1. FINALMENTE KENYA...

    di , il 24/9/2007 12:28

    Un sogno…divenuto realtà!

    26 anni di attesa, di immaginazione, di sensazioni di appartenza a qualcosa di lontano 6000 km da dove si è nati.

    Finalmente, quello che aspetti e sogni da una vita si realizza…il primo contatto avviene , tutto si materializza.

    8 ore in aereo passano veloci e insonni.

    Si sorvola il Kilimangiaro, il Nilo, il deserto del Sahara!

    Si fa scalo a Zanzibar…ed ecco già un nuovo scenario tra atterraggio e decollo.

    Si arriva a Mombasa, finalmente il primo piede tocca terra africana…ed è subito scossa…immediatamente una magia , un anatema antico ti freme dentro.

    Il caldo che respiri, il profumo dell’aria, i colori ti entrano negli occhi, gli enormi spazi che ti circondano ti spaventano quasi.

    Un corvo gigante vola in aeroporto come un passerotto fuori ai nostri balconi…è l’AFRICA!

    La magia continua appena fuori l’aeroporto…bambini in attesa per dare il benvenuto ai turisti con un canto dolce…regalano i primi sorrisi…i primi di un’interminabile serie!

    Dopo 16 or

  2. romcapasso
    , 24/9/2007 12:28
    Un sogno…divenuto realtà!
    26 anni di attesa, di immaginazione, di sensazioni di appartenza a qualcosa di lontano 6000 km da dove si è nati.
    Finalmente, quello che aspetti e sogni da una vita si realizza…il primo contatto avviene , tutto si materializza.
    8 ore in aereo passano veloci e insonni.
    Si sorvola il Kilimangiaro, il Nilo, il deserto del Sahara!
    Si fa scalo a Zanzibar…ed ecco già un nuovo scenario tra atterraggio e decollo.
    Si arriva a Mombasa, finalmente il primo piede tocca terra africana…ed è subito scossa…immediatamente una magia , un anatema antico ti freme dentro.
    Il caldo che respiri, il profumo dell’aria, i colori ti entrano negli occhi, gli enormi spazi che ti circondano ti spaventano quasi.
    Un corvo gigante vola in aeroporto come un passerotto fuori ai nostri balconi…è l’AFRICA!
    La magia continua appena fuori l’aeroporto…bambini in attesa per dare il benvenuto ai turisti con un canto dolce…regalano i primi sorrisi…i primi di un’interminabile serie!
    Dopo 16 or