1. Grecia e Isole della Grecia

    di , il 3/5/2008 16:45

    Le Guide per Caso delle isole greche sono Puccy e Artemisia59!

  2. sandy86
    , 15/6/2017 09:25
    @ebbasta: Hai già latto il
    mio diario su maldigrecia
    http://maldigrecia.blogspot.it/2012/11/le-spiaggie-di-ios-e-la-magia-di.html
    ?

    Ho fatto il tuo stesso giro
    nell'agosto del 2012, avevo soltanto due giorni in meno a
    disposizione (10 Ios, 4 Santorini).


    Trovo che sia l'accoppiata
    perfetta. Spiagge favolose a Ios e paesaggi mozzafiato a Santorini!


    Da non perdere a Ios:



    - Esplorazione della Chora e
    risalire fino al punto più alto con panorama spettacolare


    - Le spiagge di Manganari,
    Mylopotas, Aghia Theodoti, Papa (da andare in taxi boat), Plakes e la
    mia preferita Tris Eklises (anche tutte le altre spiagge sono belle
    ovviamente)


    - Tramonto sulla spiaggia di
    Koumbara


    - Taverna "Bialeti"
    a Pano Kambos, sulla strada che porta ad Aghia Theodoti


    - Taverna "Octopus
    Tree" in zona porto


    - Taverna "Drakos"
    sulla spiaggia di Mylopotas, dove potrai cenare praticamente sul mare





    Da non perdere a Santorini:


    - Tramonto Oia (il tramonto
    però è meraviglioso da qualsiasi punto della Caldera)


    - Percorso a piedi da Fira a
    Firostefani


    - Degustazione di vini da
    "Santo Wines" a Pirgos (ovviamente al tramonto!)


    - Sito di Akrotiri


    - Escursione sul vulcano


    - Sito Ancient Thira (nel
    2012 era aperto solo al mattino)


    - Le spiagge non sono
    proprio il punto forte, ma a me è piaciuta più di tutte Kamari, e
    la Red Beach


    - Taverna "Naoussa"
    a Fira


    - Taverna "Kapari"
    a Fira


    Se hai bisogno di qualcosa
    di specifico chiedi pure.






    @liabeppe: Interessante il
    tuo commento. Andrò in Calcidica proprio ad agosto e mi sta salendo
    l'ansia per l'affollamento... spero sia una cosa vivibile. Anche noi
    staremo a Sithonia, ma secondo te vale la pena fare una capatina
    anche a Kassandra?
  3. liaebeppe
    , 14/6/2017 21:20
    Considerazioni dopo una
    settimana passata tra meteore e Calcidica.



    Le meteore sono una
    meraviglia della natura e dell’uomo. Per noi italiani sono abbastanza a portata
    di mano e quindi, potendo, una volta nella vita meritano essere viste.
    Atterrati a Salonicco abbiamo raggiunto Kalambaka con l’autostrada che costeggia il mare e poi
    tagliando all’interno. La città di Kalambaka vive di turismo che probabilmente
    è in continuo aumento e quindi è un brulicare
    di attività ed alberghi e non sembra toccata dalla crisi. Con la
    macchina i monasteri si possono girare bene. Sono 6 ed in una mattinata intensa
    si possono vedere tutti.Consiglio di partire da Gran Meteora all’apertura delle
    9 così almeno si riescono a vedere i primi 2 senza tanta confusione. Arrivano
    decine e decine di pullman che scaricano fiumi di turisti prevalentemente asiatici.
    Ho constatato come siano molto maleducati in quanto hanno sempre un tono di
    voce duro e alto ed in luoghi religiosi anche se turistici, ritengo poco
    consoni. I monasteri hanno tutti delle bellissime chiese ma solo a Gran Meteora
    si vede ampiamente il complesso del monastero. Non mi è piaciuto quello di
    Ayios Stefanos e avrei potuto saltarlo tranquillamente . Sono tutti a pagamento
    (3 euro) tranne Ayia Triada. Il più piccolo ad inizio strada Ayios Nikolaos è
    forse per me il più bello. Nella piccolissima chiesetta ci sono dei dipinti
    notevoli ed è stranamente poco frequentato dal turismo di massa. Sulla strada
    ci sono 2 così detti “balconi” da dove si può ammirare tutto il panorama di
    queste formazioni naturali ed i relativi monasteri…..paesaggio fascinoso
    all’alba ed al tramonto. Io ho percorso anche un sentiero che dalla parte più
    alta di Kalambaka porta in 30/40 minuti al monastero di Ayia Tryada. Sulle
    pareti sopra Kastraki ho visto altri 2 monasteri spalmati sulla roccia. Uno
    l’ho visto da vicino ma non si poteva entrare e l’altro più lontano non ne ho
    idea. Sono molto suggestivi.



    Il pomeriggio l’ho trascorso
    in zona Pyli; bisogna tornare a Trikala e poi prendere la strada che porta a
    Pyli. Si può vedere il ponte di Vissariona in una zona con alberi secolari
    molto verde e suggestiva. Sempre in zona da vedere la chiesa bizantina Agia
    Porta: molto bella e il ragazzo che vende i biglietti d’ingresso da anche
    alcune spiegazioni. Vicino a questa zona c’è anche un altro suggestivo ponte
    che ha alle spalle una cascata. Posto bello, verde e rilassante. Ho trovato le
    indicazioni sul sito “camperistas.com”. Da Kalambaka per andare in Calcidica
    abbiamo fatto l’autostrada interna “Egnazia”. Si percorre prima un tratto di
    strada in mezzo a colline molto verdi e
    poi si prende l’autostrada che corre in una zona agricola piena di campi di
    grano e frutteti. Anche questo tratto è piacevole. Dall’uscita di Veria su
    consiglio di Puccy siamo andati aVergenia a vedere il museo delle tombe
    macedoni. Veramente stupefacente e suggestivo. Per i vecchiotti come noi tenere
    presente che c’è il 50% di sconto sull’ingresso. Ripresa l’autostrada si percorre
    il “ring” di Salonicco e si raggiunge velocemente la Calcidica.



    Abbiamo soggiornato a
    Vourvourou nel dito centrale “sithonia”. La penisola è praticamente un grande
    parco naturale. Nella costa est si trovano molte baie piccole, circondate dal
    verde, con un mare ovunque spettacolare, ed alcune di esse sono circondate da rocce
    levigate. Molto spesso è difficile trovarle perché non segnalate ed allora bisogna
    seguire indicazioni di campeggi o lacali/bar. Verso sud est diventano baie più
    grandi sempre di sabbia. Sono tutte belle però io amo quelle non attrezzate e
    pertanto alcune non mi hanno preso più di tanto. E’ difficile fare una
    graduatoria perchè dipende molto da cosa uno cerca. Turismo tanto e non oso
    pensare cosa ci possa essere in luglio/agosto. Prevalentemente Serbi, Bulgari e
    Ungheresi. Nella costa est molti campeggiatori liberi per cui in certe baie
    belle tipo “orange” si possono spesso trovare tende. Dopo il golfo di Sikia si
    arriva in una zona che credo fosse un mega tentativo di urbanizzazione. Lì c’è
    una spiaggia bellissima “Tigania” attrezzata e con accanto una baia libera.
    Attenzione a questa zona perché è un labirinto che spesso non porta a nulla e si notano anche dei cedimenti strutturali
    nelle strade. Seguire le frecce
    sull’asfalto è l’unico modo per entrare ed uscire dal labirinto (sperimentato
    sulla mia pelle). Nella zona sudovest dopo Porto Koufo (molto carino: sembra di
    essere in un lago in collina) c’è un susseguirsi ininterrotto di baie di sabbia
    a mezza luna che sono visibili dall’alto percorrendo una specie di littoranea
    sterrata per cui si può valutare quale
    scegliere in base all’affollamento ed alle proprie preferenze. Salendo verso
    nordovest le spiagge diventano meno fascinose
    e le località più turistiche, l’acqua comunque è sempre bella ovunque.
    Carino il paesino di Parthenonas con case di pietra ben curate e piene di
    fiori, le taverne godono di bei panorami con lo sfondo del mare. Abbiamo anche
    girato il primo dito “Cassandra”: ovunque mare dai colori caraibici ma è il tripudio degli alberghi pluri stellati e
    non.



    Era molto che desideravo
    vedere questa zona e sono contenta di averlo fatto però per me l’atmosfera
    delle isole….. è un’altra cosa. Ovviamente è un giudizio del tutto soggettivo.
    Adesso mi fermo e spero di ripartire a settembre per altre isole: a tutti voi
    buona Grecia.



    Lia
  4. Eleniko
    , 14/6/2017 21:08
    @Adeliana ciao ade anche tu eri contraria e ti sei convertita ,,,io rimango fermo nella mia oppinione saluti cara !
  5. Adeliana
    , 14/6/2017 14:06
    ELENIKO...io il diario di Ornela l' ho pubblicato in facebook ovunque dedicato al popolo greco ed a tutti coloro che andranno a LESVOS. Eccome se mi ricordo la tartaruga artificiale, perché logicamente l' ho riguardato.

    Non dire che rompo, ma se ci fossi pure tu ci terresti compagnia...sai che anche Ornella che era contrarissima adesso si affaccia a noi ?!?!
  6. Eleniko
    , 14/6/2017 09:08
    @Puccyciao Ornella Vrisa il paese distrutto era da te visitato a vedere il piccolo museo di paleontologia con la tartaruga artificiale nel giardino ti riccordi????
  7. ebbasta
    , 13/6/2017 17:55
    Ah scusate, siamo una famiglia, io, mio marito e il mio bimbo di 4 anni! :*
  8. ebbasta
    , 13/6/2017 17:52
    Ciao a tutti!! :-) dopo essere stata un bel po presente in fase di decisione ed organizzazione del viaggio a gennaio-febbraio poi mi sono eclissata x l'organizzazione di un'altro viaggio...New York! ;)
    Ormai anche il sogno americano si è concluso e oggi invece ho fatto il check-in x Santorini, partenza fra un mese esatto!!!
    Arriveremo a Santorini il 13 luglio e in giornata traghetteremo su Ios dove soggiorneremo all'hotel Helena sulla spiaggia di Yalos, faremo 12 gg li, abbiamo già affittato anche la macchina e contiamo di girarla in lungo e in largo, poi gli ultimi 4 gg li dedicheremo a Santorini, mi date come al solito tutti i vostri consigli top per taverne, spiagge e cose da non perdere??
    Adesso riprendo in mano anche i vari diari che avevo letto prima di prenotare perchè è da febbraio che non leggo più niente sulla Grecia e ormai manca pocooo! :-) :*
    Grazie
    Silvia
  9. Eleniko
    , 13/6/2017 13:30
    @ADELIANA infatti era mollto forte 6,3 di RICHTER vale a dire come due bombe atomiche un vilaggio raso a suolo VRISA alla parte meridionale delli sola con una donna morta purtroppo ......... il mio paese e a 80kl di distanza se l'ha sentito ma niente di male SALUTE
  10. Adeliana
    , 13/6/2017 13:12
    carissimo ELENIKO....ho visto quello che è accaduto alla tua amata isola. Ci sai dire notizie più precise. Tanti auguri agli amici greci che anche in fatto di terremoti sono vicinissimi a noi italiani
  11. auroraluppi
    , 12/6/2017 16:17
    grazie @Puccy, anche delle immagini! Sono riuscita ad
    anticipare il traghetto per SAMOTRACIA di un giorno così arriviamo il 12/8 alle
    18 circa e ripartiamo il 17/8 alle 15. Per la prima notte ho trovato a Kamariotissa
    (Saosisos) e il giorno dopo ci spostiamo a Therma. Ho provato a spostare i
    giorni successivi perchè a quel punto mi sarei fermata volentieri ad
    Alexandropoli ma i prezzi della Foresta di Dadia sono raddoppiati per cui
    appena scesi dal traghetto filiamo dritti al Forest Inn di Dadià per la notte
    del 17/8. Il giorno dopo volevamo fare un giro per la foresta e visitare il
    museo della seta a Soufli. Pensi che sia fattibile? o la foresta vale almeno due
    giorni pieni? Il problema è che una seconda notte li ci costa parecchio e
    volevo vedere anche un altro po' di Tracia tornando indietro. Tipo
    Alexandropoli, Kavala, Xanthi. Te che dici? Per ora avrei fermato la notte del
    18/8 ad Alexandropoli e quella del 19/8 a Kavala. Considera che dal 20 al 26
    siamo al thalatta camping a Sithonia. E Salonicco, Vergina, Pella e Edessa li vediamo
    appena arrivati, dal 9/8 al 12/8. Si sta materializzando una splendida
    vacanza!!
  12. sandy86
    , 12/6/2017 11:21
    Grazie
    mille Puccy!!! Utilissimo!


    Spero
    di non trovare un affollamento tale da non riuscire a stendere il
    telo, sarebbe un incubo! Il fatto che gli alloggi siano al 95% già
    tutti pieni non lascia molti dubbi. Speriamo di trovare i nostri
    angolini!


    Solo
    per curiosità... a te come mare, atmosfera ecc... quale costa di
    Sithoni a è piaciuta di più?
  13. pix
    , 12/6/2017 08:50
    Dimenticavo! Ho già prenotato il libro di Severin in libreria :DD
  14. pix
    , 12/6/2017 08:46
    @Artemisia Un po’ in ritardo… Buon compleanno anche a te!! Grazie
    per le info sul traghetto di Itaca; ho riscritto alla Borsalino travel ma non
    risponde quindi mi ha tranquillizzato sapere che il traghetto è mezzo vuoto. Io
    andrò il 18 agosto ma non penso sia molto diverso da fine luglio. Grazie anche
    per la segnalazione dell’ottimo diario che già avevo provveduto a scaricare
    sperando che le spiagge segnalate come meno affollate siano ancora tali.



    @Puccy grazie per le sempre belle descrizioni. Visto l’affollamento
    di ferragosto (e le fisime del marito) noi in realtà staremo poco a Lefkada che
    considero più che altro un ponte per Meganissi ed Itaca. Però due giorni pieni
    (o due e mezzo se decidiamo di prendere il traghetto di ritorno da Itaca al
    mattino) li faremo. Pensavo di vedere Porto Katziki ed il faro e la zona vicino
    Agios Nikitas; Lefkada town penso che la vedremo spostandoci da Vassiliki a
    Parga o all’andata nel tragitto da Ioannina a Nydri (con deviazione ad Arta).
    Abbiamo prenotato tre notti a Vassiliki ad un ottimo prezzo tempo fa ed ho
    visto che ora i prezzi si sono alzati moltissimo quindi resteremo là…niente
    alloggio ad Agios Nikitas, pazienza!
  15. Twin
    , 11/6/2017 10:05
    Carissime Puccy e Artemisia,
    grazie infinite per i vostri consigli! Ho abbandonato Nikiana e sto cercando in zona Agios Nikitas o Vassiliki! Se avessi bisogno di altre dritte non esiterò a disturbarvi di nuovo!
  16. puccy
    , 10/6/2017 10:35
    @SANDY


    Hai fatto bene a dividere in 2 il soggiorno in CALCIDICA :D , i due lati della penisola sono molto diversi per paesaggio, tipo di mare e colori. Per le piacevoli pause eno-gastronomiche ti giro questa selezione presa da un blog curato da una giovane ragazza greca e visto che tu e Fabri siete una coppia giovane e dinamica penso possano essere di vostro gusto. per ogni capoverso trovi il nome del locale, il suo target e il paese dove si trova:
    PAUSA COFFEE CORNERS PASTICCERIE: Angels: Coffee & Drinks, Kallithea - Glykia
    Massalia: Coffee, Nea Fokea - Peponaki Karpouzaki: Coffee & Pastries, Sarti
    - Remezzo: Coffee & Drinks, Nikiti - Senso: Coffee & Drinks, Neos
    Marmaras - Spitaki: Coffee & Ice Cream, Kallithea - To Spitaki: Coffee
    & Drinks, Nikiti
    TAVERNE GASTRONOMIC DELIGHTS: Bilis: Grill & Meat, Agios Prodromos - Christoforos: Seafood, Posidi - Kymata: Seafood, Neos Marmaras - Marigoula: Greek Cuisine, Polygyros - Marina: Seafood,
    Potidea - Massalia: Ouzo & Meze, Nea Fokea - O Kritikos: Greek Cuisine,
    Ouranoupolis - Ovelix: Pizza & Italian Cuisine, Vourvourou - Sakis:
    Souvlaki, Agios Prodromos . Sogabros:
    Grill & Meat, Arnea - Sousourada: Greek Cuisine, Afytos
    DOPOCENA COCKTAIL INSPIRATIONS Angels: Coffee & Drinks, Kallithea - Aqua Music Bar: Cocktails and Drinks, Kallithea - Ethnic Beach Bar: Cocktails and Drinks, Tristinika
    Beach - Kohi: Cocktails and Drinks, Porto Karras - Koutsomylos: Cocktails and
    Drinks, Afytos - Manasu Beach Bar: Cocktails and Drinks, Vourvourou - Molos
    Beach Bar: Cocktails and Drinks, Hanioti Beach - To Spitaki: Coffee &
    Drinks, Niki