1. Compagnie aeree

    di , il 3/9/2007 11:38

    Che cosa ne pensate...chi ha il miglior servizio? e le hostess? servizi a terra...meglio le low-cost o le compagnie di bandiera e dove utilizzarle breve media o lunga tratta...per la mia esperienza una delle migliori è l'air berlin low-cost tedesca perfetti gli aerei e il servizio...fatemi sapere!!!

  2. Mau_ksyrium
    , 27/3/2008 22:10
    quando si vola verso gli USA e si ha un volo interno in coincidenza (qualsiasi aeroporto) si deve SEMPRE fare la prodedura di immigrazione (controllo passaporti) al primo scalo (nel tuo caso PHL) e poi ritirare il bagaglio. Una volta passata la dogana con il bagaglio (in aereo ti danno un modulo da compilare che il doganiere ritirerà) ci sono gli addetti delle varie compagnie aeree dove devi riconsegnare il bagaglio, senza rifare check in.
    Il bagaglio sarà poi imbarcato dagli addetti verso la destinazione finale LAX. Ti consiglio di prevedere almeno 2 ore di coincidenza a PHL per avere tempo sufficiente per le varie prodedure (immigrazione, dogana, transito al terminal nazionale,etc..)
    Al check in Italia il bagaglio ti sarà etichettato fino alla destinazione finale LAX

    All'uscita degli USA con un volo in coincidenza, mi immagino nel tuo caso a PHL, il bagaglio non si deve ritirare a PHL come all'arrivo. Questo andrà direttamente alla destinazione finale MXP

    Maurizio
  3. Luckyluna
    , 22/3/2008 20:53
    Ciao a tutti e auguri di Buona Pasqua!
    Ho prenotato un volo MXP/LAX con 1 scalo a PHL con la
    US Airways nel periodo di Agosto.
    Vorrei sapre dai viaggiatori che hanno già affrontato una tratta uguale o simile che cosa devo fare con il bagaglio da stivare... Arrivati a Philadelphia, devo ritirare il bagaglio, fare il check in e reimbarcarlo o ci pensa la compagnia? Queste informazioni me le danno
    al check in a Malpensa o devo chiederle arrivati a Philadelphia? Sembrerà una domanda scontata ma in realtà sono un pò agitata per questo...
    Grazie e tutti coloro che mi aiuteranno a stare più tranquilla! Rinnovo gli auguri di Buona Pasqua!!!
    Luckyluna.
  4. maurizioviola
    , 14/3/2008 15:33
    sulla TUI vai pure tranquillo, è una delle più grosse compagnie aeree mondiali mi pare con circa 160 aerei in flotta, suddivisi fra vari marchi (corsair, tuifly, tuy.com .... e altri che non ricordo); la vueling invece è una low cost nata da non molto e quindi secondo me ha bisogno ancora un po' di assestamento.......
  5. maurizioviola
    , 14/3/2008 15:28
    il problema di connettere un volo low cost ad un volo di linea o charter che parte da una città europea per un viaggio intercontinentale è la coincidenza: trattandosi di 2 voli indipendenti l'uno dall'altro bisogna prendersi un buon margine per la coincidenza (io consiglio un giorno con il pernottamento nella città di cambio) perchè nel caso di una variazione di orario di uno dei due voli (cosa abbastanza possibile con l'aumento delle frequenze dei voli) nessuno ti aspetta o ti riprotegge, con conseguente perdita di tutto il biglietto!!!! Per i voli intercontinentali è ancora conveniente affidarsi alle compagnie di linea che ti danno garanzie nettamente superiori!
  6. piccino
    , 3/3/2008 16:59
    ciao, volevo sapere se qualcuno ha preso la Tuifly o la Vueling e come sono gli aeromobili, i servizi etc etc, ho visto iprezzi in rete e sembrano vantaggiosi, in più la Tui collega la Sardegna (che anche con la cosiddetta "continuità" non è che si risparmi più di tanto, eh!!) con gran parte dell'Europa sempre via Monaco. Notizie, consigli, altro?
  7. tamannegara
    , 26/1/2008 15:12
    secondo me le migliori sono le compagnie asiatiche in generale.
    Anche quando capita loro di essere in ritardo trovano il modo di farsi perdonare
  8. tamannegara
    , 26/1/2008 15:09
    x barro la compagnia in questione è spagnola nulla a che vedere con l'italiana.
  9. Afrolounge
    , 17/1/2008 00:36
    X Dania 72 :
    una soluzione potrebbe essere cercare un volo low.cost per una destinazione europea e da li poi un volo per la tua destinazione finale , allora la ricerca in rete potrai articolarla prima cercando il volo dallo scalo più vicino alla tua città sino allo scalo europeo da cui potrai succesivamente partire per il Brasile , volo che troverai direttamente in rete , se vendibile .
    Non tutti ii charter sono acquistabili in rete , a volte i tour operator noleggiano questi voli per garantire il trasporto dei passeggeri che soggiornano nei loro villaggi o strutture , anche se , con la tecnica del vuoto per pieno , spesso avanza qualche posto e allora trovi la quotazione solo volo .
    Ti auguro buona fortuna nella tua ricerca ....
  10. utente_deiscritto_10
    , 2/1/2008 13:44
    Dania, i prezzi cambiano a seconda delle offerte, delle date di partenza, dell'anticipo con il quale si prenota... Per esempio, pur prenotando con la stessa compagnia e magari per le stesse date, io e te potremmo trovare tariffe molto differenti se io cerco oggi e tu tra qualche giorno. Immagina se si fa una ricerca per date diverse, o se si prenota all'ultimo momento o quasi, o per un periodo festivo, ecc..

    Se ti può interessare, c'è un forum dedicato proprio a questi argomenti tra i forum di viaggio: "Passaparola delle occasioni: Tutto Voli" (http://www.turistipercaso.it/viaggi/forum/testo_viaggi.asp?ID=5175&paese=Italia).
  11. Dania72
    , 19/12/2007 17:30
    Sono 4 anni che parto per il Brasile a prezzi qualche volta esagerati.
    Circa due mesi fa un mio amico é andato e tornato da Fortaleza pagando, ho visto io il biglietto, 840 Euro. E mi dice che navigando su internet si trovano charter ancora a meno.
    Oggi ho cercato la sua stessa compagnia (Air Italy) ed altre e non trovo nulla a meno di 950 Euro, Perchè?
    Se avete indicazioni per favore scrivetemi.

    ROMA - RECIFE partenza 26 gennaio reitorno 16 febbraio
  12. Afrolounge
    , 3/12/2007 23:31
    Ciao a tutti , considerando la tematica di questo forum penso sia doveroso considerare la tipologia delviaggio che si vuole intraprendere e conseguentemente il costo .... fatta questa premessa come voi tutti sapete esistono le low-cost e le compagnie ancora oggi chiamate " di bandiera " in realtà il termine risale ad una precedente gestione o meglio compartcipazione a livello statale nel proprio DCA . Qualità a costo zero non esiste, uguale equazione per la sicurezza , certo che con la liberalizzazione delle tariffe e dei servizi di handling negli aeroporti ( le attività come l'accettazione, il carico/scarico bagagli etc..) si sono fatti passi in avanti ma..... siamo sicuri di aver letto bene quello che stà di solito dietro al biglietto ????
    Siamo sicuri che basti solo un bel sorriso al passeggero ! Una compagnia aerea a mio avviso fa qualità quando riesce a mantenere le promessse fatte al proprio passeggero , garantendo la qualità del servizio che di solito promette nel web o nelle agenzie .... credetemi non sempre è facile farlo .
  13. Mau_ksyrium
    , 30/11/2007 22:21
    La compagnia si chiama Etihad,, è degli Emirati Arabi ed è stata fondata non da molto.
    Per andare a BKK dovrai fare scalo a Abu Dhabi, hub della comagnia. Io non ci ho mai volato ma i commenti sono buoni e gli aerei nuovi. Informati bene sui temi di coincidenza a Abu Dhabi. Se vuoi leggere commenti sulle tutte le compagnie aeree (in inglese) controlla questo sito:

    http://www.airlinequality.com/
  14. Mau_ksyrium
    , 30/11/2007 22:21
    La compagnia si chiama Etihad,, è degli Emirati Arabi ed è stata fondata non da molto.
    Per andare a BKK dovrai fare scalo a Abu Dhabi, hub della comagnia. Io non ci ho mai volato ma i commenti sono buoni e gli aerei nuovi. Informati bene sui temi di coincidenza a Abu Dhabi. Se vuoi leggere commenti sulle tutte le compagnie aeree (in inglese) controlla questo sito:

    http://www.airlinequality.com/
  15. new_moon
    , 23/11/2007 15:48
    toc toc c'è qualcuno????
    Sto organizzando un viaggio in thailandia, la mia agenzia mi ha proposto una nuova compagnia aerea che si chiama Ethiad.... qualcuno ne ha sentito parlare e mi sa dire com'è?
    Grazie a chi mi saprà dire qualcosa....
    ciao a tutti
    new_moon
  16. cappuccio
    , 30/10/2007 16:32
    domattina alle 6:15 partiranno per barcellona i miei e la mia sorellina.
    io per convalescenza dovrò restare a perugia.. con la compagnia dell'altra sorella. noi due non ci presenteremo al check-in ryanair, a loro nn frega niente, giusto?
    più che altro, non mi ricordo (e non c'è modo di capirlo dalle mail e dal "biglietto) a chi sono assegnati i 3 bagagli.
    faranno storie?
    sul biglietto c'è
    passeggeri
    1:io (non ci sarò)
    2:papà
    3:mamma
    4:leda(non ci sarà)
    5:marianna

    e i bagagli:
    0 articoli di bagaglio
    0 articoli di bagaglio
    1 articoli di bagaglio
    1 articoli di bagaglio
    1 articoli di bagaglio

    dovrebbero corrispondere? l'importante è che domani possano caricarne due.
    ho provato a chiamare il call center (costosissimo) e m'han pure chiuso in faccia!