1. Ostelli nel mondo: info

    di , il 27/7/2007 18:31

    Visto che alloggiare in un ostello può essere un modo di viaggiare risparmiando, questo forum nasce con l'idea di dare la possibilità ai viaggiatori di scambiarsi informazioni sugli ostelli di tutto il mondo

  2. Turista Anonimo
    , 5/8/2007 18:30
    navigando sul sito hostelworld alla ricerca di buon posto x soggiornare a vienna mi sono imbattuta nel do step inn che sul sito propongono come ostello ma non so erchè e come mi hanno concesso in formula hotel...è pulito e per una doppia con servizi privati è costata 50 euro a notte....ciao e buone vacanze
  3. davide
    , 31/7/2007 16:21
    L'ostello è un buon modo per socializzare con altri turisti o studenti, ma non l'unico.

    In vita mia ne ho provati sei o sette in giro per il mondo e sinceramente ci rimetterò piede solamente se per una qualche ragione finissi squattrinato.
    Ormai preferisco b&b, gueshouse, appartamenti, ecc. Di rado alberghi, specie se di grandi catene.

    L'ostello migliore in cui sia capitato è il Beijing Jade International Youth Hostel, a Pechino. Economico e pulito (NB: questa qualità, quando si è in camerata, è dovuta più all'educazione e al buon senso degli "ospiti" che non ad altro).
    Tra l'altro mi ricordo che stetti divinamente tre giorni in camerata e quattro in camera privata con servizi, telefono e televisore.
  4. stramaury
    , 31/7/2007 14:01
    io sono stato 2 volte negli hi, e devo dire di non essermi trovato particolarmente bene: prezzi elevati e qualità pari ad ostelli svincolati da organizzazioni. Certo con la tessera da socio alla fine il prezzo si riduce ma devi proprio essere un cliente fedele per riuscire a sfruttarla: difficilmente nella stessa vacanza fai 10 notti in un hi!

    In generale l'ostello richiede un buono spirito di adattamento e soprattutto tanta fortuna, visto che l'offerta e la qualità sono moooolto varie. Io lo considero buono fino ai 30anni, e credo sia una idea condivisa mediamente dai turisti italiani, mentre molti stranieri lo utilizzano anche in età adulta... bha!

    Sul fronte risparmio certamente è molto competitivo ma talvolta in hotel di basso livello si spuntano prezzi simili viaggiando in 3-4 persone.
  5. davovad
    , 30/7/2007 17:01
    Dipende cosa intendi per 'ostello'. Può essre la traduzione di hostal, che nei paesi di lingua spagnola indica generalmente un alloggio economico (comunque in ogni Paese la parola assume sfumature diverse).

    Altrimenti ci sono gli ostelli per la gioventù, e ultimamente stanno proliferando le associazioni internazionali.
    Una di queste è:
    http://www.hihostels.com/
  6. fabeli
    , 27/7/2007 18:31
    Visto che alloggiare in un ostello può essere un modo di viaggiare risparmiando, questo forum nasce con l'idea di dare la possibilità ai viaggiatori di scambiarsi informazioni sugli ostelli di tutto il mondo