1. Vivere a cuba

    di , il 7/11/2004 00:00

    Ciao a tutti sono un Andrea il mio sogno sarebbe quello di andare a vivere a cuba...ci sono già stato un paio di volte e me ne sono innamorato....

    Non cè nessuno che mi può dare qualche aiuto o raccontare qualche esprerienza in merito...

    Ne sarei felicissimo....grazie

  2. Luca Tognaccini 1
    , 23/4/2013 14:50
    ECCO UN LIBRO CHE DESCRIVE LA DOLCE VITA A CUBA


    http://ilmiolibro.kataweb.it/community.asp?id=146010







    Prezzo di vendita € 14,00
    Prezzo di copertina € 20
    Risparmi: € 6
    Viaggi
    1a edizione 3/2013
    Formato 15x23 - Copertina Morbida - bianco e nero
    360 pagine

    Tweet
    Elimina dalla mia libreria
    Commenta
    Aggiungi tag
    Spedizione in 3 gg lavorativi

    Presentazione
    Hermosa isla grande
    POSTAL DESDE CUBA: tabacos, mujeres,ron, santeria, amistad, cultura, son el contenido de este viaje de exploracion a la busqueda de la perdida juventud. Versione Cubano-Spagnola integrale del romanzo 'Lezioni cubane'. L'autore, LUCA TOGNACCINI, si è avvalso della bella traduzione in Cubano del giornalista e collega Aldo Abuaf. Nato a Firenze, insegnante di Italiano in una difficile scuola di periferia, giornalista pubblicista, Tognaccini racconta in questo libro di una personale, inaspettata, condizione di libertà da una patria asfissiante. E' ancora la cronaca di una botta di vita straordinaria all'insegna del vecchio binomio 'Rivoluzione e Liberazione'. E' un apologo, una parabola sulle potenzialità inespresse nel quotidiano banale di ciascuno. E' una storia semplice, buona per un film di PIERACCIONI, fra diario di viaggio, autobiografia, commedia. Ma anche un testo di geografia, una cartolina da Cuba: sigari, donne, ron, Santeria, amicizia, musica, cultura, profumi insoliti ed inebrianti sono il contenuto di questo percorso iniziatico alla ricerca della gioventu' perduta. Questa versione in Cubano è dedicata a tutti gli amici latino-americani che vivono a Firenze ed in Toscana ed è dedicata a Papa Francesco a cui proprio ieri è stata spedita una copia cartacea del romanzo disponibile anche in e-book sul sito ilmiolibro.it della Feltrinelli. Digitandovi Luca Tognaccini troverete anche edizione cartacea ed e-book della versione Italiana con i cubani intitolata Lezioni cubane. Ed anche Il volo, sottotitolo 'Un ciellino ai Caraibi, dove la stessa storia esalta gli aspetti magici e spirituali dell'isola del tesoro.
  3. Luca Tognaccini
    , 20/4/2005 00:00
    Vorrei essere cancellato dalla pagina generale cui si accede da Virgilio digitando mio nome e cognome con domanda fatta con questa posta elettronica.
    Grazie
    Luca Tognaccini
  4. Turista Anonimo
    , 15/4/2005 00:00
    BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
  5. Luca Tognaccini
    , 13/4/2005 00:00
    cerco una nave anche mercantile per tornare a cuba. dopo il malessere in aereo non posso più volare. che fare?
    sono uscite le cassette cecchi-gori su cuba? a chi richiederle?
  6. Turista Anonimo
    , 11/4/2005 00:00
    Ancora!!!!!Basta,ti prego,non ne posso più dei tuoi consigli sul turismo sessuale.
  7. Turista Anonimo
    , 8/4/2005 00:00
    Ciao a tutti, visto che qualcuno chiedeva info sul turismo sessuale a Cuba io posso aiutarvi visto che sono appena rientrato dopo due settimane all'Havana.
    Con le donne non vi preoccupate, basta che vai in un qualche locale notturno e ti
    saltano addosso loro.
    Se vai in quelli di habana città, tipo El Delirio Habanero, ti si incollano
    ancora prima di entrare, infatti le donne non possono entrare se non
    accompagnate da un uomo e ti chiederanno di entrare con te e che si pagano
    loro l'ingresso che per loro come per te è di circa 10 dollari.
    Dopodichè stanno con te perchè se le vedono sole le cacciano fuori, ti
    chiederanno da bere e molto probabilmente di fare sesso... approfittate dell'occasione !!!
    Chiaramente più il posto è figo più è frequentato da professioniste e le
    "tariffe" crescono.
    Se invece vai nei locali di periferia, puoi anche trovare dei posti dove
    paghi soli 2 dollari per l'ingresso compreso di consumazione, in questi
    posti puoi trovare anche qualche jinetera che non cerca soldi, ma cerca solo
    di farti innamorare con la remota speranza di uscire dal paese.
    In questo tipo di posto vacci però se riesci con qualcuno che li conosca per non farti fregare.
    Ciao a tutti.
  8. Turista Anonimo
    , 7/4/2005 00:00
    So che ho ragione.
    Paolo
  9. Turista Anonimo
    , 6/4/2005 00:00
    Per Michele T.
    dove hai imparato a scrivere????
    Un po' di scuola non ti farebbe male.
    Poi, vuoi andare a Cuba,ma se non sai neppure l'italiano????!!!!
    Paolo
  10. Michele Taccini 1
    , 6/4/2005 00:00
    Per Paolo....ai pienamente ragione avrei bisogno di una maggiore istruzione, e soprattuto di fare maggiore pratica con il pc
  11. Michele Taccini
    , 5/4/2005 00:00
    Ciao Andrea piu' o meno le regole x andare a stabilire a Cuba sono
    queste: o trovare unazienda italiana che opera la,o aprire unattivita.
    Pero deve essere una soceta italo cubana senno non la puoi aprire,
    dopo che ai aperto una societa e ai la partita iva allora puoi comprare
    anche casa comunque per ulteriori informazzioni chiama l'ambasciata
    cubana di milano eccoti il numero0267391344.
    Siccome anchio sarei intenzionato ad provare ad andare a vivere a Cuba
    vorrei fare una proposta,perche non si forma un gruppetto od una soceta
    cosi che per fare quesa prova peche non si stratta di alto.
    dopo di che se qualcuno vuole tornare a casa lo potra fare se altri sono intensionati a rimanere od adirittura dividersi e mettere unaltra attivita per conto suo lo potra fare, pero' tutto questo verra a costare una cifra inferiore se saremmo piu' persone se vi piace l'idea fatemi sapere cosi che ne potremmo parlare
  12. Massimo Salemme
    , 21/3/2005 00:00
    ciao, mi chiamo Massimo e ho appena rinunciato a tornare per la terza volta in 8 mesi a Cuba. Ho lasciato la ragazza di cui sono innamorato a una settimana dalla partenza. Lei vive a Florida, una cittadina triste e povera nella provincia di Camaguey dove quasi si muore di fame. Li le ragazze partono per L'Havana dove vanno a prostituirsi per aiutare le proprie famiglie o comunque inseguendo il sogno di una vita migliore.
    Ho paura che LEI finisca per seguire l'esempio di sua cugina.
    Non sto a spiegarvi i motivi ma lei in Italia non potrebbe vivere.
    Come posso andare a vivere io a Cuba se non posso comprarmi una casa e non posso aprirmi un' attività che sia mia ?!!!


    Non c'è speranza per questa gente...
    tutto questo è triste!!!!!!!

    Io non parlo di politica...non sono ne di destra, ne di sinistra...
    non sono ne fascista, ne comunista....
    .....ma il problema è FIDEL

    Gran parte dei CUBANI lo sa ma non può gridarlo ad alta voce,
    altrimenti.......

    Il fascismo di Mussolini era una dittatura

    Ma quella di Fidel non è una dittatura !?????

    Le dittature sono tutte uguali...sono sempre dittature

    Scusate se sono uscito fuori tema....ma sono solo triste,
    incazzato e mi sento impotente...volevo solo sfogarmi.

    Non posso aiutare in eterno questa ragazza e la sua famiglia...
    non sono ricco e non so proprio più cosa pensare...

    Andate a Cuba che è un bel Paese, i CUBANI sono brave persone, povere ma con dignita( a parte molti giovani)
    non aprofittatevene......
  13. Eniko Kiss
    , 16/3/2005 00:00
    Mi servirebbe una medicina da Cuba (per la vitiligine), qualcuno sarebbe disposto a portarmi ??
  14. michele festi
    , 10/3/2005 00:00
    io riuscivo a telefonare in Italia con un normalissimo cellulare tri-band, senza richiedere prima nessuna attivazione particolare
    ciao e buon viaggio!
  15. michele festi
    , 10/3/2005 00:00
    io riuscivo a telefonare in Italia con un normalissimo cellulare tri-band, senza richiedere prima nessuna attivazione particolare
    ciao e buon viaggio!
  16. Turista Anonimo
    , 6/3/2005 00:00
    butterei tutte le mie comodita' nel secchio e andrei a cuba!!!!
    e pensare che ci riteniamo "il mondo migliore", che tristezza.....