1. Imparare il russo

    di , il 26/12/2004 00:00

    CIAO , MI CHIAMO FABIO HO 19 ANNI.ABBIAMO PRESO UNA BAMBINA CON I MIEI GENITORI , UNA BAMBINA DELLA BIELORUSSIA , PRECISAMENTE è DI UN VILLAGGIO SPERDUTO CHIAMATO STRENKY.LA BAMBINA è BELLISSIMA DOLCISSIMA E AFFETTUOSA.VIENE IN ITALIA PER IL PERIODO DI RISANAMENTO , 2 mesi in estate e un mese a natale. , L'UNICO PROBLEMA è FARCI CAPIRE. Mi piacerebbe tanto imparare il russo.come potrei fare?aspetto le vostre risposte al + presto possibile.cordiali e affettuosi saluti da fabio.ciao.

  2. Turista Anonimo
    , 11/8/2005 00:00
    Ciao ragazzi, anch'io da qualche mese sto imparando il russo, non tanto per necessità, ma quanto per puro interesse personale. Ho cercato in giro diversi libri e alla fine quello che secondo me risulta più efficace è sicuramente il metodo assimil. Non ti carica di regole grammaticali,è estremamente graduale e in men che non si dica si imparano le basi della lingua.... Poi, sempre di questa collana, ci sono altre lingue disponibili. Saluti.
  3. Julia Jude
    , 12/7/2005 00:00
    Mokkia, hai gia trovato qualcuno per scrivere in russo? Potrei aiutarti!
  4. Tamara Denisenko
    , 5/4/2005 00:00
    Insegnante madrelingua laureata qualificata impartisce lezioni di Russo anche a domicilio. Zona Roma città
  5. Turista Anonimo
    , 3/4/2005 00:00
    Vorrei imparare il russo perchè adoro la russia, mi affascina, è bellissimae e un giorno ci partirò
  6. Leonard
    , 13/3/2005 00:00
    Posso consigliare un sito dove trovare informazioni su corsi di lingua russa e molto altro (sempre di russo): provincia.bz.it/cultura/russia/link.html .
    Anche l' istituto di Cultura e Lingua russa adesso organizza soggiorni di studio più brevi di 3 settimane . Lindirizzo lo trovate anche sul sito suddetto .
  7. Claudia A. 1
    , 21/1/2005 00:00
    Se qualcuno avesse voglia di studiare russo a San Pietroburgo,mi scriva : ho un indirizzo da consigliargli.
  8. Svetlana Zaitseva
    , 17/1/2005 00:00
    mi chiamo Svetlana, sono russa e vivo a Roma, posso dare un aiuto alle famiglie italiane con i bambini russi.
  9. Aksana Klimavets
    , 15/1/2005 00:00
    Ciao, Fabio se sei di Bologna il russo ti posso insegnare io.
  10. Turista Anonimo
    , 10/1/2005 00:00
    Ciao, Natalia .

    Ho detto qualcosa di sbagliato ?
  11. Natalia Demakova
    , 9/1/2005 00:00
    Ciao Leonardo,

    Prova il sito http://www.learningrussian.com, e' in inglese, ma molto utile. Almeno mi piace, ed io sono russa e laureata in lingue ;)

    In bocca al lupo!
  12. Turista Anonimo
    , 8/1/2005 00:00
    In effetti, per dire "ho", a volte non si usa il verbo avere, ma l' espressione "u minyà" (che sarebbe più o meno "(è) presso di me, da me, con me") . Ma a volte si usa anche il verbo (avere), dunque vale la pena di impararlo .
  13. Leonard
    , 8/1/2005 00:00
    Sono d' accordo con chi ti ha consigliato finora (specialmente per quanto riguarda l' Istituto di Cultura e Lingua Russa), tranne che per un particolare: i verbi essere e avere, in russo, ci sono (anche se il verbo essere, molto spesso, è sottinteso) .
    Comunque le vere difficoltà della lingua, una volta imparato l' alfabeto, non sono questi verbi, ma quelli di moto (tutti irregolari; ci sono corsi e libri apposta) . Se è solo per farsi capire, basta impararne due o tre: andare (c' è un verbo per "andare a piedi" e uno per "andare con un veicolo"), portare, accompagnare...
    In ogni caso, come lingua, non è mica cinese (anzi, il tedesco è peggio...) . Magari il tempo sarà poco . Ma l' importante è cominciare .
  14. Turista Anonimo
    , 31/12/2004 00:00
    Anche noi abbiamo accolto una bambina. Viene dalla Russia e precisamente da un orfanotrofio a sud di Mosca verso il Volga.
    Per questa ragione da più di un mese ho iniziato ad imparare il russo. Ho comprato da Feltrinelli il corso Assimil e mi trovo benissimo. Costa poco meno di 100 euro ed è composto da un libro di quasi settecento pagine (tascabile) e quattro cd audio.
    Anche Viktoria è bellissima, affettuosa, molto educata ed ha tutti i capricci di una bambina di sette anni. Peccato che tra un po' parte, ma a luglio prossimo è di nuovo qui per due mesi e poi chissà ...

    Scusate se non metto il nome, ma ho le mie ragioni

    Auguri di buon anno a tutti
  15. rago
    , 29/12/2004 00:00
    Ciao Fabio

    Imparare il russo, almeno per me, non e' stato facile ma ce la si puo' fare! comunque per avere consiglio e assistenza per tutte le cose che si suggeriscono nel messaggio di prima prova a contattare http://www.italia-russia.it, Istituto di Cultura e Lingua Russa con la sede centrale a Roma e varie sedi in Italia. Io conosco quella di Torino.

    Saluti Rago
  16. Claudia A. 1
    , 27/12/2004 00:00
    Ciao Fabio. Qualche consiglio pratico per imparare il russo:

    1. Ci sono discreti libri in commercio. Se sei di Milano, vai alle messaggerie musicali, al piano ammezzato, ne troverai diversi.
    Quelli "sovietici" (Impariamo il russo) sono un po' tristi e spogli, ma abbastanza semplici per iniziare.
    2. Perchè non ti unisci con altre famiglie e "affittate"un'insegnante di russo? Già con una decina di lezioni dovreste essee in grado di dire e comprendere alcune semplici frasi (quando arriva la bambina?)
    3. se siete tante famiglie anche l'idea di prendere un'interprete durante il periodo in cui arriveranno i bambini è da prendere in seria considerazione. Risolve molti problemi (dalle emergenze alle nostalgie di casa) , rassicura i bambini e "media" anche la sensibilità e la cultura,leggermente diverse dalle nostre. Basterebbe una studentessa universitaria del IV anno di russo o una russa in Italia da qualche anno.
    3. Non farti spaventare dal russo. L'alfabeto sembra un ostacolo duro, in realtà basta prenderlo subito di petto, e in un paio di giorni non sarà più un vero e proprio problema. La grammatica russa è, per le prime frasi, non molto complessa. Basta memorizzare i termini, molto diversi dall'italiano...e poi, pensa che non hanno ne' il verbo essere nè il verbo avere!

    Se hai bisogno di altre informazioni scrivimi pure, mi fa piacere. Se sei di Milano o dintorni ho anche altre dritte da darti (io sono di Mlano è ho partecipato a questi progetti in passato, e sono ancora in contatto con un'organizzazione molto attiva in questo senso).
    Sappi comunque che ospitare questi bambini è un'esperienza bellissima, che dà sempre molto e rimane nel cuore. Anche se a volte...mancano le parole per dirlo!
    Udachi! (Buona fortuna)
    Claudia