1. Malta

    di , il 18/7/2006 15:14

    La Guida per Caso di Malta è Roberta

  2. roberta1981
    , 18/1/2008 18:30
    ciao raf!
    allora: per il volo dipende se vai low cost con ryanair o con il volo di linea. e spt dipende da dove parti!
    diciamo che se spendi più di 240 a/r a testa tasse incluse non conviene molto!
    in estate da milano le tariffe sono 280 con alitalia e 240 con airmalta.
    quindi valuta tu, anche in base alla città di partenza.

    per il clima: a marzo sicuramente si sta già meglio che qui!! sicuramente il ponte del primo maggio è meglio perchè puoi abbronzarti tranquillamente in spiaggia. cosa che magari riesci a fare anche a fine marzo, ma non ti garantisco niente! il clima cmq è già ottimo, da magliettina di giorno e giacchetta la sera.

    per il soggiorno: gozo riesci a vederla in una giornata se noleggi un'auto e sai già quali sono i 5/6 punti di interesse dell'isola.
    4 giorni sono pochi per vedere bene malta, ma concentrando tutto e senza assopirsi troppo sulla spiaggia ce la puoi fare! sicuramente avrai un assaggio niente male.
    come sistemazione consiglio sliema, specialmente perchè hai poco tempo: è centrale quindi raggiungi tutta malta in poco tempo.

    fammi sapere se hai bisogno di altro!
  3. roberta1981
    , 18/1/2008 18:24
    scusa non ti ho risposto al resto:
    perfetto 7 giorni a malta e 3 a gozo. comino la raggiungi sia da malta (da marfa e dal porto di cirkewwa) sia da gozo (dal porto di mgarr).
    comino si vede in giornata, e per gozo sono sufficenti 3 giorni per assaporarsi la sua tranquillità e bellezza.
    malta ha più da offrire dal punto di vista culturale.
    quello che c'è a gozo riesci a vederlo anche in 2 giorni.
    il terzo ti serve per godertela al massimo.

    ciao!
  4. roberta1981
    , 18/1/2008 18:22
    x marco:
    ciao! va benissimo la soluzione dell'appartamento! anzi è quella che consiglio sempre. infatti si risparmia molto e si ha tutta l'autonomia che si vuole.
    sliema è un'ottima base, occhio solo al parcheggio che è sempre abbastanza problematico, anche se girando un paio di volte per gli isolati alla fine lo trovi!
    per curiosità chiedi cmq se hanno un box o un posto auto...
    buoni i prezzi della macchina.

    sono contenta che vuoi goderti quello che malta ha da offrire, non ne rimarrai deluso!
    a presto
  5. raffaelecasanov
    , 18/1/2008 13:48
    Ciao, volevo chiedere (a Roberta in particolare) se mi consigliereste Malta a Pasqua (21-24 Marzo) x 4-5 gg : non so che clima troverò (magari è meglio il ponte del 1°Maggio...) e se i giorni sono sufficenti per fare qualche bel giretto...ho letto che è carina anche Gozo, ma non so se avrei tempo anche per lei..dove mi consigliereste di soggiornare? e per il volo quanto sarebbe una spesa "equa"?Grazie
    Raf
  6. marco.drudi
    , 17/1/2008 20:59
    sinceramente l'organizzazione e l'accoglienza mi interessa relativamente.. sono, anzi siamo, persone alla buona, non vado a malta per trovare la carbonara perfetta o la pizza + buona.. vado a malta per vedere e scoprire ciò che malta può offrirmi di "maltese"..

    ok x l'albergo della prima notte.. se hai dei nomi falli pure..

    per il resto volevo chiederti: che ne pensi dell'idea di prendere come base un appartamento (a sliema x esempio) in affito e poi girarmi l'isola in macchina facendo magari sempre riferimento a sliema?

    per la macchina ho trovato offerte dal 4 al 12 per poco + di 100 €..

    io pensavo di fare 6-7 giorni a malta e 3-4 a gozo..

    a comino da dove ci arrivo?? malta o gozo??

    grazie e a domani,
    Marco
  7. roberta1981
    , 17/1/2008 20:09
    purtroppo non ho mai letto la lonely planet di malta.
    domani vado al touring e le do un'occhiata in pausa pranzo poi ti dico!!!

    in effetti le strade sono molto migliorate, nel senso che le condizioni sono buone: asfaltate e sempre meno buche.
    il problema è che ci sono molte "bretelle".se così le posso chiamare, infatti è tutto in piccolo...
    però con le due ruote mi sembra un pò difficoltoso.
    il problema principale è che non trovi chi te li noleggia.
    è in generale un mezzo davvero poco utilizzato sull'isola.

    io sono una che predilige le due ruote in vacanza nei posti di mare mediterranei, però a malta proprio non ci sta...

    il campeggio te lo sconsiglio vivamente perchè è davvero inculato! e non garantisco su pulizia e servizi.

    mi odierai, ma non ti consiglio nemmeno di prenotare solo la prima notte.
    le tariffe migliori si fanno prenotando prima: rischi sennò di non trovare nulla o avere prezzi davvero gonfiati!!!
    ultimo consiglio: alloggia a sliema e quando hai deciso per l'albergo fammelo sapere che te lo voto! infatti anche sugli alberghi bisogna stare attenti: molti sono davvero buoni, anche se in generale non hanno il senso del servizio come in italia (ma infatti è il motivo per cui spesso gli italiani si lamentano!) e altri mi sento proprio di sconsigliarli.

    ultima cosa: non fare mezza pensione, opta per la colazione e basta. ci sono tanti bei ristorantini per la sera, sarebbe un peccato perderseli per un buffet striminzito in albergo.

    spero di esserti stata utile e mi spiace averti bocciato le tue idee, ma purtroppo quella che hai in mente tu è più una vacanza da isole greche.
    malta è organizzata diversamente: ha tantissimo da offrire però bisogna adattarsi e organizzarsi bene.

    infatti gli unici nei sono sempre rivolti all'organizzazione e ai servizi: per il resto (cultura, divertimenti, mare, abitanti, natura eccetera) è davvero bella!!!
  8. marco.drudi
    , 17/1/2008 19:05
    per il mezzo allora rimetto tutto in discussione...

    peccato perchè mi sarebbe proprio piaciuto il tour in moto.. porca vacca.. mi sembrava di aver letto che le condizioni delle strade fossero miglirate.. vedremo..
    per il pericolo "folli per la strada" l'anno scorso in corsica un pochino mi sono vaccinato..

    visto che non ci sono campeggi se non uno, pensi che sia bnecessario prenotare o se vado come mio solito senza nulla nelle mani (tranne la prima notte) poi riesco comunque a trovare posto nelle varie cittadine??

    hai notizie in merito alla lonely planet? è valida come al solito per malta oppure ne consigli altre?

    ciao,
    Marco
  9. roberta1981
    , 17/1/2008 18:39
    non ti consiglio il motorino, lì guidano come pazzi e molte strade hanno le
    buche.
    infatti troverai davvero pochissimi posti che li noleggiano. io ne conosco
    solo uno che si chiama Black Gold ed è a Sliema, ma non ho nessun contatto
    purtroppo...

    la macchina non è ingombrante e cmq avendo l'aria condizionata, vedrai che è
    meglio! spt nelle strade un pò dissestate ti sarà utile e se non altro è più
    comoda la sera nelle strade che non sono illuminate...te la consiglio
    vivamente.

    oltretutto le tariffe non sono altissime, quindi è piuttosto abbordabile.


    buon viaggio allora, e ovviamente chiedi qualsiasi informazione ti può
    servire!
    ciao roberta
  10. marco.drudi
    , 17/1/2008 12:48
    credo che assumere un lavoratore della comunità europea sia come assumere un proprio connazionale..

    ciao oberta.. 2 giorni fa ho acquistato 2 magnifici biglietti x malta da bologna per il 3-13 luglio, prezzo 150 € in due a/r tax incluse.. ora mi sono messo a spulciare la rete in cerca di qualcosa..

    ho visto anche il tuo "resoconto"..

    io volevo a tutti i costi noleggiare uno scooter, motore o qualsiasi cosa abbia 2 ruote e ci si possa andare in due.. viste le ridotte dimensioni dell'isola e la grande maneggevolezza credo che sia il mezzo migliore.. la macchina mi sembrerebbe eccessivamente ingombrante.. che ne dici? conosci qualche rent a motor/bike?

    grazie mille,
    Marco

    PS: se questo forum lo fai linkare anche nella sezione Nazioni e Stati riceverai sicuramente più messaggi.. io ti ho "incontrato" per caso..
  11. roberta1981
    , 16/1/2008 17:37
    ciao, trovare un lavoretto part time non è difficile.
    dipende da quanto tempo soggiorni a malta.
    se stai circa sei mesi è facilissimo che ti prendano come cameriera nei locali e lavori simili, che poi credo siano quelli più interessanti.
    infatti sei a stretto contatto con la gente, i locali sono tantissimi di tutti i tipi!

    non so com'è la procedura "burocratica": infatti quando io ho lavorato a malta (come cameriera in estate per due hotel di lusso), avendo anche la cittadinanza maltese, sicuramente avrò fatto un iter diverso.
    oltretutto ora è nell'unione europea, quindi sicuramente le procedure sono semplificate.

    buono studio e buon lavoro, ti divertirai sicuramente!
  12. claudia rossi
    , 11/1/2008 15:37
    ciao ..dato che anche io vorrei andare a praticare un pò d'inglese mi sai dire se è facile trovare un lavoretto part time? ciao claudia
  13. paperella
    , 9/6/2007 17:50
    Ciao Doranna,

    7 giorni non sono affatto troppi! anche escludendo il mare c'è molta cultura e tanti bei paesini che in quel periodo danno il meglio di sè. Infatti, non farà caldissimo, ma vedrai, non sarà nemmeno inverno: a marzo a malta è già primavera, da maniche corte quando c'è il sole.
    Io andrò a malta il primo weekend di marzo, se vuoi poi ti dirò com'è. Ma i miei genitori che abitano lì confermano sempre la mia tesi su quanto lì si stia bene anche a gennaio! basta che ci sia sole è scalda tutto!

    Per le cose da vedere: intanto ci sono due isole, e meritano di essere viste entrambe. Escludo la terza, Comino, dove c'è la bellissima Laguna blu

    a Malta puoi vedere templi megalitici molto interessanti, tra cui l'Ipogeo, che non è un tempio megalitico ma appartiene a quell'epoca ed è un unicum nel suo genere. Poi hai le città di Mdina, Valletta e Vittoriosa che meritano almeno mezza giornata ciascuna.

    A Mdina puoi anche visitare la casa Falson, una bellissima casa museo, e per gli amanti del genere, il museo delle torture, oltre che perderti nelle bellissime viette e pranzare al Caffè Fontanella (rigorosamente sulla terrazza al piano superiore).

    A Valletta c'è l'imbarazzo della scelta. E' molto istruttivo il Malta Experience, un video che racconta bene la storia di Malta. Caro, ma ne vale la pena a mio parere. E poi la bellissima co-cattedrale di S. Giovanni con decollazione di S. Giovanni del Caravaggio. Poi il mercato, il museo archeologico, i bastioni, i Barakka gardens con la vista sulle tre città. Poi il palazzo del Gran Maestro con l'armeria. A Valletta ci si può passare anche un'intera giornata, pranzando dal leggendario Cordina.

    A Vittoriosa c'è il palazzo dell'Inquisitore, il museo marittimo e la bella Marina, con il Casinò di Venezia. Questo senza citare le chiese...

    Altri paesini che meritano una visita sono:
    -Marsaxlokk, porticciolo di pescatori
    -il porticciolo di St Julian's
    -Mosta, per la grossa chiesa
    -i paesini interni di Lija e Attard, bellissimi e caratteristici

    a livello naturalistico posso consigliarti la Blue Grotto, le scogliere di Dingli, i giardini di S. Antonio e a Gozo la Azure Window, la grotta di Calipso con magnifica vista su Ramla bay, il paesino di Xlendi. A Gozo è da vedere anche la basilica di Ta Pinu e la capitale Victoria. Una visita sulle mura della cittadella vi darà un bel colpo d'occhio sull'intera isola.

    direi che per una settimana ce n'è eccome! pur senza mare...
  14. roberta1981
    , 18/7/2006 15:14
    ciao adeliana,


    che bello risentirti!!!!si sono proprio a malta, torno a milano oggi pomeriggio ma prima di partire mi sono connessa per rispondere al mio forum.

    si, il nuovo sistema di autobus per ora è allucinante, deve ancora prendere piede quindi la situazione non è ancora ottimale. i pro di questo nuovo sistema sono i seguenti: autobus con aria condizionata, molti più autobus di sera, aeroporto e ospedale più serviti e collegamenti coi punti di interesse rafforzati. i contro sono: i vecchi bus gialli erano molto più carini e pittoreschi, questi nuovi sono troppo grandi e in alcuni punti (per girare per esempio) non passano bloccando il traffico, per andare da birkirkara a mosta per esempio ti fa fare il giro di mezza malta, servono più mezzi dato che non passano frequentemente e la cosa peggiore: il turista paga più del maltese. una cosa su cui protestano i maltesi stessi e su cui anche l'EU si sta muovendo. speriamo che sta cosa cambi!

    se vai al''ufficio del turismo a Valletta, all'Auberge d'Italie in Merchants' Street (ma ci sono diversi uffici spot in giro per malta, come ad esempio all'ingresso di mdina) ti danno la mappa con tutte le rotte.

    io l'ho presa ma la devo ancora studiare.

    bugibba è una buona base come dice adeliana, le spiagge sono vicine ma la sera a mio parere la zona di sliema e paceville ha molto più da offrire. coi nuovi autobus dovresti essere in grado di raggiungerle più facilmente.

    ps: per le isole greche.. adeliana sono felice che hai optato per milos e folegandros, sono le mie preferite insieme a mykonos e santorini. folegandros poi mi è rimasta nel cuore... quest'anno avrei voluto tornare in grecia per l'ennesima volta ma stiamo ristrutturando casa, quindi abbiamo optato per la buona vecchia economica malta!!!!



    ciao a tutti