1. Fate la profilassi antimalarica per Zanzibar,Kenya

    di , il 27/1/2005 00:00

    Ciao a tutti,

    Volevo segnalare a chi intendesse partire prossimamente per Kenya,Zanzibar,Tanzania ecc, di fare ASSOLUTAMENTE la profilassi anti malarica. Il mio migliore amico Roberto, 43 anni, è rientrato il 5 gennaio 2005 da Zanzibar (dove è stato sempre al villaggio, senza neanche andare a fare safari) e dopo circa 20 gg, esattamente domenica 23 gennaio 2005 è caduto in coma da malaria falciparum, la più violenta ed agressiva di tutti, detta anche malaria cerebrale!! sono 4 giorni che lotta tra la vita e la morte, i medici stanno lottando per salvarlo ma si temono, sempre che ne esca, danni cerebrali permanenti. Siamo tutti disperati, anche perché è partito da Genova con 1 amico ed 1 amica SENZA fare la rpofilassi, in quantonon è obbligatoria per quel paese ed in agenzia gli hanno detto di fare come meglio credevano e loro, avendo acquistato un viaggio all'ultimo momento, sono partiti ritenendo di non essere a rischio malaria stando al villaggio in zone bonificate. Non basta la bo

  2. Alessandra Corradi
    , 27/1/2005 00:00
    Ciao a tutti,
    volevo segnalare a chi intendesse partire prossimamente per Kenya,Zanzibar,Tanzania ecc, di fare ASSOLUTAMENTE la profilassi anti malarica. Il mio migliore amico Roberto, 43 anni, è rientrato il 5 gennaio 2005 da Zanzibar (dove è stato sempre al villaggio, senza neanche andare a fare safari) e dopo circa 20 gg, esattamente domenica 23 gennaio 2005 è caduto in coma da malaria falciparum, la più violenta ed agressiva di tutti, detta anche malaria cerebrale!! sono 4 giorni che lotta tra la vita e la morte, i medici stanno lottando per salvarlo ma si temono, sempre che ne esca, danni cerebrali permanenti. Siamo tutti disperati, anche perché è partito da Genova con 1 amico ed 1 amica SENZA fare la rpofilassi, in quantonon è obbligatoria per quel paese ed in agenzia gli hanno detto di fare come meglio credevano e loro, avendo acquistato un viaggio all'ultimo momento, sono partiti ritenendo di non essere a rischio malaria stando al villaggio in zone bonificate. Non basta la bo