1. Ti voglio bene...

    di , il 9/3/2005 00:00

    Qual'è la persona di cui non potreste mai fare a meno? La persona che colma i vostri vuoti, che trova sempre risposta ai vostri mille dubbi, che vi consola e vi conforta in un momento di debolezza??

    A chi vorreste gridare un "TI VOGLIO BENE" immenso??

    La persona a cui sarò grata tutta la vita e per cui proverò sempre un grandissimo affetto è....mia madre!!!

    Un saluto a tutti..

    Marzy

  2. Iaia 1
    , 16/6/2005 00:00
    Ho già scritto in questo forum molto tempo fà ma ciò che provo per mia figlia vorrei scriverlo ovunque e in qualsiasi momento oltre che ripeterglielo ogni giorno:
    Gloria ti amo di una amore talmente profondo che mi prende tutto anima e corpo...scorri dentro di me e ti sento dentro me come quando, appena 4 anni fà, mi tiravi i calcetti nella pancia. Sei la gioia più grande ed immensa della mia vita e vorrei che tu fossi già in grado di capire questo anche quando sono costretta a sgridarti per gli eccessivi capricci che ogni tanto fai.....Amo tuo padre perchè senza il nostro amore non ci saresti tu...vita nostra!!!!!
    Sono stata troppo smielata? abbiate pazienza ma volevo esternare i miei sentimenti. Grazie Iaia
  3. Turista Anonimo
    , 13/6/2005 00:00
    Un ti voglio bene a questo mondo. Per le cose ancora meravigliose che ci stanno intorno...Non esistono buchi da colmare. Solo amore da dare. Se ami gli altri loro ti ricombieranno e questo ti farà sentire felice, migliora il mondo che ti circonda...A volte è più difficile lo so ma se si ama il mondo in cui si vive svegliarsi al mattino diventa una giia semplice ma perfetta...Niente auto analisi..Non ci si pone delle domande per sentire la risposta da noi stessi. Si parla con gli altri. Conoscendo chi ci sta vicino, aiutando chi soffre..Se sorridi e guardi al bello anche quando qualcosa ti ferisce hai sempre una finestra su cui voltare lo sguardo...Il mondo, la vita !!!! baci, naty.
  4. Turista Anonimo
    , 8/4/2005 00:00
    un grosso, immenso, inquantificabile ti voglio bene a mio padre e a mia madre... un altro della stessa misura a quelle persone splendide, i miei nonni, che non ci sono più e se ne sono andati soffrendo. un ti voglio bene al mio cane, vecchio e sofferente ma che nn perde mai l'appetito...che spettacolo!un ti voglio bene alla mia sorellina che adoro,e acui la differenza d'età mi unisce sempre di più.
  5. Ceh Garcia
    , 6/4/2005 00:00
    Cara Letizia,
    si,lavoro in hotel.
    Se vuoi scrivimi che ci raccontiamo un po'...
    non credo interessi a tutti....
    ciao|!
  6. letizializ
    , 4/4/2005 00:00
    Che fatica scrivere dopo il post qui sotto...
    Cara/o Ceh, sono d'accordo con te, solo ho delle perplessità su come chiudere il famoso buco. A volte penso di esserci riuscita ma poi succede qualcosa e siamo da capo.
    Forse bisogna scovare una giusta via di mezzo tra menefreghismo e pippa mentale come dice Raggio... :))

    PS anche tu lavori in hotel??
  7. Giuseppe Marino 1
    , 3/4/2005 00:00
    Ciao Claudio. Scusami se non siamo riusciti a realizzare il nostro sogno di trasferirci a Tenerife. Mi manchi.

    Dedicata a mio cugino, deceduto per infarto 4 giorni prima di poter fare la coronografia fuori sede, dopo che all'Ospedale di Reggio Calabria pur prescrivendola gli avevano consigliato di non farla lì. Grazie Italia.
  8. Turista Anonimo
    , 3/4/2005 00:00
    Effettivamente la troppa autoanalisi porta anche a seghe mentali.Ma la giusta autoanalisi porta a conoscersi e la gran parte di noi soffre perche' non trova una propria identita' e la cerca specchiandosi negli altri,magari in un uomo.
    Lo capisco,ci sono passata,ma ho realizzato che gli altri possono darci delle emozioni passeggere perche' e' nella nostra solitudine che dobbiamo fare i conti con chi siamo.
    E' giusto cercarsi,capire il perche' di questo vuoto...
    Alcuni di noi o per un motivo o per l'altro hanno un "buco"...si puo' non guardarlo,ma non si puo' non vederlo.
    E una volta tappato il buco si va avanti alla ricerca della propria spensieratezza.
  9. Turista Anonimo
    , 1/4/2005 00:00
    Per Letizia:
    Sono d'accordo con te, più ci si analizza e meno ci si ama.
    Chissà perché così facendo ci si accorge (e non solo, ma anche si esagera nel dar loro il giusto peso) sempre e solo dei propri difetti e quasi mai dei pregi!
    Quindi, anche se io non ho ancora imparato a farlo (forse ci riuscirò a 50 anni), bisogna smettere di auto-analizzarsi e vivere allegramente.
    Basta imparare ad accettarsi... ("basta"... ah,ah,ah... fosse facile!)
  10. Monica Verde
    , 31/3/2005 00:00
    Che vuol dire "peccati di gioventù"? Poi mi è venuta in mente un'altra cosa, quando ero così coinvolta nella sensazione dell'innamoramento, sentivo di voler bene a tutto e a tutti! L'impressione di camminare sollevata da terra e di vedere tutto il mondo in rosa, mi rendeva anche molto più buona e tollerante nei confronti di tutto! Insomma, avevo fiducia, credevo che l'amore esistesse veramente....forse anche le persone antipatiche mi sembravano simpatiche o perlomeno sopportabili! Poi crolla tutto e torni normale, e vuoi bene solo alle persone più "intime"...troppo facile, no?
  11. Turista Anonimo
    , 31/3/2005 00:00
    Peccati di gioventù, figliuole, peccati di gioventù ...
  12. Monica Verde
    , 31/3/2005 00:00
    Per rispondere alla domanda di Marzy, volevo aggiungere che io non ho una persona della quale non posso fare a meno, ma che "ho creduto", per un po' di tempo, di non poter fare a meno dell'uomo del quale mi ero innamorata perdutamente, e finora questo è successo due volte nella mia vita
  13. letizializ
    , 30/3/2005 00:00
    Cara Monica ti capisco benissimo.
    Ceh, più faccio autoanalisi (e pure analisi dallo psi) e meno mi amo...
    Ci deve essere un'altro modo..
  14. Monica Verde
    , 30/3/2005 00:00
    Volersi bene è essenziale per vivere bene i rapporti con gli altri, si riesce ad amare gli altri solo se prima si è capaci di amare sè stessi...questo l'ho sempre saputo ma malgrado ciò amo più gli altri che me stessa e ho sempre sofferto molto
  15. Ceh Garcia
    , 27/3/2005 00:00
    x Letizia:
    tanta,tanta,tanta,tanta,tanta,tanta massacrante autoanalisi!!
  16. letizializ
    , 20/3/2005 00:00
    x Ceh
    Mi spieghi come hai fatto?
    Io ancora non ci riesco...
    Leti