1. Potenti prepotenti

    di , il 11/4/2005 00:00

    Genova, 11 aprile 2005 Come immaginavo nessuna risposta, quindi diffondo quanto segue. Con i problemi che ci sono al mondo questo è un “non problema”, ma essere presi per i fondelli da chi si sente “intoccabile” non è mai piacevole. Da un lato grande pubblicità e invito a unirsi alla famiglia di “libero”, dall’altro ………….

    Genova, 8 aprile 2005

    Avendo esigenza di accedere alla rete con più frequenza e più a lungo, ho deciso, in data 26 gennaio 2005, di chiedere a Libero il passaggio dalla tariffa free a quella flat . Ad oggi il passaggio non è ancora avvenuto. Alle numerose richieste di chiarimenti e spiegazioni fatte al 155.it non ho mai avuto nessuna risposta scritta. Sono riuscita qualche volta a parlare al telefono (altra impresa non indifferente da affrontare, se non avete tempo da perdere lasciate stare) con i/le ragazzi/e che rispondono al 155 senza comunque risolvere nulla (tengo a precisare che non ritengo loro responsabili del disservizio) In questo pe

  2. Stefania Volonghi 1
    , 11/4/2005 00:00
    Genova, 11 aprile 2005
    Come immaginavo nessuna risposta, quindi diffondo quanto segue.
    Con i problemi che ci sono al mondo questo è un “non problema”, ma essere presi per i fondelli da chi si sente “intoccabile” non è mai piacevole.
    Da un lato grande pubblicità e invito a unirsi alla famiglia di “libero”, dall’altro ………….


    Genova, 8 aprile 2005

    Avendo esigenza di accedere alla rete con più frequenza e più a lungo, ho deciso, in data 26 gennaio 2005, di chiedere a Libero il passaggio dalla tariffa free a quella flat .
    Ad oggi il passaggio non è ancora avvenuto.
    Alle numerose richieste di chiarimenti e spiegazioni fatte al 155.it non ho mai avuto nessuna risposta scritta.
    Sono riuscita qualche volta a parlare al telefono (altra impresa non indifferente da affrontare, se non avete tempo da perdere lasciate stare) con i/le ragazzi/e che rispondono al 155 senza comunque risolvere nulla (tengo a precisare che non ritengo loro responsabili del disservizio)
    In questo pe