1. Isole Tremiti ... belle non solo d'estate

    di , il 9/10/2007 13:46

    Lascio una piccola traccia per parlarvi delle Isole Tremiti, unico gruppo insulare del mar Adriatico, formata da 4 isole (di cui solo 2 abitate) e un grande scoglio di tufo detto Cretaccio.

    Ci si arriva dal porto di Termoli tutto l'anno o dall'aereoporto Gino Lisa di Foggia in elicottero, in estate in nave anche da Ortona, Vasto, Peschici, Rodi Garganico, Vieste e Manfredonia.

    Le Tremiti sono meta estiva preferita da turisti italiani e stranieri, soprattutto dai sub che ne apprezzano le bellezze sottomarine (ci sono alcuni punti che rientrano nella classifica dei 10 posti da immersione più belli di tutto il Mediterraneo).

    Oltre al mare cristallino e incontaminato c'è un bellissimo borgo antico (ha origini romane, poi influssi medievali cin il Castello e l'Abbazia, fino ad arrivare alle costruzioni borboniche della fine del 1700), ci sono delle aree archeologiche in cui narra il mito sia stato sepolto Diomede l'eroe di ritorno dalla guerra di Troia.

    Diversi quindi i motivi per

  2. kris3miti
    , 9/10/2007 13:46
    Lascio una piccola traccia per parlarvi delle Isole Tremiti, unico gruppo insulare del mar Adriatico, formata da 4 isole (di cui solo 2 abitate) e un grande scoglio di tufo detto Cretaccio.
    Ci si arriva dal porto di Termoli tutto l'anno o dall'aereoporto Gino Lisa di Foggia in elicottero, in estate in nave anche da Ortona, Vasto, Peschici, Rodi Garganico, Vieste e Manfredonia.
    Le Tremiti sono meta estiva preferita da turisti italiani e stranieri, soprattutto dai sub che ne apprezzano le bellezze sottomarine (ci sono alcuni punti che rientrano nella classifica dei 10 posti da immersione più belli di tutto il Mediterraneo).
    Oltre al mare cristallino e incontaminato c'è un bellissimo borgo antico (ha origini romane, poi influssi medievali cin il Castello e l'Abbazia, fino ad arrivare alle costruzioni borboniche della fine del 1700), ci sono delle aree archeologiche in cui narra il mito sia stato sepolto Diomede l'eroe di ritorno dalla guerra di Troia.
    Diversi quindi i motivi per