO POCO IMPORTA SE NE VA DEL BENESSERE DELLO STATO.... E L'ITALIA STA PRECIPITANDO.... MENTRE LORO DISCUTONO DI NULLA....

    bye, Marco
  16. Jean Gabin
    , 16/5/2005 00:00
    X Francesco

    Questa non la sapevo, però!

    Comunque... sì sono cose ovvie! ma si portatore di tante voci...poi quando sei in mezzo ai pasticci..fai come tutti cerchi di salvare il salvabile! non penso che sia uscito di casa cercando di stirare qualcuno....
    Continuerò a seguirlo