1. Cosa ne pensate di Sofia?

    di , il 15/12/2007 15:17

    Nel 2006 sn stata in Bulgaria e a dire la verità non ho mangiato bene, escludendo qualche rarità e la Banitsa, che però essendo fatta con il formaggio forse sarebbe stato meglio evitare a colazione...

  2. federica4875
    , 14/4/2008 16:52
    Grazie a Annarita, Renka e calo11 per notizie che mi avete dato, ora so a cosa andremo incontro. Quando sarò di ritorno scriverò le mie impressioni. Ciao a tutti
  3. colo11
    , 7/4/2008 09:15
    x Annarita...
    io abito al sud della Bulgaria, vicino a Smolyan... a varna non ci sono mai stato...

    XFederica...
    se le strade fossero ovunque come a sofia, sarebbe magnifico... fuori sono peggio, eccezion fatta per le autostrade che sono discretamente ben tenute... segnaletica, spesso in doppio alfabeto, ma molto spesso solo in cirillico... sulle strade rispetta i limiti, perche' le pattuglie di polizia sono tante sulle strade... dal punto di vista culturale, gli altri hanno visto piu' di me, quindi non mi pronuncio...
  4. renka
    , 2/4/2008 11:09
    Ciao Federica,
    spero di poterti dare una mano;comincio con le strade bulgare riguardo Sofia e dintorni sono messi un po'maluccio,puoi cascare in qualche buco bisogna fare attenzione,comunque l'anno scorso mettevano apposto 5 bulevardi e sicuramente la situazione è migliorata.La segnaletica di quello che mi ricordo è scritta in cirilico e talvolta in latino.A dimenticavo fuori Sofia le strade sono molto meglio e ben tenute,fai attenzione agli autisti sono spericolati.Per quanto riguarda i monasteri c'è ne una marea,da Sofia puoi andare al monastero di Rila(Rilskiat manastir)è bello e circondato dalla montagna.Da li proseguire x Melnik(a me è piaciuto tanto)su in collina c'è una grotta dove puoi berti un bel bicchiere di vino rosso o bianco con mese(file Elena o pastarma)Dopo Melnik a 10km c'è Rojenski manastir è quasi al confine con la Grecia.Molto carina è la vecchia capitale bulgara Veliko Tarnovo e a qualche km c'è l'Arbanasi un paesino caratteristico dove ho mangiato molto bene.Per i traki se non mi sbaglio c'era vicino a Kasanlak e Preslav dei siti archeologici ma è meglio informarsi in qualche ufficio turistico.Riguardo al mangiare si comincia con la grappa,insalata e mese,dopo si ordina il piatto principale.Per finire i bulgari sono molto ospitali e ti auguro buone vacanze.
    ciao
  5. utente_deiscritto_10
    , 31/3/2008 10:29
    Ciao Federica!
    Bello il tipo di viaggio che farete! :-)
    Per quanto riguarda la situazioen stradale bulgara, si', purtroppo in generale e' simile a quella rumena, soprattutto nelle strade non principali. E spesso anche il tipo di guida degli automobilisti e lo stesso. :-/
    Di solito ormai le indicazioni stradali su autostrade e strade nazionali principali si trovano anche in caratteri latini (l'Unione Europe ha finanziato l'installazione della nuova segnaletica, resasi ancor piu' necessaria da quando il Paese e' entrato a far parte dell'UE), ma nelle citta' i nomi delle vie sono quasi sempre solo in caratteri cirillici e cosi' anche, nella maggior parte dei casi, la segnaletica nelle strade extraurbane secondarie che collegano solo piccoli centri.
  6. federica4875
    , 31/3/2008 10:14
    Quest'estate è mia intenzione andare in Bulgaria con l'auto insieme ad altri 3 amici. Come sono le strade bulgare, assomigliano forse alle strade della Romania? La segnaletica stradale è anche con l'alfabeto latino?
    Siccome ho provato a cercare del materiale sulla bulgaria ma è molto scarso, qualcuno mi può dare qualche notizia?
    Nostro interesse è visitare i monasteri e i reperti dei Traci. Grazie per l'aiuto
  7. utente_deiscritto_10
    , 29/3/2008 14:35
    Ciao Colo!
    Tu dove abiti in Bulgaria?
    A me e' piaciuta abbastanza Varna (anche se magari in inverno e' decisamnete meno viva che in estate). E anche li' non ho mangiato male... :-)
  8. colo11
    , 28/3/2008 07:54
    io il commento su sofia come citta', non lo faccio, perche' pur vivendo in bulgaria da piu' di un anno ormai, mi sono reso conto che voi la conoscete piu' di me... posso fare pero' un commento sul cibo. premettendo che la cucina italiana non la batte nessuno, volevo dire che il problema della Bul;garia, e' che spesso non si capisce cosa si ordina, ma adesso, dopo un po' di pratica, posso dirvi che la cucina e' buona, bisogna solo essere capaci di ordinare, perche' le cose buone ci sono, e non e' certo la Banitsa...
  9. utente_deiscritto_10
    , 11/1/2008 18:57
    Arthur, non e' che possiamo fare paragoni generali tra le capitali europee. ALtrimenti il confronto con metropoli come Londra, ad esmpio, lo reggerebbero in poche.
    Casomani, farei il confronto tra Sofia ed altre importanti citta' di Paesi dell"est Europa che solo da qualche anno si stanno riprendendo (dal Comunismo sovietico e non solo...). Per esempio, non c'e' paragone tra Sofia e Bucarest: quest'ultima magari e' piu' metropoli, a volte persino troppo occidentalizzata, e di certo i giovani la sera hanno solo l'imbarazzo della scelta per divertirsi, ma al confronto Sofia e' un vero e proprio gioiellino. E anche la gente sembra piu' ospitale.
    A me la capitale bulgara ha riservato belle sorprese... Ci sono andate, con le mie coinquoline di Bucarest, giusto per passare qualche giorno fuori in una meta low cost sia per il viaggio che per la sistemazione ed il resto, ma siamo ritornate contentissime.
    E non si mangia affatto male, ripeto (preferisco la cucina bulgara a quella neerlandese... Qui nemmeno hanno il pane!!!). Certo, la cucina italiana non ha rivali!
    Da non perdere la visita al Monastero di Rila!!
  10. renka
    , 7/1/2008 15:33
    Sofia è carina e vale la pena trascorrere un fine settimana.Il centro si può tranquillamente girare a piedi,evitare le periferie,ma questo vale per qualsiasi città.
    Quanto al cibo non sono d'accordo che si mangia male,ci sono tante insalate,minestre,grigliate ecc.(non lo so la pasta,ma la pizza l'ho assaggiata e non è male)
  11. Sir Arthur
    , 6/1/2008 21:32
    Sofia non è il massimo se paragonata alle altre capitali europee, soprattutto la periferia è abbastanza inquietante, ma il centro storico regala qualche perla, come le chiese ortodosse Alexander Nevski, San Giorgio o Santa Sofia. Io ci sono stato tre giorni, più altri sette a spasso per la Bulgaria (verso il mar Nero), dei quali uno dedicato ad un'escursione meravigliosa a Rila, un monastero Ortodosso, che è davvero stupendo. Verso il Monte Vitosha a una ventina di minuti in macchian dal centro c'è la Chiesa di Boyana, un gioiellino di affreschi.
    Per mangiare ci si adatta, non c'è molta varietà, ma all'estero ci scordiamo la varietà gastronomica che c'è in Italia, ma si mangia decentemente ovunque spendendo davvero poco. E questo vale per tutta la Bulgaria, che, per quello che ho visto io, è molto ma molto meglio di Sofia
  12. utente_deiscritto_10
    , 21/12/2007 22:15
    Non ho capito se hai bisogno di consigli su Sofia, se vuoi discutere di questa città (che mi ha piacevolmente sorpresa quando l'ho visitata) o volevi solo farci sapere che si mangia male. Il che, poi, per quella che è stata la mia esperienza circa 6 mesi fa, non mi risulta...
  13. nenuz
    , 15/12/2007 15:17
    Nel 2006 sn stata in Bulgaria e a dire la verità non ho mangiato bene, escludendo qualche rarità e la Banitsa, che però essendo fatta con il formaggio forse sarebbe stato meglio evitare a colazione...