1. I DVD dei Misteri di Syusy in edicola!

    di , il 1/6/2008 15:31

    Finalmente i viaggi di Patrizio e Syusy arrivano in edicola esaudendo il desiderio di molti che ci hanno scritto per collezionarli e riguardarli a piacimento:

    Dal 2 Aprile prossimo, trovate i dvd della serie "I misteri di Syusy Blady" allegati alla rivista mensile Hera.

    12 dvd per 12 uscite mensili

    ****************************************************************

    Se non trovate il DVD in edicola chiamate Daniela di Acacia Edizioni al numero 02/9058025,

    Oppure scrivetele un'email all'indirizzo daniela.lissana@heraedizioni.com

    ****************************************************************

    I temi:

    Dio è nato donna (aprile 2008)

    Mappe impossibili – Google Earth antidiluviana (maggio 2008)

    Cristoforo Colombo non ha scoperto l’America (giugno 2008)

    L’età dell’oro... C’è stata davvero (luglio 2008)

    Non siamo soli nell’universo (agosto 2008)

    Le ore di religione (settembre 2008)

    Fisica e metafisica (ottobre 2008)

    Il re del mondo lo sa (novembre 2008)

    L’Atlandide era ovunque – Globalizzazione ante litteram (dicembre 2008)

    Il viaggio nel tempo è possibile (gennaio 2009)

    A Tiahuanacu con Zecharia Stichin (febbraio 2009)

    2012 Fine di questo mondo (marzo 2009)

    I reportage sono in gran parte inediti, con le versioni integrali mai trasmesse in tv di incontri e interviste significativi e con numerosi extra, registrati approfittando della maggiore libertà a disposizione fuori dai famigerati e limitanti “tempi televisivi”. Anzi, Syusy ci tiene a sottolineare che in questi reportage potrà finalmente rivelare tutte le sue scoperte senza tagli e bavagli, per dare il suo contributo alla divulgazione e all’approfondimento di temi che interessano molto, ma che davvero sono ancora poco conosciuti e dibattuti.

    Riscriviamo i sussidiari!

    In questo forum i vostri commenti, richieste, domande...

  2. tiziano958
    , 13/11/2008 16:02
    Peccato veramente........ d'altra parte quando non si è allineati.....
    Però da irriducibile volevo chiedere a Syusy se per caso si farà promotrice di analoghe iniziative editoriali.
    Mi rendo conto che partecipare ad incontri dal vivo sia molto stimolante ma per chi non può muoversi da casa un DVD in edicola è la salvezza............
  3. mapi
    , 7/11/2008 10:49
    E' un vero peccato che non possa proseguire la pubblicazione dei DVD! Pensate che io li ho acquistati pur non avendo a disposizione il lettore.
    Non importa cos'è successo. Sicuramente avete dovuto affrontare "grane" a non finire. Se la RAI detiene il copyright, allora trasmetta i servizi (possibilmente in orari vivibili, non in notturna!), altrimenti vi rilasci la proprietà intellettuale in modo che possiate farne l'uso che credete.
    Sono solidale e spero un giorno di poter finire la serie.
    ciao / Manuela
  4. Terra Incognita
    , 31/10/2008 12:14
    Sono d'accordo nel concludere qui la storia ma davvero... posso assicurarvi che parlandone con i direttori di altre riviste, la questione dei diritti ed il resto della stori, hanno provocato solo ilarità. Comunque complimenti per tutta l'operazione e per la sempre corretta, repentina e professionale relazione col pèubblico!
  5. Silvia
    , 31/10/2008 11:14
    Ribadisco che il problema è una questione irrisolta di diritti tra RAI e Hera. Non abbiamo spiegato più nel dettaglio chi/come/cosa perché la spiegazione coinvolge delle questioni legali pendenti, da cui qui sul sito preferiamo restare estranei.
    Per piacere, tutta questa dietrologia è veramente malsana, sappiamo che le informazioni sono state poche e frammentarie, perché noi stessi abbiamo dovuto ricostruire il problema cercando di capire cosa fosse successo e abbiamo avuto la notizia definitiva dello stop solo una settimana fa (quando l'abbiamo pubblicato in homepage). Ma non date subito per scontato che ci siano a monte dei non-detti o interessi particolari da difendere. Grazie.
  6. Terra Incognita
    , 29/10/2008 19:21
    L'Acacia Editore ha appena iniziato a pubblicare (siamo al secondo numero) quello che era il trimestrale Archeomisteri. Ne ha semplicemente cambiato il nome in Archeomisteri di Hera senza intervenire, pare, sull'organico redazionale di cui il Dottor Roberto Pinotti è ancora il direttore. Ma perché in questo momento di crisi editoriale l'Acacia ha fatto questo? Non certo per amore nei confronti di Archeomisteri, ma perché ora i lettori della defunta rivista si sono riversati tutti in casa Acacia. Dunque chi prima comprava Archeomisteri da Olimpia oggi lo compra da Acacia e chi comprava Archeomisteri ed Hera oggi compra entrambi dalla stessa casa editrice. Senza nulla togliere a Pinotti (che inoltre questo mese ospita un nostro articolo sulla Piramide Cestia) che si è sempre distinto per la sua forza d'animo e per il suo spirito indipendente, è così che le cose funzionano nel mondo dell'editoria... Archeomisteri rendeva poco per Olimpia ma rende certamente il doppio per Acacia... Anche Forgione torna con una nuova testata ironicamente intitolata Fenix e lo fa con x publishing che ovviamente punta sul nome dell'ex direttore ed editore (non dimentichiamolo) di Hera... alle case editrici interessano solo i soldi. Ed è normale, visto che sono imprese... quindi la definitiva soppressione dei DVD di Syusy ha certamente un fondamento nel dato di vendita considerata anche la difficoltà di reperimento (che già ho ampiamente illustrato in passato) estranea alla linea editoriale di Hera. Quindi questi presunti diritti TV di cui avete parlato senza meglio specificare, lasciano molto perplessi... sarebbe più corretto che la stessa Syusy esponesse la situazione in dettaglio visto che, secondo me, la Acacia Editrice (che già aveva certamente pagato il tutto) ha rischiato multe salate per non aver rispettato la periodicità delle pubblicazioni in uscita... a meno che non sia stato dichiarato per tempo lo stop dell'opera... da quando scriviamo su questo forum, Syusy è intervenuta solo una volta per difendere la trasmissione "Misteri per Caso" vantando dati che non ha mai mostrato, senza mai dare risposta ai molti interrogativi degli acquirenti dei DVD, anche molto sdegnati mi è parso. E giustamente, direi... sarebbe bastato un intervento chiarificatore ed un pò di trasparenza, alla quale sono stato costretto a chiamarvi io (anche se siete solo un'interfaccia e non i responsabili).
    Ma sono rimasto comunque deluso dalle spiegazioni evasive tanto quanto tutti gli utenti di questo spazio... A quando una risposta chiara della diretta interessata?
  7. Silvia
    , 29/10/2008 12:46
    Ciao Tiziano,
    siamo spiacenti ma Syusy ci comunica che la serie è stata definitivamente sospesa. Come puoi leggere nell'articolo con le sue dichiarazioni che è pubblicato in homepage proprio questa settimana

    http://www.turistipercaso.it/noi/tamtam/testo.asp?id=439

    Silvia
  8. tiziano958
    , 28/10/2008 19:51
    Allora, ci sono novità sulla risoluzione del contenzioso con la RAI e la ripresa della pubblicazione della collana???

    Tiziano
  9. Terra Incognita
    , 12/9/2008 16:50
    Cari amici del forum, sono appena tornato dal Cairo e come prima cosa ho voluto verificare la situazione dei DVD. Devo dire che sono molto lieto che la mia provocazione abbia indotto la redazione di Turisti per Caso ad esprimere con più chiarezza la situazione che sta vivendo Syusy nei confronti della Acacia Edizioni. Sulla questione dei diritti non posso, ovviamente, pronunciarmi se non con il dubbio di come sia possibile per una casa editrice violare un copyright (non si capisce bene quale sia il problema di fondo) quando dovrebbe esserci un accordo scritto con la Rai che per la pubblicazione dei primi tre DVD deve per forza aver concesso i diritti.
    Ad ogni modo ho catturato la vostra attenzione sulla situazione editoriale in Italia che non è soltanto seria ma è allarmante. Ora che si è aperto un canale di comunicazione maggiormente rispettoso verso coloro che attendono la sentenza definitiva su questo prodotto, voglio fare il mio personale in bocca al lupo, e quello di tutta la Redazione di Terra INcognita, a Syusy che si sta prodigando per l'uscita dell'intera serie. Siamo, come ho già sffermato, ovviamente con lei anche noi di Terra Incognita, perché, critiche o proteste a parte, siamo tutti sulla stessa barca.
    Ma ragazzi credetemi ogni mese che passa è una boccata d'ossigeno in meno per tutte le riviste ed i giornali e non solo quelli di settore. Stanno distruggendo l'unica cosa che si permette di avere opinioni diverse dalla massa. Siamo al limite ed abbiamo bisogno di tutti quelli che amano l'aspetto libero della vita.
    Quindi forza Syusy, resistete anche per noi.
  10. Silvia
    , 11/9/2008 11:18
    Cara Laura,
    non ho precisato che i diritti di Misteri per Caso sono della Rai, non personali di Patrizio e Syusy, da qui i problemi di cui si accennava.
    Siamo spiacenti di non aver dato informazioni precise in proposito, ma siamo davvero anche noi in attesa di sapere cosa ne sarà di tutta l'operazione. Syusy questa mattina mi dice che l'uscita è bloccata e che prima di dare l'annuncio definitivo sul sito si sta consultando per verificare se è ancora possibile fare qualcosa per salvare il salvabile.
    Appena sappiamo qualcosa vi teniamo aggiornati.

    Silvia
  11. LaurPaol
    , 10/9/2008 17:01
    Cara Silvia della Redazione,
    che il Vs sito non sia responsabile per quanto sta facendo Hera è, per noi profani in materia legale e di diritti vari (non solo quelli d'autore che cmq almeno in parte dovrebbero essere condivisi da chi il lavoro fa e pubblicizza), condivisibile.
    Rimane il fatto che pur non conoscendo le dinamiche di cui parla Terra Incognita o altri, in effetti è poco condivisibile che le notizie di cui ci parli ora, siano conseguenza di sollecitazioni da parte nostra, invece che informazioni tempestivamente date da parte Vs.
    Nel post tuo precedente Silvia, affermavi che i problemi erano risolti. e per la prima settimana di settembre nessuna notizia è stata data. Tieni conto che quelli che (come noi) ci tengono ad acquistare il DVD di Syusy, sapendo che si può rimanere facilemnte senza la copia in edicola, si sono precipitati a comprare il DVD rimanendo delusi della mancanza di informazione da parte Vostra.
    Pur comprendendo i problemi Vostri e di chi comunque basa la sua immagine sul proprio lavoro, appare veramente la strada sbagliata quella di risolvere detti problemi facendo finta che non esistano.
    Se doveste rinunciare alla pubblicazione del Dvd di certo questo sito, e Syusy e Patrizio non ci farebbero una figura esemplare, ma piuttosto sono purtroppo ormai macchiati di un sospetto magari immeritato, ma che con una informazione chiara poteva essere serenamente evitato. E questo proprio perchè asserite - e vi crediamo - di non avere responsabilità nei confronti di Hera...anche se magari non potete dire lo stesso nei confronti di chi detiene i diritti sui filmati.
    Rimane il fatto che tu Silvia e Redazione sicuramente non avete potuto fare meglio e avrete seguito indicazioni date da qualcuno. Ma a bocca asciutta ed in modo deludente rischiamo di rimanerci comunque noi. E ce ne dispiace molto davvero. Perchè il lavoro di Syusi è appassionante.
    Speriamo non vi offendiate e possiate da ora in avanti regalarci la chiarezza che tutto sommato costa poco e ci meritiamo. Restiamo in attesa di qualsiasi notizia.
    ciao
  12. Silvia
    , 9/9/2008 16:02
    Ciao,
    la pausa estiva non è una 'palla', ma è quanto Hera ha comunicato a noi. Noi siamo la redazione del sito di Turistipercaso, non la redazione di Hera, quindi possiamo riferirvi solo quello che ci viene comunicato e non ne sappiamo di più dato che non ci occupiamo di fare né di pubblicare i dvd. Chiediamo e aspettiamo una risposta, che a nostra volta diamo a tutti i lettori, ma di cui anche noi siamo curiosi!
    Per quanto riguarda il problema tecnico garantisco che esiste, ovviamente non riguarda la banalità di masterizzare dei dvd, ma questioni più difficili legate ai diritti.
    Appena sappiamo qualcosa vi informiamo degli sviluppi, sia in questo forum che con un articolo in homepage.

    Silvia
  13. Terra Incognita
    , 7/9/2008 14:49
    Sul circuito di Roma ancora non è stato distribuito nulla. Ma siamo solo al 7 settembre e per giunta è domenica.
    Tuttavia ciò che è emerso della recente crisi della storica rivista Archeomisteri che si è vista dopo otto anni chiudere in faccia le porte, senza preavviso, dall'editrice Olimpia... non è certo incoraggiante. Archeomisteri ha chiuso anche se è momentaneamente ospitata nei Misteri di Hera.
    Quello che mi domando è: ma quando un prodotto considerato "periodico" non esce o ritarda, non si pagano delle multe?
    Sinceramente la palla della pausa estiva non mi sembra corretta anche perché la rivista Hera è uscita lo stesso anche se con una patetica rassegna di vecchi articoli... Io credo che sarebbe stato meglio informare i lettori che forse l'investimento della Acacia sui DVD della Rai non ha avuto il riscontro sperato e che probabilmente conviene andarci in perdita senza venderlo che venderlo andandoci in perdita che è di certo più costoso. Ma perché queste cose ai poveracci che vanno in edicola a perdere tempo non si dicono? Magari spiegandosi: "Mi spiace ragazzi, abbiamo fatto un buco nell'acqua. Il DVD non si vende abbastanza. Faremo del nostro meglio per sopravvivere".
    Anziché parlare di problemi tecnici che non si sa quali possano essere... su un DVD già pronto che va solo stampato! D'altronde non sempre riciclare una trasmissione può essere una buona idea. Se un prodotto cessa di uscire in edicola anche per un solo mese, io lavoravo in una redazione e ne so qualcosa, non è che ti dicano: "Ma dai hai un problema? Ti proroghiamo senza problemi esci pure in edicola quando ti pare". E' vero che alcune uscite periodiche in agosto non vengono distribuite... ma appunto non vengono DISTRIBUITE, significa che i camioncini che trasportano la merce sono tutti al mare!!!!
    Sarebbe bene, secondo me, cominciare ad essere onesti e dire le cose come stanno a quegli acquirenti che già sono pochi, in più si stanno pure stufando. Ma che pensate che essere spettatori ed ammiratori di una trasmissione televisiva sia una specie di atto di fede religioso? Dopo la terza volta, il turista per caso ve lo scordate in edicola perché si sente preso per i fondelli. Diciamo le cose come stanno.
    Mi sbaglio? Bene. Anzi meglio. Ma se tacete vuol dire che non sapete che pesci pigliare!
    Aspettiamo nuove, sempre che vi ricordiate che a comprare e a pagarvi siamo noi.
  14. LaurPaol
    , 3/9/2008 21:10
    Attendendo vs gentile risposta, mi scuso e correggo il mio precedente post in quanto il prossimo dvd che dovrebbe uscire seguendo il piano dell'opera è "L’età dell’oro... c’è stata davvero". Grazie, ciao
  15. LaurPaol
    , 3/9/2008 14:53
    potete confermare se c'è stata la prevista uscita in edicola del Dvd sui misteri di syusy? se non sbaglio era "non siamo soli nell'universo" che sarebbe dovuto uscire ad agosto invece fu rimandato. grazie e saluti
  16. Silvia
    , 23/7/2008 12:49
    L'avviso della sospensione è pubblicato in homepage dalla prima settimana di luglio (quindi tre settimane), abbiamo fatto del nostro meglio per evitare che i lettori andassero inutilmente in giro per edicole. Per rispondere a chi ci ha chiesto informazioni sui dvd, non per "pubblicizzare ora una cosa che uscirà a settembre". La lista numerata citata è contenuta in un articolo pubblicato in marzo, precedente a questa nostra nuova comunicazione.

    Passiamo alle motivazioni della pausa estiva: come specificato sono di carattere tecnico/burocratico, riguardano gli accordi tra la casa editrice e la Rai che detiene i diritti sui materiali della serie Misteri per Caso, sull'uso e la modifica degli stessi. Anche Syusy è seccata dell'accaduto, ma il fatto che sia tutto risolto e si riesca a riuscire in edicola con il numero di settembre è sicuramente positivo. Vedremo, sicuramente l'operazione è più costosa che remunerativa, ma Syusy ci tiene molto quindi non mollerà.

    Silvia