1. Syusy cerca Guida per Caso area Misteri

    di , il 25/11/2007 12:54

    Syusy è alla ricerca di una Guida per Caso che adotti l'area Misteri!

    Syusy, si sa, è un'attenta indagatrice dei misteri che si annidano tra le pieghe della storia, della cultura e delle tradizioni dei paesi che visita. Già ne ha raccontati diversi nella serie Misteri per Caso, ma la sua ricerca continua ed è sempre in cerca di nuovi spunti.

    In particolare gli argomenti che più stimolano la sua curiosità in questo periodo sono l'archeoastronomia, il culto delle Dee Madri, il Nomadismo e la cultura sciamanica, la fisica e la metafisica, l'Oriente lungo la via della seta e la fatidica data del 2012.

    Il senso della sua ricerca, poi, spazia continuamente dall'Italia al resto del mondo. Per mettere a confronto i molti misteri di cui le regioni italiane sono ricche con quelli stranieri, e cercare il filo conduttore, le coincidenze, le somiglianze...

    Sei appassionata/o, curiosa/o e preparata/o su uno o più di questi temi? Te la senti di diventare il moderatore di un forum dedicato per discuterne con Syusy e con gli altri Turisti per Caso?

    Avanti con le candidature

  2. Silvia
    , 2/1/2008 10:48
    Ciao panda,
    intervieni nei forum che abbiamo aperto nella sezione Guide per Caso > Turismo Culturale, siamo certi che il tuo contributo sarà di grande spunto!
  3. panda incazzato
    , 27/12/2007 14:02
    salve!sono alessandro ho 22 anni,sono tutor e artista della accademia di belle arti di milano.sono appassionato di archeologia astronomica,fantarcheologia...sto collaborando al progetto 2009 anno mondiale dell'astronomia inaugurata dall'onu...in una mostra di artisti che tratteranno il tema sul cosmo.
    ho visitato molte località misteriose dell'europa..e sono esperto di civiltà e siti archeologici amerindi...
  4. Silvia
    , 26/11/2007 14:25
    Ciao Cesare,
    abbiamo aperto un forum dedicato a fisica e metafisica nella sezione
    Guide per Caso > Turismo Culturale
    Ti invitiamo calorosamente a partecipare alla discussione e ad arricchirla dei tuoi contributi sicuramente molto interessanti!
    Grazie anche a nome di Syusy
  5. cesaredalpont
    , 24/11/2007 09:16
    Professore di fisica e matamatica, pilota vds, astrofilo, da piu di 15 anni conduco gruppi terapeutici legati allo studio del carattere (enneagramma di Claudio Naranjo) e agli atti di psicomagia (Alejandro Jodorowsky) in Italia e all'estero.
    Ho partecipato a molti gruppi di costellazioni familiari (Bert Hellinger) dei quali utilizzo le tecniche. Conduco con la dott.ssa Mary Saccà la trasmissione "storie di frontiera" su www.radioimago.net.
    Ben lieto di poter essere eventualmente utile saluto con simpatia e amore Patrizio e Syusy e gli amici del forum.
  6. Silvia
    , 23/11/2007 16:24
    Abbiamo aperto anche il forum su Fisica e Metafisica sempre nella sezione Turismo Culturale, ora potete entrare e conversare liberamente...

    Silvia
  7. Silvia
    , 19/11/2007 09:57
    Ciao Alessandro,
    come ho detto poco sotto la Guida per Caso dev'essere sì una persona competente in materia, ma anche disponibile a partecipare alla vita del sito e del suo forum moderando la discussione e incentivando gli altri a parteciparvi per arricchirla. Per me la tua candidatura può essere accolta, ti invito solo a leggere questa pagina di FAQ dove viene spiegato per bene cos'è e cosa fa la Guida per Caso, per confermarmi il tuo impegno
    http://www.turistipercaso.it/noi/tamtam/testo.asp?id=221

    Poi puoi candidarti seguendo la procedura in questo forum
    http://www.turistipercaso.it/viaggi/forum/testo.asp?ID=2167

    Silvia
  8. AleRugolo
    , 17/11/2007 07:49
    Ciao a tutti, ciao Silvia, ciao anche a Syusy e Patrizio...
    ho visto che vi manca ancora una guida,
    se non c'è nessuno che si è già offerto, potrei provare a farlo io...
    anche se devo dire che parlare di fisica e metafisica mi spaventa...
    mi spaventa non tanto per le conoscenze che è necessario avere per poter far ciò (ciò che so è poco, ne sono consapevole) quanto per il tempo che mi occorrerà per imparare...
    ma siccome le sfide mi appassionano da sempre, ecco la mia candidatura...
    1. Chi sono:
    Mi chiamo Alessandro (Giovanni Paolo) RUGOLO,
    sono Sardo, di nascita e spirito...
    sono testardo e dico sempre che "se voglio fare una cosa, la faccio!"
    La mia preparazione di base è quella data ad un geometra, che significa "Ricordati che se devi progettare una casa, tutto parte dalle fondamenta... con un occhio a ciò che intendi realizzare, ma sempre dalle fondamenta!"
    Poi, mi sono laureato in Scienze Strategiche (studiando materie legate all'informatica) e in scienze diplomatiche inoltre ho discrete conoscenze informatiche...
    Sono appassionato di... tutto il sapere, così, nel 1994 ho fondato la "Accademia dei Tuttologi", non ufficialmente, s'intende, un piccolo circolo di persone pensanti che si dilettavano e in altra forma lo fanno ancora sul web, a disquisire dei più disparati temi... (sul blog http://tuttologi-accademia.blogspot.com... scusate la pubblicità!)
    Sono appassionato, in particolare, di fisica, matematica, informatica e organizzazione... ma ciò che amo di più è leggere e scrivere...
    Cosa leggo?
    Tutto! Con l'eccezione dei romanzi che leggo solo quando sono veramente stanco... cioè quasi mai!
    Le lingue che conosco (non bene ma sono in grado di leggere e capire) sono il Sardo, il Francese, l'Inglese, l'Italiano... ho iniziato a studiare anche altre lingue e, magari, tra qualche anno potrò aggiungere qualcos'altro! Lo scopo dei miei studi di lingua è quello di poter leggere sempre più testi... per capire!
    Religione: le studio tutte con eguale interesse... e cerco di pormi sempre come neutrale... che poi è il metodo che impiego sempre per lo studio e l'analisi di qualunque problema.
    Cosa avrei voluto fare da grande?
    Lo scienziato... quello vero... che ricercava e studiava... studiava e ricercava...
    Cosa faccio nella vita? Sono militare e nel tempo libero (e con l'aiuto della mia famiglia) faccio lo scienziato... cioè studio e ricerco...
    Ultimamente mi stò dedicando alla lettura di testi di autori antichi. Erodoto, Virgilio, testi sacri delle religioni, epopea di gilgamesh, popol vuh... sempre con lo scopo di capire... di essere ingrado, o almeno provare a rispondere ad alcune domande:
    1. chi siamo?
    2. da dove veniamo?
    3. cos'è l'Universo?
    La mia ricerca cerca sempre di essere scientifica ma senza rifiutare a priori ciò che può sembrar strano o assurdo... ciò che mi guida è sempre la razionalità e tutto ciò che non riesco a spiegarmi non è impossibile ma, probabilmente è perchè non lo capisco... e così studio per capire!
    Se vi posso essere utile, prendetemi in prova e, se sarete soddisfatti... bene, altrimenti potrete sempre cambiar guida!
    Alessandro (Giovanni Paolo) RUGOLO
    P.S.
    per Nicolebrd,
    stò lavorando sulla traduzione di luigi Annibaletto (Erodoto storie - Oscar Classici Mondadori).
    Per il conto degli anni lo stesso erodoto indica una media di 30 anni a generazione... che approssimativamente va bene con la data che riporta... Credo che la storia dell'Egitto antico vada studiata bene e su testi di altre civiltà... ma io non conosco l'arabo... esistono testi di autori (antichi) di quella zona? Esistono testi scritti dai grandi bibliotecari di Alessandria d'Egitto? Sicuramente si, ma non mi ci sono mai imbattuto!
    Molto interessante la questione della RIVOLUZIONE DELLA LINEA APSIDALE e l'alternarsi ogni 10.500 anni del ciclo stagionale...
    per quanto riguarda l'assurdo... "Di certo però sembra assurdo il fatto che il sole nasca ad ovest anzichè ad est (come dicono le fonti), perchè ciò implicherebbe l'invertirsi della rotazione della terra intorno al suo asse" e la valutazione "e ciò non è possibile", io sono abituato ad andarci cauto... diciamo che non riusciamo a spiegarcelo... per ora.
    per rhiannhon, grazie del contributo... e al più presto visiterò il tuo sito...
    la carta di Piri Reis è sicuramente interessantissima... ed è una delle cose che mi appassiona di più... mi sai dire qualcosa sulla scientificità con cui è stata datata?
  9. Silvia
    , 14/11/2007 15:54
    Nicola, anche il tuo forum è on line. Aspettiamo una candidatura per la fisica e metafisica!
  10. Nicola Mina
    , 14/11/2007 05:12
    Ciao Syusy, Ciao Silvia e redazione,
    grazie per l'opportunitá, mi metto al lavoro subito, spero di poter essere utile ai TPC interessati all'argomento.

    Saluti
  11. utente_deiscritto_10
    , 12/11/2007 17:07
    Grazie amici della Redazione!
    Sono contenta... Ed onorata!
    Spero di essere una buona gpc, con l'aiuto vostro e degli altri utenti.
    Quindi, amici TPC, fatevi avanti e creiamo insieme uno spazio dove scambairci opinioni ed informazioni sui msiteri della storia!!!!
    Grazie ancora.
  12. Silvia
    , 12/11/2007 16:30
    Ciao a tutti,
    abbiamo aperto il forum sui Misteri della Storia nella sezione Turismo Culturale delle Guide per Caso. La moderatrice sarà Annarita Z., abbiamo visto che siete in molti a intendervene e interessarvi al tema, quindi abbiamo pensato che l'esperienza di Annarita come Guida per Caso di altri forum sarà il giusto collante per tirare fuori il meglio da tutti voi. Vi invitiamo fin da subito a discutere nel nuovo forum.

    Per quanto riguarda il forum sulla spiritualità, accettiamo la candidatura di Nicola Mina: leggi come procedere nel forum "Istruzioni per le guide per caso".

    Ci manca ancora un volontario per moderare il forum su Fisica e Metafisica, per caso mi è sfuggito? Fatevi sentire.
    Vi ricordo che la figura del moderatore è fondamentale, ma non pregiudica il fatto che TUTTI siete caldamente invitati da Syusy in particolare a dare i vostri contributi!

    Grazie
  13. nicolebrd
    , 11/11/2007 12:05
    per AleRugolo...
    ciao, su quale traduzione di Erodoto stai lavorando?comunque riguardo al conto degli anni, ricorda che la numerazione egizia si basa sulle generazioni e quindi sulle dinastie regnanti, alle quali si puo' assegnare una media di durata ma non hanno mai un preciso numero d'anni, poichè un faraone poteva regnare un giorno o pure 50 anni...(mi informerò più precisamente in ogni caso)
    Per quanto riguarda la "deviazione del corso del sole" potrebbe voler dire semplicemente la deviazione che il sole subisce ad effetto della rivoluzione della terra intorno al sole, che è poi l'attuale alternarsi delle stagioni, ma da quanto riportato da Erodoto sembra più un qualcosa di eccezionale essendosi verificato in un arco di tempo molto ampio. Ci sono vari moti che possono alterare l'apparente corso del sole nel cielo,ad esempio la RIVOLUZIONE DELLA LINEA APSIDALE che ha un periodo di 21.500 anni o lungo un periodo di 92.000 anni avviene una VARIAZIONE DELL'ECCENTRICITA' dell'orbita della terra intorno al sole. E' interessante comunque se prendi in considerazione la rivoluzione della linea apsidale, questo mutamento crea un alternarsi ogni 10.500 anni del ciclo stagionale, cio' significa che nell' emisfero boreale e australe si inverte l'ordine delle stagioni, con conseguente variazione del corso del sole.
    Di certo però sembra assurdo il fatto che il sole nasca ad ovest anzichè ad est (come dicono le fonti), perchè ciò implicherebbe l'invertirsi della rotazione della terra intorno al suo asse, e ciò non è possibile.
  14. rhiannhon
    , 10/11/2007 22:41
    Carissimi,
    subito due consigli: ad AleRugolo dico subito che la data è esatta ed Erodoto (stavolta) ha ragione. Per Il Dav che si interessa della mappa di Piri Reis dico che sul mio sito www.satorws.com, alla voce Archivio, c'è un articolo che ti può interessare sulle Mappe Impossibili. Per il discorso di fare la guida del mistero ha ragione Syusy a dividere l'argomento in tre aree perché c'è esoterismo ed occultismo, archeologia impossibile e clipeologia ecc ecc... Per questo secondo me occorrerebbe essere in tutti i settori molto neutrali, super-partes perché ahimé il Mistero con la m maiuscola è un terreno minato in cui, come quasi una religione, ognuno la vede a modo suo. A me piacerebbe immensamente essere una guida di un forum come questo, uno dei più belli di internet, che leggo sempre con interesse. Però non voglio diventare una profetessa: ho le mie idee che appunto espongo nel mio giornale on line, però si tratta di tesi, di valutazioni logiche, non un convincimento aprioristico. Senza presunzione ma convinta della bontà di questo discorso, credo che noi appassionati di mistero abbiamo un grande patrimonio e non dobbiamo disperderlo, però al tempo stesso non dobbiamo porci come "quello che dico io è giusto, quello che dici tu è sbagliato" perché se no si fa come certe istituzioni religiose... Credo che sia un gran privilegio poter parlare di misteri in un sito serio e molto frequentato come questo!
    Scusate al solito per i miei messaggi-romanzi
    Un abbraccio
    Rhiannhon
    PS: se volete leggermi, www.satorws.com
  15. AleRugolo
    , 10/11/2007 18:27
    Erodoto e l'Egitto

    Erodoto, nel libro secondo ci parla, tra l'altro degli Egizi. Ci informa che le sue descrizioni sono raccolte spesso di persona intervistando i sacerdoti dei tempi di Menfi, di Tebe, di Sais e altri...

    [Libro II, Euterpe, 2]

    Gli egiziani prima che Psammetico salisse al potere, erano convinti di essere essi i primi uomini comparsi sulla Terra; ma da quando Psammetico, divenuto re, volle indagare chi fossero davvero i primi uomini, da allora riconoscono che prima di loro vennero al mondo i Frigi; poi comparvero essi prima di tutti gli altri.

    Ma il modo in cui fu stabilito che i Frigi vennero prima non credo possa essere ritenuto scientifico...Gli egizi riferiscono ad Erodoto che...

    [Libro II, Euterpe, 4]
    ...primi fra tutti gli uomini, furono gli egiziani a scoprire l'anno, avendo diviso il ciclo delle stagioni in dodici parti, e l'avevano scoperto, a quel che dicevano, osservando gli astri.
    E' interessante la descrizione e il calcolo degli anni e delle generazioni...

    [Libro II, Euterpe, 5]
    Mi dissero pure che il primo re d'Egitto, che fosse uomo, era stato Mina, e che ai suoi tempi tutto l'Egitto, eccetto la regione di Tebe, era una palude e nulla emergeva da quei territori che ora sono a valle del lago Meri, al quale si giunge dal mare, risalendo la corrente del fiume, con sette giorni di navigazione.
    Il primo re d'Egitto è stato Mina, altre volte chiamato Mene, probabilmente Erodoto si riferisce a Menes...

    [Libro II, Euterpe, 99]
    Dunque, mi raccontavano i sacerdoti che Mene, primo re d'Egitto, difese con degli argini il territorio di Menfi: il fiume, scorreva in tutta la sua larghezza lungo la catena sabbiosa dalla parte della Libia; Mene, a monte, a circa cento stadi da Menfi, verso sud, avendo costretto il fiume con degli sbarramenti a formare un'ansa mise a secco l'antico alveo, e incanalò il fiume in modo che scorresse in mezzo alle due catene montuose.

    Grandi opere... per i tempi a cui ci si riferisce... deviare il corso del fiume... del Nilo...

    [Libro II, Euterpe, 100]
    Dopo Mene i sacerdoti, consultando un loro libro, elencavano i nomi di altri 330 re; e in tante generazioni umane c'erano stati 18 etiopi, e una donna indigena: tutti gli altri erano uomini ed egiziani.

    [Libro II, Euterpe, 141]
    Dopo il cieco, salì al trono dicevano, il sacerdote di Efesto che si chiamava Setone.

    Questo Setone visse al tempo in cui re degli Arabi e degli Assiri era Sennacherib...
    Potrebbe trattarsi di Sethi?

    [Libro II, Euterpe, 142]
    ... dal primo re fino a questo sacerdote di Efesto [..] si contano 341 generazioni [..] 11340 anni...
    Così, essi dicevano, in 11340 anni, nessun Dio era stato tra loro in forma umana. Nemmeno prima del resto, come neppure dopo, tra gli altri re che regnarono in Egitto, s'era verificato, a sentir loro, alcunché di simile.
    In questo periodo di tempo, raccontavano, il sole si sviò quattro volte dall'usato suo corso: due volte sarebbe spuntato di là dove ora tramonta; e dove ora sorge, ivi due volte sarebbe tramontato: nulla in Egitto, per tutto questo tempo, ebbe a subire mutamenti: né i prodotti della terra, ne quanto veniva dato dal fiume, ne il decorso delle malattie o le cause di morte.

    11.340 anni... certo che se fosse vero...
    Ma cosa significa che "il Sole si sviò quattro volte dall'usato suo corso"?
    Non so... non capisco... o forse...

    Credo che sia il caso che chi conosce il greco mi dia una mano... è corretta la traduzione sulla quale sto lavorando?

    Se volete e avete tempo visitate il mio blog http://tuttologi-accademia.blogspot.com e aiutatemi a capire...
    Alessandro RUGOLO
  16. nibiru
    , 9/11/2007 15:04
    La Storia sta subendo un processo di accellerazione. Antichi Miti diventano la chiave di interpretazione del presente e del futuro più prossimo, mentre le certezze attuali si trasformano velocemente in credenze obsolete.
    La Storia viene riscritta alla luce di questo cortocircuito.
    E' in questo ambito, se ritenete, che potrei dare un apporto.
    Francesco