1. Grecia e Isole della Grecia

    di , il 3/5/2008 16:45

    Le Guide per Caso delle isole greche sono Puccy e Artemisia59!

  2. Giupippo
    , 31/1/2017 23:59
    @PUCCY
    Grazie per la risposta...e'un vero peccato perche'amo i racconti di viaggio..specialmente sulla grecia,quella vera...
    Sono ancora indeciso perche'non ho date certe e il tempo che devo prendere,ne approfitto adesso perche' lascio il lavoro e posso avere molto tempo a disposizione..non penso ricapiti spesso..
    @puccy ma ti trovo su facebook?
  3. rebels
    , 31/1/2017 23:49
    @puccy simpatica quest'analogia che hai introdotto fra l'arcipelago pontino e quello di Milos ;) :D
    Ora qualcuno dovrebbe spiegarmi perchè mai dovrei sobbarcarmi ore di viaggio e spendere soldi per
    arrivare fino a Milos quando con un biglietto a/r di 40 euro ho Ponza a un passo. Ok, Ponza la conosco come le mie tasche e da metà luglio è invasa ma certo anche a Milos la presenza di nostri connazionali è ben tangibile..
    Scherzo eh che già mi vedo partire lancia in resta le truppe d'assalto deglii innamorati di Milos.. :rotfl:
  4. puccy
    , 31/1/2017 23:46
    @GIUPIPPO, mi è sempre piaciuto scrivere e non sai quanto in
    questo periodo (che ormai sta diventando un pò lungo) mi stia mancando...
    vorrei tanto poterti accontentare ma non mi è proprio possibile :'( I viaggi più
    vecchi stanno su quaderni che ogni tanto sfoglio e rileggo, forse questi
    pensieri troveranno un giorno una diversa collocazione, chissà. I viaggi più
    recenti oltre ad essere belli "freschi" in testa sono in qualche modo
    anche abbozzati nel PC che ora affianca (ma non sostituisce mai) i quadernetti.
    Ma da un pò di tempo non ho proprio più il tempo (direi anche l'energia) per
    assemblare le cose a modo mio... Il sogno è sempre quello di poter un giorno
    mettere tutto in ordine, armadio, cassetti di casa, fotografie, scarpe,
    ripostiglio e libreria... ma credo che non ce la farò mai, perchè, alla fine,
    non amo l'ordine. Ma per i ricordi di viaggio è un'altra cosa, questi fanno
    parte di me, anzi, sono me, e quindi stanno tutti in perfetto ordine ovunque
    siano, e, quando e come posso, li metto volentieri a disposizione. Da giovane ho fatto anch’io percorsi un po’ illogici
    come saltare da Thassos a Corfù o da Kythira a Zante e islands hopping serrati come
    il primo forsennato giro delle Cicladi …quindi ti posso anche comprendere … Karpathos,
    Kastellorizo, Patmos, Lipsi e Fourni... non so cosa hai in mente: volo di
    andata su Karpathos e poi Rodi, e da Rodi a Kastellorizo, quindi rientro ancora
    su Rodi per andare a nord verso le altre 3 isole e infine rientrare da Samos o
    ancora da Rodi? oppure pensi ad un volo AR su Rodi e da questa andare e tornare
    nelle tre direzioni ovest, est e nord?… in
    ogni caso devi verificare bene la compatibilità fra il tuo itinerario e i
    collegamenti disponibili che in bassa stagione sono meno frequenti. Il passaggio
    più “delicato” è il collegamento verso Kastellorizo, i traghetti sono pochi e
    il viaggio è molto lungo, bastano condizioni meteo avverse e può saltare il piano,
    valuta anche l’aereo. Karpathos è un’isola abbastanza grande e varia e non merita
    di essere liquidata in 4/5 giorni. Patmos – Lipsi e Fourni sono vicine, ok, ma vorrai anche godertele un
    poco? Non è questione di farcela o meno, tutto si può fare, il problema è cosa
    vuoi portare a casa….
    @ADE tu sai bene come sono messa col lavoro di questi tempi …
    non mi dovresti rimproverare :'(
  5. puccy
    , 31/1/2017 23:39
    @AURORALUPPI .... speravo proprio che intervenisse Katia e Katia è
    arrivata :clap: ... Skyathos, Skopelos, Alonissos e Skyros... in effetti sono vicine al
    PELION, tenendo conto che uno degli imbarchi principali e più comodi è Volos.
    Ma spostarsi con la propria auto fra le Sporadi può essere un pò
    macchinoso, assolutamente indispensabile prenotare per tempo i traghetti perchè
    su questa rotta sono rimasti pochissimi i traghetti car-ferry mentre sono molte
    le navi con trasporto solo passeggeri. Dal continente alle isole ci sono anche
    alcuni imbarchi da Agios Kostantinos, verifica anche questa tratta per andata o
    ritorno. Da vedere c'è sempre e ovunque qualcosa oltre il mare :approved: e da questo
    punto di vista la più ricca è Skopelos, seguita da Skyathos e la più povera è
    Alonissos. Per info più dettagliate su cosa vedere e fare a Skyathos Skopelos e
    Alonissos ti consiglio comunque di sfogliare i report su Maldigrecia, miei e
    degli altri amici del Forum. In tutta sincerità però penso che il modo ideale
    per scoprire le Sporadi sia prendere un volo su Skyathos o Volos e muoversi da
    una all'altra senza una macchina appresso, tenendo anche conto del fatto che in
    questo tratto di mare i traghetti sono piuttosto costosi. Puoi sempre
    riservarle per un futuro viaggio tenendo presente che le isole sono piccole e
    con una rete stradale molto limitata, perfette per scooter/quad, ma se non si
    utilizza lo scooter, Skyathos e Skopelos hanno un servizio bus eccellente e
    quindi si può limitare il noleggio di un auto all'indispensabile. Quello che
    alla fine voglio dirti è che.... hai la fortuna di poter fare un lungo viaggio
    con l'auto e quindi mi sembra più produttivo fare un vero e proprio VIAGGIO, ci
    sta certo anche una divagazione su un'isola, come hai fatto con Kythira o
    Lefkada, ma non mi sembra produttivo fare un "island hopping" con
    l'auto. Comprendo però che devi fare i conti anche con il resto
    dell'equipaggio, comprendo che le Sporadi suonano più familiari di Limnos o Samotracia...
    quindi mi fermo qui…. a quanto già ti ha detto Katia, in breve posso dirti
    che...

    SKYATHOS, anche se in
    ogni luogo si trovano sempre "porti di quiete", nei limiti del
    possibile la eviterei in agosto, ha tantissime e stupende spiagge ma è piccola,
    è la più vicina al continente, ha un aeroporto con voli diretti (lowcost e
    charter) da tutta Europa, in alta stagione ha frequentazione giovanile di tutte
    le razze, diciamo che è la Mikonos del Nord, bella e famosa, con tutti i pro e
    i contro .... ALONISSOS è piccola, verde e tranquilla, se la dividono eco-chic-turisti
    del nord Europa e italiani di cui metà sono "raminghi per caso" come
    noi e l'altra metà sono frequentatori dei 2 villaggi turistici all inclusive
    presenti sull'isola e gestiti da tour operator italiani. La gente locale dice
    che è l'ultima a riempirsi e la prima a svuotarsi. Da tenere presente che è la
    più lontana dal continente e se si deve utilizzare il car-ferry da Volos o
    Agios Kostantinos il viaggio non è brevissimo.... SKOPELOS è una via di mezzo,
    sempre e in tutto. Le sue tradizioni musicali e culinarie attirano anche il
    turismo greco, il musical "Mamma Mia" porta gente di tutte le razze,
    la esuberanza della natura, i tesori architettonici della Chora e dei tanti
    Monasteri sono un compendio al mare cristallino che affascina. Fra le 3 è forse
    la mia preferita.... Spendo infine una ultima parola per la Cenerentola SKYROS
    di cui mai si parla... è la più defilata, poche strutture, una Chora magnifica
    che sta ai primi posti della mia "top ten", turismo greco e/o
    "meditativo". Un pò come Astipalea sembra assommare in se due
    isole diverse, la parte nord è boscosa e mistica, la parte sud è arida e
    primitiva. Oltre la bella Chora ha un sito archeologico preistorico fra i più
    magici che abbia visitato e tante chiesette rurali sparpagliate. E' un'isola
    molto particolare, personalmente l'ho amata molto e ne conservo
    ricordi/emozioni indelebili...
  6. Giupippo
    , 31/1/2017 23:39
    @LUCAG73Sono stato a milos e kimolos léstate scorsa ed e'stata una esperienza meravigliosa.
    Non credo si possa alloggiare a poliegos...il mio consiglio magari sarebbe usare kimolos come isola(gia di per se isolata e bellssima)e andare poliegos in giornata.
    Io ho trascorso 10 meravigliosi giorni tra milos e kimolos...indimenticabile.


    @ADELIANA
    Sono ancora indeciso cosa fare,aspetto la conferma di un amico e spero che dodecaneso sia...
    In tre settimane vorrei fare Karpathos,Kastellorizo,Patmos,Lipsi e Fourni...ma credo sia un po troppo..anche perche'troppo distanti le une dalle altre...qualcuno ha mai fatto qualcosa del genere?
  7. puccy
    , 31/1/2017 23:35
    @LUCAG73 .... alla fine penso…. ben
    venga la storia dei Teenager chiassosi e ubriaconi!!! :felix: Per me IOS è una delle più belle isole che abbia visitato. Per
    anni l'ho stupidamente aggirata lasciandomi condizionare da racconti assurdi e
    dai luoghi comuni, un giorno poi, sorvolandola mentre ero diretta altrove, sono
    stata letteralmente folgorata dal colore del suo mare e dal bagliore delle sue
    spiagge, mai colpo di fulmine fu più violento. L'anno successivo, in barba ai
    famigerati ragazzini ubriachi di cui si favoleggiava, ci sono andata. Mi son
    data della stupida mille volte per non esserci andata prima! La sera qualche
    ragazzo alticcio in giro per la
    Chora l'ho anche visto, qualche bottiglia di birra vuota si
    può anche trovare, ma non più di quello che ogni giorno mi capita di vedere a
    Milano. In compenso mi ha travolto un'isola dai panorama splendidi, spiagge
    magnifiche e selvagge, alcune letteralmente deserte, a mio gusto è
    forse l’isola con il mare più bello
    nelle Cicladi. La Chora è
    bellissima, solitaria e accecante di giorno, intrigante e romantica la sera,
    anche per noi non più ragazzini ci sono locali raffinati e ristorantini
    eccellenti: ognuno ha le sue 'zone' e i suoi orari. Peraltro, essendo
    frequentata da turismo nordico che predilige i mesi di bassa stagione ed
    essendo evitata da chi si spaventa dei tam-tam,
    per assurdo, in luglio e agosto è più tranquilla di molte altre isole. Quindi
    parti alla scoperta della reale IOS :rotfl: selvaggia e pura… fra le tante, non
    perderti per esempio la passeggiata a Paleokastro, è facile e non impegnativa, praticamente
    è sempre in quota e non si arrampica, regala un paesaggio meraviglioso sulle
    piccole Cicladi e Amorgos e luce a 360° https://www.youtube.com/watch?v=Bz9FewY0AY0
  8. puccy
    , 31/1/2017 23:31
    @EBBASTA.... a IOS, fra le 2 opzioni che hai detto, prenderei quella
    sulla spiaggia di Yalos ;) . Se guardi la mappa vedi che Yalos non è altro che la
    spiaggia attaccata al porto, quindi la sera se non vuoi usare l'auto puoi fare
    due passi al porticciolo che, concordo con Ade, è un posticino grazioso anche
    per cenare, comodo per acquistare tutto quello che serve. L'angolo cottura è
    sempre molto utile, la colazione con calma in casa è per me un must della
    vacanza in Grecia, ma ci sta anche qualche piatto semplice e veloce fra una
    spiaggia e l'altra :D Per gli spostamenti in auto, tranquilla, direi che immaginare
    il traffico a Ios - così come possiamo immaginare noi il traffico - è una cosa
    quasi impossibile, non troverete ingorghi, lunghe file o indistricabili
    croci uncinate, siamo sempre su un'isola, piuttosto piccola, con un numero
    limitato di auto e non tutti i turisti affittano un'auto. La Chora è l'unico
    vero e proprio paese dell'isola, per il resto vedrai che non c'è quasi niente,
    quindi tutte le strade dell'isola partono dalla Chora e conducono alla Chora.
    Il nucleo storico della Chora vi ricorderà un cono di candida panna, tutte le
    casette salgono sulla collina con viuzze strette e scalinate, tutto il centro è
    pedonale ancor più che a Mikonos o Naxos. Le strade che arrivano dalle diverse
    parti dell'isola confluiscono alla Chora che sembra quindi avere una sorta di
    "circonvallazione" intorno al "cono di panna"... si può
    quasi immaginare che la Chora stia al centro di una grande
    "rotonda" dove possiamo fermarci o passare oltre prendendo
    un'altra strada. Su questa sorta di "circonvallazione" troverete zone
    dove parcheggiare, il parcheggio più grande è proprio ai piedi del centro
    storico, altra zona buona è in alto vicino ai mulini, qua o là un posto si
    trova. Quindi non preoccupatevi del traffico e del parcheggio, se vi muovete la
    sera magari evitate di salire alla Chora all'ultimo minuto prima di cena quando
    tutti si muovono, di giorno non ci sarà mai alcun problema. :approved:
  9. puccy
    , 31/1/2017 23:29
    @ELENIKO ...non dimentico ...non dimentico :approved:
  10. puccy
    , 31/1/2017 23:27
    @REBELS…. concordo pienamente su quanto dici a proposito di
    Palmarola :clap: e sulle Isole Pontine in genere :clap: posso anche dire che l’arcipelago di Milos
    è molto vicino alle Pontine, ma qui chiudo… perché siamo sul Forum della Grecia e
    la precedenza va a Milos Kimolos e Poliegos :D
  11. puccy
    , 31/1/2017 23:11
    @EMILIANO-STRANGE-LUCAG73-REBELS …. siete un diabolico quartetto :rotfl: :D :asd:
  12. rebels
    , 31/1/2017 22:23
    @LucaG73 ma è proprio necessario andare a sbattere fino a Poliegos? Forse pochi sanno che vicino a Ponza c'è una piccola isola, Palmarola, che Folco Quilici non esita a definire fra le più belle in assoluto e da acqueas Cousteau è stata eletta come l'isola dai fondali più belli al mondo. Disabitata tranne nei mesi estivi dove se non sbaglio è aperto un piccolo affittacamere. Da Terracina (e da Ponza) partono escursioni con soste nelle cale più belle, una bellissima giornata che consiglio a tutti.
    Chi soggiornasse nell'isola non verrebbe "infastidito" da queste escursioni che si limitano a circumnavigare l'isola e fermarsi nelle cale ma "lontano" dalla costa
  13. rebels
    , 31/1/2017 21:55
    @LucaG73 una delle prime cose che mi fu detta arrivando al porto di Parikia fu che Tom Hanks e la Bellucci avevano casa ad Antiparos. Non me ne voglia Forest Gump ma ammetto che girando per Antiparos avrei preferito imbattermi nella nostra Monica
  14. LucaG73
    , 31/1/2017 20:49
    Poliegos!!!





    Numero di abitanti:
    Uno

    (professione pescatore). Posizione: Cicladi
    occidentali

    tra Milos e Kimolos. Folla:
    Inesistente.

    Particolarità: L'acqua
    forse più bella della Grecia
    .
    Baie da non perdere:
    Blue Waters nel sud ovest e la Spiaggia del Faro a est
    .
    Accessibilità: Solo
    in barca
    .


    Fino
    agli
    anni 70', Poliegos,
    strepitosa
    isola senza ne
    luce ne acqua corrente,

    era abitata da circa settanta persone. Oggi, questa meraviglia
    situata nel canale che collega Sifnos
    con Kimolos e Poliegos

    ha una sola casa. Ci vive un pescatore, che ha una piccola dimora di
    pietra nell'entroterra montuoso e verdeggiante ed una poetica
    barca in legno nella baia
    .


    Essendo
    raggiungibile
    solo in barca

    (per visitarla ci sono varie escursioni che partono dall'adiacente
    Kimolos questo significa che
    ad eccezione di Blue Waters -
    la
    baia più scenografica e pubblicizzata dove la perlite
    (un minerale) presente nell'isola contribuisce ai fantastici colori
    del mare

    (foto sotto) - sarete sempre da soli a prescindere dal mese
    dell'anno.


    In
    gommone,
    viaggiando a
    poco più di 20 nodi

    e partendo dal tipico porticciolo
    greco di Pollonia a Milos
    ,
    Poliegos
    è a quindici minuti di navigazione

    e per circumnavigarla mezz'ora è più che sufficiente. L'isola è
    molto frastagliata e dunque ha ridossi
    dislocati in una decina di baie - una più speciale dell'altra -

    dove ancorare a seconda della direzione del vento.


    Infine,
    questo sconosciuto paradiso
    nel cuore dell'Egeo
    ,
    ha anche magnifiche
    pareti di roccia multicolore, picchi rosati che ricordano le dolomiti
    e scogliere bianco calce sullo sfondo di
    acque
    frizzanti, trasparenti e pulitissime e insenature di struggente
    bellezza con il canto delle cicale come unica colonna sonora.







    Quindi
    il costumino della Sundek e la Fred Perry con Il foularino di seta
    non ci servomo !!!
  15. Strange62
    , 31/1/2017 20:17
    @ emiliano
    non sapevo andassi alla ricerca "dell' isola che non c'è"...
    Cmq, il "cerca" del forum non funziona.
  16. LucaG73
    , 31/1/2017 19:50
    Emiliano Vuoi fare il nostro Tom Hanks di Cast Away ,perché non fai da apripista per Poliegos !!Al Forum servono servono notizie fresche sull'isola. hi hi hi !!!
    MMMMmmm ,Pero' Tom Hanks dicono che viva in una mega villa ad Antiparos.