1. SAN PIETROBURGO: CONSIGLI PER L'USO

    di , il 28/1/2005 00:00

    Ciao a Tutti, sono un ragazzo di 22anni e dopo aver visto un documentario in televisione, sono rimasto affascinato da San Pietroburgo! avremmo quindi deciso con amici di andare a Pasqua e volevo sapere qualche informazione in più su prezzi hotel - voli - costo della vita - vita notturna - etc etc. da qualcuno che ha vissuto realmente la realtà di questa città

    Ringraziandando anticipatamente chiunque abbia voglia e piacere di rispondermi, vi saluto!

  2. Turista Anonimo
    , 10/2/2005 00:00
    Per Rago:
    SEI GRANDE!!!!
    Non so se sei felicissimo di stare a S.P. (penso di sì) ma noi lo siamo per te e per noi(soprattutto).
  3. Alessio Menini
    , 9/2/2005 00:00
    Innanzitutto vorrei ringraziare tutti coloro che hanno risposto a questo Forum! è bello vedere come in molti abbiano le tue stesse curiosità e le medesime intenzioni!
    vorrei ringraziare in particolare Rago (marco), che praticamente ci ha detto tutto su questa splendida città! ora non ci resta che partire...
    consiglio a tutti di fare un giro sul sito di rago: è molto spontaneo e divertente, si potrebbe pubblicare un libro intitolato "racconti da un altro mondo"!
    ciao a tutti e continuate a scrivere!!!
  4. rago
    , 8/2/2005 00:00
    Sanpietroburgo, 8 febbraio 2005

    Buongiorno a tutti i TPC, che non vorrei avere sulla coscienza, come minaccia ;-) Silvia!
    Prima di rispondere a tutti i quesiti che vengono posti a me, ovvero Rago, vorrei innanzitutto ringraziare chi mi fa i complimenti per il blog e fare un paio di precisazioni, ovvero che il lavoro di dare informazioni lo conosco abbastanza bene (in Italia lavoravo in un URP e ho fatto anche il Web Content Manager) e posso affermare che sia non facile se non addirittura molto difficile! Aggiungo ancora che io a Sanpietroburgo purtroppo devo anche lavorare e quindi non
    riesco sempre a scrivere e/o a connettermi ad internet per lungo tempo, in particolare quando le domande sono o molto complesse, come quelle di Elisa, o un po' generiche, come quella di Alessio e il rimando di Roberto.

    Aggiungo ancora che certe questioni sono gia' state piu' e piu' volte scritte, non solo da me ovviamente, su questo forum per cui certe informazioni basta leggerle nei topic di Russia ma ora
    cerco di rispondere a tutto, premettendo che per Sanpietroburgo e la Russia sono indispensabili:
    - passaporto valido almeno sei mesi,
    - visto, di solito turistico, rilasciato su invito
    - assicurazione sanitaria obbligatoria

    VISTO E PASSAPORTO

    Su questo tema rimando al topic http://www.turistipercaso.it/viaggi/forum/testo_viaggi.asp?ID=8683&paese=Russia dove gia' si parla di queste cose, perche' tra le altre cose questa risposta e' gia' troppa lunga per i canoni del web.
    Non conosco il sito vistionline, ma vi assicuro che e' possibile ottenere il visto senza appoggiarsi alle agenzie di viaggio in Italia, ma occorre che qualcuno emetta l'invito dalla
    Russia.
    Io sono in grado di fornire aiuto per questo tipo di pratiche, anche se non un forum mi sembra il luogo per la pubblicita'

    VITA Notturna a Sanpietroburgo.

    E' una citta' di quasi 5 milioni di abitanti, alcuni dei quali molto ricchi, dove i turisti di solito spendono un bel po' di soldi: ce n'e' per tutti i gusti e per tutte le tasche: musica classica, concerti rock, discoteche, jazz, casino, strip-tease e oltre, ma non e', tanto per fare un esempio Barcellona, dove la gente si trova in una zona della citta' dedicata al divertimento.

    Ovvio che sulla Nevskij Prospket e dintorni c'e' sempre movimento, d'estate durante le Notti bianche lungo la Neva e i Canali, sulle barche, sui battelli c'e' gente in giro tutta la notte.

    Per farvi un'idea della vita notturna guardate sul sito di Saint Petersburg's Times, un bisettimanale in lingua inglese http://www.sptimes.ru, oppure sul sito di Where,
    www.wherespb.spb.ru, sempre in inglese, oppure su Time Out - Kalendar, sito in russo dell'omonima rivista www.timeout.ru.

    A parte quest'ultima rivista le altre due si trovano in distribuzione gratuita negli hotel e un po' dappertutto come cosi' anche PULSE, ottima rivista ma www.pulse.ru e' un sito NON aggiornato, e Saint Petersburg - In You Pocket www.inyourpocket.com - ed infine St.Petersburg - the official
    guide www.city-guide.spb.ru, in inglese e russo e poche informazioni in altre lingue.

    Per riassumere le opportunita' sono pressoche infinite, ma molte meno che a Mosca ;-), ma ricordatevi che soprattutto queste genere di cosa Sanpietroburgo e' CARA, come Milano o forse di piu', ma anche economica per i posti non per turisti e stranieri e nei locali dove i nuovi russi, parvenu' con palate di soldi, vanno di solito.

    VOLI E ALTRI MODI DI ARRIVARE A SPB

    Le low coast NON volano su Sanpietroburgo, ma:
    - volano su Riga e Tallinn, rispettivamente Estonia e Lettonia, citta' entrambe carine dalle quali si puo' arrivare in pullman Eurolines a Sanpietroburgo in tempi e costi ragionevoli,
    diciamo se pero' avete almeno una settimana/10 giorni di tempo - volano su Helsinki e Tampere in Finlandia, dalla quale si puo' raggiungere altrettanto comodante SPB sia in treno sia in pullman sia in nave, mezzo quest'ultimo soggetto a qualche
    sospensione del servizio.

    Ci sono ovviamente voli diretti dall'Italia ma, come ben saprete, sono a prezzi variabilissimi a seconda di eta', compagnia, stagione e offerte varie. Io volavo spesso KLM e Airfrance (MIlano/Torino) ma ora ci sono offerte Aeroflot (compagnia tra le piu' sicure al mondo, a dispetto delle dicerie), KLM e Alitalia, che pero' e meglio che guardiate sui rispettivi siti.

    Ci sono anche voli Lufthansa e della LotAir, se non sbaglio, ovvero la compagnia di bandiera polacca.

    Non bisogna poi dimenticare l'ipotesi di volare su Mosca e poi raggiungere in treno Sanpietroburgo: Aeroflot permette di fare andata su Mosca e ritorno da Sanpietroburgo oppure il contrario dagli aeroporti stranieri: ad esempio andata Milano Mosca e ritorno Sanpietroburgo-Milano.


    Comunque per trovare buone offerte si puo' dare un'occhiata sul forum http://www.russia-italia.com/forum dove vengono abbastanza tempestivamente le occasioni per i voli piu' economici, ed in generale anche risposte per molte domande sull'argomento Russia e dintorni.

    Si puo' anche arrivare in nave, ma e' costoso e lungo, mentre in pullman e/o treno e' lungo, non particolarmente conveniente ma molto interessante: io l'ho fatto da Torino con varie tappe.

    ALBERGHI

    Alla domanda qual e' la miglior sistemazione a SPB? cosa posso rispondere? come dire qual e' la sistemazione migliore a Roma o a Parigi? L'offerta e' ampia e la mancanza di alberghi in centro, peraltro enorme ma ottimamente servito dalla sicura, puntuale ed efficiente metropolitana, con qualita' buona e prezzi ragionevoli pian piano sta venendo ad essere colmata, ma attenzione che le agenzie e i grossi tour operator lavorano spesso con gli ENORMI alberghi di epoca sovietica, con prezzi elevati e qualita' non all'altezza del prezzo, spesso in periferia, lontani dal centro.

    Ci sono anche ostelli e bed&breakfast, a prezzi e condizioni piu' o meno variabili, ma in estate e' difficile trovare posto.

    TRASPORTI LOCALI

    A Sanpietroburgo e dintorni, ovvero nelle varie localita' dove si trovano le varie residenze degli zar, ci si muove comodamente con l'elektrichka (treno locale) o con gli autobus di linea
    e/o marschrutka (specie di taxi collettivo a percorso fisso ma con fermate a piacere).
    Da Sanpietroburgo a Pskov e a Novgorod pullman e treni frequenti, piu' o meno lenti, abbastanza economici.
    I taxi nei luoghi per turisti sono cari, anche molto cari, soprattutto all'aeroporto, vicino alle stazioni, agli alberghi e via dicendo.
    Oltre ai taxi ufficiali, che nessuno prende tranne chi vuole la ricevuta per il rimborso spese della ditta :-O , ci sono quelli piu' meno legali ed e' inoltre possibile, facendo un gesto con
    la mano dall'alto verso il basso, fermare le macchine lungo le strade, i marciapiedi: si tratta di una specie di autostop a pagamento, che funziona bene a Sanpietroburgo. Il prezzo e' da contrattare, ma solitamente e' molto meno del taxi.
    Ci sono ovviamente tram, filobus e autobus (questi ultimi sia pubblici si privati, ma comunque in entrambi i casi si paga per la singola corsa, mentre per chi l'abbonamento mensile sono gratuiti i viaggi su ogni tipo di mezzo) solitamente non nuovi, non sempre veloci e con frequenza di transito altamente variabili.

    La metro e' super: funziona dalle 6.00 a oltre le 24.00, corse frequentissime, nelle ore di punta sulle linee rossa e azzurra, anche meno di 90 secondi tra una corsa e l'altra. C'e' sempre gente, anche la sera tardi, ed e' sempre molto sicura a differenza, ad esempio, di quella di Parigi che la sera diventava, per quanto mi ricordi, abbastanza deserta e non del tutto sicura.

    E' il mezzo che consiglio, in centro le fermate sono relativamente vicine e dalla fermata, come turisti, si possono raggiungere a piedi le varie attrazioni turistiche, senza dimenticare che per apprezzare questa citta' dall'immenso centro storico le passeggiate, in particolare lungo i canali, rappresentano il modo migliore per apprezzare l'architettura di questa citta'. Da non dimenticare un giro in battello sulla Neva e per i vari canali.

    SANPIETROBURGO E Altre localita' (per Elisa)

    In 9 giorni a Sanpietroburgo potresti entrare all'Ermitage (3.000.000 di pezzi) e uscire solo per tornare in areoporto! comunque se oltre alla citta' vuoi vedere anche le residenze (anche se aprile/maggio non sono i migliori mesi) ti consiglio di vedere in alternativa Pskov o Novgorod o tutti e due dedicandogli 2/3 giorni, includendovi il viaggio a/r da Sanpietroburgo.
    Sconsiglio, anche se bellissime, le isole Kisgi per vari motivi, il primo dei quali e' perche' molto caro e difficile organizzare con il fai da te, in alternativa crociere di 2/3 giorno per un prezzo attorno ai 200 euro. Pero' se ti interessano davvero le puoi fare in alternativa a Pskov/Novgorod.
    Tutto insieme e' a mio parere impossibile, anche se io una volta in treno in quattro giorni ho fatto Glasgow Londra Parigi Amsterdam: scusate il paragone un po' fuori luogo, ma date le
    distanze e i mezzi di trasporto in Russia verrebbe fuori un viaggio del genere.
    Tutte le localita' citate sono comunque molto interessanti e, mi ripeto, 9 giorni sono pochi ma se non hai intenzione di tornare in Russia puo' essere una scelta!

    ALTRE RICHIESTE

    Il clima in Russia, in particolare a Sanpietroburgo e dintorni, e' assolutamente imprevedibile, con sbalzi anche di 20 gradi in piu' o in su in 8 ore, con pioggia, sole, vento e neve nello
    stessa giornata, anche se non e' la norma... I tombini sono poco diffusi ed anche i marciapiedi non sono sempre ben messi: non i doposci, ma gli scarponi e un paio di scarpe di ricambio sono indispensabili se si va in campagna, ovvero anche Pskov e Novgorod dove col disgelo si possono trovare effetti delle distese di fanghiglia, anche se ad aprile dovrebbe essersi gia' sciolta tutta la neve.
    L'anno scorso ad aprile non ha piovuto un solo giorno, sempre sole e piu' meno tiepido ma anche un paio di settimane di circa +18/20, fino all'inizio di maggio quando al 9 maggio c'era piu' 25 e il giorno dopo 0!

    Costo della vita a SPB: dipende. Comunque nei caffe' fanno anche da mangiare con una scelta paragonabile alle nostre pizzerie e il cibo e' spesso e' buono. Ovvio che nei ristoranti per turisti vi pelano, ma la guida Routard Mosca - Sanpietroburgo consiglia dei buoni posti ed economici, meno le Lonely Planet: ma ovviamente e' inutile ricordare le differenza fra la cucina francese e il fish&chips di tradizione anglosassone! Le Touring consigliano solitamente posti a
    costi proibitivi, che a Sanpietroburgo puo' significare anche 200 euro a persona.

    Fuori Sanpietroburgo, non dove ci sono le residenze degli zar, anzi piuttosto care!, potete ancora fare gli "sboroni" ovvero pagare davvero poco sia per alberghi sia per ristoranti/cafe':
    almeno cosi' era fino all'estate 2004, durante la quale ho visitato tutti i posti citati da Elisa, tranne Pskov.

    Se avete bisogno, comunque scrivetemi a info@ragoburgo.it
    Ciao Rago
  5. Turista Anonimo
    , 7/2/2005 00:00
    OOps :risolti i problemi di connessione, un bellissimo sito!
  6. Turista Anonimo
    , 6/2/2005 00:00
    Ho delle domande per Rago e tutti coloro che vorranno rispondermi, ce n'è per tutti!
    Considerando un viaggio di 9 giorni fine Aprile, inizio Marzo, potrei:
    - visitare Novgorod e dormire lì: c'è la possibilità di usare il treno? Dove alloggiare?
    _ proseguire per Pskov con il treno? Merita il viaggio? Possono esserci difficoltà?
    -in generale è meglio muoversi con i pullman o con i treni?
    _ che tariffe hanno i taxi in generale?C'è da contrattare?
    -per raggiungere le località accanto a S:P. come puskin,petrodvorec cos'è meglio utilizzare?
    -come posso fare per ottenere il visto senza appoggiarmi alle agenzie di viaggio? E conoscete il sito vistonline?
    -E' possibile raggiungere in questo periodo le isole kigi? Quanti giorni occorrerebbero per visitarle? Tra quest'ultime e Novgorod e pskov, cosa scegliereste ?
    _ e infine che scarpe devo portare? la guida dice che in questo periodo piove molto e c'è poltiglia di fango e neve per strada...servono mica i doposci?
    -GRAZIE INFINITE A TUTTI

    PER RAGO: il mio computer non si connette al tuo sito per problemi di protezione, come mai?
  7. Turista Anonimo
    , 4/2/2005 00:00
    E' molto carino il tuo blog Rago.. ma dicci qualcosa anche qua di S.Pietroburgo..o avrai sulla coscienza tutti i tpc!!!
    S
  8. Turista Anonimo
    , 1/2/2005 00:00
    re: 31/01/05 di (Rago R.)

    Ciao Rago,
    come avrai avuto modo di leggere nell'introduzione che Alessio ha fatto del suo forum lui le informazioni le chiede già: informazione in più su prezzi hotel - voli - costo della vita - vita notturna.
    Dal momento che Sanpietroburgo sembra che tu la conosca perchè non ce ne parli un po' più nel dettaglio. Sarai certamente d'aiuto a tutti.
    Grazie
  9. rago
    , 31/1/2005 00:00
    Ciao.
    Io vivo realmente la realta' di Sanpietroburgo perche' mi ci sono trasferito. Se vuoi puoi scrivermi, per chiedermi informazioni di tipo turistico, campo del quale mi occupo, oppure leggere il mio blog, che pero' aggiorno solo una volta alla settimana http://www.ragoburgo.splinder.com/
    Ciao Rago
  10. Alessio Menini
    , 28/1/2005 00:00
    Ciao a Tutti, sono un ragazzo di 22anni e dopo aver visto un documentario in televisione, sono rimasto affascinato da San Pietroburgo! avremmo quindi deciso con amici di andare a Pasqua e volevo sapere qualche informazione in più su prezzi hotel - voli - costo della vita - vita notturna - etc etc. da qualcuno che ha vissuto realmente la realtà di questa città
    ringraziandando anticipatamente chiunque abbia voglia e piacere di rispondermi, vi saluto!