1. Periodo all'estero: dove mi consigliate?

    di , il 6/12/2007 11:52

    Mi sono stufato della mia MONOTONA vita, della situazione generale Italiana, del mio lavoro e di altre mille cose che non sto ad elencare sennò facciamo mattina.

    Vorrei provare a vivere un po' ti tempo all'estero, per respirare aria nuova!!

    Amo il Brasile e mi piacerebbe tantissimo passare un periodo a Porto Seguro (Bahia), ma sono coscente che se voglio migliorare il mio target attuale di vita quel posto non è molto indicato: credo sia meglio andarci con un discreto gruzzoletto o è meglio stare a casa. Premetto: non cerco l'oro, cerco solo una cultura più sincera e con qualche sano principio a cui la gente non rinuncia mai.

    Per essere più realistici reputo molto interessante Toronto, per le maggiori oppurtunità che può offrire e il luogo che è meravilgioso!

    Voi che cosa mi consigilate e perchè??

    Grazie e ciao....

  2. vienna77
    , 4/1/2008 12:14
    Ciao!Approposito di Canada, posso consigliarti sul Quebec,in particolare Quebec City,bellissima città e terra riccha di opportunità lavorative.Altrimenti se non volessi allontanarti dall'Europa,ti consiglio per esperienza personale la Germania e in particolare Berlino,città che sta rinascendo,anche lì ci sono possibilità lavorative.Ciao ciao
  3. Barlaccia
    , 11/12/2007 09:16
    Ciao! Personalmente ti consiglierei due opzioni, una più lontana ed esotica ed una più "comoda".
    Ma partiamo da quest'ultima: indubbiamente la Spagna, paese in forte sviluppo, pieno di opportunità. Per il lavoro, anche se non so in che campo vorresti trovare qualcosa, ti consiglierei Madrid o Barcellona, la prima da un punto di vista sociale, ci ho lavorato 4 mesi, e la gente è stupenda, la tradizione forte, si respira cultura spagnola in ogni agolo della città e il divertimento è assicurato, che non fa mai male.Barcellona è bellissima, viva da impazzire sia dal punto di vista lavorativo che "ludico", ha mille sbocchi e sfumature. E' più internazionale come città, la gente è diversa rispetto a Madrid, fieri della loro cultura, a volte un po' troppo Catalani fino al midollo, e poi c'è il mare...che non so per te, ma per me non è poco!
    Se cerchi altro, ad esempio un lavoro nel turismo o in strutture in qualche modo collegate ti consiglierei subito l'Andalucia, è un posto splendido, la gente è incredibilmente cordiale ed ancor più aperta che nel resto della Spagna, il turismo sta avendo un vero e proprio boom, perchè non sfruttarlo?!
    La meta più "esotica" è l'Australia, ha delle potenzialità immense. Personalmente è una meta che mi manca, ma son già due gli amici che sono andati per "vedere com'è il posto" e son tornati a casa solo per prendere le loro cose. Lavoro ce n'è, tanto e ben pagato, specialmente a Sidney, i ritmi di vita son molto rilassati e lo spirito della gente ne giova di conseguenza.
    Spero di averti dato il io piccolo contributo per fare la tua scelta, tienici aggiornati, e in bocca al lupo!
  4. AntonyEletto
    , 6/12/2007 11:52
    Mi sono stufato della mia MONOTONA vita, della situazione generale Italiana, del mio lavoro e di altre mille cose che non sto ad elencare sennò facciamo mattina.
    Vorrei provare a vivere un po' ti tempo all'estero, per respirare aria nuova!!
    Amo il Brasile e mi piacerebbe tantissimo passare un periodo a Porto Seguro (Bahia), ma sono coscente che se voglio migliorare il mio target attuale di vita quel posto non è molto indicato: credo sia meglio andarci con un discreto gruzzoletto o è meglio stare a casa. Premetto: non cerco l'oro, cerco solo una cultura più sincera e con qualche sano principio a cui la gente non rinuncia mai.
    Per essere più realistici reputo molto interessante Toronto, per le maggiori oppurtunità che può offrire e il luogo che è meravilgioso!
    Voi che cosa mi consigilate e perchè??
    Grazie e ciao....