1. Da agenzie e tour operator avete ricevuto soprattutto:

    di , il 1/9/2000 00:00
    (99 voti) 99
    (183 voti) 183
    (74 voti) 74
    (149 voti) 149

    Ci fa piacere scoprire che i tour operator vi abbiano dato solo un otto per cento di fregature.

    E' un dato veramente incoraggiante, come quel 44 per cento della voce "discreti servizi" che speriamo diminuisca a favore della voce "ottimi servizi" al prossimo sondaggio.

    Un 32 per cento di quanti hanno votato dichiara di non rivolgersi mai a un tour operator. E' una scelta sulla quale si può discutere: secondo noi va bene non farsi aiutare da un'agenzia se si fa un viaggio in un posto "facile", cioè occidentale, o anche in un paese esotico ma per un periodo di tempo lungo, senza sentirsi costretti a vedere molto in poco tempo. Se invece si va per esempio per dieci giorni in Egitto, dove le tappe sono poche e obbligate, con affluenza turistica concentrata, c'è il rischio di non trovare posto in albergo se prima non si è prenotato.

  2. Turisti Per Caso.it
    , 1/9/2000 00:00
    Ci fa piacere scoprire che i tour operator vi abbiano dato solo un otto per cento di fregature.
    E' un dato veramente incoraggiante, come quel 44 per cento della voce "discreti servizi" che speriamo diminuisca a favore della voce "ottimi servizi" al prossimo sondaggio.
    Un 32 per cento di quanti hanno votato dichiara di non rivolgersi mai a un tour operator. E' una scelta sulla quale si può discutere: secondo noi va bene non farsi aiutare da un'agenzia se si fa un viaggio in un posto "facile", cioè occidentale, o anche in un paese esotico ma per un periodo di tempo lungo, senza sentirsi costretti a vedere molto in poco tempo. Se invece si va per esempio per dieci giorni in Egitto, dove le tappe sono poche e obbligate, con affluenza turistica concentrata, c'è il rischio di non trovare posto in albergo se prima non si è prenotato.