1. Lisbona 16/10/21/10/2007

    di , il 22/10/2007 10:41

    Siamo tornati per l'ottava volta a Lisbona. Credevamo di averla vista tutta, invece ogni volta c'è qualcosa da scoprire. Peccato che la TAP ritardi sempre la partenza dei voli. Per l'hotel ci siamo affidati ad www.olotel.com. Anche qui abbiamo avuta una sorpresa spiacevole. Il prezzo è lievitato da 300 euro a 512 euro (pagato con carta di credito). Quando è arrivata la prenotazione sulla email, abbiamo dovuto accettare il rincaro avendo già pagato per una prenotazione, che per loro errore era a Novembre, invece di Ottobre. La cosa più brutta è stata trovare in loco un albergo di infimo ordine, camere vecchie, ambiente rumoroso di giorno e notte. Pulizie nelle ore di riposo. Il nome della pensione (non era un hotel) è Suico Atlantico. L'unica cosa bella è che si trova in centro, per il resto lo scosigliamo vivamente.Anche la prima colazione, che sul sito quantificavano per abbondante, consisteva in un caffè latte, una briosche ed un succo di arancia annacquato. Volendo si poteva as

  2. stryke
    , 22/10/2007 10:41
    Siamo tornati per l'ottava volta a Lisbona. Credevamo di averla vista tutta, invece ogni volta c'è qualcosa da scoprire. Peccato che la TAP ritardi sempre la partenza dei voli. Per l'hotel ci siamo affidati ad www.olotel.com. Anche qui abbiamo avuta una sorpresa spiacevole. Il prezzo è lievitato da 300 euro a 512 euro (pagato con carta di credito). Quando è arrivata la prenotazione sulla email, abbiamo dovuto accettare il rincaro avendo già pagato per una prenotazione, che per loro errore era a Novembre, invece di Ottobre. La cosa più brutta è stata trovare in loco un albergo di infimo ordine, camere vecchie, ambiente rumoroso di giorno e notte. Pulizie nelle ore di riposo. Il nome della pensione (non era un hotel) è Suico Atlantico. L'unica cosa bella è che si trova in centro, per il resto lo scosigliamo vivamente.Anche la prima colazione, che sul sito quantificavano per abbondante, consisteva in un caffè latte, una briosche ed un succo di arancia annacquato. Volendo si poteva as