1. Vivere ad Hong Kong

    di , il 28/1/2005 00:00

    Il prossimo mese mi trasferisco ad Hong Kong per lavoro.

    Non vedo l’ora di iniziare questa nuova fase della mia vita e l’idea di trasferirmi in una città così grande e frenetica mi eccita ma anche allo stesso tempo mi spaventa un pochino….. E questa è la ragione per cui sto scrivendo ;-)

    Mi piacerebbe parlare con qualcuno che sta facendo questa esperienza oppure che l’ha fatta in passato, se avete consigli o se solo mi volete raccontare come avete vissuto voi questa esperienza…

    Un bacione a tutti

    Ciao Giorgia

  2. Sybill
    , 4/5/2005 00:00
    Sempre per Dario e per chi cerca lavoro ad HK:

    Ho trovato un sito su cui si possono avere informazioni economiche sulla Cina e si può inviare il CV direttamente alle imprese: www.cinaoggi.it

    Sul sito www.ice.go.it si possono trovare i recapiti e gli indirizzi delle aziende italiani che operano in Cina.

    Buona fortuna,
    Alessandra
  3. Sybill
    , 28/4/2005 00:00
    Ciao Dario,

    Perchè non provi a scrivere alla guida della Cina? E' molto disponibile e conosce sia Hong Kong che Macao. Si chiama Duccio e questa è la sua email lando2001@hotmail.com.


    P.S. Io parto per HK fra una settimana e mi fermerò per lavoro circa un mese. C'è qualche italiano/a nei paraggi???
  4. Turista Anonimo
    , 5/4/2005 00:00
    Ragazzi,
    vorrei cercare lavoro ad HK,
    mi potrest aiutare o indicare alcuni siti dove rivolgermi.
    Sono "specializzato" in logistica ed IT,ma sono disposto a fare qls cosa.
    La mia ragazza si trasferisce a Macao.
    ciao
  5. Elisabetta Mauceri
    , 7/3/2005 00:00
    Io ho trascorso due mesi ad HK nel '95, (poco prima che rientrasse alla Cina) e all'epoca era una città meravigliosamente interessante e sicura.
    Io, potevo tranquillamente girare fino alle sei del mattino (la vita notturna era vivacissima) per strada, in attesa di prendere un taxi, mezzo usato più della macchina, ed assolutamente non temere alcunchè.
    I mezzi pubblici (taxi, autobus, starboat) efficientissimi e continui.
    Era facilissimo conoscere ragazzi della propria età, provenienti da tutte le parti del mondo.
    Il mare non è proprio bellissimo (attenzione agli squali che ogni tanto entrano nella baia di HK per seguire i tonni, anche se sono controllati dai baywatches), però le spiaggie lunghe e tranquille.
    E' possibile visitare parecchie isole (quella con il Budda più grande al mondo), Macao che dista ad un'ora di catamarano..
    Certo, da quando sono stata io, sono trascorsi quasi dieci anni però mi dicono che ancora oggi nonostante l'influenza un pochino più cinese, resta in fondo una delle città più belle al mondo. Perciò a chiunque sia offerta la possibilità di fare un'esperienza a HK, suggerisco di prendere immediatamente l'occasione.
  6. Sybill
    , 1/3/2005 00:00
    Ciao Andrea,

    Sicuramente ad HK è più semplice trovare un lavoro, soprattutto se conosci bene l'inglese e se hai maturato un'esperienza professionale in ambito internazionale.

    Devi però informati bene sul tipo di contratto che potresti ottenere e sulla questione "contributi" in Italia.

    Io non volevo perderli e non volevo essere soggetta al contratto di lavoro HKghese (tra le altre cose, ti possono licenziare senza preavviso e senza doverti dare un centesimo), quindi ho mantenuto l'assunzione in Italia.

    Comunque ad HK hanno una sede di rappresentanza molte società italiane, potresti tentare di inviare a loro un CV evidenziando la tua intenzione a spostarti in quella città.
  7. Andrea Ciavarella
    , 26/2/2005 00:00
    ciao a tutti.. ho appena letto i vostri messaggi ed ho deciso di postare il mio perchè.... la mia fidanzata sta valutando una proposta di 3 anni di lavoro ad HK. siamo entrambi ingegneri gestionali e la cosa non ci spaventa, se non fosse che..io non ho un lavoro li e non so se, trasferirmi senza (tanto le danno la casa almeno) o aspetttare di trovarne uno da qui. cosa mi consigliate? è facile, secondo la vostra esperienza, trovare lavoro li per un italiano?? grazie mille in anticipo. andrea
  8. Dely Gabriel
    , 26/2/2005 00:00
    ciao a tutti dal giappone,
    io sono gia' 3 anni che vivo in giappone, devo dire che mi trovo benissimo qui anche se ho un po difficoulta' ancora nel parlare giapponese comunque lo sto continuando a studiare tutti i giorni....

    ad Hong kong ci sono andato una volta sola...e poi sono andato a Taiwan taipei...Hong kong mi e' piaciuta,, taiwan cosi ' cosi'.


    Chiunque fosse interessato nel Giappone, puo' contattarmi.

    ciao ciao!!
    buon viaggio alle persone che partono :)
  9. Sybill
    , 23/2/2005 00:00
    ...come ti capisco !!!!

    Tienici aggiornati, baci!
  10. Turista Anonimo
    , 23/2/2005 00:00
    ciaoooo
    si sono arrivata sana e salva e sono subito stata lanciata nella fossa dei leoni!!!
    la citta' e' caotica ma non ho ancora avuto modi di fare un giro con calma, tra l'appartamento da sistemare ed il lavoro non ho avuto molte occasioni, spero nel prossimo week end.
    vi faccio sapere bacioni G
  11. Sybill
    , 21/2/2005 00:00
    Chissà se Giorgia ci legge ...
    Allora, sei arrivata ad HK? Come ti sembra?
    Facci sapere, siamo curiosi!!!

    Ciao, Alessandra
  12. Turista Anonimo
    , 9/2/2005 00:00
    Grazie a tutti e due !! :-)
  13. Turista Anonimo
    , 9/2/2005 00:00
    Anch'io ti faccio un grandissimo in bocca al lupo!
    Semmai ci si vede a Hong Kong a fine marzo!

    Ciao,

    Davide
  14. Sybill
    , 9/2/2005 00:00
    Ciao Giorgia,

    Ti faccio un grandissimo in bocca al lupo per la tua prossima partenza!
    E se dovessi decidere di accettare, ti manderò un email ... sono ancora combattuta e mi hanno dato solo un mese per decidere !!!

    Baci grandi, Alessandra
  15. Giorgia Marin
    , 9/2/2005 00:00
    Ciao Alessandra,

    Ti capisco, io per fortuna non ho legami sentimentali e questo mi ha aiutato a decidere per la partenza. (anche se ho un nipotino di due anni e mezzo che mi mancherà moltissimo... )
    Quella di partire è una decisione veramente difficile, si mette sul piatto della bilancia il futuro (carriera, esperienza) con il presente (affetti, amici, le piccole cose che ti fanno felice) e l'ago della bilancia dovrebbe essere il tempo che ci rimane su questa terra, purtroppo questo è una cosa che non ci è data di sapere.
    Alla fine io parto...se vieni da queste parti fatti sentire!
    Bacioni Giorgia
  16. Sybill
    , 8/2/2005 00:00
    Ciao Giorgia,

    Io sono stata ad Hong Kong per 10 mesi l'anno scorso per la società in cui lavoro tutt'ora (una multinazionale americana).
    E' stata un'esperienza lavorativa bellissima. Direi unica.
    Dal punta di vista personale, devo ammettere, l'ho un po' sofferta. Vedere il fidanzato, la famiglia e gli amici solo per qualche giorno ogni 2-3 mesi è stata dura ... inoltre, è vero che gli HKghesi sono di mentalità piu' aperta rispetto ai cinesi e sicuramente più occidentalizzati. Ma le differenze fra noi sono molte e non sempre è facile comprenderle.

    Ho appena ricevuto una nuova proposta di lavoro ad HK per 12 mesi questa volta, ma non ho ancora deciso cosa fare ... combattuta fra la grande opportunità lavorativa e la tranquillità della vita italiana.

    Ciao, Alessandra