1. U.S.A on the road

    di , il 8/4/2008 00:00

    In questo forum parliamo di viaggi in U.S.A. On the road

  2. laurapelly
    , 11/12/2011 01:51
    Ciao a tutti,
    mio marito ed io siamo da tre mesi negli USA, ci spostiamo rigorosamente via terra. Per stare tanto in giro stiamo mantenendo un regime very low cost; a questo proposito ci siamo accorti che in internet, quando scrivi "low cost", ti escono cose anche che non lo sono poi tanto. Per questo abbiamo creato un blog dove diamo alcuni consigli su come ridurre le spese; niente di imperdibile, ma tutte informazioni che possono fare comodo. Per ora sono principalmente su Boston, New York, Chicago, Nashville, Atlanta e New Orleans, ma se ne aggiungeranno altri sulla California. In seguito andremo poi in Messico e America Latina, un annetto in totale, e faremo lo stesso.
    Vi scrivo il link, ma se avete bisogno di chiarimenti o altro scrivetemi pure sull'e-mail, o sul blog direttamente: giramondolowcost.blogspot.com
    L'e-mail: laurapelly@fastwebnet.it
  3. Laura_1992_NY
    , 8/12/2011 10:54
    Sono interessata ad un viaggio di un 15-20 giorni che preveda 3-4 giorni a New York, da li prendere l'aereo per andare nella parte ovest (visitare Yellowstone, Monument Valley, Death Valley, Gran Canyon, Las Vegas, San Francisco....) e, dato che da qui partirei da sola, cerco un gruppo a cui aggregarmi o gente che voglia organizzare un viaggio del genere e formare un bel gruppo possibilmente di una fascia d'eta' tra i 20 e i 35 anni (io ho 20 anni).. Il periodo che richiederei e' agosto 2012 (per motivi scolastici posso stare via le prime due settimane di agosto circa o al massimo fino alla terza).Se qualcuno e' interessato o sa a chi posso rivolgermi per aggregarmi ad un gruppo, mi mandi un messaggio privato.
    Grazie,
    Laura
  4. DIDIADRY
    , 31/10/2011 16:52
    ciao Elena,
    dalla Florida (io non ho mai avuto nessun problema con le connessioni) si può telefonare senza problemi .. l'importante è avere un cellulare quad band .. forse era il tuo gestore telefonico che creava problemi di linea oppure la scheda prepagata con un saldo troppo basso..
    Sicuramente ti porterai il pc .. con Skype le telefonate costano pochissimo..
  5. elenabi69
    , 31/10/2011 15:12
    ciao a tutti, volevo chiedere agli esperti di viaggi negli USA se avete avuto problemi ad usare il cellulare. io ci riuscivo benissimo da NEW YORK, da LAS VEGAS, ma per esempio dalla Florida non telefonavo, e non mi riuscivano nemmeno le telefonate locali. una preoccupazione sarebbe: se mi trovassi in una situazione di emergenza e dovessi chiamare soccorsi come dovrei fare?Elena
  6. niktempo
    , 8/9/2011 11:37
    Sarebbe bello! Ma a Settembre non posso.
  7. niktempo
    , 7/9/2011 15:35
    CERCO DUE PERSONE PER POSSIBILE VIAGGIO IN CALIFORNIA E ARIZIONA VANTAGGIOSISSIMO

    So che è difficile, ma ci provo lo stesso. Mi chiamo Luigi ed abito a Roma. Ho 50 anni e lavoro in Alitalia da Molti anni. Sono single per scelta ed etero. L'Alitalia dà la possibilità ad ogni dipendente di portare con sé due persone qualsiasi con lo sconto dell'80%. Io vorrei andare in California ed Arizona per 12-15 gg e cerco due persone qualsiasi da portare con me. Un percorso possibile è il seguente (certamente modificabile): “Los Angeles/Joshua Tree National Park/Mojave national reserve/Las Vegas/Topock/Oatman/Kingman/Williams/Grand Canyon/Lees Ferry/Page/Monument Valley/canyon de Chelly/Foresta pietrificata/Phoenix/Tucson/Yuma/San Diego/Los Angeles”.

    <?xml version='1.0' encoding='utf-8'?>

    Il PROBLEMA, però, è che questo sconto dell'80% è possibile averlo solo entro la META' di OTTOBRE 2011, perché dopo questa data l'Alitalia interrompe il tutto per riproporlo nella prossima primavera 2012.



    Chi fosse interessato, mi scriva al più presto a: <?xml version='1.0' encoding='utf-8'?>limitesup@hotmail.com Così spiegherò più dettagliatamente.



    Grazie
  8. DIDIADRY
    , 7/9/2011 13:31
    Bene!
    Curioso viaggiare in usa con la propria auto! ma non è troppo dispendioso?
  9. mavidede
    , 7/9/2011 13:02
    Grazie, alla fine abbiamo risolto: ci sip uo' assicurare in messico, per gli stati uniti e per il canada.
  10. DIDIADRY
    , 2/9/2011 17:01
    Prova a contattare l'Ambasciati Italiana in Usa.. forse ti può dare informazioni..
  11. mavidede
    , 2/9/2011 16:26
    buongiorno a tutti. C'è qualcuno che mi puo' aiutare?

    Stiamo progettando un viaggio atraverso gli stati uniti, ma con la nostra automobile che spediremo dall'italia, cn targa italiana, di proprieta' di cittadini italiani, non residenti negli states. Qualcuno di voi sa come si possa fare per assicurarla?

    Le assicurazioni italiane non fanno coperture per gli usa, e pare che nessuna assicurazione USA assicuri autovetture straniere.

    Ridicolo, se si pensa che l'abbiamo assicurata in qualunque paese africano e sud americano.

    Grazie per l'aiuto

    Mavi
  12. Vertical
    , 17/5/2011 21:21
    Ho da pochi giorni scritto il diario del mio viaggio di nozze lungo la mitica Route66, quasi certamente chi frequenta questa sezione del forum lo ha già letto, ma se così non fosse lo può trovare qui, dai click su facebook pare che sia piaciuto:

    http://turistipercaso.it/route66/61946/route66-and-beyond.html

    @Giolomb: nella parte finale del viaggio trovi anche qualche info riguardo alle domande che hai fatto . Quanto ai giorni secondo me in 13 ( -2) giorni è un po' una corsa....ma tutto sommato dovrebbe essere fattibile ( salvo che poi avrai un sacco di rimpianti perchè vorresti aver avuto il doppio di tempo! ;) )
  13. giolomb
    , 10/5/2011 23:36
    Ciao a tutti, leggo da qualche giorno i vostri racconti e ho pensato di chiedervi un grande aiuto nel consigliarci come organizzare un viaggio on the road, siamo in 2 io e mio marito, abbiamo a disposizione solo 13 giorni, inclusi i 2 giorni di viaggio andata/ritorno.Ci piacerebbe vedere in particolare San Francisco, Yosemite, Death Valley, Las Vegas, Lake Powell, Antelope Canyon, Monument Valley e Gran Canyon magari con passeggiata a cavallo.
    Pensate possa essere fattibile?Come si possono concatenare gli spostamenti?E per dormire dove è meglio prenotare e dove si può fare sul posto?


    Grazie per la disponibilità


    Alessandra
  14. ela.mimosa
    , 27/3/2011 16:12
    Grazie x i consigli...cmq se stanno così le cose allora penso di non avere grossi problemi sul mio inglese più che scolastico...in caso la mia domanda rituale sarà: Could you speak more slowly, please???
  15. DIDIADRY
    , 27/3/2011 10:34
    ciao Jhonny80,
    due anni fa ho percorso con mio marito circa 2500 miglia in auto nel west, abbiamo attraversato i deserti della California e dell'Arizona (confine con il New Mexico) .. in alcune zone non funzionava neanche il cellulare perchè mancava il segnale .. le strade erano deserte come la 191 dell'Arizona o la 62 verso Yucca Valley o la 178/372 vicino alla Death Vally e anche la mitica 66 nella Hualapai Indian Reservation ... tutto era così bello e nello stesso tempo misterioso ... noi non abbiamo avuto nessun problema di ansia e io non ho pensato sicuramente al rischio di rottura dell'auto ...
    Dipende da te e dalla tua futura moglie, se non vi sentite di intraprendere un viaggio in autonomia, se l'idea di essere da soli e di dover gestire un viaggio in autonomia vi crea ansia allora meglio andare con un tour organizzato ... però è così bello essere liberi di fermarsi dove si vuole .. scattare foto dove si vuole e non avere il ritmo incalzante di orari prestabiliti...
    Ti allego il mio racconto di viaggio .. ci sono anche molti link utili.
    http://turistipercaso.it/stati-uniti/20912/californiaarizona-viaggio-nel-mitico-west.html
    Ciao!
    Tanti Auguri per il Matrimonio!! .. e anche per il viaggio di Nozze!!!
    Adriana
  16. ROBERTO57
    , 27/3/2011 10:06
    ciao jhonny80
    se ho spirito d'avventura io che mi chiamo roberto57, non posso pensare che Jonny80 rinunci all'esperienza sulla strada. Per viaggiare credo che siano necessarie tre cose: un pò di cervello, un pò di fortuna e un pò di pazzia (o coraggio se vogliamo essere più conformisti) Senza usare paroloni troppo grossi, l'on the road è un viaggio nel viaggio; Il tour che vi apprestate a fare è "un classico" e le mete sono molto battute: nella monument valley e nel grand canyon in agosto si possono distinguere tutte le ns. parlate regionali da Torino ad Agrigento....Certamente il viaggio organizzato può avere l'aspetto positivo della compagnia, ma d'altro canto se incontri dei compagni di viaggio rompiglioni....In più un must del viaggio è il contatto con la gente: il proprietario del motel o la cassiera dello store piantato nel paese in mezzo al niente sono molto curiosi di sapere da dove vieni, perchè sei qui e poi quando direte che siete just married....nessun problema per la ricettività alberghera: tranne che nelle grandi città, dove la comodità di avere un indirizzo già stabilito dove dormire è grande, fuori trovi ovunque ed hai spesso la possibilità di scegliere quanto spendere. Autoorganizzarsi il viaggio, almeno in parte, fa risparmiare un sacco di soldi: la rete offre occasioni infinite Solo una notazione sull'itinerario: se ci state con i giorni, varrebbe la pena di andare a Los Angeles in auto; alcune compagnie di noleggio non richiedono alcun sovraprezzo per il one way (riconsegna in località diversa) dell'auto fra Nevada e California (appunto: è un classico). Potete percorrere alcuni pezzi della Route 66 con tutti i luoghi comuni del viaggio verso l'ovest, ma anche questo fa parte del divertimento. Se hai bisogno di altre info fai un fischio
    Tantissimi auguri per il matrimonio e....buona strada