1. Tour fotografico zona Riva del Garda

    di , il 14/2/2008 08:09

    Tutto il mese di agosto saro' a Riva del Garda: avendo l'hobby della fotografia, desidero fare vari mini-tour (partire la mattina e tornare la sera) per ricavare delle foto suggestive; guidare e' un piacere, quindi salire/scendere/risalire dall'auto non e' un problema...

    Potete quindi segnalarmi dei posti/paesi/angoli etc etc, particolari nella zona?

    Mille grazie in anticipo a tutti i viaggiatori!

  2. lanutella
    , 25/2/2008 16:13
    Supergg, preferisco vederle da sotto le cascate, prima che casco io con in spalla un cavalletto da 3kg e tutta l'attrezzatura :)
    Grazie, per ora...
  3. supergg
    , 25/2/2008 12:33
    Be' appena sopra riva c'e' la cascatina del varone, che non e' male.
    Di buono che ci arrivi in macchina in 10 minuti da Riva.
    la cascata del nardis, quelle minori in val di genova, sono condizionate dalla affluenza (in alcuni anni han limitato il numero di turisti per cui ti devi prenotare) e dalla presenza di acqua, che a agosto puo' essere troppo poca per vederle tutte.
    Se invece alle cascate vuoi andarci in cima, ti consiglio la val di fumo, in fondo alla val di daone.
    C'e' la cascatina del Leno che puoi risalire andando dal lago artificiale verso la malga Boazzo.
  4. Giuly83
    , 23/2/2008 17:08
    Ciao...come ti ha già consigliato qualcuno non puoi non fare una puntatina a Molveno dove nell'ononimo lago si specchiano le cime delle Dolomiti di Brenta. Puoi visitare il sito www.dolomitimolveno.com per fartene un'idea. Buon week-end Giulia
  5. Valen
    , 23/2/2008 15:57
    Ciao! Subito dopo Pinzolo, sulla sinistra, c'è la meravigliosa Valle di Nardis, con le famose cascate. In realtà c'è tutto un sentiero, detto appunto "delle cascate", dove potrai trovarne un sacco. L'unico inconveniente è che ad agosto tutta la valle è terribilmente affollata...Di laghetti ce ne sono un'infinità, io amo particolarmente quelli vicino al Rifugio Mandrone, dirimpetto al ghiacciao dell'Adamello, e quelli di S.Giuliano. Certo, bisogna camminare un bel po' prima di arrivarci, ma ne vale senz'altro la pena!!
    Alla prossima!
  6. lanutella
    , 22/2/2008 21:08
    supergg... sei meglio di un navigatore! :)
    si, intendevo qualcosa di molto raccolto e particolare: un minilaghetto, una cascatina, un fiume che attraversa i boschi etc etc... più della classica panoramica tuttolago da cartolina con scritto "Saluti da...." :) ; in ogni caso sta pur certo che tutto quello che mi è stato indicato, farà parte del mio tour!
  7. supergg
    , 22/2/2008 10:20
    Dipende da quanto intendi deviare dal percorso ... veri e propri laghi partendo da Riva e andando a Campiglio ne trovi un paio e precisamente: se vai dalla val di Ledro - Storo - Tione troverai il bel laghetto di Ledro (lo so, sono di parte, ma rionoscerete che e' carino), la pozza dell'Ampola, l'ultimo dei laghetti della val di Daone, la pozza di Roncone e chissa' quanti altri che non conosco ... come ti diceva Valen, se ti sposti appena da Riva, c'e' Tenno e (l'ho gia' detto?) il lago di Ledro. Se a Storo, devi un po' a Sud e vai a Bondone, hai una bellissima panoramica del lago d'Idro. Viceversa, se vai a Campiglio passando dalle Sarche, passi vicino al lago di Cavedine e al lago di Toblino. Facendo qualche km di piu', una volta alle Sarche, c'e' il lago di Molveno che merita un'occhiata.
    Se invece intendi un laghetto piccolo carino nascosto, mi viene in mente l'ultimo dei laghetti di Lamar, poco dopo Vigolo Baselga, passato Terlago e il suo lago, alle porte di Trento.
    Se quel giorno sei uscita per vedere i lghetti, con 30 km di piu' li vedi tutti quanti.
  8. lanutella
    , 21/2/2008 22:43
    ...e nel percorso tra Riva e Madonna di Campiglio?
    Magari anche un bosco che nasconde un laghetto o similari.
    Mi sa che sto spremendo le vostre meningi, oltre che la pazienza! :)
  9. supergg
    , 20/2/2008 10:20
    Una adunata? Volentieri! Di solito ad agosto ci passo un paio di settimane da quelle parti, avendo i miei ancora la casa dei nonni e vivendoci numerosi zii. Anzi, prob accompagnero' i mei gia' la prox pasqua.
    Per gli scorci caratteristici, forse trovi di piu' a Malcesine o a Limone. O anche a Arco, vicino al Casino' e giardini. Anche il castello, che pero' era in uno stato pietoso, una delusione. In Riva Riva mi viene in mente, oltre alla Rocca, l'area del comune, la vecchia farmacia e la fontanella, le porte, l'inviolata. Di artistico mi viene in mente proprio poco. E ha perso anche l'aspetto di borgo di pescatori o di mercato, se eran questi i tuoi obbiettivi.
  10. lanutella
    , 19/2/2008 22:56
    Ah ma qui c'è aria di adunata!
    Oppure si fa una "carrambata" tra rivaroli (sarà corretto)? :)
    Dai dai che ci si trova: se sarete da quelle parti ad agosto, ben volentieri!
    Supergg, sono un po' fuori allenamento per la mbk, ma a camminate reggo bene :)
    Più che panoramiche, amo i "particolari": un borgo, angoli suggestivi e/o antichi, etc etc... più foto artistiche che turistiche :)
    Oggi mi sono comprata una piantina della zona e sto iniziando ad evidenziare le varie tappe/consigli fatti da parte vostra: ci sono ancora sei mesi per prender nota!
    Alla prossima dunque... :)
  11. Valen
    , 19/2/2008 22:36
    Ma, Supergg, allora siamo compaesani, visto che anch'io sono nata a Riva!!
    Hai ragione, anche la Ponale è superlativa. Invece credo che il mio posto preferito a Riva in assoluto sia il parco della Rocca, o al limite anche il Brolio. Adoro starmene a prendere il sole sulle panchine!!
  12. supergg
    , 19/2/2008 11:20
    Se avete voglia e buone gambe, appena fuori da Riva c'e' il Ponale, da fare assolutamente con una mountain bike, noleggiabile ovunque a Riva. Percorrete la stradina fortificata costruita a strapiombo sul lago dall'ingegnere Cis, piu' di un secolo fa e restata l'unica via di comunicazione tra Riva e la valle di Ledro per tutto quel tempo. Raggiungete Pregasina e avrete un panorama stupendo, a cavallo tra tre valli e due laghi.
    Con un po' di fatica in piu' e a questo punto forse e' meglio la macchina e la galleria per la val di Ledro, raggiungete l'omonimo laghetto che offre una splendida passeggiata e un bel bagno sulle sue rive. E' il paradiso delle mbk, con turisti soprattutto stranieri che percorrono le sterrate fino ai 2000 metri del passo Tremalzo per ridiscendere a Tremosine o a Limone.
    Per i piu' arditi, c'e' la discesa da Trat che riporta a Riva via Campi e Ville del Monte. SOLO SE VERAMENTE ESPERTE, potrete raggiungere i fortini delle creste dove si svolsero le battaglie della prima guerra mondiale, di cui vedete ancora traccia anche nell'Ossario Garibaldino di Bezzecca. Se ci andate, salutate il mio amico Marcello.
  13. supergg
    , 19/2/2008 11:01
    ciao a tutte e a tutti.
    valen, lanutella, io da quelle parti CI SON NATO!!! Quindi cominciamo subito CON RIVA! Sicuramente un paio di ore le puoi passare tra la Rocca, il fortino che ora e' sede di alcuni uffici del comune e il monte Brione, quella scaglia di roccia che separa Riva da Linfano e Torbole.
    Se non ti spiace arrampicarti, ci sono il Bastione, che proteggeva la Riva veneziana e la chiesetta di santa Barbara. Sono tutti punti perfetti per fotografie panoramiche sulla punta del Garda.
    Interessante anche la Centrale idroelettrica, monumentale e recentemente restaurata, con tutte le scalette che salgono lungo la montagna accanto alle condotte forzate con l'acqua dal lago di Ledro.
  14. lanutella
    , 19/2/2008 08:48
    Valen, ora ti sistemo io! :)
    Prima di tutto grazie per i tuoi consigli, aggiunti a quelli delle altre viaggiatrici...
    Abuserò quindi della tua disponibilità e, magari, scambiarci i recapiti in pvt: se sarai libera in quel mese, s'andrà in giro insieme!
    Quando fotografo son prevalentemente sola, quindi una compagnia al femminile sarebbe super-gradita!
    Alla prossima dunque... :)
  15. Valen
    , 18/2/2008 20:15
    Ciao!
    Io abito vicino a Riva del Garda, e mi fa un sacco piacere vedere che qui hanno già nominato il Lago di Tenno. Io vivo a 10 min a piedi dalle sponde del lago e ti assicuro che è fantastico, in tutte le stagioni!
    Allora, nelle immediate vicinanze di Riva ti consiglio Canale di Tenno (incluso nei Borghi più belli d'Italia), il rifugio S.Pietro (si raggiunge facilmente ed offre una vista meravigliosa su Riva e il Basso Sarca), Tenno (in part. la parte medievale, Frapporta, con la chiesetta si S.Lorenzo, dove ci sono alcuni fra gli affreschi più antichi del Trentino. Occhio che caso mai devi chiedere che te la aprano ed eventualmente ti posso dare una mano). Verso nord si prosegue verso le Giudicarie e anche lì ci sono dei posti carini (ad esempio Rango, altro borgo dei più belli d'Italia). A circa un'ora e mezzo di macchina c'è Madonna di Campiglio, e se ti piace la fotografia di montagna non te la devi perdere.
    Ah, tra l'altro a Canale, la seconda settimana di agosto, c'è una festa medievale assai nota in zona, sia per la gastronomia, sia per gli spettacoli. Tutto è molto suggestivo.
    Francamente trovo difficile farti un elenco delle cose da vedere e da fotografare, ce ne sono davvero troppi. Se ti va contattami pure e ti darò maggiori dettagli. Ti farei volentieri anche da guida!
    A disposizione di tutti coloro che vogliono passare da Riva & dintorni, ciao
  16. lanutella
    , 17/2/2008 19:53
    Grazie Adriana!
    Certo che noi donne amiamo i particolari, eh?!?!
    Son contenta di ricevere vs dritte utili... e speriamo di riceverne delle altre!
    ...e spingendosi verso il Trentino?