1. Luoghi non molto conosciuti ma caratteristici

    di , il 30/6/2007 17:22

    Informazioni su borghi, comuni, città, viali, chiese, case rurali o quant'altro: unica condizione che siano poco conosciuti e che abbiano un qualcosa di particolare che possa spingere ad intraprendere il viaggio ovunque si trovino

  2. Fede69
    , 7/8/2007 12:39
    Ciao, vorrei segnalare Toffia, piccolo paese in provincia di Rieti a soli 50 km da Roma. Per arrivare da Roma si percorre la via Salaria fino a Passocorese, dove si svolta per l'interno e,seguendo la segnaletica, si giunge a destinazione. Paese molto caratteristico, viuzze e vicoletti tutti da scoprire. Dalla strada mentre si arriva si può ammirare la chiesa preincipale arroccata su uno sperone di roccia sotto cui si trova una grotta con una statua della Madonna, tutto questo è particolarmente suggestivo alla sera con le luci accese. Ma il momento dell'anno in cui Toffia è al massimo del suo fascino è nel periodo di ferragosto quando si svolge la manifestazione "riviviamo il centro storico". Questa festa è volta a rivalutare tutti gli angoli del paese, anche quelli meno conosciuti, tramite spettacoli itineranti, stand gastronomici e botteghe artigiane aperte. Quest'anno l'appuntamento è dal 12 al 16 agosto, venite numerosi, ne vale la pena!
  3. girovaghi
    , 13/7/2007 19:18
    volevo segnalare NETTUNO cittadina non molto conosciuta ma graziosa sul litorale romano .
    caratteristico il borgo risalente al 1300 circa ,le chiese tra cui spicca san rocco in riva al mare,il castello di torre astura in mezzo al mare,nonche citta che mi ha dato i natali
  4. Orsagiuliva
    , 7/7/2007 12:17
    cercherò di non esser logorroica come al solito, anche se questa volta la bellezza ed il fascino dei posti lo meriterebbero assaissimo: parlo della riviera di ponente ligure e del suo splendidissimo entroterra; centinaia di paesotti nascosti tra il verde della vegetazione,o le rocce a strabiombo del mare unici per le caratteristiche storie e la bellezza architettonica, imperdibili per la ricchezza enograstronomica(con centinaia di manifestazioni musicali, sagre, feste campestri,degustazioni,mostre): e così mi sento di citare Triora nella Valle Argentina, dietro Arma di Taggia, con la sua storia di streghe ed un processo realmente avvenuto a fine '600; Bussana Vecchia vicino a Sanremo, distrutta da un terribile terremoto a fine '700 ed ora abitata da una comunità di artisti nelle splendide abitazioni ricavate dalle/nelle macerie; la splendida Cervo, nelle cui piazzette a capofitto sul mare ascolti incantato musica d'ogni tipo e genere; Apricale e Dolceacqua, bellezze medievali, la prima teatro naturale di spettacoli itineranti che ricordano la favola del flauto magico (il codazzo di spettatori che segue ammaliato" l'incantatore "del momento....); la seconda con un castello che sovrasta questo antico borgo ed il suo tranquillo e dolce corso d'acqua...;il principato di Seborga ; Perinaldo ed il suo magnifico osservatorio Astronomico..........ed ancora ho detto poco di questa magnifica parte della Liguria.
  5. girovaghi
    , 30/6/2007 17:22
    Informazioni su borghi, comuni, città, viali, chiese, case rurali o quant'altro: unica condizione che siano poco conosciuti e che abbiano un qualcosa di particolare che possa spingere ad intraprendere il viaggio ovunque si trovino