1. Da sola in Uzbekistan

    di , il 3/3/2008 11:39

    Cari ragazzi,

    Nel mese di giugno dovrei recarmi in Uzbekistan per segui8re dei miei progetti di studio, in una cittadina presso la quale ho già preso contatti con una ONG locale. Premesso che assolverò tutte le pratiche per segnalare la mia presenza presso le varie ambasciate consolari, ho un pò di timori... Non ho mai fatto lunghi viaggi da sola, e in questo Paese, che non è proprio come la nostra Europa o come altri luoghi occidentali, ho paura di poter avee qualche inconveniente. Sulle varie guide ho letto che non ci sono pericoli particolari, e in più io non andrei girando da sola in lungo e in largo, ma resterei principalmente in una cittadina, salvo una escursione sul lago d'Aral, oggetto centrale della mia ricerca. Voi che dite, rischio troppo?

    Sono in paranoia, e non vorrei prendere decisioni affrettate o lasciarmi sopraffare da timori eccessivi.

    Grazie a tutti

    Sara

  2. sara8896
    , 3/3/2008 11:39
    Cari ragazzi,
    nel mese di giugno dovrei recarmi in Uzbekistan per segui8re dei miei progetti di studio, in una cittadina presso la quale ho già preso contatti con una ONG locale. Premesso che assolverò tutte le pratiche per segnalare la mia presenza presso le varie ambasciate consolari, ho un pò di timori... Non ho mai fatto lunghi viaggi da sola, e in questo Paese, che non è proprio come la nostra Europa o come altri luoghi occidentali, ho paura di poter avee qualche inconveniente. Sulle varie guide ho letto che non ci sono pericoli particolari, e in più io non andrei girando da sola in lungo e in largo, ma resterei principalmente in una cittadina, salvo una escursione sul lago d'Aral, oggetto centrale della mia ricerca. Voi che dite, rischio troppo?
    Sono in paranoia, e non vorrei prendere decisioni affrettate o lasciarmi sopraffare da timori eccessivi.
    Grazie a tutti
    Sara