1. Grecia e Isole della Grecia

    di , il 3/5/2008 16:45

    Le Guide per Caso delle isole greche sono Puccy e Artemisia59!

  2. artemisia59
    , 14/7/2016 14:17
    @Fabio Cappelli
    Dovrai necessariamente arrangiarti in loco. Il prezzo dovrebbe essere sui 22-25 euro al giorno per uno scooter 125. Cerca di contrattare.
    C'è un noleggio appena scendi dal traghetto, proprio di fronte, ma noi lì non ci siamo trovati benissimo. Il mezzo era pessimo: controlla
    prima di firmare il contratto, e magari provalo. Comunque ci sono altri noleggi, sia a destra che a sinistra del molo, camminando un po'.
    Se esci pero' dalla Chora e ti spingi sul lato opposto al mare, sulla strada provinciale, ci sono vari noleggi, molto forniti e forse
    anche più economici di quelli che trovi appena sceso dal traghetto. Se il mezzo non dovesse essere disponibile il giorno stesso, non
    disperare: a fianco del molo c'è il capolinea bus, che porta a diverse spiagge. Per qualche giorno, mal che vada, vi adatterete. Oppure
    potreste usare la giornata senza mezzo di trasporto per la gita in barca alle spiagge di Krios e Marcello, a pochi minuti da Parikia.
    Con 8 giorni, ok la gita in giornata ad Antiparos. Ci sono quelle in partenza da Parikia, con piccole imbarcazioni e trasporto solo
    passeggeri. Meglio partire dal porto di Pounta portando il proprio mezzo. La traversata costa circa 1 euro a passeggero (moto idem), dura
    circa 5 minuti e ci sono corse ogni mezz'ora dal primo mattino a tarda notte.
    Una gita a Mykonos e Santorini onestamente la vedo alquanto insensata. Parlando poi di un giorno solo, non ci sarebbe nemmeno il tempo
    per andare e tornare materialmente.Paros-Mykonos 1 ora di aliscafo o 2 di traghetto. Mykonos-Santorini 3 ore di aliscafo. Esempio:
    Paros-Mykonos traghetto 8.30 arrivo 9.50 (20 euro); seabus, taxi, autobus o gambe Porto Nuovo-Porto Vecchio (Chora); passeggiata Chora
    e ritorno al Porto Nuovo per aliscafo per Santorini alle 13.35 (arrivo alle 16.20 e costo 63 euro). Salita dal Porto di Athinios a Thira
    col bus o con il taxi. Poi pero' non ho trovato traghetti per tornare a Paros. Ho pero' simulato con date a caso, e non ho provato con il
    percorso inverso: Paros-Santorini-Mykonos-Paros. Continua comunque a sembrarmi una follia, ma se ti interessa, puoi divertirti con
    gli orari: https://www.paleologos.gr/
    Al massimo, per una giornata potreste limitarvi a Mykonos. Potresti anche trovare delle crociere già organizzate, dal porto di Parikia o di Naoussa, ma di sicuro
    limitate ad una sola delle isole che ti interessano, anche se secondo me organizzarsi da soli è sempre meglio.
    Per i pagamenti, se l'hotel che hai prenotato accetta la carta di credito (deve essere specificato nella prenotazione), puoi caricare
    giusto quella cifra.Anche nelle biglietterie potresti pagare con carta. Pero',tanto per stare tranquilli, io in Grecia ho sempre portato
    i contanti: molto spesso i pos degli alberghi sono fuori uso...
  3. Fabio Cappelli 1
    , 14/7/2016 13:05
    Fra un po ci siamo la partenza per Atene prima e paros poi si avvicina! Purtroppo non sono riuscito a trovare ancora a prezzi umani uno scooter spero di trovarlo lì direttamente a questo punto...volevo chiedervi un paio di cose, la prima..come conviene pagare una volta sull'isola?? Carico tutto sulla postepay o vado diretto con il bancomat? Seconda...negli 8 giorni che starò lì ho programmato di spenderne uno per antiparos è uno per fare un tour se possibile che prende sia mikonos che Santorini, sapreste dami qualche dritta a riguardo?
  4. katia_
    , 14/7/2016 11:31
    @puccy , grazie! Buona vacanza anche a voi tutti..
  5. puccy
    , 14/7/2016 00:40
    @@LIAEBEPPE … oh Lia, grazie del pensiero … ma quando non mi senti sappi che è il lavoro che mi sta ammazzando e che la sera crollo, oppure che sto girovagando per il mondo… in questo periodo è la prima :lol: … Manca poco alla partenza e come, purtroppo, mi sta accadendo da qualche anno a questa parte, non ho più neppure il piacere di pregustare la pre-partenza.. così mi troverò direttamente catapultata dalla scrivania ad Atene!!! …ma quando arriverò al Pireo … Urrà :felix: !!! il mio adorato Pireo mi aprirà la strada della felicità … amo il Pireo anche solo per questa felicità che sempre mi regala.. E fra le immagini che come datate foto-polaroid ogni tanto mi tornano alla mente ne ho due particolarmente care legate al Pireo. La prima è quella legata all'inizio del viaggio, quando arrivavamo verso sera all’imbarco per Creta, i traghetti per Creta partono da sempre dalle 19.00 alle 20.30 e una volta caricata la moto si saliva sul ponte, il cielo di Atene era sempre uno spettacolo grandioso, si colorava di oro, rame, bronzo e quando la nave partiva ormai era di malva e timo, il Partenone d’avorio chiaro resisteva fino alla fine e più ti allontanavi, più lo vedevi. Quelli che dicono che Atene non è bella (poveretti) non hanno capito niente di un sacco di cose. La seconda foto-polaroid è legata invece al ritorno, agli sbarchi nelle ore che precedono l’alba, il Pireo a quell’ora ti accoglie sempre con un alito di cemento caldo dopo la traversata notturna umida e fredda, questo calore riscalda ma il buio ancora opprime insieme all’indubitabile squallore dei moli, al traffico dello sbarco e al rumore delle catene, ma ecco che arrivano i venditori di Kouloures e come per magia il profumo di quelle calde ciambelle col sesamo appena sfornate dai forni del porto si mescola all’odore dell’acqua di mare ferma e buia del porto, la fragranza di quelle ciambelle e l’acqua nera del porto sono sempre l’addio alla Grecia ,sempre lo stesso … mentre i primi graffi di luce iniziano a strappare il buio del cielo e appare il Partenone. Scusa la divagazione…. per un attimo ho gustato la pre.partenza… ora vado a nanna felice sognando il Pireo :zzz:
  6. puccy
    , 14/7/2016 00:23
    @@KATIA … cara Katia, non
    sbagli :approved: Gerakas è sostanzialmente una
    baia-porticciolo che non è niente di imperdibile. Ma io ho trovato bella la
    strada per arrivarci, per il paesaggio diverso dal resto dell’isola, più arido
    e con tanta macchia mediterranea al posto dei pini, cambiano i colori e i profumi. Quindi non ci
    devi andare apposta e non devi farne una meta, ma da dove soggiornate a Gerakas
    ci saranno 10 minuti di scooter, se una sera finite le escursioni volete
    allungare un po’ la strada prima di rientrare, potete farci un giretto giusto
    per “bruciare un po’ di benzina” e percorrere la strada (tutta asfaltata) Per
    Marpounda invece puoi proprio lasciare perdere, la strada per arrivarci non
    offre vedute e le 2 piccole spiaggette
    sono inglobate nel villaggio turistico italiano di Settemari: puoi evitare la deviazione. :) Per Skopelos concordo, non si toglie nulla dal
    programma :) Per
    Skyathos posso dirti che le mie spiagge del cuore restano Kastro e Mandraki –
    Ellia ma per arrivarci ci vuole un mezzo. Dato che vi fermate poco direi che è
    meglio sfruttare il bus e scendere al capolinea a Koukounaries e dirigersi a
    piedi verso le spiagge rivolte a ovest, dritte a guardare il tramonto più bello
    che possiate immaginare, qui ci sono le bellissime Little e Big Banana Beach
    (la piccola è naturista) si raggiungono semplicemente incamminandosi sugli
    sterrati che scavalcano la collinetta (c’è un po’ di salita) che chiude la baia
    con breve percorso, appena sopra ci sono Agia Eleni, Strofilia e Krifi Ammos, in
    parte libere e in parte attrezzate. Per la cena lasciate perdere i ristoranti sul porto
    che propongono pesce e addentratevi nei vicoli a caccia di cucina tradizinale.
    Cercate Lyknari che sta in fondo alla via Papadiamantos (direi come
    prima scelta per qualità dei piatti) oppure la Taverna Selini che si
    trova nei vicoli dietro al vecchio porto , dove i tavoli sono disposti in
    terrazze con bella vista sul porto (direi una buona scelta per un addio più
    romantico alla vacanza). I miei vecchi diari sono ancora su quaderni e Skyathos
    è uno di questi, magari quando andrò in pensione avrò il tempo di
    trascriverli... tanto, le cose
    essenziali restano sempre le stesse, come la luce incredibilmente dorata che illumina
    le case della Chora di Skyathos al tramonto da contemplare stando seduti su una
    panchina a Bourtzi :rotfl: Visto che hai ancora un pochini di tempo esplora un pò anche questo sito sulla Tessaglia "ENJOI THESSALY" è interssante http://enjoythessaly.com/ Buona Vacanza Katia a te e al tuo simpatico equipaggio !!!!
  7. liaebeppe
    , 13/7/2016 22:05
    @ puccy
    mi stavo preoccupando perchè non ti ho visto sul forum per un pò di giorni.
    Grazie infinite dell'informazione....manca ancora tanto tempo e vedrò come muovermi e come dici tu c'è molto altro da vedere.
    Buone vacanze!!!!!!
    Lia
  8. katia_
    , 13/7/2016 10:54
    Meno di un mese alla partenza.. Ho ripreso a studiare, stampato
    I preziosissimi diari da Mal di Grecia per Alonissos e Skopelos e prenotato
    tutto o quasi.. mancano solo I traghetti interni, ma non essendo sicura
    dell'orario di arrivo dell’aereo, sembra che Volotea sia un po’ ballerina con
    gli orari…non saprei proprio quale prenotare... Ci sono 5 collegamenti al
    giorno e sono fiduciosa, arriveremo ad Alonissos entro sera!!!



    Domandine veloci prima che le nostre magnifiche guide vadano
    in vacanza…



    Alonissos mi pare di capire che se dovessi sacrificare
    qualcosa a Gerakas e a Marpounda non ci sia niente di imperdibile.. Skopelos niente
    di sacrificabile… Male che vada, ho il presentimento che mi innamorerò
    follemente di questo posto, guadagniamo un giorno prendendo il traghetto delle
    21 per Skiathos restando un giorno in più e lasciando la mondana Skiathos per
    un futuro ritorno..



    Nel caso comunque.. ultimo giorno/notte a Skiathos, 18 agosto, consigli su 1/2 spiagge
    imperdibili, cosa vedere nel tardo pomeriggio e un posto carino per la cena,
    abbiamo uno studio a 10 minuti di cammino dal centro con la fermata n.3. del
    bus a 50mt.



    Da Skiathos tratto aeroporto/porto si prende il taxi, mi
    sembra di aver capito intorno ai 10 min. saranno 3-4 km. Giusto?



    @puccy su mal di grecia leggo che i tuoi racconti sono presi
    dai tuoi diari delle Sporadi, ma quello su Skiathos non c’è?



    Grazie mille..
  9. puccy
    , 13/7/2016 00:17
    @PIX .... tieni duro Pix , siamo tutti con te :clap: ... quando starai meglio però ci devi raccontare qualcosa di bello di Mikonos ... col tempo le cose brutte sbiadiscono e quelle belle splendono :approved:
  10. puccy
    , 13/7/2016 00:03
    @CLOE14 … ciao Cloe e benvenuta :D vedo che ti sei appena iscritta e presumo che sei nuova di questo Forum… ma sei capitata nel posto giusto !!! vedrai che riusciremo a trovare il luogo giusto per te … Se ci si butta sul web si rischia di diventare solo matti e di non combinare nulla … come
    orientarsi? Emiliano, ridendo e scherzando (lo conoscerai :rotfl: ) ti ha comunque già rassicurato su 2 punti importanti: il bel mare in Grecia lo torvi ovunque e la fine di agosto non è un “periodaccio”, anzi è tutto sommato un buon periodo. Allora, se stai organizzando un viaggio individuale (cioè senza appoggiarti a d un Tour Operator) da dove si comincia? INIZIA DA SUBITO A
    CONTROLLARE I VOLI PER TE COMODI E I LORO PREZZI,
    Se hai già più o meno deciso di andare in Grecia, la prima cosa da fare è prenotare il volo AR Italia-Grecia, poi si decide tutto il resto,
    traghetto o volo interno, itinerario e tappe, zone di soggiorno, attività etc.., Il volo Italia-Grecia rappresenta la componente di costo che ha maggiori variabili e se si vuole risparmiare qualcosa è meglio focalizzare la propria attenzione su questo importante e fondamentale tassello, ancora più importante della stessa meta finale di vacanza. Inizia dunque a valutare le quotazioni dei voli per te comodi e quando trovi un prezzo che ti piace, prendilo, poi si pensa al resto. Verificate le
    possibilità di volo, viste le vostre preferenze, ti anticipo qualche esempio ma, ripeto, le soluzion i possono essere davvero tante … CON VOLO SU RODI meglio andare a Tilos e qui Emiliano avrebbe tanto da dire oltre :asd:CON VOLO SU KOS penserei alla bella Lipsi ma se avete la sindrome
    dell’eremita potete pensare anche alla minuscola Pserimos (anche qui Emiliano docet) CON VOLO SU SANTORINI perché non osare Ios (sì, hai capito bene .... Ios) o Folegandros o Milos? CON VOLO SU MIKONOS: senza dubbio rotta verso Naxos, ma anche Amorgos e le Piccole Cicladi o la genuina Tinos. CON VOLO SU KALAMATA presto fatto, il sud del Peloponneso ti aspetta, la Penisola di Mani e l’isoletta dio Elafonissi o la più defilata Kythira. CON VOLO SU ATENE …. qui si va verso i porti del Pireo, di Rafina o di Lavrio e c’è davvero l’imbarazzo della scelta… qui la rosa è molto ampia, da Serifos a Kythnos, da Andros a Tinos e fino a tutte le altre cicladi citate. CON VOLO
    SU SALONICCO
    … puoi pensare alla Calcidica o prendere il bus e arrivare fino a Samotracia o prendere a Kavala il traghetto per Limnos. CON VOLO SU CEFALONIA … saresti già arrivata in luogo di pace e silenzio e non ti servirebbe altro. CON VOLO SU SKYATHOS o VOLOS ... ma ci sarebbero le bellissime Skopelos e Alonissos CONCLUDENDO 1) guarda le opportunità di volo 2) stai tranquilla che ogni volo per la Grecia ti permette di raggiungere senza troppo sbattimento un posto tranquillo 3) esplora anche il nostro blog Maldigrecia dove trovi diari con
    foto e ti puoi rendere meglio conto di cosa trovi in certi posti a seconda
    delle stagioni, ecco il magico link http://maldigrecia.blogspot.it/p/tutte-le-isole.html 4) quando hai individuato un volo “batti un colpo” e vediamo insieme cosa inventare 5) resta sempre in
    contatto con il FORUM, sfoglialo tutti i giorni e segui discussioni, domande, risposte e commenti, tutto può servire, per il viaggio di quest’anno o per un prossimo viaggio, se anche hai già ricevuto una risposta potrebbero arrivarne altre, quindi … SEMPRE IN LINEA :sbam: Ciao Puccy
  11. puccy
    , 12/7/2016 23:52
    @DRAGO25 … OK Drago se uno degli obiettivi è completare la visita di Belgrado concordo sul fatto di prendere in considerazione il percorso dei Balcani :rolleyes: Ti confermo che il percorso più rapido è quello Trieste - Lubiana – Belgrado -Skopje - Salonicco, questo viaggio è di circa 1700 km e in 2 giorni si fa, con entrata in Grecia dalle frontiere di Niki o di Evzoni verso Salonicco. Il secondo percorso, quello che costeggia l’Adriatico percorrendo la Croazia, il Montenegro e l’Albania è pure di ca. 1700 km ma ci metteresti almeno il doppio del tempo, la strada è una “sofferenza” però offre tanti spunti di sosta. Legittime le tue preoccupazioni, nonostante la fine del confitto, la situazione nei Balcani rimane per noi sempre un po’ motivo d’ansia, ma di tempo ne è passato e forse è ora di superare le ansie, peraltro il percorso via Belgrado resta quello più battuto e frequentato, non si tratta di una “strada sperduta e persa”. Per info aggiornate sul percorso Belgrado-Salonicco e la sua sicurezza possono esserti molto utili le informazioni di chi va in vacanza in camper e che ancora utilizza la strada come strumento di viaggio (e, a mio avviso, la strada resta sempre il vero viaggio!!) prova a quindi a dare un occhio qui… http://it.camperistas.com/2005/grecia-italia-e-ritorno-via-terra Per evitare la zona a sud di Belgrado, per intendersi il cuore della Serbia, da Belgrado ci si può dirigere verso Sofia; attraversando le montagne di Rila sino alla frontiera con Kulata da cui scendi a Kavala, da Kavala a Salonicco sono due ore di viaggio max...percorso comunque un po’ più lungo, se dovessi andare via terra farei ancora quello classico Belgrado – Nis – Skopje - Salonicco. Ciao Puccy :D
  12. Anto_59
    , 12/7/2016 21:48
    @puccy: Non ti e' bastato il mio racconto su Andros ?? :)i must di andros... mhhh fammici pensare :)
  13. pix
    , 12/7/2016 19:30
    Grazie a tutti per l'incoraggiamento! Piano piano miglioriamo :-)
    Per i tanti prossimi alla partenza: fate un bel bagno in Grecia anche per me!
  14. drago25
    , 12/7/2016 16:51
    @pucci
    grazie per le info, l'idea era di passare per Belgrado città che abbiamo visto di sfuggita 3 anni fa e che ci piacerebbe rivedere. La strada sembra anche più corta rispetto a quella lungo la costa però rimane il dubbio sulla sicurezza.
  15. emiliano78
    , 12/7/2016 11:41
    @cloe
    dunque...bel mare in Grecia....fammi pensareeee.....boh non saprei!!!!ahahahhah
    invece il periodo è ottimo fidati!
  16. cloe14
    , 12/7/2016 11:15
    Avrei bisogno di un consiglio per scegliere un isola greca dove passare una settimana, precisamente dal 21 agosto. Viaggio in coppia
    Vorremmo trovare un posto con bel mare e poca movida e tanto silenzio. Avete qualche isola da consigliarmi. Leggendo su internet mi è venuta un po' di confusione! Lo so che il periodo non è dei migliori..
    Grazie!