1. Sharm:lamentele?uffa!

    di , il 21/9/2004 00:00

    La mia recente vacanza a Sharm el Sheikh mi ha fatto capire tante cose su come le persone vivano le loro ferie,e su come riescano a rovinarsele con le loro mani, trascorrendo una settimana a mangiarsi il fegato e a raccogliere argomenti interessanti da includere nelle loro vibranti lettere di protesta che minacciano di scrivere al loro rientro in patria.

    Sono partita con un'amica, abbiamo acchiappato al volo un last minute decidendo di affidarci alla Swan Tour che ci proponeva a prezzi allettanti il villaggio ZOUARA. Da catalogo "un villaggio costruito in stile nubiano particolarmente adatto ad una clientela giovane e informale".

    Queste parole dovrebbero far riflettere chi cerca strutture impeccabili.. Come oramai tutti sanno i villaggi, gli hotel e i resort di sharm sono tutti molto belli, a livello di struttura intendo. Il colpo d'occhio è allettante: architetture arabeggianti, pratini verdi all'inglese, superpiscine che noi in Italia ce le sogniamo, con tanto di bar nel mezzo

  2. scorpio
    , 21/9/2004 00:00
    La mia recente vacanza a Sharm el Sheikh mi ha fatto capire tante cose su come le persone vivano le loro ferie,e su come riescano a rovinarsele con le loro mani, trascorrendo una settimana a mangiarsi il fegato e a raccogliere argomenti interessanti da includere nelle loro vibranti lettere di protesta che minacciano di scrivere al loro rientro in patria.
    Sono partita con un'amica, abbiamo acchiappato al volo un last minute decidendo di affidarci alla Swan Tour che ci proponeva a prezzi allettanti il villaggio ZOUARA. Da catalogo "un villaggio costruito in stile nubiano particolarmente adatto ad una clientela giovane e informale".
    Queste parole dovrebbero far riflettere chi cerca strutture impeccabili.. Come oramai tutti sanno i villaggi, gli hotel e i resort di sharm sono tutti molto belli, a livello di struttura intendo. Il colpo d'occhio è allettante: architetture arabeggianti, pratini verdi all'inglese, superpiscine che noi in Italia ce le sogniamo, con tanto di bar nel mezzo