1. Viaggiare in rotelle

    di , il 1/2/2009 22:41

    La guida di quest'area è Fabrizio (ROTEX)

  2. titisim
    , 27/3/2011 20:42
    Ciao Elisa,

    ti consiglio questa associazione: Village for All (V4A). Nel loro sito puoi trovre tutti i villaggi/campeggi valutati e certificati come accessibili! Tra questi c'è anche il mio (Holiday Village Florenz) che si trova sulla costa emiliana, ma ne troverai una vasta scelta in tutta Italia! Roberto Vitali, il direttore del sito, è una persona splendida ed esigentissima! :)
  3. supereli
    , 11/3/2011 15:31
    Ciao! complimenti per questa sessione e i preziosi consigli!
    Scrivo per sapere se ci sono strutture valide in Italia che possano ospitare i disabili (ma veramente non come certe strutture che dicono di sì e poi sono piene di intoppi!) . Esiste qualche struttura che permette l'accesso in mare? Mio fratello è paraplegico e con un braccio non funzionante quindi fa ancora fatica ad arrangiarsi da solo, inoltre ci sono sempre un sacco di problemi e livello fisico ma vorrei tanto che potessimo fare un viaggio insieme! Hai qualche consiglio?
    grazie mille!
    ELISA
  4. MissVaniglia
    , 19/2/2011 09:33
    Ciao Fabri :)Come ti ho già anticipato su FaceBook, sto programmando un viaggio in Canada (sono la Vero) dal 18 settembre al 02 ottobre e mi piacerebbe trascorrere una settimana in Québec (Montréal, Québec City ecc…), probabilmente la settimana dal 18 al 25 settembre e una a Toronto e dintorni + Cascate del Niagara, probabilmente dal 25 settembre al 02 ottobre. Il problema, come tu già sai ma come spiego per gli altri che leggeranno, è che io ho un handicap fisico che mi costringe ad usare prevalentemente la sedia a rotelle per spostarmi (riesco a fare qualche passo anche con le stampelle ma, soprattutto in viaggio, mi sento più sicura ad usare la sedia a rotelle). Quindi se ci sarà neve per me diventerà molto, molto difficile spostarmi usando la carrozzina. Qualcuno di voi sa se è molto probabile trovare già la neve in Quebec in quel periodo?All'agenzia viaggi non hanno saputo darmi nessuna sicurezza in merito.
    E poi sapete se le città sono accessibili? E i mezzi pubblici? Intendo sia in Québec che a Toronto e dintorni. Qualcuno in sedia a rotelle ci è già stato? Grazie mille!
    Ah, dimenticavo... mi piacerebbe moltissimo anche poter visitare un parco naturale e una riserva indiana, se possibile, qualcosa da consigliarmi? (sempre nei dintorni di Montréal o Toronto)
  5. pablo68
    , 16/1/2011 03:38
    Ciao Fabrizio, sono Paolo dalle Filippine. Ho un sogno in via di realizzazione e un aspirazione. Il sogno e' un garden resort che sto' realizzando su un isola di questo splendido Paese, l'aspirazione e' renderlo fruibile ai disabili in carrozzina. Qui e' complicato un po' tutto, ma quello di cui avrei bisogno sono una lista di necessita' perche' la struttura possa essere accessibile a tutti, cosa qui, almeno nella forma che io intendo, inesistente. Quindi, a parte i gradini e scalini il vero problema immagino sia il bagno o le altezze di tutto cio' che fa' la camera, le misure porta ecc. Insomma le misure speciali da adottare e tutti gli accorgimenti necessari. Davvero e' complicato qui trovare accessori adatti ed altro oggi facilmente reperibili in occidente, tuttavia vorrei provare a realizzare questa cosa. Se tu puoi contattarmi anche privatamente ed aiutarmi te ne sarei grato.
    Un abbraccio.
    Paolo {guidapercaso Filippine}.
  6. titisim
    , 15/1/2011 12:10
    Non so se può esserti utile, ma esiste un sito che si chiama Village for All (V4A) che propone varie strutture accessibili in tutta Italia, valutandole attentamente (lo so perchè io ho un villaggio e mi sono avvalsa della collaborazione del sig. Vitalidi V4A per renderlo interamente accessibile). Spero tu possa trovare utili spunti! :)
  7. ROTEX
    , 27/3/2010 14:43
    Sono felice del tuo intervento cangurina ;)) Perchè ho ben presente che le necessità dei non vedenti o ipovedenti sono molto ed ovviamente differenti dai "carrozzati" o "rotellati"...;)) Pertanto ci farebbe piacere se dopo uno dei tuoi viaggi (ho letto che ne hai fatti molti, quindi non ti fermerai facilmente) ci dai il tuo punto di vista o di "svista"... PS: se posso ti consiglio (visto che in australia ci sono stato l anno scorso) di provare a preventivare un viaggio in quel meraviglioso paese e ti sorprenderà che è più economico di quanto si pensi ;))
  8. cangurina911
    , 14/3/2010 11:51
    ciao a tutti, io diversamente da voi, sono ipovedente e sordastra. vi segnalo che molte compagnie aereee da un paio di anni circa segnalano nelle prenotazioni di citare se si ha problemi o se si è in carrozzina.
    io ho viaggiato 1 volta sola con accompagnamento (avevo uno stuart moooooolto carino in volo molto gentile) da verona a roma, e poi da roma a Lamezia Terme (attenti a questo areoporto, è facilitato ma per chi ha la carrozzina stivare la stessa è come vincere l'enalotto, l'ho visto con il mio occhietto che vede di piu)
    ho viaggiato come persona normalissima insieme a compaesani, e sono stata colpita in Nord EUROPA svezia che gli stessi svedesi senza nulla chiedere (io l'inglese non lo so quasi per nulla) fare il gesto del gomito rialzato per accompagnarmi a fare un gradino, a farmi cenno dove c'e piu luce, si insomma civilissimi ed estremamente premurosi.
    sono rimasta male in Portogallo e Turchia, ma sono paesi bellissimi che vale la pena di vedere.
    la turchia è ancora un pochettino indietro per quanto riguarda certe attenzioni per gli amici "carrozzati" (non insultatemi, vorrei solo definirvi cosi....... simpaticamente nessun mio astio verso di voi ci mancherebbe)
    la Russia anche non è molto ammodernata, io sono stata a Mosca e san Pietroburgo, bellissime città.
    io però vi ripeto ho un problema in meno di voi (non sono "carrozzata") ma uno uguale perchè vedo pochissimo e sento solo da un orecchio.
    il sogno è L'australia...... ma dovrò lavorare altri 100anni prima di avere la cifra giusta...... anche perchè io non volevo farmi 18-23 ore di filato, ma spezzettarlo per arrivare almeno "sveglia" in quel di Sidney.
    sono a disposizione se vorrete altre info. sopratutto sui paesi dove sono andata, ma ripeto per chi ha problemi di vista, o di udito.
    i paesi da me visitati sono : RUSSIA (mosca e san pietroburgo) SVEZIA (stoccolma) DANIMARCA (copenaghen), PORTOGALLO (lisbona e fatima) TURCHIA (istanbul, ankara, pamukkale..... ed altre)
    ISRAELE(gerusalemme, betlemme) GIORDANIA (Amman) FRANCIA (parigi) Belgio (bruxelles e chaleroi) GERMANIA (stoccarda, colonia, Monaco) Naturalmemnte ho visitato molti posti in italia, la nostra bellissima italia......... avendo un compagno salentino figuratevi la puglia ma particolarmente Santa maria di leuca e Lecce, le nostre mete preferite!
    il sogno rimane l'Australia, almeno Sidney, Melbourne, Ayers Rock,
    se qualcuno di voi NON "carrozzato" ma con i miei problemi mi contatti pure su skype,
    vale anche per voi amici eh..... però ditemi che siete di turisti per caso..... (ortichettina il nik)
    sono di Verona prv
    Chi volesse visitare Verona, ossia la mia città me lo dica lo ragguaglio sulle info!
    Marialuisa
  9. ROTEX
    , 30/1/2010 21:00
    Hai ragione ottobre...la svizzera è attenta e "precisa" nel dettagliare i servizi..dall'altra parte sono svizzeri ;))

    Grazie alla tua compagnia che ti ha fatto venire voglia di gironzolare per il mondo ;)
  10. ROTEX
    , 30/1/2010 20:58
    Ti chiedo scusa Lorenzo per il ritardo con cui ti rispondo...
    Ma ero negli States e poi ho avuto una piccola disaventura....
    Probabilemente sarai già partito, per le conoscenze che ho, normalmente le carrozzine, girelli ecc vegono stivati, però possono essere utilizzati sino al momento dell'entrata sull'aereoplano, vengono poi immediatamenti restituito all'arrivo... in quando normalmente i corridoi degli aereoplani sono troppo stretti per utilizzare carrozzine o altre attezzature.
    Cmq, ogni compagnia aerea ha delle regole diverse, quando prenoti, segnala il caso della tua bambina e vedrai che non hai alcun problema...
    Buon viaggio... ed aspettiamo un racconto al tuo arrivo ;))
  11. ottobre 96
    , 14/1/2010 22:23
    Salve a tutti,sono ottobre96,amputato all'arto sinistro,molto sedentario per anni fino a quando nella mia vita non è entrata lei,mia moglie, che ha cambiato radicalmente la mia vita,sono,meglio,siamo diventati viaggiatori non troppo per caso per ovvi motivi ma mi ha fatto fare cose a cui non avevo mai nemmeno pensato.Intanto mi ha insegnato a nuotare che vi assicuro d'estate e una vera goduria...Poi con la mia metà e la mia protesi ho visitato l'Egitto,uno dei miei sogni,la Francia tanti altri luoghi meravigliosi e sono appena all'inizio.Voglio informarvi se qualcuno fosse interessato alla Svizzera che sui siti solitamente c'è ne sempre uno che da informazioni sull'accesibilità, contandoti gli scalini da affrontare per potersi regolare o segnalando eventuali passerelle.Un Saluto.
  12. lorenzorso
    , 28/12/2009 23:44
    ciao a tutti, sono un nuovo iscritto; io e mia moglie vogliamo cimentarci per la prima volta in un viaggio lungo con la nostra bambina di 4 anni, disabile motoria. la meta della vacanza sara' Cuba o thainlandia..decideremo in questi giorni..anche perche' vogliamo partire in gennaio !
    chiedo quindi suggerimenti a chi puo' darmeli relativamente a questi 2 luoghi, ma soprattutto vorremo portare con noi il passeggino ortopedico su cui viaggia la bambina e una specia di "girello" ortopedico con cui la bambina riesce a muoversi e a gironzolare. sarebbe una sofferenza per lei e per noi lasciarla 15 giorni ferma su un passeggino o in braccio a noi (..pesa comunque 15 chili...)
    vorrei sapere intanto se puo' viaggiare sul suo passeggino o se questo va in stiva e lei deve stare sulla poltroncina, inoltre che costi puo' avere portare il suo girello, se va imballato e se questo preclude o limita il trasporto di altre valigie per noi ?
    grazie a tutti per le informazioni che riuscirete a darmi
    lorenzo.
  13. ROTEX
    , 27/9/2009 17:56
    Ciao Sergio,
    sinceramente non so darti indicazioni di noleggio di carrozzine a Sydney, anche se sono certo che vi sarra la possibilità, ora prova a guardare in qualche sito.
    Mi chiedevo non faresti prima a noleggiarne, una leggera in Italia (cosi la provi e nn perdi tempo), non ti darebbe alcun fastidio portarla in aereo in quanto la imbarcano e via....
    Cmq...cerco...
    Fabry
  14. ROTEX
    , 27/9/2009 17:51
    Vi voglio segnalare il viaggio di Snow White, in kenia in rotelle:
    http://www.turistipercaso.it/viaggi/itinerari/testo.asp?ID=23125
  15. sergio ciscato
    , 25/9/2009 21:02
    sto programmando un viaggio in Australia per il prossimo Aprile - Maggio, mia moglie abbisogna di una sedia a rotelle per tragitti lunghi più di circa 700m. Non vorrei portarmi dietro la pesante carrozzina che abbiamo e vorrei noleggiare una carrozzina più leggera direttamente a Sydney per circa 30 gg. dato che il ns viaggio alla scoperta dell' Australia durerà questo tempo. Mi puoi dare qualche indirizzo?
    grazie infinite sergio
  16. ROTEX
    , 29/8/2009 23:21
    Grazie Snow per la tua segnalazione, sono andato a vedermi il sito dell'associazione che è:
    http://www.go-africa-safaris.com/
    mi sembra molto interessante, si occupa in particolare di safari in Kenya e Tanzania. Avresti voglia di raccontarci la tua esperienza? potrebbe essere d'aiuto a chi vuole partire per il continente nero...grazie.
    E' mia intenzione andare anch'io molo presto in Africa, in particolare Nambia e SudAfrica, ho trovato questo sito, in cui tra l'altro lavorano degli italiani e pertanto è possibile scivergli in italiano:
    http://www.endeavour-safaris.com/