1. PROFESSIONE-AGENTI DI VIAGGIO

    di , il 11/10/2004 00:00

    Ciao a tutti!!!

    Volevo sapere se c' e' qualcuno che sa dirmi come si fa a diventare agenti di viaggio,se ci sono delle scuole o si devono frequentare dei corsi.......insomma mi servirebbe qualche dritta per poter intraprendere questo mestiere!!!

    Grazie a tutti!!!

    Ciao....!!

  2. Alessia 8
    , 14/3/2005 00:00
    raga,
    io lavoro in un'agenzia di viaggi e personalmente un consiglio che posso dare a tutti è quello di nn affidarsi a corsi che promettono di insegnarvi il mestiere dell'agente di viaggi!
    ho il diploma di tecnico dei servizi turistici, un attestato ifts di esperto in incoming e costruzione di itinerari turistici e con tutto questo il primo giorno di lavoro sembravo un'imbranata!!!!la miglior soluzione x coloro che VOGLIONO FARE QUESTO LAVORO è LA GAVETTA, TANTA GAVETTA E ASSOLUTAMENTE NIENT'ALTRO...!!!
    è un consiglio....poi fate voi!
    aspetto vostre notizie,
    baci
    alessia
  3. Simone Piras
    , 3/3/2005 00:00
    Anche io mi sto informando per aprire un adv affiliata a un Network, mi sto documentando e studiando come state facendo voi, ormai da due anni.. (finchè non sono pronto non parto)
    Ma essendo in questo settore esternamente da due anni la domanda che pongo è questa "che futuro hanno le adv?"
    Mi riferisco a internet, i low cost..
    Il cliente prenoterà ancora in agenzia o farà tutto comodamente da casa sua?
    E i voli? Ormai le compagnie hanno azzerato le commissioni alle adv.. per tagliare i costi.. schiacciate dai low cost... e gli utenti prenotano da casa sui siti delle compagnie...
    (la biglietteria era x le agenzie quasi la metà del fatturato)
    Certo quello che distingue l'agenzia è la qualità del servizio, la garanzia e la sicurezza.. che la differenza può fare...
    Ma cmq come diventerà la distribuzione dei viaggi in futuro?

    Abbiamo visto che con l'impegno, la volontà, tutto quello che vuoi l'agenzia si può fare.. ma il futuro?

    Pongo questa domanda alle persone esperte del settore che hanno scritto su questo forum e chiunque voglia esprimere la sua opinione.. credo sia un punto molto importante...

    Ciao Simone
  4. Massimo Orlandi
    , 25/2/2005 00:00
    Ciao a tutti ho letto alcuni msg di questo forum... io mi sono diplomato ad un ITT e vorrei aprire un'agenzia di viaggi tutta mia ma le conoscenze fornitemi dalla scuola non sono sufficenti e vorrei sapere se qualcuno sa dovo si fanno corsi per apprendere nozioni di direttore tecnico d'agenzia e agente di viaggio... insomma mi interesserebbe sapere tutto cio che serve per aprire una prorpia agenzia.. vi ringrazio a tutti massimo
  5. Ele 10
    , 24/2/2005 00:00
    Anche io sto cercando un corso che mi abiliti alla profession di agente di viaggio, ho cercato su internet, ma è praticamente impossibile!!!ma insomma, tutti questi agenti di viaggio si sono autoinsegnati il mestiere che fanno?!qualcuno glielo avrà insegnato o no??vi prego...aiutatemi!
    ciao a tutti!!
  6. Flavio Iori
    , 22/2/2005 00:00
    Ciao a tutti!
    Vorrei aprire un agenzia viaggi ma non ho proprio idea se bisogna essere iscritti a qualche albo o frequentare dei corsi ecc ecc
    Le info presso le varie camere di commercio, sono vaghe, alquanto frammentarie!

    Lo chiedo, veramente con molta umiltà e rispetto x tutti: se qualcuno lo sa, loo ha fatto, mi potrebbe mandare mail con tutte le indicazioni, di cui sopra?
    Grazie. E' importante!

    Flavio
  7. Istituto millennium
    , 21/2/2005 00:00
    Corsi per agente di viaggi, corsi di preparazione all'abilitazione come direttore tecnico di agenzia viaggi e accompagnatore turistico
  8. Diego Zaga
    , 16/2/2005 00:00
    Ciao a tutti,
    ho letto i mex di questo splendidido forum e ho scoperto che molti di voi desiderano aprire una agenzia di viaggio, Noi stiamo vendendo la nostra. Se per caso foste interessati scrivetemi.
  9. Martin Luter
    , 15/2/2005 00:00
    ciao a tutti,

    Parlando con il mio agente di viaggi, mi ha confidato che stava cercando una ragazza con una esperienza di qualche anno ( non decennale come alcune aziende scrivono ) che sapesse usare i sistemi di prenotazione e sopratutto..ripeto insisteva sul fatto che cervava una persona che era motivata non dallo stipendio, ma dalla voglia matta di fare questo lavoro nella vita. infatti nella sua agenzia c'è gente che lavora fino a tardi e che quando ti parlano ti trasmettono la passione che hanno per i viaggi... l'agenzia è in provincia di Napoli...se qualcuno di voi corrisponde a questo identikit...
  10. Francesca Castaldi
    , 8/2/2005 00:00
    Ciao a tutti,
    ho 25 anni ed ho lavorato in un agenzia per 5anni,grazie a questo lavoro ho scoperto la mia passione viaggiare.Si perche' nn pensavo di fare cio' mi occupavo di tutt'altro.
    Per problemi con i miei titolari ho interrotto la mia partecipazione nella loro agenzia,ma ormai sono 3mesi che sono in cerca ma nulla.Ho lavorato per 5anni ma nn mi sento affatto completa,si in questo mestiere nn si sa' mai abbastanza c'e' sempre da imparare.Ma nella mia vecchia agenzia nn usavano alcun sistema di prenotazione,nn erano IATA.Ora sono in cerca di corsi e come fare l'esame per Direttire tecnico.Se qualcuno d voi puo' darmi qualche dritta ne sarei grata.
    Aiutatemi ad avere ancoar qualche speranza in questo settore,ho regalato 5 anni della mia vita ma sono stati fantastici.Sacrificarsi per qualcosa che t'appassiona e' davvero speciale.
    Grazie a tutti...baci ed in bocca al lupo
  11. Luca D
    , 5/2/2005 00:00
    Ciao a tutti. Anch'io sto cominciando a porre le basi per la realizzazione del mio progetto: diventare agente di viaggio. So che il cammino sarà lungo e so anche che il modo migliore per cominciare sarebbe quello di fare esperienza come dipendente presso un'agenzia già esistenze, ma questa è un'altra storia...

    Come per la maggiorparte di coloro che sono intervenuti su questo forum, il dilemma per chi non ha nessun tipo di esperienza è sempre lo stesso: attività completamente autonoma o affiliazione a network?

    In ogni caso, quello che mi preme sapere e che spero qualcuno di voi possa indicarmi è da dove cominciare: corsi di qualsiasi tipo, vincoli e formalità legali e burocratiche e così via...

    Vi lascio il mio indirizzo e-mail nella speranza che qualcuno possa darmi una mano.


    Ciao a tutti e in bocca al lupo!!!
  12. Giovanni Zampino
    , 4/2/2005 00:00
    STO CERCANDO UN CORSO DI FORMAZIONE BASE DI AGENTE DI VIAGGIO CON RISPETTIVE ABILITAZIONI SE QUALCUNO MI PUO DARE UN'AIUTO MI FAREBBE COSA GRADITA CIAO GIOVAANI DA CORIGLIANO CALABRO
  13. Proietti Debora
    , 24/1/2005 00:00
    Ciao a tutti!
    Anchio come molti di voi sono interessata ad aprire un agenzia di viaggi, ho fatto la scuola di operatrice turistica ma non basta, sto cercando di trovare dei corsi di formazione, ma niente! Se qualcuno sa qualcosa per favore AIUTATEMI! Sto cercando nella regione Lazio. Ciao
  14. Martino 1
    , 22/1/2005 00:00
    Ciao a tutti!

    Io sono un appassionato di viaggi, ho lavorato in diversi villaggi turistici in giro per il mondo e vorrei avere delle informazioni per quanto riguarda i corsi da effettuare per essere abilitato alla professione di agente di viaggio, e gli eventuali finanziamenti dello stato per l'apertura di questa attivita'.

    Vi ringrazio per tutta la vostra attenzione!

    Martino
  15. Chiara Mascellani
    , 12/1/2005 00:00
    Più leggo le risposte che mi vengono date e più mi convinco a perseguire la mia idea. Perchè se amo i pro, non trovo spiacevoli neppure i contro! Voglio vendere sogni; non mi spaventa lavorare fino a tardi, tantopiù che se una cosa mi appassiona le resto incollata senza sosta; la geografia? Sono un atlante che cammina; le ferie ad agosto e a dicembre??? Mai prese in vita mia!! Amo viaggiare fuori stagione!! Raccontar frottole ai clienti? Non rientra nella mia natura!
    Sto per fare il corso di GDS, di biglietteria aerea manuale e di rendicontazione e dopo questi cercherò di imparare quante più cose mi possano servire per arrivare ad avere dal punto di vista tecnico la miglior qualifica poissibile. Quanto all'attitudine, alla passione, al cuore... ce n'è a volontà.
    Grazie per i suggerimenti e per aver condiviso con me le vostre esperienze.
  16. Turista Anonimo
    , 12/1/2005 00:00
    faccio questo mestiere da 18 anni, quindici da dipendente e tre da titolare, e' un mestiere che non puoi certamente inventarti, e' un lavoro che non ti porta chissa quali guadagni, e soprattutto ora che ho la mia piccola agenzia
    le responsabilita' e le difficolta' sono triplicate e credetemi e' solo la passione che ti fa andare avanti.
    Ho da poco assunto una ragazza con 1 anno di esperienza nel settore ma che ho capovolto come un calzino, nel senso che le ho messo davanti un atlante e l'ho fatta studiare sul serio , non aveva nemmeno la minima idea di dove fosse per esempio la Cambogia piuttosto che lo Yemen.
    La geografia e' la base di questo mestiere, poi vengono la predisposizione al contatto con il pubblico al quale non vendi un abito o un panino ma soltanto un sogno ............ e qusta non la puoi imparare un libro di testo.
    Come tutti i lavori ci sono pro e contro e forse forse ei primi superano i secondi, mettici che amo viaggiare, mettici che ho sempre fatto solo questo ................
    Ma crdetemi che almeno due volte l'anno piu o meno attorno alla meta' del mese di luglio e dicembre sento il desiserio di fare altro................
    Tenete conto che ho aperto ad ottobre del 2001, forse pura follia, ma lo fai solo se conosci bene il settore, ho visto la prima guerra del golfo, 11 settembre attentati vari, seconda guerra del golfo. Ho aperto perche ho potuto contare su una clientela che mi segue ormai da tanti anni e non solo nella mia citta', poi ci sono gli amici delgli amici e' un lavoro che si basa molto sul passaparola e poi ma e dico mai provare a fregare un cliente, ne perdi 10 insieme, bisogna smpre dire la verita' nel bene e nel male di ogni destinazione e di ogni struttura, mai essere approssimativi o vaghi, il cliente se ne accorge.
    E poi bisogna essere disposti ai sacrifici soprattutto di orario e non solo da titolare, la sera del 26 dec eravamo qui' in ufficio tutti e due a vedere cosa fare x il xclienti che dovevano partire da li a poco x maldive etc............
    In estate prima delle 8.30 non esci, ma questo lo facevo anche da dipendente, scordarsi le ferie tra giugno e agosto, e neppure a dicembre.
    Ho purtroppo visto tanta gente che presa dall'euforia dei viaggi si e' improvvisata agente di viaggi con i vari franchising ma credetemi si dura al massimo 6 mesi.
    E da ultimo bisogna avere molta umilta' accettare anche i contratti stagionali che servono comunque per fare esperienza, buona parte di chi fa questo lavoro da tanto tempo ha iniziato cosi'.
    Non e' difficile, basta evere queste caratteristiche, se no e'meglio davvero fare altro.