1. Le Guide Turistiche scegliamo professionisti

    di , il 16/3/2005 00:00

    Per conoscere un territorio bisogna affidarsi a persone esperte e qualificate. Come si capisce se si ha a che fare con un professionista? Bisogna richiedere il tesserino di Guida Turistica. Le Guide Turistiche devono essere autorizzate ed iscritte nell'albo della regione nella quale operano. Io sono una Guida Turistica autorizzata e mi dispiace vedere accompagnati escursionisti provenienti da villaggi turistici guidati da animatori che non conoscono nulla del luogo, o che lo conoscono perchè hanno letto un depliants. Per far conoscere una regione bisogna conoscere la storia, le tradizioni, poter spiegare il perchè di tanti quesiti che l'escursionista attento si pone.

  2. Federica Terreno
    , 10/4/2005 00:00
    Perfettamente d'accordo!
    Sono guida turistica patentata per la Provincia di Cuneo, in Piemonte. Per diventarlo ho studiato parecchio (storia e arte locale, aspetti naturalistici, tradizioni ecc...) e per offrire un servizio sempre migliore mi sono patentata in tre lingue straniere (inglese, francese e tedesco). Purtroppo capita anche da noi divedere gruppi ccompagnati da assistenti non patentati o addirittura lasciati a gironzolare senza guida...senza quindi, uno strumento per comprendere la realtà locale. Una guida è proprio questo...una lente attraverso la quale vedere, leggere e comprendere nel modo giusto il territorio visitato.
    Ma che gusto c'è a passeggiare in un luogo e a non poterne capire l'origine, la storia, le particolarità?! Boh!
  3. Turista Anonimo
    , 17/3/2005 00:00
    ciao puoi spiegarmi come si fa a diventare quida turistica? a me piace tanto l'arte e la storia soprattutto delle località in cui vivo....inoltre studio conservazione dei beni culturali, facoltà che mi ha permesso di approfondire molti aspetti di posti soprattutto del sud......sento sempre che la mia regione conferisce il titolo di guide turistiche ma non capisco mai come fare per averlo....
    comunque hai ragione su quello che hai detto: non c'e' cosa più brutta che trovarsi della gente incompetente che si propone come guida e magari non sa nulla di nulla del posto che si visita....ciao
  4. Mimma Scida
    , 16/3/2005 00:00
    Per conoscere un territorio bisogna affidarsi a persone esperte e qualificate. Come si capisce se si ha a che fare con un professionista? Bisogna richiedere il tesserino di Guida Turistica. Le Guide Turistiche devono essere autorizzate ed iscritte nell'albo della regione nella quale operano. Io sono una Guida Turistica autorizzata e mi dispiace vedere accompagnati escursionisti provenienti da villaggi turistici guidati da animatori che non conoscono nulla del luogo, o che lo conoscono perchè hanno letto un depliants. Per far conoscere una regione bisogna conoscere la storia, le tradizioni, poter spiegare il perchè di tanti quesiti che l'escursionista attento si pone.