1. Viaggiare in rotelle

    di , il 1/2/2009 22:41

    La guida di quest'area è Fabrizio (ROTEX)

  2. Snow_White
    , 13/8/2009 16:47
    Sono tornata dal Kenya quelche giorno fa e pensavo di segnalarvi l'organizzazione con cui sono andata: si chiama Go-Africa Safari ed è un'organizzazione che organizza viaggi/safari in Kenya e Tanzania per persone disabili. Mi sono trovata benissimo, e fino a qualche mese fa pensavo che l'Africa fosse off-limits per una persona su sedia a rotelle. Non a caso il loro motto è: we make it possible!

    Non so se ho fatto bene a scrivere il nome dell'organizzazione, se non si poteva fare chiedo scusa agli admin.
  3. ROTEX
    , 2/8/2009 15:31
    Malati di “viaggiate” accorrete ;))
    Sto cercando di promuovere al viaggio, attraverso i racconti dei miei viaggi, coloro che hanno problemi di mobilità e non solo…
    Mi farebbe piacere scambiare informazioni o racconti relativamente a quali sono le difficoltà ma soprattutto le opportunità che un disabile incontra durante un viaggio…. Magari raccontandoci un po’ di più qualche “scalino” verrà abbattuto ….e non solo fisico ;)))))
    Se vi va date una sbirciata al mio blog:
    http://rotex.myblog.it
    Fabry - rotex
  4. ROTEX
    , 25/4/2009 17:35
    Se può interessare, sono appena tornato dall'Australia.
    Vi sono i miei racconti in particolare a Sydney, Byron Bay, Adeleide, Melbourne...se vi interessa li potete trovare o nel mio prifilo oppure nei racconti di viaggio dell'Australia oppure sul mio blog: http://rotex.myblog.it
  5. matilde53
    , 31/3/2009 19:10
    mi sono appena iscritta, vorrei informazioni ed esperienze da parte di altri disabili.
    in particolare su agriturismi o strutture adeguate(accessibilità, bagno, camera) nelle Marche, Umbria, Romagna . Perchè vorrei ricominciare a viaggiare assieme a mio marito. mi date qualche consiglio su come trovare strutture veramente idonee? grazie e
    aspetto notizie
  6. ROTEX
    , 30/1/2009 17:56
    Ciao,
    Volevo segnalarvi l'apertura di un nuovissima ed accessibilissima struttura termale nella mia provincia ovvero Verbania, vicino a Domodossola.
    Il centro termale si trova a Premia in Valle Formazza, oltre ai vari percorsi termali, si puo nuotare in una bellissima piscina all'aperto e si può rimanere al caldo delle acque termali, mentre nevica, una bellissima sensazione:
    www.premiaterme.com

    chi volesse avere maggiori informazioni non esitia a contattarmi...
  7. alfa
    , 27/1/2009 18:38
    ciao a tuuti e visto che siamo ancora a gennaio buon 2009. potete darmi altri suggerimenti per una vacanza in slovenia per persona carrozzata ed accompagnatore che non può spingerlo per percorsi troppo disggiati e/o troppo in pendenza? lavete esperienza di terme? con l'italiano e pochissimo(!)inglese è possibile o bisogna imparare le lingue prima? grazie a tutti (da moglie di alfa)
  8. RodolfoManfredi
    , 30/10/2008 16:49
    Ciao raga,sono nuovo,un saluto a tutti-e!!!Ho postato anche su "Disabili in viaggio".A presto!
  9. cavallodiferro
    , 25/10/2008 17:50
    CIAO SONO NUOVO DEL FORUM MI PIACEREBBE AVERE QUALKE NOTIZIA PER UN FLY DRIVE IN NORMANDIA. HO UN'AUTO ADATTATA PER LA GUIDA (SEMPLICEMENTE ACCELERATORE E FRENO SUL VOLANTE).

    MI POTETE AIUTARE A TROVAREQUALKE AUTONOLEGGIO KE OFFRA QUESTI SERVIZI.

    GRAZIE
  10. ROTEX
    , 19/10/2008 18:41
    Grazie a manu&dave per le informazioni fornite.... Hey tenetici informati su altre zone che avete visitate...

    A rotolando...essendo tu un vero e proprio "rotellato" d'assalto è necessario che ci racconti di più delle tue avventure, dove possiamo trovare i tuoi racconti??
    racconta racconta ;)))
  11. manu&dave
    , 9/10/2008 22:09
    Ciao a tutti. Vorrei rispondere ad Elda: sicuramente non puoi perdere Lubiana, piccola ma molto vivace. Qui puoi pernottare all'ostello Celica, hanno una stanza per disabili, con bagno attrezzato con seggiolino doccia, accessibili bar e ristorante e possibilità di parcheggio. Certo l'atmosfera è molto freak..se piace.Io e il mio compagno tetraplegico ci siamo trovati molto bene. Da lì puoi raggiungere il centro a piedi (o a ruote) e la strada è percorribile comodamente anche in carrozzina. Se hai possibilità di portare le biciclette ancora meglio.
    Buon viaggio
  12. Rotolando
    , 7/10/2008 10:55
    Bella vita a tutte/i

    sono rolando, paraplegico da 20 anni con una alta lesione ...
    sono un viaggiatore nato, gia prima dell'incidente ho girato l'europa per due anni scollettando con la chitarra. continuando fino a tre anni fa quando sono partito da solo facendomi il giro completo del mondo e ora il primo novembre riparto per l'India, tailandia, malesia, indonesia....
    ho anche esperienza di viaggi estremi come un viaggio a cavallo di 3 settimane attraversando l'umbria ( senza carrozzina) oppure un bellissimo viaggio di tre mesi in moto (quad) partendo da orvieto e arrivandoi a corfu
    quindi niente mi metto in gioco per qualsiasi domanda che vogliate farmi.....concludo dicendo che ogni mio viaggi non, DICO "NON", è ORGANIZZATO IN NESSUNA MANIERA, COSI OGNI VOLTA PARTO ALL'AVVENTURA...
    Cosi per dirvi solo il mio ultimo giro è iniziato in nepal per poi andare in Thailandi, Laos, cambogia,vietnam, filippine, nuova zelanda, samoa, tonga, cile, peru, colombia, cuba, italia..
    va bene gente sono qui per voi
    ciao belle cose a tutte/i

    sono anche su forum generici con il nome di Rolando in giro per il mondo..
  13. ELDA
    , 28/6/2008 16:06
    Ciao a tutti, chi mi da una mano a creare un bel itinerario in Slovenia? Siamo io e il mio ragazzo ( disabile) e vorremmo visitare questo paese che dicono sia bellissimo! CIAO
  14. noir65
    , 14/4/2008 20:50
    Da Helsjnki mi ricordo ci sono traghetti anche abbastanza veloci che portano a Tallin. Dalla Germania del Nord forse anche se il tragitto è più lungo.
    L' Estonia è bella., merita die ssere visitata.
  15. paolo feringi
    , 20/2/2008 17:46
    Sono Paolo, viaggiatore attualmente disabile in carrozzina. Vorrei vedere l'Estonia. Qualcuno mi sa
    dire se via ferrovia, lungo il tratto Italia-Nord Germania (e poi traghetti per l'Estonia) ci sia la possibilità di viaggiare con il mio "mezzo di trasporto"?
    Grazie e ciao a tutti!
  16. paolagermania
    , 18/2/2008 10:18
    Vorrei ringraziarti per il tuo racconto del viaggio a New York, soprattutto per la parte su Central Park. Non uso la carrozzina, sono entrata nel sito perchè viaggio con mio padre che ha bisogno di attenzioni particolari.
    Mi sono tuttavia ritrovata completamente nello spirito del tuo viaggio, nel cercare di cogliere non solo le attrazioni turistiche ma anche il ritmo e l'atmosfera della città.
    Spesso leggo racconti di viaggio che dal mio punto di vista sono un'allucinante corsa da un posto all'altro, con migliaia e migliaia di chilometri in pochi giorni e un continuo saltellare di qua e di là solo per poter dire: "L'ho visto". Ma poi l'hai visto veramente? O solo collezionato trofei fotografici per gli amici a casa?
    Sedersi su una panchina di una città lontana ed osservare la gente che passa, passare ore su una spiaggia dell'oceano a vedere giocare le foche, assaggiare piatti strani e riderci su...questo per me è viaggiare, grazie per avermelo fatto ritrovare con i tuo racconto. Paola