1. Mal D'Africa

    di , il 25/9/2004 00:00

    La tecnologia, il progresso nella scienza e i studi della medicina, non ha fino ad oggi trovato il rimedio, la cura giusta per il mal D'Africa!

    G. Ferro, ha scritto questo in relazione al Mal D'Africa:

    " Questa condizione non é una malattia tropicale o la febbre gialla. Si tratta invece di una "patologia" mentale incurabile, acquistata da quasi tutti gli europei residenti nel continente Africano, e anche visitatori.

    I soggetti a rischi comprendono tutte le categorie dei cosi detti colonizzatori: esploratori, aventurieri, minatori, militari, funzionari,missionari, cacciatori, nobili decaduti e non, fuoriusciti politici, e naturalmente molti turisti di passaggio o pendolari."

    Ecco , sfido chiunque di voi, che abbia toccato il suolo del continente nero, ha non sentirsi colpito da questa patologia!!!!

    La discussione é aperta!!

    Dany

  2. Dany Valle
    , 25/9/2004 00:00
    La tecnologia, il progresso nella scienza e i studi della medicina, non ha fino ad oggi trovato il rimedio, la cura giusta per il mal D'Africa!
    G. Ferro, ha scritto questo in relazione al Mal D'Africa:
    " Questa condizione non é una malattia tropicale o la febbre gialla. Si tratta invece di una "patologia" mentale incurabile, acquistata da quasi tutti gli europei residenti nel continente Africano, e anche visitatori.
    I soggetti a rischi comprendono tutte le categorie dei cosi detti colonizzatori: esploratori, aventurieri, minatori, militari, funzionari,missionari, cacciatori, nobili decaduti e non, fuoriusciti politici, e naturalmente molti turisti di passaggio o pendolari."
    Ecco , sfido chiunque di voi, che abbia toccato il suolo del continente nero, ha non sentirsi colpito da questa patologia!!!!
    La discussione é aperta!!
    Dany