1. Grecia e Isole della Grecia

    di , il 3/5/2008 16:45

    Le Guide per Caso delle isole greche sono Puccy e Artemisia59!

  2. puccy
    , 28/1/2017 13:27
    SANTORINI SCELTA PUNTO BASE :zzz: Santorini è un’isola piccina e, ovunque si soggiorna, si
    raggiunge tutto in poco tempo, quindi come punto base si puo’ tranquillamente
    scegliere in base ai gusti e …. al proprio portafoglio. Necessaria una premessa: non dobbiamo sentirci frustrati :X se non si prende una sistemazione ‘vista caldera” e tramonto, piscina infinity e
    raffinati arredi. Certo ci sono sistemazione da set cinematografico, ma, in fondo, in camera ci si va solo a dormire, di caldera e tramonto se ne può godrete comunque a volontà e da diversi punti panoramici ovunque si vada a dormire. Lo sforzo che dobbiamo invece fare, e non costa nulla, è quello di entrare nell’ottica che Santorini non è solo caldera e tramonti, ma molto altro e che questa Santorini meno patinata merita di essere da noi vissuta ed apprezzata perché è dietro le quinte che Santorini svela il suo volto più autentico :clap: Detto questo…. :approved: Se avete in mente un viaggio molto romantico e siete disposti a spendere, le sistemazioni migliori, da un punto di vista logistico e paesaggistico, sono quelle “alte”: Thira (o Fira), Firostefani e Imerovigli , nella zona centrale dell’isola, dove si trova abbondate offerta di sistemazioni panoramiche, oppure Oia la località
    più settentrionale, quella che offre il tramonto più famoso e gli scorci più fotografati e ora le
    sistemazioni più charmant. Oia, una volta, era in gran parte un villaggio fantasma, molte case rovinate dall’ultimo terremoto erano letteralmente aperte sulla caldera, molti scorci ti lasciavano più la romantica sensazione del tramonto di una civiltà che il ricordo di un idilliaco tramonto del sole; con l’andar del tempo le povere case abbandonate dagli isolani sono state tutte ristrutturate e
    trasformate in hotel o case lussuose, così Oia è diventata una sorta di grande e
    bellissimo "villaggio turistico”, cosa che a me non piace molto e per questo mi piace di più Fira. Se non si vuole rinunciare alla vista Caldera, bisogna tener presente che generalmente si supera i 100 euro anche in bassa stagione, in alta stagione per me i prezzi sono proibitivi. Per farvi una idea provate a guardare VIP SUITES a Oia, studios candidi vista mare, caldera, cielo azzurro e tramonto, Tel +30.22860-71507, a Firostefani potete guardare l’Hotel GALINI, 20 stanze in stile cicladico, o l’ERSI VILLAGE, camere vista lato opposto Caldera verso Anafi a buon prezzo con colazione
    inclusa e comodissimo per passeggiata caldera, collaudati dalla amica Micabo. Ma se volete incontrare un po’ di vita quotidiana a bordo caldera, meglio dunque Thira. In tutte queste località a bordo caldera ci sono anche sistemazioni in viette interne, senza ‘vista panoramica’, semplici e tranquille, che costano molto meno e sono una buona soluzione per uscire a piedi la sera. Una pensione carina a Thira è VILLA TOULA http://www.santoriniselection.com/villatoula consigliatissima dalla nostra amica Sagapò, una sistemazione spartana ma super centrale a Thira e anche economica e tranquilla. Oppure Hotel Antonia http://www.hotelantonia.gr/ in centro a
    thira, spartani ma molto strategici. Qui esci la sera a piedi. A Thira costa di più ma è carinissimo l’hotel boutique Rena’s Rooms & Suites. C'è poi la sistemazione VILLA KORONIOS consigliata da Rebels e il NISSOS THIRA segnalato da Strange :approved: A minor prezzo (sui 50 euro la doppia), in posizione “alta”, ventilata e centrale, senza il panorama mozzafiato della caldera ma con dolci panorami sui rilievi e l’orizzonte, ci sono le sistemazioni nelle località di Karterados, Messaria, Pyrgos che rappresentano un buon compromesso. Karterados, poi, è a neanche 2 km da Thira e ci si può andare anche a piedi... In zona Megalohori, collaudato con successo il piccolo Hotel ATHERMI. Ad Akrotiri c’è APAMENO Hotel con camere e appartamentini vista caldera che con colazione vanno sui 90 euro e può essere un bel compromesso fra la caldera e il prezzo.Nel mio ultimo soggiorno a Santorini di
    fine luglio 2015 sono stata all'ATLAS di Kerterados perchè avevo trovato
    un'offerta ottima per il periodo. Niente di lussuoso, ma pulizia e
    organizzazione garantiti (la moglie è svizzera), il marito viene a prenderti
    all'aeroporto, la colazione compresa nel prezzo è semplice. Puoi concordare con
    loro il noleggio di moto o auto che ti vengono portati sull'uscio, davanti alla
    struttura c'è uno spiazzo comodo per parcheggiare, vendono anche i biglietti
    per le gite nella Caldera allo stesso prezzo che trovi al porto. Le
    Family Room e gli Appartementi sono in particolare tranquilli perchè più in basso
    e arretrati rispetto alla strada, le finestre si affacciavano sul centro del
    villaggio di Karterados, così come vedi nella seconda foto della Home Page, e
    il mare che si vede e quello lato est (lato Anafi). Il bus passa a 50 mt circa,
    la bus station generale di Fira è a 1,5 km ca, quindi noi al centro di Fira ci
    andavamo a piedi. http://www.hotel-atlas-santorini.com/en/ :approved: Se piacciolo le cose un pò particolari (non proprio a buon mercato) vi segnalo invece a Finiki, sotto Oia, l’HELIOPHOS che ha appartamentini in case tradizionali scavate nella roccia e arredi tradizionali con vista borgo e campagna, lo studios con colazione quotava 90/100 euro :approved: Se si vuole risparmiare ancora qualcosa e si vuole avere anche il mare a portata di mano per un bagno mattutino o serale ci sono le località
    “basse” della cinta esterna del vulcano tipo Perissa, Kamari, Perivolos e Monolithos (questa ultima la sconsiglio perchè attaccata all'aeroporto) ecc…. fra tutte, quella che offre la spiaggia a mio avviso più bella è Perissa, quella più stile balneare con bel lungomare è Kamari, quella più tranquilla Perivolos. Le località della cinta esterna, se paragonate alla magnificenza da cartolina
    della caldera, possono apparire a primo acchito piuttosto grigie e anonime, ma offrono una vita balneare tranquilla, mare tiepido e cristallino, simpatiche e semplici taverne. Rappresentano quindi una buona ed economica soluzione, in 10/15 minuti di scooter/auto si è a Thira. A
    parte le numerose sistemazioni in studios, in queste località marine trovate
    anche piccoli hotel come il SEA SIDE Hotel di Kamari che sembra un monastero
    bianco, ha il mare a 10 metri e compresa la colazione costava sui 60 euro, il THERA MARE Hotel a Perivolos è sulla spiaggia e costava sui 40 euro. :approved: Ma Santorini c’è anche la possibilità di fare campeggio. Da giovanissima sono stata con la tenda al PERISSA CAMPING, che c’è ancora, incredibilmente ombreggiato da alberi di tamerici, direttamente sulla spiaggia e praticamente in centro al paese di Perissa, comodissimo per i giovani squattrinati. Per una famiglia sportiva
    e informale è da valutare anche il Santorini
    camping & bungalow giusto a 350 mt dalla piazza principale di Fira
    offre bungalow con quello che serve e in ambiente gradevole, vedere il sito per
    farsi una idea http://santorinicamping.gr/italian/index.php lo trovate anche su booking e trivago ma il contatto diretto consente più scelta :asd: Sono solo un pò di idee per dimostrarvi che a Santorini c'è proprio di tutto. BUONA CACCIA
  3. puccy
    , 28/1/2017 13:15
    @REBELS....Grazie Alfredo :clap: ..... ho fatto casino fra le tue location di Mikonos e Santorini, sorry :D .... niente Grecia quest'anno? Io sto pensando a Creta.... :rolleyes:
  4. puccy
    , 28/1/2017 13:10
    @EBBASTA & FABIOC27 .... leggete
    quanto scritto dall'amico Rebels :doc: avendo pure lui una bimba, il suo punto di
    vista è sicuramente molto vicino al vostro. Peraltro Rebels studia e programma
    nei minimi particolari i suoi itinerari non trascurando alcun dettaglio e
    quindi potete fidarvi del suo puntuale collaudo.... sarebbe interessate porre
    anche a lui la domanda “Paros o Naxos ?” :rolleyes: :-O :/
  5. puccy
    , 28/1/2017 13:06
    @FABIOC27 .... ohhhh noooo :rotfl: attenzione, io e Artemisia abbiamo le stesse
    idee in merito ai mezzi di trasporto ed entrambe, avendo i mariti motociclisti,
    di solito, non rinunciamo per le nostre vacanze greche alla moto/scooter.
    Artemisia però è molto più brava a rintracciare ogni tipo di informazione e anche a
    cercare forme alternative di trasporto, lei ha sempre una scappatoia in più…..
    Io (e ancora di più il marito) su questo argomento sono un po’ più “talebana”, faccio fatica a prescindere
    dalla libertà di movimento e dal potenziale che offre un mezzo autonomo, moto o
    auto che sia, salvo rarissimi casi. A Santorini la prima volta ci sono arrivata
    con la mia moto dall'Italia, ma a quell'epoca non c'erano voli diretti / low
    cost e si viaggiava all'antica col traghettone da Ancona a Patrasso e poi
    ancora tanti traghetti, non c'erano alternative. I tempi sono ora cambiati e tuto
    è più comodo, anch'io quando sono tornata a Santorini ho preso un volo lowcost
    diretto e poi ho mixato gambe, barca e mezzo autonomo di trasporto, il bus l'ho
    usato solo per la tratta Fira-Porto :D Quale isola abbinare a Santorini? vale quanto ho detto a Ebbasta-Silvia :sbam: Mi chiedi Paros o Naxos? ... ha ha ha
    ... ecco che rivive l'antica rivalità fra le isole :rolleyes: Non non posso
    scegliere, no, sono troppo diverse, bisogna visitarne una e poi l'altra. Posso
    solo dirti che sono tornata più spesso a Paros e che a Paros ci abiterei, per
    la sua luce e la sua energia vitale, il suo mare-piscina e godurioso. Naxos per
    me resta l'isola di Arianna addormentata fra le dune delle sue spiagge e del
    suo corteo nunziale di satiri e baccanti fra i boschi, resta l'isola dei
    monasteri che sanno di muschio e fumo, l'isola dove le montagne sono forse più
    belle del mare, Naxos offre ancora rifugio dal mondo. Insomma, mi piacerebbe
    abitare a Paros e ogni tanto rifugiarmi a Naxos...
  6. puccy
    , 28/1/2017 12:59
    @EBBASTA Bravissima :approved: Santorini non avrebbe meritato un "mordi e fuggi" e 4 giorni sono un giusto time per una prima
    esplorazione. Per la location vedi altro post. Per l'isola da abbinare, da quanto ho
    capito, stai cercando - giustamente - di organizzare una "vacanza facile e
    logica", senza troppi spostamenti, incastri e complicazioni nei
    trasferimenti, cosa che, appena si può, è l'ideale per tutti. Sulla base dei
    tuoi orari/giorni di volo, ti consiglierei quindi di cercare di raggiungere
    subito l'isola da abbinare e concentrare i giorni da dedicare alla sua scoperta
    di Santorini tutti alla fine, così ti puoi organizzare con soli due punti base,
    con meno sbattimento e maggior risparmio, perchè, ricordiamolo, ogni
    spostamento rappresenta un costo aggiuntivo. Detto questo, e premesso che Ios,
    Naxos, Paros e Folegandros, ciascuna con le proprie peculiarità, sono a mio
    avviso ugualmente papabili, ti direi di guardare su quale isola potresti
    arrivare lo stesso giorno del tuo arrivo a Santorini, tanto che sei in ballo,
    balli, poi non ci pensi più per un pò di giorni. A mio parere in alta stagione
    è sempre meglio stare su isole grandi, la gente si sparpaglia di più e puoi
    scegliere fra spiagge frequentate e attrezzate e spiagge semideserte e del
    tutto nature. Sulle isole più piccole tutta la gente che c'è sar à concentrata
    con il risultato di avere una sensazione di maggiore affollamento. Per questo
    scarterei un soggiorno in alta stagione a Koufonissi e se si vuole stare su
    qualcosa di più piccolo, mi orienterei piuttosto su Folegandros. A mio parere
    in abbinata a Santorini la migliore è comunque Ios, perchè è la più vicina, è
    ben collegata, è complementare per paesaggio, colori e mare. A proposito di Ios
    concordo pienamente su tutto quanto detto da Adeliana. Fra Paros e Naxos, dal
    punto di vista emotivo, è una ardua scelta, ma razionalmente sceglierei Paros
    per il fatto che Naxos è preferibile in abbinamento a Mikonos. Inizia a
    guardare i traghetti più comodi da santorini verso queste isole... se non
    conosci nessuna di queste, punta su quella più facile e comoda da raggiungere ;)
  7. puccy
    , 28/1/2017 12:56
    @GIUPIPPO.... a PATMOS .... location... voto per SKALA :D move ...voto per lo SCOOTER :D
  8. emiliano78
    , 28/1/2017 10:34
    @giupippo

    patmos si gira tranquillamente in scooter,per il quad confermo quanto detto da Adeliana,ma se stai su un 125cc non ci sono problemi vai ovunque.
  9. Adeliana
    , 28/1/2017 08:38
    @ Giupippo....io ho alloggiato a Skala e
    proprio negli studios che mi aveva consigliato la nostra Puccy. Skala è
    graziosissima ed anche comoda per raggiungere tutti i punti dell' isola,
    compresa la meravigliosa chora. I quod penso proprio che non siano molto
    consigliati perché per raggiungere le spiagge si devono fare sempre delle
    lunghe discese e relative risalite



    Grikos è molto graziosa per cui se desideri
    una località più piccola e tranquilla (anche se Skala non è mai caotica ) puoi
    scegliere Grikos.



    Ho un vuoto di memoria su Etiah……



    Se vuoi dare uno sguardo al mio diario, ti
    puoi fare un’ idea dei luoghi



    http://maldigrecia.blogspot.it/2013/09/kos-patmos-lipsi-kalymnos-e-pserimos.htmli
  10. Giupippo
    , 27/1/2017 22:58
    @Atutti
    Ciao ragazzi....una domanda agli esperti di Patmos...Secondo voi dove è meglio alloggiare?Skala?Grikos o Etia?
    Si gira facilmente in quad o motorino?
  11. artemisia59
    , 27/1/2017 16:58
    @sandy86
    Da Roma Fiumicino a Kos (volo diretto) c'è Vueling
  12. Adeliana
    , 27/1/2017 13:28
    Ciao Sandy….ma come sei appena tornata da una lunga e
    bellissima vacanza ….e già scalpiti !!!



    Da Lamezia Terme con ryanair vieni a Bergamo (Milano Bergamo
    Orio al Serio) e se la ryanair mette anche il volo per Kos potresti essere a
    posto. Cosa che non ha ancora fatto, ma lo stesso è accaduto lo scorso anno.



    Intanto continua a sognare….che lo sto facendo anch’ io.
  13. sandy86
    , 27/1/2017 09:35
    Grazie
    Puccy... ne parliamo in questi giorni allora. Il grosso problema di
    Kos è il volo. Non trovo nessun volo diretto da Roma o più a Sud
    (loro vivono in Calabria, quindi sarebbero comodi da Roma in giù).
    E' complicato quando devi organizzare anche per altri!!!! Non
    vogliono prendere traghetti e non vogliono fare viaggi troppo lunghi!
  14. emiliano78
    , 26/1/2017 18:51
    @LucaG73

    quando ti ricordi di passare da Parma chiamami mi raccomando!!!!
  15. emiliano78
    , 26/1/2017 18:45
    @ADE

    che c'è di più comodo di Tilos da affiancare a Rodi!!!Se poi vuoi un contatto per Rodi ho il mitico farmacista che ha un bellissimo Hotel a Lindos....
  16. rebels
    , 26/1/2017 15:50
    Il Galini a Firostefani è un proscenio "naturale", un set cinematografico molto conosciuto per delle bellissime foto al tramonto....le due sedie son messe ad hoc...


    Il Galini di cui ti parlava puccy è stato il mio albergo a Mykonos per una sola notte, consigliato considerando gli alti costi delle diverse strutture nella chora di Mykonos.