1. Algeria con mezzi pubblici

    di , il 27/1/2005 00:00

    Salve a tutti volevo chiedere se qualcuno di voi è mai stato in algeria negli ultimi anni e avere dei pareri sulla situazione dei mezzi pubblici algerini.

    La mia idea è quella di fare Algeri - Tamanrasset in autobus e taxi collettivi e rientrare in aereo ad Algeri.

  2. Turista Anonimo
    , 5/4/2005 00:00
    Ciao

    lo so che qualcuno pensa che sono folle, ma c'è una possibilità perchè una donna possa girare libera e stile fai da te per l'elgeria in qualche modo? e se no, la compagnia di un uomo servirebbe a qualcosa?
  3. RoboGabr'Aoun
    , 24/2/2005 00:00
    Lascia perdere; anche se non vi sono notizie la situazione nel nord dell'Algeria non è ancora stabile. Tutt'ora è obbligatoria la scorta ed il convoglio per scendere verso sud da Hass' Messaud in direzione di Illizi, e la grande transahariana di Amguid continua ad essere off limits( lo era già PRIMA che sequestrassero i 32 tizi europei nel 2003, e lo è tutt'oggi!).
    L'Algeria è un paese meraviglioso ma non è il caso di rischiare a girare nel nord. Prenditi un aereo e vola fino a Tam o Djanet, che nel sud problemi di sicurezza non ve ne sono, a meno che uno non se li cerchi andando nella terra di nessuno al confine nigerino in direzione di Djado, zona infestata dai predoni, ma ormai lo sanno anche le pietre, e basta tenersi lontani da li.
    Sono stato in Algeria lo scorso anno, nel Tadrart; sono stato anche a Tam. Tutto il sud merita un viaggio. Mi rendo conto che altrettanto allettanti sono le cupole di Ouargla ed i quartieri antichi di Algeri. Ma a mio parere è meglio essere ancora prudenti.
    Ciao

    RoboGabr'Aoun
  4. Paolo Zambon
    , 27/1/2005 00:00
    Salve a tutti volevo chiedere se qualcuno di voi è mai stato in algeria negli ultimi anni e avere dei pareri sulla situazione dei mezzi pubblici algerini.
    La mia idea è quella di fare Algeri - Tamanrasset in autobus e taxi collettivi e rientrare in aereo ad Algeri.