1. VIAGGIARE ANCHE LEGGENDO

    di , il 3/2/2005 00:00

    Perche' non raccogliere in questo forum titoli di libri che riguardano viaggi, avventure, stili di vita, culture... LE CUI LETTURE VI HANNO DAVVERO APPASSIONATO!?

    PENSO POSSA ESSERE UNA BUONA IDEA E FORSE ANCHE UN FORUM DOVE NON DOVREBBERO (SPERIAMO!) ESSERCI PROBLEMI CON INSULTI VARI COME ULTIMAMENTE CAPITA!!

    BENVENGANO ANCHE CONSIGLI E SCAMBI DI LETTURE DI SUSY E PAT ;-)

    CIAO A TUTTI!!!

    DAVIDE

    Ndr: La parola passa a voi, scrittori per caso, per sfizio o per vocazione: inviateci le recensioni dei libri e/o dei film che vi hanno accompagnato ai quattro angoli del pianeta, la Redazione leggerà e pubblicherà quelle più interessanti nei futuri aggiornamenti del sito.

  2. Laura Soulkey
    , 26/4/2005 00:00
    Ciao a tutti! Premetto che il genere della letteratura di viaggio è quello che leggo di più perchè spesso le condizioni "materiali" non permettono di viaggiare realmente.
    Anche io consiglio i libri di Peter Mayle, pieni di profumi, sapori, colori. Il libro di viaggio per eccellenza, per me è "On the Road" di Kerouac, che ho riletto diverse volte. Poi consiglierei:
    "Amor America" di Maruja Torres, che parla del viaggio della giornalista in treno attraverso l'America Latina.
    "La polvere del Messico" di Pino Cacucci, che è un classico e mi è piaciuto molto.
    "In Vespa" di Giorgio Bettinelli.
    "Il fiume, il cane e il fumatore d'oppio" di Mark Shand, che racconta il suo viaggio attraverso il Brahmaputra.
  3. Maria grazia Cavagnero
    , 12/4/2005 00:00
    Sono anni che mi occupo di crescita personale sono una counselor gestaltica vorrei andare in perù e iniziare un percorso di apprendimento dai curandero .
    Ho letto la profezia della curandera e recentemente ho visto che c'è la possibilità di un viaggio in perù con jodoroski io per'o' preferisco di piu' il discorso curandera, mi aioutate?
    maria Grazia
  4. Piero Damiani 1
    , 8/4/2005 00:00
    Ciao a tutti!! Ebbene sono in procinto di partire x la Polinesia francese (il 30 aprile con ritorno il 15 maggio) con la mia compagna Celestina (vi racconteremo tutto al nostro ritorno, prezzo compreso.............che è mooooolto interessante) ed ho deciso di portarmi un bel libro "Un indovino mi disse" di Tiziano Terzani. Riguardo i miei gusti ritengo sia il giusto libro per questa vacanza!!! Un carissimo saluto Piero.
  5. Valentino Quintana
    , 7/4/2005 00:00
    Io voglio consigliare il libro "Un Paese sfigurato", di Vittorio Sgarbi. Esso ci fa comprendere come il Paese con la più alta concentrazione di arte, monumenti e cultura sia stato brutalmente sfigurato. Lo scrittore, noto a tutti e molto diretto, fa anche nomi e cognomi dei responsabili dello scempio. Infine c'è un gran tour degli orrori, una galleria fotografica. Interessante anche gli excursus storici sulla cultura classica e sulla Legge Bottai del 1939.
  6. Silvia Stefanini
    , 6/4/2005 00:00
    ciao a tutti!ho letto qualche libro che avete consigliato..davvero belli!soprattutto sto leggendo inglesi di severgnini, è fantastico..visto anche che sto per andare a londra per la terza volta! per fare un bel giro dei posti più belli del mondo invece è molto bello il nuovo libro del touring club le 100 meraviglie del mondo!ciao
  7. Turista Anonimo
    , 6/4/2005 00:00
    sono d'accordo con paola wilbur smith vale la pena essere letto .. secondo me è il miglior autore di libri di avventura di tutti i tempi
  8. Laura 73
    , 5/4/2005 00:00
    Ciao per chi è appassionato dell'India e vuole fare non solo un viaggio alle sorgenti del Gange, ma anche un'introspezione sulla propria esistenza e sul senso della vita propongo
    "IL GRANDE VIAGGIO" di G. CEDERNA
  9. Turista Anonimo
    , 5/4/2005 00:00
    amo i 2 libri sulla Provenza di Peter Mayle e l'ultimo, sul cibo francese...questo scrittore è inglese, ormai trapiantato in Provenza e si è messo ad adorare la cucina ed i vini di Francia, scrivendone benissimo, si sentono i profumi... Se fosse venuto in Italia, avrebbe scritto delle cose ancora più belle!!!!!
  10. Turista Anonimo
    , 4/4/2005 00:00
    Sono rimasta molto colpita da Amelie Nothomb in generale ed dal suo "Biographie de la faim" in particolare (esiste gia' in italiano?). Figlia di un diplomatico belga, nata in Giappone, ha passato la sua infanzia giocando ai quattro cantoni nel mondo, vivendo in tanti paesi diversi: di essi in questo libro traccia ritratti lucidi, insoliti, spesso spietati. Semplicemente imperdibile.

    http://www.voland.it/pages/scheda_autore.php?id=3
  11. micchy2000
    , 3/4/2005 00:00
    volevo segnalare questi libri che ho letto. I primi 6 sono dei racconti di viaggio vissuti realmente da chi li ha scritti. l'ultimo è un romanzo ma sempre inerente in qualche modo a un viaggio.
    1) Un indovino mi disse (di Tiziano Terzani)
    2) In Asia (di Tiziano Terzani)
    3) La via della Cina ( di Renata Pisu)
    4) Alle radici del sole ( di Renata Pisu)
    5) Oriente Express ( di Renata Pisu)
    6) Il grande sogno ( di Matteo Pennacchi)
    7) La linea D'ombra ( di Conrad)
  12. Turista Anonimo
    , 2/4/2005 00:00
    non ho molti mezzi economico, quindi mi godo i viaggi leggendo le guide del Touring.....spero nel futuro!
  13. Laura Miani
    , 2/4/2005 00:00
    Vorrei segnalare il libro di Luigi Lusenti "State lasciando il settore americano", un romanzo d'amore ambientato nella berlino del muro, fra l'83 e l'89.
    Edizioni Comedit2000
  14. Turista Anonimo
    , 1/4/2005 00:00
    Io trovo stupendi i libri di Wilbur Smith, la gran maggioranza di loro parla dell'Africa attraverso stupende avventure.
    Da non perdere: La spiaggia infuocata, Gli angeli piangono...ma sono veramente tutti bellissimi.
  15. CaterinaC
    , 26/2/2005 00:00
    Cercando in rete ho trovato questo sito
    http://www.libreriauniversitaria.it/BIT/r_TRV000000/p_1/Geografia_e_viaggi
    ci sono tantissimi libri di viaggio, ciao, Cate
  16. CaterinaC
    , 26/2/2005 00:00
    bellissimo forum!
    Vi consiglio un libro semplice e scorrevolissimo, a prova di "non lettori":
    "Vado verso il capo", Ramazzotti (non il cantante, un giornalista) di Feltrinelli Traveller.
    E' un avvincente racconto di viaggio: un giornalista, zaino in spalla, pochissimi soldi in tasca, decide di attraversare l'Africa da Nord a Sud utilizzando solo i mezzi locali: treno, autostop su qualsiasi mezzo, molto spesso le sue gambe... Viaggerà per 13mila km lontano dalle rotte turistiche, tra avventure incredibili, corruzione per avere i visti o passare le frontiere, infezioni intestinali e le persone che incontrerà sul suo cammino che gli racconteranno la vera Africa.
    Si finisce in un w-e: uno di queli libri da cui ti stacchi solo per le esigenze primarie... Buona lettura!
    Cate