1. Grecia e Isole della Grecia

    di , il 3/5/2008 16:45

    Le Guide per Caso delle isole greche sono Puccy e Artemisia59!

  2. daniluca
    , 19/5/2012 17:09
    Bentornata Adeliana!!
    Attendiamo trepidanti i tuoi post!:-)
  3. daniluca
    , 19/5/2012 17:07
    Ma siete bravissimi!!! COMPLIMENTISSIMI A TUTTI per come state arricchendo questo forum!!!Sono estasiata!!!:-)))
  4. rajo81
    , 19/5/2012 16:54
    Bentornata Adeliana,
    aspettavo con ansia il tuo ritorno......sono tutt'orecchi!
  5. rajo81
    , 19/5/2012 16:53
    Grazie mille Luigi,
    oggi mi viene un pò difficile parlare di Grecia con quello che è successo a Brindisi,sto pregando per Veronica....però dovevo almeno ringraziarti.
    Allora credo non sia conveniente farsi l'acheronte,a meno che non valga la pena andarci per un'oretta e via.
    In ogni caso credo che ce ne sia da perdere tempo a parga!
  6. puccy
    , 19/5/2012 16:40
    ELENIKO.... grazie, pensavo già a MOLIVOS, non sospettando che fosse il tuo paese, la panoramica mi ha convinta !!


    Sono contenta che grazie a te parliamo anche un po' dell'Egeo Nord Orientale, meno conosciuto e battuto, ma non meno affascinante. A presto.
  7. puccy
    , 19/5/2012 16:34
    Caro ELENIKO il tuo intervento su Cipro ci porta a profumi e sapori paradisiaci, meravigliosi, soprattutto per il condimento, unico, del tuo cuore greco…





    La tua carrellata di delizie eno-gastronomiche, insieme a quella di Fosco Nemo, confermano che Cipro riassume, anche a tavola, un bel pezzo di Mediterraneo orientale, vale forse la pena di riprendere le specialità da voi assaggiate e citate, e se ve ne vengono in mente altre le aggiungiamo al nostro menù..…





    BEVANDE: ZIVANIA liquore alcoolico forte, COMMANDARIA il dolce vino dei Cavalieri di San Giovanni, SUMADA bevanda a base di mandorle in aqcua calda, OUZO unico e inimitabile liquore di anice e maquis elleniko, RAKI la secca acquavite di Creta e della Turchia.





    SPECIALITA’: HUMMUS gustosa purea di ceci, SPANAKOPITA sfoglia ripiena di spinaci o erbette con ricotta di pecora, GLIKO TOU KOUTALIOU dessert di mandorle (o noci) macerate in vino e miele, HALLUMI formaggio saporitissimo, SEFTALIES polpettine di carne





    BUON APPETITO !!! e, come si dice…. STIN IASASAS !!!
  8. puccy
    , 19/5/2012 16:15
    LUIGI_EXEQUATUR è FOSCO NEMO_FERRAGUS .... sta nascendo spontaneamente un sorprendente ed inaspettato DARREL'S FANS CLUB .. tutto ciò è meraviglioso e attesta che sono sempre di più le cose che uniscono di quelle che dividono..


    Speriamo che numerosi TPC ci seguano in queste meravigliose, spirotose e magiche letture, magari portandosele in viaggio... Oltre ai libri dei fratelli Durrel ci sono altri due libri che riprendo spesso in mano: "Il colosso di Marussi" di Henry Miller (Adelphi) e "Viaggio in Grecia - Et in Arcadia Ego" di Emilio Cecchi, li avete letti ? Se avete qualche lettura del genere segnalate !! Grazieeeee
  9. puccy
    , 19/5/2012 16:07
    ADELIANA BENTORNATA !!!


    Ci sei mancata moltissimo, senza di te MILOS non brillava a dovere di tutta la sua luce multicolore... Sono curiosa di sentire le tue impressioni su Cefalolia, ma credo lo siano anche tutti coloro hanno in programma di raggiungerla.. aspettiamo....
  10. Eleniko
    , 19/5/2012 14:01
    @@PUCCY fai una passeggiata nell mio villaggio a Lesvos!




    http://www.panoview.gr/pano/molivos/index.html
  11. exequatur
    , 19/5/2012 13:54
    Ciao preziosa Puccy, qui si vola alto, sprt per me che ho paura di volare. Nella tua splendida descrizione di Cipro hai fatto un riferimento a Lawrence Durrell che ha stuzzicato i miei ricordi su Kerkira. Nel mio primo viaggio in Grecia ed esattamente a Corfù capitai per caso sulla baia di Agni che pensavo si trattasse di Nissaki. Mi piacque tantissimo e decisi di trasferirmi immediatamente da Agios Gordis, dove alloggiavo, a Kalami. La sera stessa del trasferimento vissi la magnifica esperienza, di cui ho parlato, relativa al passaggio in barca per raggiungere la taverna ad Agni. Già questa fu un'esperienza che ricordo con immenso piacere. Il giorno dopo mi accorsi che alloggiavo di fronte alla "White House" la prima dimora greca di L.Durrell e suo fratello minore Gerald. Ricordavo il nome per essere molto affine allo scritore inglese D.H. Lawrence di cui sono un estimatore, ma sinceramente non avevo letto i suoi libri. La cosa straordinaria e persino commovente accadde quando lessi "La grotta di Prospero". Mi aveva riconsegnato tutta intera, con una scrittura straordinaria, la bellezza di quei luoghi. Ricordo con immenso piacere il percorso pedonaleche va dalla "WhiteHouse" ad Agni passando dalla splendida baia di Yaliskari. Un percorso che ho rifatto alcuni anni fa e prt, laddove poteva nascere un parco letterario, le invasioni barbariche dei cementificatori hanno cercato di distruggere quell'ambiente idilliaco. Nonostante tutto, però, quel percorso conserva quasi intatto l'antico fascino e lo straconsiglio ai viaggiatori che andranno su quell'isola. Anche Corfù nonostante il turismo di massa ha i suoi angoli da ricordare.
    Ciao
  12. Sevillana
    , 19/5/2012 11:52
    grazie mille Adeliana,
    farò sicuramente il giro in nave!!
    ed è un'ottima idea quella di farlo ad inizio vacanza in modo da poter avere una visione generale delle varie località!!!!!!
  13. Eleniko
    , 19/5/2012 10:58
    CIAO A tutti .Leggendo su CIPRO da puccy senza fare altri riferimenti vorrei ricordare che nell' 1960 la popo lazione Turca era dell 18% sparsa sull tutto il teritorio.Vi farro' ricordare i nomi delle bevande le cui ho assagiatto ZIVANIA alcoolica forte commandaria dolce vino e sumada bevanda di mandorle in aqcua calda .Formaggio HALLUMI e seftalies con carne macinata.
  14. angitod
    , 19/5/2012 10:08
    Graziee Puccy,
    qui siete sempre troppo gentili !
    anch'io gia ' mi vedo a spasso per la grecia...non vedo l'ora :-)
    Santorini e Milos mi aspettano :-)
  15. micheledemo
    , 19/5/2012 09:00
    Grazie puccy, oltre ad essere un punto di riferimento per noi amanti degli arcipelaghi ellenici, sei una guida per caso versatile.
    Mi hai fatto sentire a Cipro con quella descrizione e me ne sono già innamorato.
  16. Adeliana
    , 19/5/2012 08:54
    Sono tornata da Cefalonia..........ma suspance.....ve ne parlerò oggi pomeriggio che ho più tempo.


    Per prima cosa mi sono letta tutte le nuove informazioni del sito e se non scrive un libro Puccy non so chi possa scriverlo in un epoca quando tutti scrivono libri, anche chi forse farebbe bene a fare altro. Ed a proposito di Puccy, mi hai ricordatoi il viaggio ad agosto fatto anni fa nella zona di Clermont Ferrant dalla cattedrale nera, nella campagna circostante deliziosa con numerosi castelli e vulcani spenti a forma di coni. Persino un cimiterino fotografai, perché era pittoresco pure quello.


    Brava Sevilliana che ti sei divertita a crearti il tuo programma di viaggio. Il consiglio che io ti posso dare di Milos é di non perdere il TOUR completo dell'isola con la nave del capitan Yiangos.( c'é anche la gita via mare a Kleftico, ma poi si torna sempre da quel lato). Si parte al mattino verso le 9 e si ritorna alle 18,30 circa: il costo é di euro 30 a persona. Noi l'abbiamo fatto i primi giorni con il mare calmissimo che ce lo ha fatto godere veramente a pieno perché col meltemi le barche non partono. Non credo che vi sia un'altra isola dove facendone il giro si possa vedere la varietà di panorami, di conformazioni rocciose, di faraglioni e grotte di vari colori come a Milos. Si ha quindi anche subito la visione totale dell'isola e delle sue spiagge e dove si pensa di volerci sicuramente ritornare.Si possono anche vedere le spiagge della parte est dell'isola (Triades, Ammoudaraki ) che sono posti da raggiungere con i propri mezzi molto più isolati rispetto alla parte ovest che é quella più sviluppata e ben collegata Si entra nella grotta SYKIA dai colori pastello, si fa poi il bagno a KLEFTIKO. Si vede anche via mare la bellissima spiaggia di Tsigrado e come ci si può scendere arrivandoci per via terra con un percorso tra le rocce e la scaletta di legno finale. Si vedono bene anche le persone che stanno scendendo. Subito dopo si va alla spiaggia di KAMALOS che per me (ma anche per altri TPC dei diari) é la spiaggia , non raggiungibile via terra, più bella dell'isola.....pare di essere fuori dal mondo. Si passa vicinissimi alla Miniera di zolfo e relativa spiaggetta, poi si sosta all'isola di Kimolos per 2 ore. C'é quindi Pollonia, gli isolotti marron scuro di Glaronissa, Sarakiniko che appare in tutto il suo splendore con le spianate bianchissime e le arcate dalle cui sommità si tuffano le persone nel mare e con il relitto arruginito di una nave che lì ha trovato il posto migliore per dormire. A Firopotamos, un borgo sul mare fantastico, si fa nuovamente il bagno Siu passano i faraglioni rossi ad Arkoudes e poi Klima che é un'altro borgo coloratissimo e super-fotografato da non perdere assolutamente.


    Se vuoi anche sapere il costo del motorino ti do l'email dove informarti: seasunsophia@milostravel.com





    Ci sentiamo oggi per Cefalonia.


    Adeliana