1. Volare!!

    di , il 15/3/2005 00:00

    Ciao a tutti, ho un problema serio!Ho una paura PARALIZZANTE di prendere l'aereo, e già in aereoporto mi sento male!Non è la semplice paura che l'aereo cada,figuriamoci, è peggio!Non riesco propio a pensare di passare nemmeno un'ora a 1000 e + metri dal suolo!Volevo partecipare a Voglia di Volare di Alitalia, bene, un mese dopo ci fu il disastro delle TwinTowers, e da allora...Se qualcuno ha superato questo blocco (mostruoso, vi rendete conto che così non andrò mai in Polinesia e sul Grand Canyon?????), mi racconti come ha fatto!!!!Grazie a tutti!

  2. Turista Anonimo
    , 28/4/2005 00:00
    TOGLIETE IL ? CHE NON CENTRA NIENTE
  3. Turista Anonimo
    , 28/4/2005 00:00
    UNA STATISTICA DICE CHE E' PIU' PROBABILE USCIRE DI CASA E PRENDERE UN MATTONE IN TESTA CHE CADERE CON UN AEREO? E CIO' NON TI DA SICUREZZA??
  4. Turista Anonimo
    , 8/4/2005 00:00
    OOOps, mi è rimasto nella tastiera:
    "che adottano questo rimedio..."
  5. Turista Anonimo
    , 8/4/2005 00:00
    Ubriacarsi prima di un volo non è una battuta spiritosa né una presa in giro cara/o Elvis... ce n'è parecchi che questo "rimedio"...
    mi è capitato per esempio prima di un volo interno in Costarica di incontrare un'allegra compagnia di americani che alle cinque del mattino si stavano scolando dei gran bicchierozzi di whisky... poi durante il volo ho capito il perché: io terrorizzata mi aggrappavo al sedile con le dita conficcate nei braccioli e loro ridevano sguaiatamente mentre l'aereo si barcamenava fra orribili vuoti d'aria in mezzo alla minacciosa cerchia di montagne del Cerro della Muerte!! (P.S. dopo l'atterraggio ho visto coi miei occhi il pilota correre dietro un cespuglio a vomitare)

    Io stessa moltissimi anni fa durante quei viaggi aerei infiniti con svariati decolli e atterraggi per gli scali tecnici (una volta per risparmiare si facevano vere e proprie maratone sugli aerei di mezzo mondo), ad ogni decollo mi consolavo con un goccetto di whisky, serviva se non altro a calmarmi e rilassarmi un po'...
    rimedio comunque totalmente inutile (anzi direi proprio controproducente) per chi soffre di vera fobia dell'aereo, quelle forme patologiche di cui si parlava qualche post più indietro.

    Io mi porto dietro la paura dell'aereo da sempre, ma siccome sono consapevole della sua natura totalmente irrazionale riesco a conviverci cercando ogni volta di razionalizzare e pensando alla mia meta, a quanto non vedo l'ora di godermi quel viaggio tanto agognato... e poi ho notato che più volo meno paura ho...
    Coraggio, siamo in tanti noi fifoni che voliamo, più di quanto immagini! Ciao
  6. Turista Anonimo
    , 20/3/2005 00:00
    io non ho mai avuto paura di volare, ma essendo un'agente di viaggi ne vedo tante di persone prima di prenotare un volo si fanno affliggere da mille dubbi per la paura di volare. prova a pensare a quante persone sono venute a mancare in seguito ad incidenti d'auto, eppure per questo non smettiamo di utilizzare la macchina. io stessa ho avuto un brutto incidente d'auto, ho letteralmente buttato via la macchina perchè non c'era più un pezzo sano e io ne sono uscita quasi illesa e nonostante la paura dopo una settimana ero di nuovo al volante. chiaramente adesso affronto la guida in maniera differente, ho paura a viaggiare vicino al ciglio della strada (visto che sono uscita di strada e ho cappottato diverse volte causa lo scoppio di un pneumatico)e quindi tento ad accentrarmi, quando ho ricomprato la macchina l'ho voluta con tutti gli air bag possibili perchè sono stati quelli insieme alla cintura a salvarmi la vita. però bisogna vincere le paure, altrimenti rischiamo di farci condizionare la vita da esse)
  7. Vilandra
    , 20/3/2005 00:00
    Grazie, davvero!Non sapete quanto mi sollevi leggere i vostri consigli e racconti! Tanti auguri a tutti!!!
  8. Turista Anonimo
    , 19/3/2005 00:00
    le paure vanno SDRAMMATIZZATE.
    Lasciamo spazio anche alle battute.Impariamo ad avere un po' + di senso dell'umorismo,altrimenti saremo mangiati dalle tuttofobie!!!
    Io odio volare ma è talmente ridicolo che ci rido sopra e salgo cmq,l'anisa e' forte,ma come tutte le cose PASSA...
  9. Turista Anonimo
    , 19/3/2005 00:00
    Io, nella mia disperazione, ho provato ad ubriacarmi prima di volare. Non lo fate!!! Non solo avrete più paura del solito ma vi farà male pure lo stomaco.
    Non ha funzionato nemmeno il fatto di non dormire per 2 giorni prima di un volo per poi provare a dormire sull'aereo, per quando tenessi gli okki kiusi, niente da fare.
    L'unica cosa ke in effetti ha un pò funzionato è quella di pensare alla meraviglia di posti ke non potrai vedere senza l'aereo, io sono già stato bel gran canyon, la prossima tappa sarà la polinesia :)
    Rassegnati, soffrirai qualke ora, ma dopo quello ke vedrai ti ricompenserà x tutta la vita.
  10. Turista Anonimo
    , 19/3/2005 00:00
    Ma infatti sembrava una battuta.....
    Che cmq.....l'hai già provato come rimedio?? ;-)
  11. Vilandra
    , 18/3/2005 00:00
    Gianni, forse tu sei un tipo che affronta le cose senza timore, beato te!Io ho dei limiti (spero risolvibili); che risponderesti ad uno che ti consiglia di ubriacarti per prendere l'aereo?!?Essere presa in giro non è simpatico, sai?Grazie ancora a tutti, ragazzi!
  12. Turista Anonimo
    , 18/3/2005 00:00
    Consiglio?
    ...ma hai letto bene alcuni "consigli" che sono stati dati?
    e poi si riferiva a qualche, non a tutti.
    ciao
  13. Turista Anonimo
    , 18/3/2005 00:00
    Bè Elvis, dopo come hai commentato chi ti ha scritto (commenti da idiota) credo che te li meriti, perchè non è così che si risponde a chi cerca di dare un consiglio!
  14. Vilandra
    , 18/3/2005 00:00
    Ragazzi, tranne qualche consiglio che definire demente è come fare un complimento, vi ringrazio davvero tutti, siete stati davvero carinissimi.Grazie in particolare a te, Ansys;hai davvero capito che le cose non sono semplici ed immediate x tutti.Magari un giorno lo prenderò questo benedetto aereo,no?!?Grazie ancora, e se aveste ancora suggerimenti,scrivete!!Ciao a tutti.
  15. Turista Anonimo
    , 17/3/2005 00:00
    beviti una cella di alcool e vai tranzo!!!buon viaggio
  16. Turista Anonimo
    , 17/3/2005 00:00
    ti consiglio di studiarti la materia. comprati un manuale di quelli per prendere il brevetto da commerciale, studiati come è fatto un aereo, come funziona il motore a reazione, come funziona l'ala... insomma come fa a "stare su" quel bestione. probabilmente il fatto di conoscere meglio gli aspetti tecnici legati al volo ti aiuterebbe a calmare l'ansia e la paura. a me è servito molto, anche se non sono mai stata terrorizzata fino al punto di rinunciare ad un viaggio a causa della paura.
    auguri
    virgi