1. Grecia e Isole della Grecia

    di , il 3/5/2008 16:45

    Le Guide per Caso delle isole greche sono Puccy e Artemisia59!

  2. Monia Montini
    , 29/4/2014 14:06
    thinking of greece.... qualcuno mi dice che differenza c'è tra la NEL lines e la blue star ferries in termini di mezzi e viaggi per chi soffre il mal di mare? no perchè con nel per i viaggi che ho in mente spendo quasi la metà e alla seconda tratta (naxos- santorini) anche se il viaggio è lungo toccherei diverse isole (ios, folegandros, sikinos....) così da ingolosirsi per altre vacanze future... ma vorrei evitare di vedere il primo tramonto di santorini verdi di nausea :-)
  3. artemisia59
    , 29/4/2014 10:40
    @Elisabetta-Como
    I prezzi degli alloggi a Mykonos sono decisamente altini, specie in agosto. Io ho prenotato all'Angelika, pagando un prezzo tra i più bassi (48 euro in luglio). Non c'era posto sul sito di prenotazione booking.com per tutte e 3 le notti che mi servivano, perciò li ho contattati in privato. Tutto ok e ci verranno a prendere in aeroporto. Hanno buone recensioni (anche su Tripadvisor). Ti passo l'indirizzo mail, semmai li volessi contattare: angelmyk@otenet.gr
    Quando scrivi in Grecia, non aspettarti risposta immediata, ma tempi "greci".
  4. artemisia59
    , 29/4/2014 10:23
    Grande ADELIANA! Hai trovato le parole che il nostro EMILIANO merita!
  5. Elisabetta-Como
    , 29/4/2014 09:38
    grazie mille a tutti, Artemisia per le info utilissime su porto aeroporto.
    @Babisilver ho letto con attenzione il tuo diario, complimenti, e ti ringrazio per le precisazioni, se avro' bisogno non esitero' a chiedere anche se hai davvero detto tutto cio' che serve!
    Speriamo allora non soffi il forte meltemi in fase di atterraggio, Artemisia vedro' di concentrarmi pensando di essere fra le onde......
    Alla fine stiamo pensando di lasciare Naxos la sera prima, il giorno della partenza il primo traghetto veloce parte alle 11.30 e l'aereo a Mikonos alle 15.30....se ci sono imprevisti lo perdiamo, meglio essere prudenti, passeremo l'ultima notte a Mikonos cosi il giorno dopo abbiamo la mattinata per visitarla un pochino, e poi si va in aeroporto. Comunque decideremo la' in base alle previsioni, non penso sia impossibile trovare una sistemazione per una notte anche in agosto con tutte le strutture presenti a Mikonos! Alla prossima!
  6. Adeliana
    , 29/4/2014 07:47
    carissimo EMILIANO...... Ed oggi mi posso anche permettere di essere presuntuosa perché ho colto al volo la grandezza del tuo diario e la tua profondità d 'animo (che comunque già mi era molto chiara). Ciò che Pserimos lascia nel cuore solo tu l' hai saputo mirabilmente scrivere.

    Questo è uno dei più bei diari che io abbia mai letto...sarà che mi ha ricordato passo dopo passo la passeggiata verso la bellissima Vathi nel silenzio assoluto quando c'eravamo sono io e Paolo (sai ho pure registrato il canto dei grilli vicino all' albero, prima di affrontare la salita). E mi hai mostrato anche la baia di Grafiothissa che già dal barcone vedevo, avvicinandoci a Pserimos, e che già ad agosto avevo una voglia matta di poterci andare.

    E' veramente da pochi scrivere ciò che tu hai scritto...il mondo è pieno di persone che si credono il meglio di tutti e che si rivolgono agli altri come esseri inferiori .....ma le vere grandezze si scoprono in chi silenziosamente, ma con grande serenità danza nel mondo.

    Faccio un furto però di quella molto significativa che hai scritto subito dopo la fotografia del panorama su Plati e Kalymnos: è VERA POESIA e rispecchia ciò che anch' io vorrei fare: urlare come hai fatto tu . Cinzia merita sicuramente le tue parole....sono pochissime...ma valgono più di un libro intero.

    Chissà quante volte leggerò ancora questo diario e spero vivamente di poter fare anch' io la bellissima passeggiata verso Grafiothissa.

    Ti piacerà moltissimo Lipsi; la lunga passeggiata verso Monodendri ed ancora di più la spiaggia di Kimissi e la salita verso l'eremo; sicuramente tu e Cinzia avrete anche la fortuna di poter parlare con l'eremita, esperienza penso ineguagliabile.
  7. annalisa.p
    , 28/4/2014 23:57
    grazie mille!
    intanto do un'occhiata ai vostri suggerimenti ed eventualmente vi riscrivo.
    buona serata
    Annalisa
  8. bettaa
    , 28/4/2014 22:25
    Grazie mille artemisia59, ora vedo un pò i prezzi e le distanze delle tratte con il traghetto...poi mi faccio viva! Per noi purtroppo è sempre un pò complicato muoversi dall'isola :(
  9. Tripfor3
    , 28/4/2014 21:23
    @artemisia59
    grazie artemisia59, consultando quel sito siamo arrivate alla stessa conclusione: Mykonos deve essere la meta iniziale e finale del viaggio... anche per i motivi di tranquillità negli spostamenti che tu suggerisci. Effettivamente Mykonos è un po' più cara come dice @babisilver ma il mio dubbio sorgeva solo riguardo la correttezza del calendario dei traghetti mostrato nel sito. Ma a quanto pare la situazione è comune...
    Grazie per l'aiuto e i consigli!!!


    Ne approfitto.... Per due ragazze di 19 anni suggerireste Naoussa o Parikia??
    Ciao, Paola.
  10. emiliano78
    , 28/4/2014 18:41
    Oh ragazzi il mio diario di Pserimos su TPC ha superato le 1100 letture in 5 giorni,sicuramente con quello su MaldiGrecia saranno ancora di più visto che ci sono le foto....

    ECCHISELASPETTAVA!!!!!!
  11. babisilver
    , 28/4/2014 16:11
    @Elisabetta-Como

    Ciao...sono l'autrice di uno dei diari su Naxos che hai letto !!! Non volevo spaventarti riguardo al vento... in effetti lo scorso anno, quando siamo arrivati a Mikonos l'11/08 Mr. Meltemi soffiava non poco....ma è andato tutto bene...era il suo modo di darci il benvetuto sull'isola :asd:

    Io non sono espertisssima di viaggi fai da te....quest'anno è il terzo che organizzo ma grazie alle persone formidabili di questo forum, che mi hanno sempre dato consigli e ottimi suggerimenti, per il momento me la sono cavata non male.

    Naxos a noi è piaciuta molto...è un'isola straordinaria ricca di storia con una Chora che ti incanterà per quanto è bella, per i candidi paesi delle alture nell'interno (devi assolutamente visitare Aperanthos...è un luogo magico !!!!) e per le sue spiagge sabbiose.

    Noi, anche in Agosto siamo riusciti a trovare dei posticini tranquilli, senza troppa ressa !!!
    Il mare è incredibile....Mikri Vigla e Aliko me li sogno ancora !!!!

    Le spiagge più belle sono sicuramente nella parte Ovest tra Ag. Anna, verso sud....
    Ti consiglio comunque di nolleggiare una macchina...a noi non è dispiaciuto comunque vedere anche la parte Est, meno turistica ma non x questo meno bella....

    Fammi sapere se hai bisogno d'altro....
    Ultimamente non sono molto presente sul forum per ragioni di lavoro....ma se posso essere d'aiuto lo faccio volentieri !!!!

    @ Tripfor3
    Lo scorso anno è successo anche a me, durante la mia vacanza a Naxos, di dover sostare una notte in andata e una al ritorno, su Mikonos, xchè non c'erano traghetti disponibili in coincidenza con il mio volo sull'isola....(io sono arrivata verso le 15.30 e l'ultimo traghetto/aliscafo mi sembra partisse da Mikonos alle 14.40....)

    Si, in Agosto è un po caretto sostare a Mikonos....comunque, come ti ha detto la ns Artemisia, potrebbe essere un modo per visitare la città di Mikonos che è sicuramente particolare e caratteristica !!!!
  12. artemisia59
    , 28/4/2014 15:34
    @dimodriver
    Anch'io andrò a Mykonos in luglio e anch'io non avrò molto tempo.
    Non perderò la gita all'isola di Delo, ma forse quando dici che non siete amanti dell'arte, sottintendevi proprio che non volete andare a Delo?
    Noi noleggeremo, come sempre, uno scooter e gireremo la piccola isola in cerca di spiagge, paesini o scorci inaspettati. Insomma, quando il tempo è poco, secondo me anche l'auto è ingombrante.
  13. artemisia59
    , 28/4/2014 15:26
    @memetta
    Il traghetto delle 7 è un catamarano, cioè una corsa veloce. E' senza trasporto auto, quindi dei più piccoli, i primi ad essere cancellati in caso di mare grosso. Non è un'evenienza così frequente, ma francamente io preferirei non stare con l'ansia, dovendo prendere un volo. Se proprio, puoi fare una cosa molto semplice: controlla le previsioni, poi in base a quelle decidi quando ripartire. Tanto, specie in luglio non occorre prenotare prima. Se non hai internet a disposizione, puoi farti aiutare dagli impiegati delle agenzie portuali per controllare il meteo. Mi sembra la soluzione più sensata.
  14. artemisia59
    , 28/4/2014 15:17
    @birillina87
    Il tuo diario, puoi pubblicarlo con aggiunta di foto qui: http://maldigrecia.blogspot.it/
  15. artemisia59
    , 28/4/2014 15:15
    @Elisabetta Como
    Ciao.
    L'aeroporto dista dal Porto circa 4 Km. Qui ci sono gli orari dei bus: http://www.mykonostour.com/mykonos_general_information/ktel.html . Come vedi ci sono pochissime corse, e io non ci farei molto affidamento, specie se viaggi in un giorno festivo. Ti consiglio un taxi o un taxi condiviso. Ci saranno di sicuro altre persone che dovranno andare al porto.


    Paura del Meltemi? Ma dài! E' il benvenuto della Grecia! E poi anche il vento sardo non scherza:::
    A dire il vero in aereo non mi è mai capitato. Quando voli, pensa sempre che l'aria è un fluido, esattamente come l'acqua, e come l'acqua si muove. Non avrai mica paura di una piccola onda quando sei in nave, no?
  16. artemisia59
    , 28/4/2014 15:00
    @bettaa
    La partenza da Cagliari è davvero complicata, oltre ad essere costosa.
    Hai varie opzioni:
    1) Volare ad Ancona con Volotea (prezzi bassi) e poi prendere il traghetto (Minoan o Anek) per dirigersi ad Igoumenitsa. Noleggio auto e isole Ionie.
    2) Traghettare da Cagliari a Civitavecchia, poi raggiungere Roma e volare con Easy Jet, Blu Express o Ryanair verso molte destinazioni della Grecia. Con Easy Jet da Fiumicino: Atene, Corfù, Creta, Mykonos, Rodi, Salonicco e Santorini. Con Ryanair da Ciampino: Chania (Creta),Corfù, Kos, Rodi, Salonicco. Con Blu Express da Fiumicino: Corfù, Cefalonia, Kos, Lefkada, Creta, Mykonos, Rodi, Santorini, Skiathos e Zante.
    3) Volare con Ryanair da Cagliari verso Bari, Milano Malpensa, Milano Bergamo, Pisa, Roma o Treviso e poi prendere un volo per la Grecia, sempre con Ryanair. E' una soluzione un po' rischiosa, perché i voli Ryanair, anche se acquistati contestualmente, NON sono voli in coincidenza, per cui in caso di ritardi, non siete protetti sul volo successivo.
    4) Volare ad Atene con Alitalia da Cagliari (1 scalo) e poi decidere dove traghettarsi dal Pireo. A me non sembra una cattiva soluzione, anche perché è semplice. Ho guardato ora, e ci sono prezzi abbordabili proprio nelle date che vi servono. In più mi sembra che Alitalia faccia ai bambini sconti molto più consistenti che Ryanair.
    Insomma è un bel lavoro organizzativo, ma credo che si possa fare. Puntate ora al prezzo e alla durata del viaggio, anche per non stressare troppo i piccoli. Una volta decisa la modalità, saremo già a metà dell'opera di scelta.
    A presto