1. organizzare un viaggio

    di , il 14/8/2007 02:19

    Ciao, secondo voi da piu' soddisfazzione organizzare un viaggio " fai da te" alla vecchia maniera cioe' utilizzando: atlanti,enciclopedie, cartine stradali, filmati vari ecc., magari dovendolo studiare per un bel po', oppure e' piu soddisfacente organizzarlo utilizzando internet dove sicuramente e' piu' veloce e facile? Spero nella risposta di molti " turisti per caso"

    BUON VIAGGIO A TUTTI!!!!

  2. yuki81
    , 29/9/2007 18:52
    "Se non hai giornate da buttare via é un disastro."
    Cavoli non so quante giornate ho buttato via per organizzare!!!E per quanto mi riguarda direi che i miei viaggi iniziano proprio lì.
    Comunque web (con partenza dai vari enti nazionali del turismo), guide e ovviamente la mega cartina stradale!insomma un po' di tutto!
  3. grignanilaura
    , 19/9/2007 15:53
    Non potrei proprio fare a meno di una guida turistica, per iniziare!
    Il problema del Web é che ti ci perdi...
    Troppi siti (la maggiorparte solo commerciali)!
    Se non hai giornate da buttare via é un disastro.
  4. grignanilaura
    , 19/9/2007 15:51
    Noi organizziamo tutti i viaggi partendo da:
    1. guide turistiche (LP, Routard, etc)
    2. Cartina stradale
    Solo dopo aver steso, a grandi linee, il programma passiamo ad Internet, da dove scarichiamo:
    Diari di Viaggio
    Oppure consultiamo
    Forum di viaggio
    Parlando piú lingue, inoltre utilizziamo anche forum stranieri (Routard - Lonely Planet), dove le risposte arrivano a decine!
    Per quanto riguarda gli alloggi, invece, utilizziamo Internet solo per verificare o, a volte anche per prenotare ma, solo se il contatto é diretto!
  5. Orsagiuliva
    , 6/9/2007 14:45
    carta e web.....son d'accordissssssimo, sempre!!!!!
    ....diventa bello ed un viaggio nel viaggio proprio questo: leggere il leggibile, su carta e su video, trovare mille spunti e mille idee,mille opinioni e mille soluzioni...ed ancora ed ancora ed ancora....il passato-il presente-il futuro.....ti apre la mente , ti arricchisce "dentro" anche quando-haimé- poi il viaggio reale tarda ad arrivare.....;O)
  6. stramaury
    , 29/8/2007 13:54
    carta + web è la formula vincente... ma ci va anche tanta voglia! Sto raccogliendo informazioni per un viaggio in australia ed è davvero un delirio, troppo grande il paese e troppe cose da vedere, mi sento perso in un mare di informazioni. In agenzia sarebbe più facile, ma anche meno divertente... e poi chissà quanto mi costerebbe in più!
  7. Fabio Glorioso
    , 29/8/2007 11:07
    Le informazioni che trovi sul web sono più aggironate di quella che trovi su carta, ma possono, a volte, essere imprecise....

    Cmq il web è una cosa fantastica.

    E' possibile organizzare un viaggio tutto con il web, non la stessa cosa per la carta...
  8. Turista Anonimo
    , 28/8/2007 14:10
    ciao,

    ti sei data in parte la risposta...internet e' piu' facile....nel web le info scorrono veloci...e non solo quelle..i racconti, le mappe, le opinioni di chi ha gia' fatto il tuo viaggio...personalmente faccio un mix... alle info del web aggiungo le letture di libri della tradizione del posto in cui devo andare...libri di scrittori (contemporanei e non )poeti,giornalisti.....
  9. gabryd74
    , 14/8/2007 02:19
    Ciao, secondo voi da piu' soddisfazzione organizzare un viaggio " fai da te" alla vecchia maniera cioe' utilizzando: atlanti,enciclopedie, cartine stradali, filmati vari ecc., magari dovendolo studiare per un bel po', oppure e' piu soddisfacente organizzarlo utilizzando internet dove sicuramente e' piu' veloce e facile? Spero nella risposta di molti " turisti per caso"
    BUON VIAGGIO A TUTTI!!!!