1. Giordania, notizie utili

    di , il 22/10/2007 11:27

    Salve a tutti, visto che non c'è lo apro io un forum sulla Giordania.

    Partirò per questo paese il 4 novembre 07 e, siccome questa volta viene anche mia madre, che è sì una tipa avventurosa (la prima volta che vide le montagne russe volle salirci con effetti disastrosi per lo stomaco) ma a volte anche troppo, vorrei avere più notizie possibili da chi c'è stato sul clima nel periodo di novembre e tutto quello che può essere utile per affrontare il viaggio evitando il più possibile incovenienti.

    Ringrazio sin d'ora chi darà delle indicazioni.

    Ezio

  2. adelina
    , 22/3/2008 19:20
    Ciao a tutti! Vorrei fare un tour della Giordania a dicembre con un gruppo di amici..qualcuno sa darmi qualche dritta, magari qualche agenzia del posto da contattare? Oppure è possibile viaggiare con mezzi pubblici? I viaggi organizzati costano troppo per le nostre tasche!A quale compagnia aerea mi rivolgo? Grazie a tutti quelli che vorranno darci una mano.
    Adelina
  3. adelina
    , 22/3/2008 19:20
    Ciao a tutti! Vorrei fare un tour della Giordania a dicembre con un gruppo di amici..qualcuno sa darmi qualche dritta, magari qualche agenzia del posto da contattare? Oppure è possibile viaggiare con mezzi pubblici? I viaggi organizzati costano troppo per le nostre tasche!A quale compagnia aerea mi rivolgo? Grazie a tutti quelli che vorranno darci una mano.
    Adelina
  4. berenice
    , 9/3/2008 11:14
    andro' in giordania tra aprile e maggio di quest'anno.Dicono sia il periodo migliore
    qualcuno sa darmi notizie sul clima e l' abbigliamento da portare?
  5. ezio
    , 25/1/2008 09:28
    Ciao Babi, non saprei dirti qual'è il periodo migliore. Ti conviene chiedere alla tua agenzia o fare una ricerca in internet
  6. Babi65
    , 24/1/2008 14:35
    Ciao, ho letto i vari itinerari pubblicati e devo dire che mi state invogliando a partire pqer questo meraviglioso paese. Qualcuno mi può dire quale sia il periodo migliore per visitare la Giordania ? Io pensavo di partire a fine luglio e fare una settimana di tour e poi abbinare una settimana di mare, per esempio a Taba. Che ne dite è una buona idea o fa troppo caldo ?
    In ogni caso potrei anche rinunciare alla vacanza lunga e scegliere una settimana da qui a maggio. Grazie per i consigli che vorrete darmi.
  7. ezio
    , 17/1/2008 09:48
    Ciao Lory, in Giordania non si gira scortati e non c'è nessun tipo di problema del genere. Io l'ho visitata da Amman al Wadi Rum sempre in tranquillità, sul classico pulmino del tour operator insieme ad altri compagni di viaggio, e non vi è mai stato un attimo di paura o tensione. Per il mare non posso aiutarti perchè non l'ho fatto. Comunque so che da Sharm el Sheik si può fare un escursione fino a Petra
  8. lory69
    , 16/1/2008 19:08
    CIAO SONO LORY ,L'ANNO SCORSO SONO ANDATA IN EGITTO , QUESTANNO VORREI TORNARE SUL MAR ROSSO HO PENSATO ALLA GIORDANIA PER UNIRE LA MIA PASSIONE PER L'ARCHEOLOGIA E QUAELLA DI MIA FIGLIA PER LE IMMERSIONI.
    QUALCUNO MI PUO' DARE QUALCHE DRITTA SUI VILLAGGI E LE ESCURSIONI?HO UN BIMBO DI 3 ANNI(ESCURSIONISTA IN ERBA) CHE OVVIAMENTE PERO' NON AMA LA BARIERA CORALLINA QUINDI POSSIBILMENTE VORREI EVITARE KM DI PONTILE PER FARE IL BAGNO E GIORNATEIN PISCINA!!!
    INSOMMA VORREI ACCONTENTARE TUTTA LA FAMIGLIA.
    DIMENTICAVO,SI GIRA SCORTATI COME IN EGITTO?SO CHE LA GIORDANIA E' IN PACE CON TUTTI MA MI ALLARMANO I PAESI CONFINANTI.GRAZIE IN ANTICIPO
  9. ezio
    , 12/12/2007 09:33
    Ciao Pippo, forse la differenza con la Tunisia e l'Egitto è che ci sono meno turisti e quindi non sono abituati a tutto quel flusso di denaro che arriva brevi manu. Inoltre c'è da dire che il tenore di vita in Giordania è più alto degli altri due paesi. Tuttavia, come tutti i paesi ha le sue peculiarità: il fascino di Petra è unico ed indescrivibile, così come lo è Abu Simbel, più delle piramidi a mio parere, oppure il deserto di Douz.
  10. Pippo Topolino
    , 7/12/2007 23:36
    Penso sia uno dei paesi migliori per un approccio al medio oriente. Oltretutto da quanto ho visto e da quanto mi si dice non sono li a cercare di fregare il turista ogni momento come che so tunisini o egiziani.
  11. milly77
    , 26/11/2007 13:30
    Ezio, ciao!! grazie delle utilissime notizie.....solo che mi tocca rinunciare.
    Abbiamo poco tempo e l'unico tour che rispondeva alle nostre richieste è già tutto pieno.
    potremmo andare da soli ma, anche considerto tutte le cose belle che hai descritto tu, rimandiamo a quando avremo almeno una settimana da dedicargli!

    uffa!!!
  12. ezio
    , 19/11/2007 10:23
    se poi vuoi partire per Natale pensa, ci ha raccontato la guida, che 5 anni fa si trovava a Petra a capodanno con un gruppo di turisti ed ha iniziato a nevicare. Sono rimasti bloccati per 5 giorni perchè non avevano i mezzi spalaneve. Ha detto che è stato bellissimo. Adesso non potrebbe più accadere perchè si sono organizzati ma immagina Petra con la neve..............
  13. ezio
    , 19/11/2007 10:09
    Milly, in quanto ai paesi confinanti ti posso dire che la Giordania è in pace con tutti e non si avverte la situazione difficile presente negli altri paesi. Se decidi di andare a Gerusalemme troverai diffcoltà alla frontiera sia all'ingresso che in uscita, oltre ai problemi che si possono avere con il timbro di Israele sul passaporto: alcuni paesi, vedi Iraq, Iran, Libia, Siria ed altri arabi negano l'ingresso a chi ha il timbro di Israele sul passaporto.
  14. ezio
    , 19/11/2007 10:03
    Ciao Milly, ti racconto in breve, anche a beneficio di altri.
    Partenza 04.11 da Fiumicino con volo Air Jordan, ed arrivo ad Amman la sera, in tempo per la cena.
    Mattina del lunedi partenza per Um Qais (Gadara) dove si possono visitare i resti romani di una vecchia città (se non ricordo male facente parte delle Ledicapoli ovvero, 10 città romane presenti in zona) ed in lontananza vedere il lago Tiberiade (Galilea) oltre alle alture del Golan ed il confine con Israele.
    Pomeriggio visita di Jerash sempre di una antica città romana ma in questo caso sbalorditiva perchè città grande e ben conservata; vale veramente la pena.
    Martedi, lungo la strada per andare a Petra, visita al Monte Nebo, dove è morto Mosè e sito che fu visitato dal Papa nel giubileo del 2000. Poi Madaba con il suo antico mosaico raffigurante la mappa della palestina e il pomeriggio castello di Karak. La sera arrivo a Petra.
    Mercoledi mattina inizia escursione di Petra che, indubbiamente, è l'obiettivo principale del tour della Giordania. Fare attenzione quando si percorre la gola agli ultimi metri perchè la vista del Tesoro che compare tra le pareti della gola è semplicemente indimenticabile. Intera giornata dedicata a Petra, con salita facoltativa di 800 scalini fin su al Monastero.
    La sera, dopo cena, curiosa sosta in un bar vicino all'ingresso di Petra ricavato dentro una tomba nabatea.
    Giovedi mattina partenza per la pIccola Petra (niente di entusismante dopo aver visto Petra con il suo Tesoro). e proseguimento per il deserto del Wadi Rum, famoso in quanto vi ha soggiornato e combattuto Lawrence d'Arabia. A me piacciono i deserti e questo è semplicemente fantastico, peccato che la visita duri solo poche ore. La sera rientro ad Amman dopo oltre 3 ore di strada.
    Venerdi abbiamo optato per una escursione facoltativa a Gerusalemme e Betlemme (l'alternativa era Damasco) e ne è valsa la pena per le tante cose da vedere e per l'atmosfera che si respira nella cittadella.
    Il sabato visita al luogo dove si ritiene sia stato battezzato Gesù sul fiume Giordano, poi Ma Morto. Curiosa la sensazione che si ha galleggiando sull'acqua.
    Pomeriggio visita dei castelli del deserto, in realta un castello, una antica casa di piacere di un sultano ed un caravan serraglio.
    Domenica preparitivi per il rientro nel pomeriggio a Roma.
    Questo l'itinerario che abbiamo seguito e, a parte qualche luogo poco interessante, ritengo che Petra già da sola valga la vacanza, senza dimenticare le rovine di Jerash, il deserto del Wadi Rum il Mar Morto, oltre alla escursione a Gerusalemme, che forse sarebbe meglio visitare avendo più tempo a disposizione.
    Buona vacanza
  15. milly77
    , 15/11/2007 13:20
    ciao ezio!
    che peccato non ti abbia risposto nessuno! è davvero un Paese tutto ancora da scoprire!

    mi racconti il viaggio? vorremmo partire per Natale!

    l'unica cosa che un pò ci trattiene, sono i Paesi confinanti..non propriamente socievoli!! che atmosfera c'è?

    complimenti per la mamma tosta!!
  16. ezio
    , 15/11/2007 11:37
    fa niente, oramai la vacanza è finita con strascico di dissenteria, per fortuna leggera