1. Trasferirsi all'estero.....

    di , il 13/6/2007 22:14

    Volevo chiederervi cosa ne pensate dell'andare all'estero non come turisti ma bensi' per trasferirsi in modo definitivo. Io e' un po' che ci penso e sto cercando informazioni in merito tramite internet e/o persone che hanno gia' provato e questa esperienza con successo. Se avete anche voi delle dritte potremmo scambiarci delle opinioni in merito. Anche se dopo aver letto un articolo su di una intervista (un paio di mesi fa, sul il resto del carlino) proprio di Susy Bladi che parlava dei suoi viaggi come turista per caso andando anche a toccare anche il tema di cui stiamo discutendo. Ne ha parlato con toni abbastana critici e disillusi, ritenendo quasi utopica questa idea. Adesso non ricordo piu' x filo e per segno le motivazioni a cui Susy faceva riferimento, (magari ci potrebbe aiutare proprio lei) ma il succo del discorso era quello. Spero che non siate anche voi di questo avviso e che possiamo scambiarci idee in merito.

    Ciao.

  2. mimmo68
    , 13/6/2007 22:14
    Volevo chiederervi cosa ne pensate dell'andare all'estero non come turisti ma bensi' per trasferirsi in modo definitivo. Io e' un po' che ci penso e sto cercando informazioni in merito tramite internet e/o persone che hanno gia' provato e questa esperienza con successo. Se avete anche voi delle dritte potremmo scambiarci delle opinioni in merito. Anche se dopo aver letto un articolo su di una intervista (un paio di mesi fa, sul il resto del carlino) proprio di Susy Bladi che parlava dei suoi viaggi come turista per caso andando anche a toccare anche il tema di cui stiamo discutendo. Ne ha parlato con toni abbastana critici e disillusi, ritenendo quasi utopica questa idea. Adesso non ricordo piu' x filo e per segno le motivazioni a cui Susy faceva riferimento, (magari ci potrebbe aiutare proprio lei) ma il succo del discorso era quello. Spero che non siate anche voi di questo avviso e che possiamo scambiarci idee in merito.
    Ciao.