1. L'america latina in moto

    di , il 23/2/2005 00:00

    Ciauz a tutti i turisti per caso, vorrei organizzare un itinerario attraverso il meraviglioso continente dell'america latina che va dall'Argentina Fino a Cuba, sapete consigliarmi siti, riviste,libri dove trovo esperienze di viaggio su questa parte di mondo... Il viaggio volevo farlo interamente in motocicletta...vi ringrazio in anticipo ^..^ Gio

  2. Turista Anonimo
    , 3/7/2005 00:00
    p.s. l'esempio è per un'auto
  3. Turista Anonimo
    , 3/7/2005 00:00
    aereo? meglio x nave un po di tempo prima ed arrivi per aspettarlai, cmq forse ti costa meno noleggiarla in loco, sarà un caso, ma non si vedono molte targhe "estere" in Argentina/Brasile, so che per le importazioni temporanee fanno su un po di casino e chiedono anche "cauzioni". Tra Brasile/Argentina, se la targa è di uno dei due paesi, non dovrebbero esserci grossi problemi in quanto facenti parte del Mercosur.. prova a leggere questa scheda
    http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it/aciWeb/it/sud_america/argentina/varie.scheda
    ho trovato anche questo
    "La Compagnia Grimaldi effettua trasporto auto in container ( no passeggeri) da Genova per :
    Brasile:
    Vitoria, Santos, Paranagua, Sao francisco do Sul, Rio Grande, Pecem, Salvador Bahia.

    Uruguay: Montevideo.

    Argentina: Buenos Aires.

    Tale compagnia sconsiglia gli sbarchi in Brasile a causa delle restrittive leggi locali per l'importazione di veicoli di importazione (usati) anche temporaneamente e/o a uso turistico.

    Meglio optare per Buenos Aires dove le leggi in materia sono più elastiche.

    A titolo esemplificativo mi sono fatta fare un preventivo per il trasporto del mio Nissan ( che non è piccolo).
    Misure 4.885 x 1.825 x 2.10 , entra in un container da 20 piedi ( max 5.90 mt), ci sono poi i container da 40 piedi dove ci stanno 2 fuoristrada di medie dimensioni:

    Fino al 20/2/04 nolo 400 Us$
    dal 1/4/04 nolo euro 600.

    Ci sono poi spese accessorie:

    - Spese imbarco a Genova euro 155,
    - formalità doganali + diritti + postali euro 200,
    - eventuale fissaggio auto in container x conto nostro euro 400 "
    in pratica 1200 euro circa (solo per trasportarla), non dico che ne compri una di macchine... sicuramente la noleggi per molto tempo con tutte le assicurazioni kasko e non (consigliata la kasko).
    spero ti sia stato utile
  4. Francesco Esposito 1
    , 24/6/2005 00:00
    Salve ragazzi, io vorrei fare un viaggio in sud america con la mia moto. Qualcuno sa come funziona concreatamente la cosa? Porto la moto in aereo? La posso sdoganare in Argentina? A quale prezzo? Come funziona? E poi, quando entro in un altro paese come il Brasile come funziona? La dogana ti chiede qualcosa?

    Grazie anticipatamente per la vostra attenzione.

    Francesco
  5. mistermassimo
    , 9/5/2005 00:00
    Ciao GF; mi sa che dei tuoi viaggi in America-latina ti abbia fatto effetto solo la droga che prendevi; comunque non sono qui per sentire te e neanche rispondere alle provocazioni; questo e' un forum dove si danno consigli ed il mio l'ho dato; se tu non sei daccordo con me, non mi interessa! In fatto di pericolosita' e' vero quello che dici, ma io l'avevo detto al nostro amico, ma quello che dici tu puo' accadere in Colombia o in Brasile, negli altri paesi la situazione e' diversa e non e' certo piu' a rischio di Napoli in questi giorni!! Quindi smettila di spaventare le persone dicendo che questi posti sono pericolosi; e' una cattiva pubblicita'! Prendi la moto e parti!CIAO!
  6. Turista Anonimo
    , 3/4/2005 00:00
    solo ora ho letto l'indirizzo e-mail.. Maradona!! perchè sei andato in una clinica in colombia? (per farti calare la pancia)
    ottimo itinerario, peccato che non era quello del "CHE", lo spirito che muove quelli che leggono "leggende metropolitane". In ogni caso se dovessi scegliere, se ci fossi costretto, mai farei la tratta andina, per fare quelli che sono 50 km in linea d'aria, tra salire e scendere impiegherei una giornata, ammesso che ci sia la strada, la possibilità di fare rifornimento, alloggi dove dormire ect ect... meglio uruguay e Brasile, ci si metterebbe molto meno. Salire anche oltre i 3mila metri, e so cosa vuole dire, visto che ci sono stato, non è simpatico, solo l' appunamento che ti butta letteralmente giù con strade (!!) che non permettono di fare più di 15/20 km/h, bene! fatto una volta è stato tutto molto bello, poi la seconda cominci a pensare chi te lo fa fare ancora (come la mitica ruta 40).
    bei tempi quando ancora facevi goal, vero maradona? anche quando era più sicuro girare il sud-america...
  7. Turista Anonimo
    , 3/4/2005 00:00
    sono appena tornato dall'argentina/brasile, ho il passaporto pieno di timbri, tra 8 mesi ci devo tornare, so quello che scrivo, so anche che non perderei 6 mesi della mia vita in un'avventura del genere, sapendo che anche solo prendendo certi treni rischierei di rimanere letteralmente in mutande (se me le lascieranno) qualora si accorgessero che sono straniero. Mai capitato di essere dentro ad una fabbrica, con tanto di cancello e recinto ma che ti vengano a rapinare? prova ad immaginare fuori, senza cancelli e/o recinti, in pieno giorno, tu sei li che lavori e.. una bella pistola/coltello puntato alla gola. il tutto anche per solo 50 dollari. Oppure rapinare bambini/ragazze per chiedere un riscatto di 1000 dollari. Di questo ne parlano solo i giornali locali, ma scusa.. hai ragione, con tanto tempo a disposizione cercando di risparmiare al massimo, non si perde tempo e denaro per conoscere le realtà locali...
  8. mistermassimo
    , 2/4/2005 00:00
    Ciao non dar retta a (GF), penso che sia tutta invidia!!!! Certo forse ha ragione nel dire che non e' una passeggiata, ma e' fattibile; io nei miei 3 mesi in giro per l'America latina mi sono mosso con l'autostop, ma ho incontrato gente che si e' fatto un bell'itinerario in moto e addirittura parecchie persone che si son fatti la Patagonia in bici! Potresti partire da Buenos Aires ed andare verso Mendoza e da li' superare il confine cileno per le Ande ed arrivare a Santiago; da qui proseguire verso nord attraverso la costa pacifica ed arrivare al confine con Bolivia e Peru' e dopo averli girati per un po'(ti consiglio il Macchu picchu), andare in Ecuador; a questo punto hai saltato urguay, paraguay(che non e' tutto questo splendore) e Brasile; qui l'ideale sarebbe, abbandonare la moto, entrare in Brasile nella parte amazzonica e prendere un aereo che ti permetta di saltare la Colombia( che oggi come oggi e' peggio dell'Iraq!); quindi arrivare a Panama comprare un'altra moto a due soldi e ripartire per l'America centrale! Sembra un film d'avventura, ma conosco gente che l'ha fatta! Logicamente devi avere molto tempo a disposizione(almeno 6 mesi).
  9. Salvatore Pace
    , 1/3/2005 00:00
    salve,vorrei sapere in che periodo vuoi fare questa avventura e quanto tempo hai a disposizione?con quale tipo di moto e se hai un budget?la tua proposta mi affascina
  10. Turista Anonimo
    , 23/2/2005 00:00
    ma tu non crederai alla leggenda metropolitana che Ernesto si è fatto il percorso in moto? ultimo pezzo in acqua. hai idea delle distanze? dei grandi fiumi da attraversare? per "passare di la" del rio della Plata a Buenos Aires devi fare circa 500 km. per arrivare solo a Montevideo e.. quello è solo il primo fiume. da i "suoi" tempi non è cambiato molto, prima le strade erano polvere e buche, ora in alcune, non tutte, c'è un po di asfalto intorno alle buche, non sono illuminate di notte, la parigi-dakar in confronto è una "cavalcata turistica", quanto tempo hai per farlo? chi ti accompagna? come farai a far passare alle dogane anche il motor-home con l'officina, i meccanici, le gaurdie del corpo.... hai trovato degli sponsor? Certo è un bel viaggietto, ma ripeto la Parigi-Dakar forse è meglio. Magari quando tornerai avrai modo di raccontarci il tuo viaggio.
  11. Gio D
    , 23/2/2005 00:00
    Ciauz a tutti i turisti per caso, vorrei organizzare un itinerario attraverso il meraviglioso continente dell'america latina che va dall'Argentina Fino a Cuba, sapete consigliarmi siti, riviste,libri dove trovo esperienze di viaggio su questa parte di mondo... Il viaggio volevo farlo interamente in motocicletta...vi ringrazio in anticipo ^..^ Gio