1. La sicurezza del volo

    di , il 31/3/2009 10:44

    La Guida di quest'area è Roberto S.

    Approfittiamo dello spazio concesso dai nostri "Turisti per Caso" per uno scambio di esperienze, opinioni, informazioni e notizie tecniche che riguardano la sicurezza del volo, le compagnie, gli aerei ed in generale, quindi, la "safety" aeronautica. Scambiamoci notizie e tutto ciò che può aiutare a chiarire dubbi in merito. Ciao e grazie Roberto

  2. r.soffientini
    , 5/2/2014 21:05
    Dieci semplici regole che un passeggero deve conoscere a bordo di un aereo....


    http://www.mondoaeroporto.it/20140205le-10-semplici-regole-che-un-passeggero-deve-conoscere-a-bordo-di-un-aereo/
  3. r.soffientini
    , 4/1/2014 15:31
    Riporto il link di un interessante articolo di Luca Chittaro sull'andamento degli incidenti aerei nel 2013


    http://lucachittaro.nova100.ilsole24ore.com/2014/01/incidenti-aerei-come-%C3%A8-andato-il-2013.html
  4. r.soffientini
    , 16/12/2013 22:18
    http://www.optatravel.com/le-peggiori-compagnie-aeree/


    LA CLASSIFICA DELLE PEGGIORI COMPAGNIE AEREE SECONDO OPTATRAVEL...
    Prendiamola un po' così.....ma dateci il vostro parere!
  5. r.soffientini
    , 16/12/2013 22:16
    http://www.optatravel.com/le-peggiori-compagnie-aeree/


    LA CLASSIFICA DELLE PEGGIORI COMPAGNIE AEREE SECONDO OPTATRAVEL...
    Prendiamola un po' così.....ma dateci il vostro parere!
  6. r.soffientini
    , 16/12/2013 22:05
    http://www.optatravel.com/le-peggiori-compagnie-aeree/


    LA CLASSIFICA DELLE PEGGIORI COMPAGNIE AEREE SECONDO OPTATRAVEL...
    Prendiamola un po' così.....ma dateci il vostro parere!
  7. r.soffientini
    , 14/11/2013 22:11
    Lasciamo a voi ogni commento!

    "http://www.greenstyle.it/cane-guida-cacciato-dallaereo-si-ribellano-i-passeggeri-61186.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+greenstyle+%28GreenStyle%29"
  8. Giovanna C.
    , 31/10/2013 14:21
    Hai ragione ovviamente!.... Un saluto e buon week end festivo a tutti!
    Ciao
    Giovanna
  9. r.soffientini
    , 30/10/2013 20:40
    Giovanna,
    l'unico motivo che ora mi viene in mente che ha portato a quella risposta è l'instabilità politica-sociale che oggi purtroppo caratterizza l'Egitto. Forse si è portati a credere che questo possa influire sia eventuali atti terroristici che sulla manutenzione degli aeromobili.
    Altro sinceramente non vedo...
    Buon vento
    Roberto
    :felix:
  10. Giovanna C.
    , 30/10/2013 10:09
    Roberto ti ringrazio per queste info, un pochino mi rincuori, soprattutto per Saudia (credo che far parte di Sky Team sia sintomo di una certa garanzia...).
    Vorrei riferirti un ... pettegolezzo... ieri sera sono passata in un'agenzia viaggi dove lavora una amica (premetto che di solito non vado in agenzia, ma faccio i biglietti direttamente sul sito delle compagnie) e ho chiesto i costi dei voli offerti da loro. Ovviamente è saltata fuori l'offerta di Egyptair e alla mia domanda all'amica se lei avrebbe comprato un biglietto Egyptair, mi ha risposto "io sinceramente no".... a questo punto un piccolo dubbio mi resta....
    Attendo racconti di esperienze di altri viaggiatori!
    Ciao un saluto!
    Giovanna
  11. r.soffientini
    , 29/10/2013 20:58
    @Giovanna
    Non posso darti pareri su ritardi e disguidi, purtroppo questi sono per lo più legati a problemi di organizzazione e di scalo.
    Posso darti al contrario indicazioni sulle compagnie.
    SAUDIA: è questo l'attuale nome, corretto quando è entrata ufficialmente a far parte dell'alleanza globale delle compagnie aeree Sky Team cambiando logo e nome passando da Saudi Arabian Airlines al più semplice Saudia.
    Dal 1959 ha subito solo 6 incidenti di cui 3 gravi. Ha una moderna flotta di 138 velivoli tra Airbus e Boenig gestiti anche da compagnie consociate ( air Atlanta Icelandic , ULS Cargo , Southern Air , World Airways, Veteran Avia) ed altri 58 sono in ordine ( tra cui il nuovissimo B787) Ora l'età media dei velivoli supera i 12 anni, circa il doppio di quelli di Alitalia, ma l'età in sè non è rilevante essendo la manutenzione di alto livello.
    EGYPTAIR: ha sede al Cairo, è di proprietà del governo ma risulta di fatto completamente autonoma nel management e non riceve alcun aiuto economico dallo stato.
    Ha una flotta relativamente giovane basata su Airbus e Boeing e non ha più in linea 747 che, al contrario, volano con Saudia. Ha 80 velivoli e tre in ordine. Possiede inoltre Air Cairo, per piccola quota Smart Aviation Company ed al 100% Air Sinai.

    Entrambe le compagnie raggiungono scali in tutto il mondo con livelli di sicurezza allineati alle migliori maggiori di tutto il mondo.

    Sollecito gli amici Turisti per Caso ad inviare post ed esperienze su queste compagnie.

    @ Naty
    .... che dire.... ciò dimostra che i controlli di sicurezza sono alquanto variabili ed a discrezione, a quanto sembra, dei funzionari. D'altra parte, purtroppo, a pensarci bene ci spaventa anche una semplice bottiglia d'acqua. Ovvio, poteva essere benzina, esplosivo o altro.
    Hai ragione, inquietante: ma non la bottiglia, ma lo stato di cose che ci ha portato a queste situazioni.

    Ciao a tutti. :nworthy:
    Buon vento.
    Roberto.
  12. naty85
    , 29/10/2013 14:54


    1. ERRATA CORRIGE





    2. Ciao Roberto,











    3. Finalmente trovo questo forum utilissimo per segnalare una cosa successa a Sharm El Sheick... avevamo un volo con Nesma Airlines per rientrare in italia dall Egitto e in aereoporto al controllo per entrare nella zona franca ci hanno permesso di portare una bottiglia d'acqua di 2 litri. La cosa che mi stupisce è che io stavo per buttarla via e sono stati gli addetti dell'aereoporto a dirmi che potevo transitarla tranquillamente. Ora nel mio caso si trattava di acqua.. ma la cosa è inquietante!!!











    4. Ciao











    5. Naty
  13. naty85
    , 29/10/2013 14:52
    Ciao Roberto,


    finalmente trovo questo forum utilissimo per segnalare una cosa successa a Sharm El Sheick... avevamo un volo con Nesma Airlines per rientrare dall'italia e in aereoporto al controllo per entrare nella zona franca ci hanno permesso di portare una bottiglia d'acqua di 2 litri. La cosa che mi stupisce è che io stavo per buttarla via e sono stati gli addetti dell'aereoporto a dirmi che potevo transitarla tranquillamente. Ora nel mio caso si trattava di acqua.. ma la cosa è inquietante!!!


    Ciao


    Naty
  14. Giovanna C.
    , 29/10/2013 14:35
    Ciao Roberto e ciao a tutti i viaggiatori, scrivo per chiedere un parere su due compagnie aeree, Egyptair e Saudi Arabian. Premetto che stavo cercando in rete i costi dei voli per Kuala Lumpur da Milano e che queste due compagnie hanno ottime offerte, con risparmi fino a 200 euro a testa rispetto ad altre compagnie a me più note.
    Ho cercato sui vari forum e ci sono parecchie opinioni discordanti, in particolare su Egyptair si dice che accumula spesso ritardi e che quindi in caso di scalo bisogna avere un certo tempo per evitare di perdere l'intercontinentale.
    Avete notizie recenti? Esperienze di volo? E soprattutto dal punto di vista sicurezza avete qualche informazione utile? Mi va bene risparmiare, ma la sicurezza prima di tutto..... :D
    Grazie fin da ora!
    Giovanna
  15. r.soffientini
    , 11/10/2013 21:06
    L'emergenza è durata circa 35 minuti. Il volo Ryanair decollato per la cittadina veneta con a bordo 141 persone e sei membri di equipaggio, giunto all'altezza di Capo Carbonara ha avuto un problema. Secondo i primi accertamenti uno dei motori si sarebbe spento, o forse si è accesa una delle spie che segnalava un inconveniente allo stesso motore. Momenti di paura questa mattina all'aeroporto di Elmas. Il volo Ryanair partito da Cagliari poco prima della 7 e diretto a Treviso, a causa di un problema legato a uno dei motori, è dovuto rientrare in aeroporto dove ad attenderlo c'erano già pronti i vigili del fuoco, Polaria, ambulanze e personale della Sogaer. L'emergenza ha provocato alcuni ritardi nei voli in partenza e arrivo. Sta di fatto che vista la situazione il pilota ha fatto scattare il protocollo previsto in queste occasioni, segnalando il problema alla torre di controllo, per poi virare e far rientro a Elmas. Come da procedura è scattata la macchina dell'emergenza con l'intervento di vigili del fuoco, Polaria, Croce rossa italiana, tecnici e personale Sogaer. Pronta a intervenire anche la Guardia costiera. L'aereo ha però fatto rientro in aeroporto senza problemi ed è atterrato regolarmente. Fonte: leggo
  16. r.soffientini
    , 11/1/2013 19:52