1. Grecia e Isole della Grecia

    di , il 3/5/2008 16:45

    Le Guide per Caso delle isole greche sono Puccy e Artemisia59!

  2. puccy
    , 27/5/2012 00:50
    @ ADELIANA .. ciao Ade, il tuo doloroso riferimento alle preoccupazioni dei nostri fratelli greci, colpiti più di tutti dalla tremenda crisi economica, mi ha veramente addolorato e rattristato, ma più di ogni altra cosa mi ha fatto indiavolare l’atteggiamento dei turisti tedeschi che, temendo chissà cosa, stanno disdettando le loro prenotazioni… Lo so, può sembrare ridicolo, ma oggi è stato più forte di me e nel mio settimanale carrello della spesa ho infilato Feta al posto dell’ Emmental, Yogurt greco Fage e risogalo Mevgal al posto delle bavaresi, frutta e verdura rigorosamente Italica o Greca, polli Italiani e orate Greche, nemmeno l’ombra di una bistecca austriaca… un gesto infantile forse… ma mi andava di farlo e penso che continuo a farlo … tu che sei donna saggia che dici ?
  3. puccy
    , 27/5/2012 00:47
    @ MONIA con una bimba di nome Arianna non ci sono più dubbi sulla meta: CRETA !


    Nel tuo caso poi, Creta mi pare anche la scelta di maggior buon senso: volo diretto e più comodo, possibilità di fare un solo punto base senza cambi di pernottamento (non serve fare sosta in zona aeroporto), niente traghetti di mezzo, niente trasbordi da un’isola all’altra, quindi massima ottimizzazione del tempo a disposizione per la vacanza che è di una settimana. Inoltre Creta risponde in tutto ai tuoi desideri. Per tua comodità ti ripropongo il post dei giorni scorsi con le varianti che mi sembrano opportune nel tuo caso. Il tuo programma potrebbe dunque essere: volo Bologna - Chanià, ritiro auto in aeroporto, andare subito dritti a Falassarna o Kissamos / Kastelli e prendere alloggio lì per la settimana intera. Dall’aeroporto di Chania tenendo sempre direzione Kissamos Kastelli, si arriva a Falassarna con 50/60 km, di cui i primi 40 fino a Kissamos veloci, quindi in un ora e mezza comoda si arriva (a Falassarna per la 23 max sei in camera). Quando fai la prenotazione dello studios devi solo avvisare che arrivi tardi e non ci saranno problemi, anche se in tarda serata. Per la scelta della località dipende da te. Soggiornare a Falassarna consente di andare a piedi ad una magnifica spiaggia sabbiosa, una delle più belle del mediterraneo, con acqua bassa e trasparente, tante insenature riparate in cui trovare una vera oasi di tranquillità già dal primo giorno di vacanza (e anche tuo marito si sentirà subito riposato). Però la sera a Falassarna non c’è proprio nulla e per fare due passi fra la gente dovresti prendere l’auto a andare a Platanos (5/6 km) o Kissamos (10/15 km). Kissamos Kastelli è invece una cittadina vivace e la sera ti consentirebbe una buona scelta di ristoranti e maggior inserimento nel contesto sociale, ma certo non raggiungi a piedi una spiaggia come quella di Falassarna (la spiaggia in zona Kissamos Nopigia è piuttosto ciottolosa e bruttina). Resta il fatto che le 2 località citate sono molto vicine e quindi è proprio solo questione di gusti. Eviterei invece di soggiornare a Elafonissi perché saresti scomodissima per muoverti altrove, saresti sì vicino ad una spiaggia bellissima ma lontano da tutto il resto. Quindi meglio Falassarna, alla fine della strada c’è anche una interessante area archeologica che vale la pena di visitare, soprattutto verso il tramonto. Da Falassarna, puoi fare tranquillamente la tua escursione a Elafonissi (spiaggia dai colori caraibici, una delizia per il bagno con acqua bassissima e caldissima) e il vicino Monastero di Crisoskalitissa. Quindi puoi fare l’escursione (in auto o in barca) alla spiaggia di Balos, uno dei luoghi più belli del mondo, una spiaggia che non dimenticherai mai. Sempre da Falassarna puoi spingerti a sud di Chanià, a Sougia, una delle mie località preferite con una lunghissima spiaggia, e, tornando, fare la deviazione verso Omalos - Xiloscalo per affacciartii dall’alto sulle Gole di Samaria. Un altro giorno lo puoi spenderei a zonzo per Chania con una puntata ai Monasteri dell’Akrotiri e la spiaggia di Stavros (quella di Zorba), fermandomi infine, sulla strada del ritorno al Monastero di Gonià. Oppure, partendo presto la mattina, puoi anche raggiungere Knosso e il Museo Archeologico di Iraklion (mi pare che ci tieni molto) e, tornando, ti fermi a Rethymno: è tutta autostrada e ce la fai. Insomma a Creta puoi far tante cose o poche, ma anche le poche saranno significative, un assaggio eccellente di Creta, mare (Falassarna, Elafonissi, Balos, Stavros, Sougia), archeologia (Falassarna, Museo di Chanià, Knosso, Museo Iraklion), monasteri (Crisoskalitissa, Moni Gonia e Akrotiri) e città (Chanià – Rethymno). Per quanto riguarda il giorno di partenza, in genere non sono fiscali e non credo ti faranno problemi a lasciarti la stanza fino al pomeriggio, oppure puoi lasciare per l’ultimo giorno la visita a Chanià e l’Akrotiri così sei in zona. Comunque per approfondire le indicazioni e le suggestioni di questo itinerario, puoi leggere qualche diario di viaggio, il mio si chiama “Creta Inesplorata” , oppure quello appena pubblicato da Aloccic “Creta un weekend lungo low cost” che è partita proprio da Bologna e ha fatto il lungo ponte di aprile nella zona di cui abbiamo appena parlato. Il filo di Arianno è già al lavoro....
  4. puccy
    , 27/5/2012 00:37
    @ ARTEMISIA …. se vuoi un approfondimento su Cipro, volentierissimo… ma volevo anche dirti che … abbiamo esattamente 2 giorni di differenza, io sono del 7 giugno del tuo stesso anno.. vuoi che c’era qualcosa di strano nell’aria ??? Le mie fiabe preferite erano i miti greci, ho fatto il “mulo” per farmi iscrivere al classico, anche se la materia in cui riuscivo meglio era matematica volevo a tutti i costi studiare greco, sul mio comodino stazionano perennemente l’antologia dei ‘Lirici Greci’ del liceo (i miei compagni di sogni), ‘I Miti Greci’ di R.Graves (la mia bibbia!) e ‘L’Uomo Greco’ di Max Pholenz (il mio compagno inseparabile dai tempi dell’università). Come te ho una lunga militanza motociclistica e un marito che ancora coccola le sue moto come figli, per tanti anni la vacanza è stata moto + tenda, molti dei km percorsi sono proprio sulle strade della Grecia continentale e dell’Anatolia, penso che non ci sia un’età per smettere di andare in moto… Anch’io amo girare per il mondo, tanti altri luoghi mi incuriosiscono, ma nessuno riesce a legarmi, mentre, almeno una volta all’anno, in Grecia ci devo tornare… E’ incredibile quante sorelle gemelle abbia incontrato su questo forum….
  5. puccy
    , 27/5/2012 00:35
    @ SAGAPO' …ma nella tua lista di meravigliose isole “appuntite” mancava .. Amorgos ?!? non la aggiungiamo ??? anche a me piacciono molto le isole “appuntite” , alte, dai panorami aperti, ventosi, infiniti !!!
  6. puccy
    , 27/5/2012 00:33
    CHE BELLA IDEA QUELLA DEL RADUNO !!!


    Emiliano a Adeliana, concordo con voi su isola con volo diretto e comoda per tutti.





    Emiliano, sei proprio un grande: detto, fatto, organizzazione avviata…. sarai dunque il nostro capofila per tutte le idee che verranno...
  7. emiliano78
    , 26/5/2012 23:51
    Occupiamo Kastelorizo......ci vorrebbero 4 o 5 voli da Rodi per portarci tutti!!!!!!

    Concordo con Adeliana,scegliamo un isola con volo diretto,mi sembra piu fattibile quando si e' in molti anche se a noi TPC vedendo i messaggi non ci fa paura niente :)

    Ad esempio Mykonos anche se scontata( per molti)a fine maggio è spettacolare,tranquilla,emozionante e da il meglio di se,poi e' comoda da tutti gli areoporti d'Italia,cosi come Cefalonia,Zante,Creta,Rodi....va beh si andra ai voti!

    Notte a tutti
  8. Adeliana
    , 26/5/2012 21:31
    Però 50 moto a noleggio a Milos cvi sono, eccome se ci sono!!!!!!!!!
  9. Adeliana
    , 26/5/2012 20:32
    Ciao DANI, anch'io ci sarò, ma vi seguiro con la pandina perché il mio nonnetto é pericoloso sulla moto. Maggio va benissimo.


    Milos mi piacerebbe, ma non sarebbe meglio un'isola più facile da raggiungere con volo diretto??
  10. rajo81
    , 26/5/2012 18:17
    Ciao dani,
    io per il raduno voto milos...
  11. artemisia59
    , 26/5/2012 14:38
    Ehi, non avevo letto il msg di EMILIANO!!!

    IO CI SONOOOOOO!!!!!
  12. artemisia59
    , 26/5/2012 14:37
    @CLER
    Grazie per il pensiero degli auguri.
    Buona la tua idea del prosecco con le olive nella borsa frigo! La vedo proprio carina al tramonto... Beh, ti copierò.



    @DANI
    Che fortuna il volo gratis!!!
    La Turchia ti piacerà tantissimo, vedrai. Se da bambina, come me, leggevi favole orientali e sognavi l'oriente, Istanbul sarà il tuo sogno avverato.

    Le foto della Cappadocia non rendono affatto la magia e la bellezza di quei luoghi. Il territorio è vasto e variegato, con angoli che potrai sentire solo tuoi. Potrai camminare nei sentieri tra le guglie, arrampicarti verso chiese rupestri e castelli, salire sulle alture per ammirare i colori dell'alba o del tramonto, o semplicemente ascoltare il silenzio o il sibilo del vento. Indimenticabile.



    Cuba è stata una bellissima esperienza. Un Paese davvero unico. Avrei voluto avere più tempo per girare ancora e capire meglio tante cose.

    Comunque bellissimo territorio, natura arcaica, bel mare, bella gente. Ma non ci vivrei, come non vivrei in tanti luoghi del mondo che pure mi sono piaciuti molto.
    Io vivrei solo in Grecia. Il perchè, ce lo diciamo continuamente in questo forum. L'ha detto anche Sagapo poco fa.

    Mi chiedi dove andrò quest'anno, ma non so ancora se riusciremo a partire per problemi vari. L'idea veramente era su Cipro, anche per "cambiare" un po', soprattutto dopo le invoglianti parole di Puccy.

    A dire la verità io amo molto la Grecia continentale perchè sento più forte il legame con la mitologia e la storia. Avrei anche in mente la Calcidica (magari con Thassos). Ci siamo passati vicino l'anno della Turchia e mi è rimasta la voglia di approfondire.
    Insomma non so. Mio marito quando ridico "Grecia" fa una faccia strana, se poi aggiungo "moto" inizia ad invogliarsi. Per me è la tipologia perfetta di viaggio. Solo dobbiamo sbrigarci: 53 e 56... Fino a che età si va in moto?

    Ciao

    Renata
  13. emiliano78
    , 26/5/2012 14:17
    Scusate gli errori di ortografia ma sono con il cell ed ha i tasti minuscoli.....
  14. emiliano78
    , 26/5/2012 14:15
    Dani soo d'accordissimo metto in moto la macchiana organizzativa per fine Maggio 2013?????.....sarebbe fantastico rispondere al richiamo della Grecia ai TPC ed alle GPC.

    Il problema però sara' trovare circa 50 scooter a noleggio... :))

    Potremmo noleggiare direttamante un isola intera
  15. fraweb
    , 26/5/2012 13:46
    Ciao daniluca...ricevuto il mio messaggio privato? Mi potresti rispondere? Grazie :)

  16. sagapo
    , 26/5/2012 11:44
    Dani!! Ma che domande mi fai!!! Cosa mi piace della Grecia?? E' difficile rispondere! Potrei dire che dalla mia prima volta (avevo 14 anni) mi ci sono sentita " a casa" ...con le lacrime agli occhi davanti al Partenone sull'Acropoli. Ricordo che il calore delle pietre roventi sotto i piedi mi bruciava attraverso le espadrillas.
    Sono sensazioni, percezioni difficili da spiegare: la luce, il vento, l'odore nell'aria...e poi la gente, la musica della lingua che vi si parla, la lentezza..."perimene"...una lentezza saggia, però, non indolente. So che mi manca ogni volta e che devo tornarci, anche per poco. Chi mi chiede:" Ma perchè ogni anno là. Prova a cambiare!"
    Si sente rispondere: "E' la Grecia che mi chiama. Non ci posso fare niente".